ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Forrest Gump

    FORREST GUMP

    New Entry - 'Celluloid Portraits Vintage' - I Bellissimi! - Vincitore di [continua]

    C'era una volta a... Hollywood

    C'ERA UNA VOLTA A... HOLLYWOOD

    Cannes 72. - Concorso - Tra i più attesi!!! - Dopo Django Unchained .... [continua]

    A Hidden Life

    A HIDDEN LIFE

    New Entry - Cannes 72. - Concorso - Terrence Malick, il regista più .... [continua]

    Juliet, Naked - Tutta un'altra musica

    JULIET, NAKED-TUTTA UN'ALTRA MUSICA

    New Entry - Dal Sundance Film Festival 2018 - Tratto dall'omonimo romanzo di Nick .... [continua]

    Sorry We Missed You

    SORRY WE MISSED YOU

    New Entry - 72. Cannes - Concorso

    "Dopo 'Io, Daniel Blake', mi ....
    [continua]

    I morti non muoiono

    I MORTI NON MUOIONO

    72. Cannes - Dal 13 Giugno .... [continua]

    The Lighthouse

    THE LIGHTHOUSE

    New Entry - Cannes 72. - Quinzaine des Réalizateurs .... [continua]

    Stanlio e Ollio

    STANLIO E OLLIO

    RECENSIONE - Dalla XIII. Festa del Cinema (18 ottobre-28 ottobre 2018) - Selezione Ufficiale .... [continua]

    Ma cosa ci dice il cervello

    MA COSA CI DICE IL CERVELLO

    Ancora al cinema - Nuova commedia per la coppia, di vita e di lavoro, .... [continua]

    Avengers: Endgame

    AVENGERS: ENDGAME

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 24 Aprile

    "È stato ....
    [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Avengers: Age of Ultron

    AVENGERS: AGE OF ULTRON - I SUPEREROI SONO TORNATI

    RECENSIONE ITALIANA IN ANTEPRIMA e PREVIEW in ENGLISH by SCOTT FOUNDAS (www.variety.com) - Dal 22 APRILE

    "Dopo la fine del primo 'Avengers', sono accadute molte cose. Abbiamo attraversato tutta la Fase 2. La villa di Tony Stark è stata distrutta, lui si è liberato delle sue armature, iniziando a rivalutare la sua vita e il suo ruolo come 'Iron Man'. 'Thor' è tornato ad Asgard e ha deciso di non voler diventare re, dedicandosi invece a proteggere l’umanità. In 'Captain America: The Winter Soldier', lo S.H.I.E.L.D. si è rivelato una cellula dell’Hydra ed è stato smantellato. Tutti questi eventi hanno lasciato molte questioni in sospeso".
    Il produttore Kevin Feige

    "Vogliamo che ogni film appaia originale e autonomo, ma allo stesso tempo ogni cosa deve essere allineata con ciò che potrebbe accadere nei film successivi. Siamo stati davvero fortunati a trovare il giusto equilibrio, riuscendo a muoverci verso nuove direzioni senza perdere i collegamenti fra i vari franchise al di fuori di 'Avengers'. Quando il primo 'Avengers' è diventato uno dei più grandi film di tutti i tempi, il nostro primo compito è stato assicurarci che tutti i film precedenti ad 'Avengers: Age of Ultron' condizionassero la storia".
    Il produttore esecutivo Louis D’Esposito

    (Avengers: Age of Ultron; USA 2015; Azione, Avventura, Sci-Fi e Thriller ; 141'; Produz.: Marvel Studios ; Distribuz.: Walt Disney Studios Motion Pictures )

    Locandina italiana Avengers: Age of Ultron

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Avengers: Age of Ultron

    Titolo in lingua originale: Avengers: Age of Ultron

    Anno di produzione: 2015

    Anno di uscita: 2015

    Regia: Joss Whedon

    Sceneggiatura: Joss Whedon

    Soggetto: Basato sulla popolarissima serie a fumetti della Marvel, pubblicata per la prima volta nel 1963, Avengers: Age of Ultron riunisce i supereroi più famosi del mondo, che tornano per la prima volta sul grande schermo dopo i catastrofici eventi della battaglia di New York, vista in The Avengers.

