ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Kajillionaire - La truffa è di famiglia

    KAJILLIONAIRE - LATRUFFA E' DI FAMIGLIA

    VINCITORE come 'Miglior Film' ad Alice nella città della Festa del Cinema di .... [continua]

    Ammonite

    AMMONITE

    15. Festa del Cinema di Roma (15-25 Ottobre 2020) - Storia privata della Paleontologa .... [continua]

    Home

    HOME

    15. Festa del Cinema di Roma (15-25 Ottobre 2020) - Kathy Bates affronta l'inedito .... [continua]

    La vita che verrà-Herself

    LA VITA CHE VERRA'-HERSELF

    New Entry - 15. Festa del Film di Roma - Selezione Ufficiale 2020 .... [continua]

    L'ombra delle spie

    L'OMBRA DELLE SPIE

    New Entry - 15. Festa del Cinema di Roma (15-25 Ottobre 2020) - .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Wild

    WILD: DIRETTA DAL REGISTA DI 'DALLAS BUYERS CLUB' JEAN-MARC VALLÉE, REESE WITHERSPOON PORTA SUL GRANDE SCHERMO LA TEMERARIA AVVENTURA DI CHERYL STRAYED, UNA GIOVANE DONNA CHE HA PERCORSO OLTRE MILLE MIGLIA LUNGO LA PISTA DEL TREKKING DEL PACIFIC CREST PER ELABORARE UN GRAVE LUTTO FAMILIARE E IL NAUFRAGIO DEL SUO MATRIMONIO. UN VIAGGIO PERICOLOSO E SOLITARIO PER SCONFIGGERE I SUOI DEMONI E LE SUE PAURE

    Dal 32° Torino Film Festival - Dal London Film Festival 2014 - RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dal 2 APRILE

    (Wild; USA 2014; Biopic drammatico; 119'; Produz.: Fox Searchlight Pictures e Pacific Standard; Distribuz.: 20th Century Fox)

    Locandina italiana Wild

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SHORT SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Wild

    Titolo in lingua originale: Wild

    Anno di produzione: 2014

    Anno di uscita: 2015

    Regia: Jean-Marc Vallée

    Sceneggiatura: Nick Hornby

    Soggetto: Dalle memorie della scrittrice Nick Hornby.

    Cast: Reese Witherspoon (Cheryl Strayed)
    Gaby Hoffmann (Aimee)
    Laura Dern (Bobbi)
    Michiel Huisman (Jonathan)
    Brian Van Holt (Ranger)
    Kevin Rankin (Greg)
    Thomas Sadoski (Paul)
    Charles Baker (Tj)
    Mo McRae (Jimmy Carter)
    W. Earl Brown (Frank)
    J.D. Evermore (Clint)
    Nick Eversman (Richie)
    Cliff De Young (Ed)

    Costumi: Melissa Bruning

    Scenografia: John Paino

    Fotografia: Fernand Belanger

    Montaggio: Martin Pensa e Jean-Marc Vallée

    Casting: David Rubin

    Scheda film aggiornata al: 20 Aprile 2015

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Dopo la fine del suo matrimonio e la morte di sua madre, Cheryl Strayed è una donna che ha perso ogni speranza. Dopo anni di comportamenti incauti autodistruttivi, prende una decisione istintiva e decide di partire senza alcuna preparazione e spinta solo dalla sua determinazione per una grande avventura: percorrere a piedi, da sola, gli oltre 4000 km del Pacific Crest Trail, un sentiero escursionistico strettamente allineato con la porzione più alta delle catene montuose della Sierra Nevada e delle Cascate. Un viaggio che la spingerà ai limiti, la rafforzerà e la guarirà.

    SHORT SYNOPSIS:

    A chronicle of one woman's 1,100-mile solo hike undertaken as a way to recover from a recent catastrophe.

    Commento critico (a cura di ERMINIO FISCHETTI)

    Into the Wild, pur essendo un ottimo film, ha fatto un grosso danno: ha generato un sottogenere tout court di biografie di gente che abbandona la civiltà per andare a scoprire la libertà in mezzo ai boschi. Ne sono esempi recenti 127 ore, Tracks e ora Wild. Tutti film basati su bestseller celebratissimi dal pubblico che inneggiano a uno stile di vita essenziale. Wild, l'ultimo in ordine di tempo, è basato sul libro di Cheryl Strayed, edito in Italia da Piemme, una donna che, dopo aver perso la madre, morta di cancro, essere stata abbandonata da un padre alcolizzato e violento, aver distrutto il proprio matrimonio con droghe e tradimenti vari, decide negli anni '90 di percorrere il Pacific Crest, ovvero il sentiero che va per gli USA dal confine col Messico a quello col Canada. A dirigere il veicolo per una candidatura telefonatissima agli Oscar per Reese Witherspoon è

    Jean-Marc Vallée, regista canadese che ha aiutato lo scorso anno Matthew McConaughey e Jared Leto con Dallas Buyers Club a vincere il loro, che costruisce un dramma solitario tra la natura selvaggia americana - che molto ricorderebbe certo cinema underground degli anni '70, se non fosse per una sceneggiatura molto sciatta e immobile dello scrittore inglese Nick Hornby, che scrive il film come un libro in cui ogni capitolo è preceduto da citazioni di immortali poeti del calibro di Emily Dickinson, Robert Frost e Walt Whitman - e brevi flashback della vita precedente della giovane donna, che vedono in particolare ricostruito il suo rapporto con una madre gioviale e amorevole.

