ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Kajillionaire - La truffa è di famiglia

    KAJILLIONAIRE - LATRUFFA E' DI FAMIGLIA

    VINCITORE come 'Miglior Film' ad Alice nella città della Festa del Cinema di .... [continua]

    Ammonite

    AMMONITE

    15. Festa del Cinema di Roma (15-25 Ottobre 2020) - Storia privata della Paleontologa .... [continua]

    Home

    HOME

    15. Festa del Cinema di Roma (15-25 Ottobre 2020) - Kathy Bates affronta l'inedito .... [continua]

    La vita che verrà-Herself

    LA VITA CHE VERRA'-HERSELF

    New Entry - 15. Festa del Film di Roma - Selezione Ufficiale 2020 .... [continua]

    L'ombra delle spie

    L'OMBRA DELLE SPIE

    New Entry - 15. Festa del Cinema di Roma (15-25 Ottobre 2020) - .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Un amico molto speciale

    UN AMICO MOLTO SPECIALE: DAI PRODUTTORI DI 'QUASI AMICI' UNA FAVOLA DI NATALE 'MOLTO SPECIALE'

    RECENSIONE - Dal 4 DICEMBRE

    (Le Père Noël; FRANCIA 2014; Commedia; 81'; Produz.: Quad Productions/M6 Films/Mars Distribution; Distribuz.: M2 Pictures)

    Locandina italiana Un amico molto speciale

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Un amico molto speciale

    Titolo in lingua originale: Le Père Noël

    Anno di produzione: 2014

    Anno di uscita: 2014

    Regia: Alexandre Coffre

    Sceneggiatura: Rachel Palmieri e Fabrice Carazo

    Cast: Tahar Rahim (Babbo Natale)
    Victor Cabal (Antoine)
    Annelise Hesme (Madre di Antoine)
    Michael Abiteboul (L’Uomo Nero)
    Philippe Rebbot (Camille)
    Amélie Glenn (Marie)

    Musica: Klaus Badelt

    Costumi: Virginie Montel

    Scenografia: Gwendal Bescond (A.D.C.)

    Fotografia: Pierre Cottereau

    Montaggio: Hervé de Luze

    Makeup: Frédérique Ney

    Casting: Valérie Espagne (A.R.D.A)

    Scheda film aggiornata al: 31 Dicembre 2014

    Sinossi:

    E' la vigilia di Natale e Antoine, sei anni, ha una sola idea in mente: incontrare Babbo Natale e fare un giro in slitta con lui tra le stelle. Così, quando Babbo Natale gli cade come per magia sul balcone, Antoine è troppo stupito per capire che sotto il classico costume rosso e bianco si nasconde in realtà un ladro intento a svaligiare gli appartamenti dei quartieri alti.

    Nonostante tutti gli sforzi dell’improvvisato Babbo Natale per sbarazzarsi del determinato Antoine, i due finiranno per formare un’improbabile coppia in giro per i tetti di Parigi, ognuno intento a realizzare il proprio sogno in una notte magica dove tutto può accadere…

    Commento critico (a cura di FRANCESCA CARUSO)

    Dai produttori di Quasi amici questo Natale arriva Un amico molto speciale, che farà ridere, intenerire e commuovere. Alexandre Coffre dirige Tahar Rahim e Victor Cabal.

    Tra i tanti doni chiesti a Babbo Natale, c’è un desiderio che Antoine vorrebbe si realizzasse più di tutti: fare un giro sulla slitta con lui. Quando la sera della Vigilia, Babbo Natale cade sul suo balcone, Antoine non riesce a trattenersi dalla gioia e non comprende che quell’uomo è solo un ladro vestito da Babbo Natale, impegnato a svaligiare appartamenti. Più l’uomo cerca di togliersi dai piedi Antoine, più il bambino è determinato a seguirlo per tutta Parigi, per far avverare il suo desiderio. Sarà una notte magica per entrambi.