    Il film prosegue nel solco tracciato dalle precedenti avventure cinematografiche Marvel: Iron Man, L’Incredibile Hulk, Iron Man 2, Thor, Captain America – Il Primo Vendicatore, Iron Man 3, Thor: The Dark World, Captain America: The Winter Soldier e Guardiani della Galassia.

    Avengers: Age of Ultron espande ulteriormente l’Universo Cinematografico Marvel e alza la posta in gioco per la più grande squadra di supereroi di tutti i tempi.

    Cast: Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man)
    Chris Hemsworth (Thor)
    Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk)
    Chris Evans (Steve Rogers/Capitan America)
    Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera)
    Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco)
    Don Cheadle (Colonnello James Rhodes/War Machine)
    Aaron Taylor-Johnson (Pietro Maximoff/Quicksilver)
    Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlet Witch)
    Paul Bettany (Jarvis/Visione)
    Cobie Smulders (Maria Hill)
    Anthony Mackie (Sam Wilson/Falcon)
    Hayley Atwell (Peggy Carter)
    Idris Elba (Heimdall)
    Stellan Skarsgård (Erik Selvig)
    Cast completo

    Musica: Danny Elfman e Brian Tyler

    Costumi: Alexandra Byrne

    Scenografia: Charles Wood

    Fotografia: Ben Davis

    Montaggio: Jeffrey Ford e Lisa Lassek

    Effetti Speciali: Animal Logic, Capital T, Clear Angle Studios, Double Negative, FBFX, Industrial Light & Magic (ILM), Lola Visual Effects , Luma Pictures, Method Studios, Plowman Craven & Associates, Prime Focus World e Territory Studio

    Makeup: Joceline Andrews

    Casting: Sarah Finn e Reg Poerscout-Edgerton

    Scheda film aggiornata al: 23 Maggio 2015

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Lo S.H.I.E.L.D. è stato distrutto e i Vendicatori si fanno carico della protezione della Terra. Tony Stark ha trovato il modo per evitare di indossare l'armatura di Iron Man e allo stesso tempo fornire aiuto a Capitan America, Thor, Hulk, Occhio di Falco e Vedova Nera. La sua soluzione è Ultron, un'avanzata intelligenza artificiale auto-cosciente progettata per aiutare a sventare le minacce e controllare la Iron Legion, una squadra di droni costruiti da Stark per combattere al suo posto. Ultron però non ha sentimenti umani, e presto il suo intelletto superiore capisce che l'unico modo per rendere migliore la vita sulla Terra è eliminare il nemico principale: l'uomo.

    IN DETTAGLIO:

    Quando Tony Stark tenta di avviare un progetto dormiente per il mantenimento della pace, le cose vanno male e gli eroi più potenti della Terra – Iron Man, Captain America, Thor, L’Incredibile Hulk, Vedova Nera e Occhio di Falco – devono affrontare la prova più ardua di sempre, mentre il destino del pianeta è in bilico. Quando il misterioso Ultron emerge dall’ombra, la squadra deve riunirsi per fermare un avversario terrificante e tecnologico deciso a sterminare l’umanità. Lungo il cammino, incontreranno due individui potenti e misteriosi, Wanda Maximoff e Pietro Maximoff, e un vecchio amico dotato di un nuovo aspetto, chiamato Visione. Con il
    destino del mondo in bilico, i Vendicatori dovranno fermare i terribili piani di Ultron costruendo alleanze precarie, mentre scene d’azione senza precedenti spianano la strada per un’epica avventura su scala globale.

    Commento critico (a cura di FRANCESCO ADAMI)

    Avengers: Age of Ultron è un lungometraggio scritto e diretto da Joss Whedon, regista pienamente attivo nell'ambito dei film Marvel avendo diretto il precedente film sugli Avengers e numerosi episodi della serie Agents of SHIELD. Dal titolo del film si evince l'argomento trattato e pertanto la trama del film, ossia Age of Ultron, ispirato all'omonimo fumetto scritto da Brian Michael Bendis, dal quale si discosta quasi completamente. Ultron è un personaggio creato nel 1968 da Roy Thomas e John Buscema, un androide che nella versione filmica viene progettato da Tony Stark e Bruce Banner per essere un'arma utile per la difesa del pianeta verso le minacce aliene e super forti, contro le quali anche gli Avengers hanno difficoltà a scontrarsi. Per vari fattori, Ultron riesce a costruirsi una propria coscienza e diviene un'intelligenza artificiale autonoma ed in quanto tale vuole debellare il male dal mondo e si rivolge contro gli

    Avengers per sterminarli ed evolversi, pertanto questi ultimi dovranno in tutti i modi fermare Ultron e salvare il pianeta dalla
    minaccia.