    Il problema della pellicola verte sulla drammatizzazione standardizzata, tipicamente hollywoodiana, della figura femminile, del suo percorso di riscatto morale e affettivo attraverso un tono ricattatorio e banale già visto fin troppe volte e che nemmeno la protagonista, una Reese Witherspoon

    che, anche produttrice, si rivela miope in questa veste assegnando a se stessa anche il ruolo di Cheryl in età adolescenziale, rivelandosi a conti fatti caricaturale e poco umile per il bene dell' economia dell'opera filmica. La sua prova è scoordinata, bidimensionale, priva di evoluzione introspettiva, nonostante sia perfetta fisicamente per il ruolo - anche se per una volta la vera Strayed è più carina del suo alter ego sullo schermo (lo vediamo dalle foto della donna nei titoli di coda). E poi c'è da chiedersi quale sia quel direttore di casting che mette Laura Dern e Reese Witherspoon a interpretare madre e figlia.... Resta un film però molto interessante sotto il doppio punto di vista tecnico: attraverso un montaggio musicale serrato, capace di riutilizzare al meglio la musica del tempo, e una fotografia che valorizza il capolavoro della natura. Nonostante questo, il dolore di Cheryl non emerge, non arriva,

    non commuove. Eppure gli ingredienti ci sarebbero tutti. Ma Wild è come un soufflé quando manca la cottura giusta.

    Bibliografia:

    Nota: Si ringraziano 20th Century Fox e Cristina Partenza (Ufficio Stampa 20th Century Fox)

    Pressbook:

    PRESSBOOK COMPLETO in ITALIANO di WILD
    ENGLISH PRESSBOOK of WILD

    Links:

    • Laura Dern

    • Reese Witherspoon

    • 'AUTO MOVIE' di FRANCO DE ROSSI (CineSpigolature)

    • 64A MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: 75 ANNI E NON DIMOSTRARLI! (CineSpigolature)

    • Libri - 'MARILYN. UN INTRIGO DIETRO LA MORTE' di ELISABETTA VILLAGGIO (Recensione a cura di PAOLA ALBERTI) (CineSpigolature)

    • Il miglior cinema dell'anno 2018/The best movies of 2018 Year (CineSpigolature)

    • 66 Mostra: Lido di Venezia 4 settembre 2009 MINI PRESS CONFERENCE & DINTORNI: IL CATTIVO TENENTE - ULTIMA CHIAMATA NEW ORLEANS di WERNER HERZOG (Interviste)

    • IL CONCERTO - INTERVISTA al regista RADU MIHAILEANU (Interviste)

    • SHUTTER ISLAND - INTERVISTA al regista MARTIN SCORSESE e all'attore LEONARDO DI CAPRIO (A cura dell'inviata SONIA CINCINELLI) (Interviste)

    • SONO IL NUMERO QUATTRO INTERVISTA all'attore ALEX PETTYFER (Interviste)

    • THE ARTIST - INTERVISTA al regista MICHEL HAZANAVICIUS (Parte 1) (Interviste)

    • 32° Torino Film Festival (21 – 29 Novembre 2014) - 'WILD' di JEAN-MARC VALLÉE FILM DI CHIUSURA DEL 32° TORINO FILM FESTIVAL (Speciali)

    • Dall'VIII. Festival Internazionale del Film di Roma alla sala cinematografica - 'LEI', DI SPIKE JONZE, con JOAQUIN PHOENIX, SCARLETT JOHANSSON, ROONEY MARA, AMY ADAMS e OLIVIA WILDE. Dal 13 Marzo al cinema distribuito da BIM (Anteprime)

    • Wild (BLU-RAY + DVD)

    1 | 2

    Galleria Video:

    Wild - trailer

    Wild - trailer (versione originale)

    Wild - spot TV

    Il giudizio della critica

    The Best of Review

    "Hollywood Reporter":

    "Un’avventura in una terra selvaggia che è anche una potente storia di conflitti familiari e di sopravvivenza"

    International Press

    "New York Post":

    "Reese Witherspoon nella sua migliore interpretazione dopo Walk the Line"

    "Variety":

    "Una storia bellissima ed emozionante"

    Italian Press

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Bansky-L'Arte della ribellione

    BANSKY-L'ARTE DELLA RIBELLIONE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (25 Ottobre 2020) - New Entry - Storia di .... [continua]

    Le streghe

    LE STREGHE

    Le streghe sono tornate e questa volta hanno una nuova Strega Suprema (Anne Hathaway). Nel .... [continua]

    The Specials-Fuori dal comune

    THE SPECIALS-FUORI DAL COMUNE

    New Entry - 15. Festa del Cinema di Roma, 15-25 Ottobre 2020 - .... [continua]

    La vita straordinaria di David Copperfield

    LA VITA STRAORDINARIA DI DAVID COPPERFIELD

    RECENSIONE - Dal London Film Festival 2019 - Rilettura inedita del celebre romanzo dickensiano, attraverso .... [continua]

    Greenland

    GREENLAND

    Gerard Butler torna a lavorare con il regista Ric Roman Waugh, dopo il successo di .... [continua]

    Tenet

    TENET

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Tra i più attesi!!! - Di nuovo al .... [continua]

    Bird Box

    BIRD BOX

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Sandra Bullock, Sarah Paulson e John Malkovich, .... [continua]