    Dopo Tutta colpa del vulcano, Alexandre Coffre si affida alla magia del Natale per il suo nuovo progetto cinematografico. Di certo è il periodo dell’anno in cui si immagina (e si spera) che tutto possa

    accadere ed ognuno di noi è propenso a lasciarsi trasportare in una favola.
    Inoltre affronta il rapporto padre/figlio, quello potenziale tra il ladro e Antoine. Il bambino scorge nell’uomo della bontà ed è pronto a credergli qualsiasi cosa dica. Si lascia guidare da lui, affezionandosi immediatamente. Impareranno l’uno dall’altro: il ladro farà suo malgrado da padre ad Antoine e si prenderà le sue responsabilità nei confronti del bambino e di se stesso. Antoine imparerà ad affrontare la perdita del padre e ad andare avanti.

    La Parigi in cui il regista pone i suoi personaggi è molto suggestiva, grazie alla cura delle luci.
    La scelta degli attori principali è eccellente. Sul viso del giovanissimo Victor Cabal appaiono – di volta in volta – tutte le emozioni che Antoine avrebbe dovuto avere e sono estremamente naturali e immediate da conquistare. Dal canto suo Tahar Rahim ha colto in pieno lo spirito di questo ladro

    trentenne che “non ha ancora preso in mano la sua vita” – sottolinea il regista - ma possiede un animo tenero e gentile. L’attore passa da un’emozione all’altra con una disinvoltura davvero apprezzabile.

    È una commedia che gioca con la simbologia del Natale. Credo che ci sia qualcosa di molto moderno nel principio della narrazione, nei personaggi e allo stesso tempo di molto poetico nel concetto di favola. Il ladro, manipolando Antoine per i suoi obiettivi, va a giocare con i codici del Natale, portando il bambino in un mondo incantato: finge di essere davvero Babbo Natale, chiama il bambino folletto, nomina un delinquente l’uomo nero, fa passare una ballerina come sua agente, crea il paese di Babbo Natale… C’è un lato irriverente che riesce a divertire senza però offuscare mai l’immagine del Natale e di Babbo Natale” spiega Coffre.

    Un amico molto speciale ha tutte le carte in regola per essere

    un film da amare da grandi e piccini. Porta lo spettatore in una realtà in cui tutto è possibile, basta chiudere gli occhi, esprimere il proprio desiderio e lasciare che la magia del Natale faccia il resto.
    Al regista piace raccontare le emozioni attraverso il sorriso e in questo film ci è riuscito appieno.

    Pressbook:

    PRESSBOOK COMPLETO in ITALIANO di UN AMICO MOLTO SPECIALE

    Links:

    • Tahar Rahim

    1| 2

    Galleria Video:

    Un amico molto speciale - trailer

    Un amico molto speciale - trailer (versione originale) - Le Père Noël

    Un amico molto speciale - spot TV

    Un amico molto speciale - special spot

    Un amico molto speciale - spot 'Vinci magici premi'

    Un amico molto speciale - clip 'Il primo incontro con Babbo Natale'

    Un amico molto speciale - clip 'La letterina di Antoine'

    Un amico molto speciale - clip 'La prima volta sul tetto'

    Un amico molto speciale - clip 'Posso fare un giro sulla slitta?'

    Un amico molto speciale - clip 'Una richiesta particolare'

    Un amico molto speciale - featurette 'Tahar Rahim è Babbo Natale' (versione originale sottotitolata)

    Un amico molto speciale - featurette 'Victor Cabal è Antoine' (versione originale sottotitolata)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Bansky-L'Arte della ribellione

    BANSKY-L'ARTE DELLA RIBELLIONE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (25 Ottobre 2020) - New Entry - Storia di .... [continua]

    Le streghe

    LE STREGHE

    Le streghe sono tornate e questa volta hanno una nuova Strega Suprema (Anne Hathaway). Nel .... [continua]

    The Specials-Fuori dal comune

    THE SPECIALS-FUORI DAL COMUNE

    New Entry - 15. Festa del Cinema di Roma, 15-25 Ottobre 2020 - .... [continua]

    La vita straordinaria di David Copperfield

    LA VITA STRAORDINARIA DI DAVID COPPERFIELD

    RECENSIONE - Dal London Film Festival 2019 - Rilettura inedita del celebre romanzo dickensiano, attraverso .... [continua]

    Greenland

    GREENLAND

    Gerard Butler torna a lavorare con il regista Ric Roman Waugh, dopo il successo di .... [continua]

    Tenet

    TENET

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Tra i più attesi!!! - Di nuovo al .... [continua]

    Bird Box

    BIRD BOX

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Sandra Bullock, Sarah Paulson e John Malkovich, .... [continua]