    Gli avvenimenti che accadono in questo film, sono collegati sia al primo film degli Avengers che agli altri film della Marvel, pertanto la Marvel stessa ha delineato delle fasi filmiche: Age of Ultron appartiene alla fase due. Il lungometraggio è connesso al finale di Capitan America: The Winter Soldier nel quale venivano presentati in una scena finale del lungometraggio i due gemelli Romanoff; Wanda e Pietro, ossia Quicksilver e Scarlet Witch. Proprio questi due personaggi, interpretati da Elisabeth Olsen (Scarlet Witch) e Aaron Taylor-Johnson (Quicksilver) hanno un ruolo importante nello sviluppo della storia degli Avengers e di Ultron. Quicksilver e Scarlet Witch a tutti gli effetti sono degli X-Men, anche se in questa versione vengono mostrati come antieroi, solitari e alla ricerca di una propria identità. Per coloro che hanno

    visionato un altro film della Marvel, X-Men: Giorni di un futuro passato, anche se non appartenente alla fase delineata dalla stessa casa, hanno sicuramente notato il personaggio di Quicksilver, in versione adolescenziale, interpretato da Evan Peters. L'ultimo film degli X-Men ha qualche analogia con Age of Ultron, dato che affronta l'argomento dello scontro tra degli esseri dotati di superpoteri e le macchine. Da un lato le sentinelle pronte ad assorbire qualunque potere degli X-Men per difendere la terra dall'eventuale loro minaccia, e dall'altra un'intelligenza artificiale robotica pronta per essere d'aiuto agli eroi più potenti della Terra per sconfiggere minacce ma che diverrà arma per annientare completamente gli
    Avengers stessi.

    La tematica affrontata in questo lungometraggio è lo scontro tra l'alienazione del potere umano e la predominanza dell'intelligenza artificiale come evoluzione pioneristicamente tecnologica. Il film può essere suddiviso in tre parti: una prima che si sviluppa allo scontro degli Avengers con l'Hydra,

    una seconda dedicata alla creazione di Ultron (James Spider) e della sua rivolta contro i creatori
    stessi, una terza nella quale si introduce il personaggio di Visione (Paul Bettany) che rivoluziona eventi e concezioni appena mostrate, evolvendole fino ad arrivare al finale del lungometraggio. Dal punto di vista narrativo ritornano tutti i personaggi dei precedenti film; le sottotrame relative ai personaggi sono poco approfondite forse perché il film si sarebbe troppo dilungato a svantaggio di una narrazione incentrata su uno scontro epico con Ultron. Vi è un approfondimento sul personaggio di Occhio di
    Falco, che svela qualcosa in più del suo carattere e della sua vita personale, ma anche su quello di Natasha, ossia La Vedova Nera che rivela il suo lato femminile e sentimentale in una sinergica atmosfera con il Dott. Banner. Amori impossibili,
    distruzioni totali, scelte difficili, impotenza, intelligenza artificiale sono le parole sulle quali si basa tutta l'avventura narrata in

    questo lungometraggio che a differenza del primo film, che era un punto di arrivo delle vicende narrate nella fase uno, è un punto di partenza per la fase terza.

    Il reparto effetti visivi coordinato dalla ILM offre una rappresentazione ancora più dettagliata e c'è un lavoro ancora più approfondito sull'aspetto e l'agilità di Hulk, ma anche sull'aspetto incredibile di Visione e di Ultron stesso. Tutto il film è denso ed elaborato in grafica, quasi il 99 % delle scene presenta un effetto visivo. Ancora più elaborate le sequenze in motion capture, grazie ad Andy Serkis e alla sua società The Imaginarium che hanno sviluppato al meglio la tecnologia, rendendo possibile la contemporaneità del facial capture e del motion capture. Ossia gli attori possono recitare coordinando il corpo, il viso e la mimica e rivedere le proprie performance elaborate graficamente in live streaming. Il film, girato in digitale prevalentemente con Arri

    Alexa XT, si avvale anche dell'ausilio di diversificate macchine da presa come Red Epic, Canon C500, GoPro e BlackMagic, utili allo sviluppo di caratteristiche sequenze d'azione. Il film viene presentato anche
    in versione 3D, RealD 3D e IMAX 3D, anche se è stato girato in 2D, pertanto presenta una conversione stereoscopica ben elaborata dalla nota società Prime Focus World.

    Avengers: Age of Ultron differisce quasi completamente dal primo film anche se denso d'avventura, ben strutturato con momenti ironici come nelle sequenze relative al martello di Thor, lascia poco spazio ai sentimenti, a vantaggio di spericolate sequenze d'azione dagli effetti spettacolari e una buona dose di divertimento. Concludendo, il film si può descrivere con le stesse parole pronunciate dal regista Joss Whedon durante una conferenza stampa "'Avengers: Age of Ultron', mostra uno strano e variegato gruppo di persone che collaborano insieme, ma sappiamo che nulla dura per sempre, e ogni cosa ha

    il suo lato oscuro. È questa la cosa grandiosa. Sarà un po’ più maturo del primo film. Un po’ più spaventoso. Un
    po’ più strano. Ma in realtà possiede gli stessi valori, gli stessi personaggi e tanto umorismo. E sì, anche qualche pugno”.

    Secondo commento critico (a cura di SCOTT FOUNDAS, www.variety.com)

    THE MOST SUCCESSFUL SUPERHERO MOVIE OF ALL TIME GETS A SUPER-SIZED SEQUEL WITH SURPRISING AMOUNTS OF SOUL.

    Three years after saving New York from an alien apocalypse, Marvel’s superhero all-stars once again find the weight of the world — or, at least, an airborne chunk of Eastern Europe — thrust upon their mighty shoulders in “Avengers: Age of Ultron,” a super-sized spandex soap opera that’s heavy on catastrophic action but surprisingly light on its feet, and rich in the human-scale emotion that can cut even a raging Hulk down to size. Having gotten over the hump of assembling his six main characters in 2012’s “The Avengers,” returning writer-director Joss Whedon brings a looser, more inventive and stylish touch to this skillful follow-up, which finds our now S.H.I.E.L.D.-less defenders facing off against a man-made enemy more dangerous than any alien life form. Jump-starting the summer movie season on May 1, “Age”

    may well cool its heels in theaters until the dog days of August, where it stands a very good shot at surpassing the previous film’s $1.5 billion worldwide haul.

    For all its box office muscle (making it the third-highest domestic and global grosser of all time, behind “Avatar” and “Titanic”), “The Avengers” was hardly the most glittering gem in the Marvel Cinematic Universe, arguably more memorable for its snappy banter between caped crusaders than for its two gargantuan, pummeling action setpieces (one on a state-of-the-art aircraft carrier, the other on the streets of Manhattan), which seemed haphazardly stitched together by Whedon and his editors, as if they were being paid by the cut. That movie largely lacked the more intimate, character-building moments that had distinguished the first “Iron Man” and “Captain America” adventures from the superhero herd. But it did have two aces up its vibranium sleeve in the form of

    Tom Hiddleston’s fratricidal Loki (sinking his teeth into each of Whedon’s faux-Shakespearean lines as though they were ripe, juicy plums) and Mark Ruffalo’s existentially conflicted Dr. Bruce Banner/Hulk, ill at ease in his own body whether green or white.

    Having apparently resolved that one failed Earthly invasion is enough for one millennium, Loki is nowhere to be found in “Age of Ultron,” but even minus his caustic wit, the new movie is a sleeker, faster, funnier piece of work — the sort of sequel (like “Star Trek II: The Wrath of Khan,” “Superman II” and “Indiana Jones and the Temple of Doom” before it) that shrugs off the self-seriousness of its predecessor and fully embraces its inner Saturday-morning serial. Rather than putting all his eggs in one apocalyptic basket, Whedon this time hopscotches the globe from Europe to Africa to Asia and back, staging exuberant mini-cliffhangers as he goes. And if

    we must once again watch the world end — or come perilously close — “Age of Ultron” at least gives us a more compelling (and plausible) destroyer than yet another galactic supervillain hellbent on domination. Specifically, it gives us that most destructive of all universal forces: man’s own best intentions.

    Before all that, this second chapter plunks us down in the wintry republic of Sokovia, where Captain America (Chris Evans) and the gang raid a mountaintop Hydra base to retrieve Loki’s troublesome scepter from the clutches of Baron Wolfgang von Strucker (Thomas Kretschmann, last seen up to no good in the post-credits teaser from last year’s “Captain America: The Winter Soldier”). It’s there that the team first encounters two new, genetically enhanced foes: the twins Quicksilver (Aaron Taylor-Johnson) and Scarlet Witch (Elizabeth Olsen), he of blinding speed and she of blazing psychic powers — including the ability to infect others with

    vivid and terrifying waking dreams rooted in their deepest fears. These nifty phantasmagorias allow Whedon to flex his visual imagination in ways that the first “Avengers” never hinted at (think “A Nightmare on Marvel Street”). But a greater threat to the Avengers hides in plain sight much close to home. Its name is Ultron, and it begins life as a kind of ghost in the Stark Industries machine: an artificially intelligent “global peacekeeping initiative” designed to serve as “a suit of armor around the world.” Iron Man, meet Iron Dome.

    As such brainchildren are wont to do in the annals of science fiction (where man routinely suffers for playing God), Ultron enters sentience with some major daddy issues and the temperament of a hormonal adolescent, ready to bite (off) the hand that fed him and then some. When the character of Ultron first appeared in the “Avengers” comics circa 1968, he

    was the Frankenstein-like creation not of Tony Stark (Robert Downey Jr.) but of “Ant-Man’s” Hank Pym. But for the character’s movie debut, Whedon has made him over into a kind kind of power-mad Pinocchio (along with a few sly nods to the 1940 Disney animated classic) who needs no help from a fairy godmother to lance his strings, assemble a makeshift suit of Stark Industries armor, and raise an entire drone army in his own image. (Like father, like son, indeed.) The movie’s visual-effects wizards (a whopping 19 companies are credited) have a grand old time with Ultron’s herky-jerky movements, but James Spader has an even grander one giving voice to the machine-man’s self-aggrandizing sentiments — a diabolical purr that sounds like HAL 9000 reborn as a Vegas lounge lizard.

    Of course, what Ultron wants most of all is to become a real live boy — well, that and to turn

    a sizable chunk of Sokovia into a meteorite to be hurled back at the Earth like a fast ball down the middle. But even as billions of lives hang in the balance, “Age of Ultron” takes (welcome) time out to show us what our Avengers do when they aren’t busy avenging. In the case of Banner and Black Widow (Scarlett Johansson), that makes for a nicely hesitant romance between savage man-beast and the woman (with no shortage of her own emotional baggage) who knows how to soothe him. Ruffalo and Johansson have terrific chemistry together, and they become the tender core of a movie that also makes a surprising reveal about the personal life of Jeremy Renner’s Clint Barton/Hawkeye, and frequently reminds us that, while sticks and (infinity) stones may scarcely harm these Marvel mainstays, their psyches have suffered their fair share of heavy blows. (Taking his cue from those

    reviews that compared the first “Avengers” to a comicbook “Rio Bravo,” Whedon has also amped up the Hawksian vibe here, including some amusing macho posturing having to do with Thor’s mighty hammer.)

    When the movie does return to symphony-of-destruction mode, it stays engaging precisely because Whedon has given us reasons to care — at least a tiny bit — about the all the whirring and smashing and booming and crashing. It helps that the actors by now wear these roles as comfortably as second skins — an enviable model that those forthcoming superhero alliances, “Fantastic Four” and “Justice League,” can only hope to follow. (Even Downey, whose smirking sarcasm had already begun to wear thin by the time of “Iron Man 3,” is kept relatively in check here, despite his top billing.) And while Whedon still lacks the innately gifted image-making of his obvious role model, Steven Spielberg (or of

    his fanboy contemporary, J.J. Abrams), he keeps the movie’s heavy machinery in constant, fluid motion. If this is what the apotheosis of branded, big-studio entertainment has come to look like in 2015, we could be doing much worse. Unlike its title character, “Age of Ultron” most definitely has soul.

    Working for the first time with British d.p. Ben Davis (“Guardians of the Galaxy”), Whedon thinks the film out in more cinematic terms than the prior installment, with some complex tracking shots that last for upwards of a whole minute. Dueling composers Brian Tyler and Danny Elfman have provided a surfeit of speaker-rattling action music, though the most memorable passages remain those recycled bits of Alan Silvestri’s brassy “Avengers” fanfare.

    Bibliografia:

    Nota: Si ringraziano Walt Disney Studios Motion Pictures e Giulia Arbace (Ufficio Stampa)

    Pressbook:

    PRESSBOOK COMPLETO in ITALIANO di AVENGERS: AGE OF ULTRON

    Links:

    • Scarlett Johansson

    • Robert Downey Jr.

    • Anthony Mackie

    • Samuel L. Jackson

    • Linda Cardellini

    • Jeremy Renner

    • Paul Bettany

    • Mark Ruffalo

    • Chris Evans

    • Idris Elba

    • Stellan Skarsgård

    • Chris Hemsworth

    • Tom Hiddleston

    • James Spader

    • Elizabeth Olsen

    • Aaron Taylor-Johnson

    • Claudia Kim

    • Avengers: Age of Ultron (BLU-RAY + DVD)

    Altri Links:

    - Pagina Facebook

    1 | 2 | 3 | 4

    Galleria Video:

    Avengers: Age of Ultron - trailer 3

    Avengers: Age of Ultron - trailer

    Avengers: Age of Ultron - trailer 2

    Avengers: Age of Ultron - trailer (versione originale) - Avengers: Age of Ultron

    Avengers: Age of Ultron - spot TV

    Avengers: Age of Ultron - clip 'L'interrogatorio di Vedova Nera'

    Avengers: Age of Ultron - clip 'Capitan America e Thor in battaglia'

    Avengers: Age of Ultron - clip 'Il martello'

    Avengers: Age of Ultron - clip 'La Bella addomestica la Bestia'

    Avengers: Age of Ultron - clip 'Insieme lo sconfiggeremo'

    Avengers: Age of Ultron - clip 'Hulkbuster'

    Avengers: Age of Ultron - clip 'Una nuova minaccia' (versione originale)

    Avengers: Age of Ultron - featurette 'Avengers riuniti' (versione originale sottotitolata)

    Avengers: Age of Ultron - featurette 'I gemelli' (versione originale sottotitolata)

    Avengers: Age of Ultron - featurette 'Dietro le Quinte - Tensione' (versione originale sottotitolata)

    Avengers: Age of Ultron - featurette 'Dietro le Quinte - Uniti' (versione originale sottotitolata)

    Avengers: Age of Ultron - featurette 'Un'avventura globale' (versione originale sottotitolata)

    Avengers: Age of Ultron - featurette 'Vedova Nera' (versione originale sottotitolata)

    Avengers: Age of Ultron - featurette 'La minaccia' (versione originale sottotitolata)

    Avengers: Age of Ultron - featurette 'Corsa sfrenata' (versione originale sottotitolata)

    Avengers: Age of Ultron - featurette 'Thor e Hulk' (versione originale sottotitolata)

    Avengers: Age of Ultron - featurette 'Ultron' (versione originale sottotitolata)

    Avengers: Age of Ultron - featurette 'Lady Avengers' (versione originale sottotitolata)

    Avengers: Age of Ultron - featurette 'Dal 29 agosto in DVD e Blu-Ray'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Dolor Y Gloria

    DOLOR Y GLORIA

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Cannes 2019 - Concorso: VINCITORE della .... [continua]

    John Wick 3 - Parabellum

    JOHN WICK 3 - PARABELLUM

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 16 Maggio

    Si vis pacem, para bellum (Se vuoi ....
    [continua]

    Attenti a quelle due

    ATTENTI A QUELLE DUE

    Anne Hathaway e la 'strabordante' Rebel Wilson (Pitch Perfect, Le amiche della sposa, Single ma .... [continua]

    Pokémon Detective Pikachu

    POKÉMON DETECTIVE PIKACHU

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 9 Maggio

    "Sono davvero nervoso, voglio che sia fatto ....
    [continua]

    Pet Sematary

    PET SEMATARY

    RECENSIONE - Il ritorno al cinema di Stephen King - Dal 9 Maggio .... [continua]

    Red Joan

    RED JOAN

    RECENSIONE - 40 anni sotto copertura. Ha tradito per cambiare il nostro destino. Un’incredibile storia .... [continua]

    I fratelli Sisters

    I FRATELLI SISTERS

    RECENSIONE - VINCITORE del Leone d'argento - Miglior regia alla 75. Mostra del .... [continua]