ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Line of Duty

    DUTY OF LINE

    (Aggiornamenti freschi di giornata! 27 Marzo 2020) - 2020/2021 ? .... [continua]

    Things Heard & Seen

    THINGS HEARD & SEEN

    New Entry - (2021 ?) .... [continua]

    News of the World

    NEWS OF THE WORLD

    New Entry - Paul Greengrass torna a dirigere Tom Hanks dopo Captain Phillips - .... [continua]

    Cosmic Sin

    COSMIC SIN

    New Entry - Bruce Willis protagonista di un nuovo Sci-Fi dal titolo inquietante di .... [continua]

    Ammonite

    AMMONITE

    New Entry - Storia privata della Paleontologa Mary Anning (Kate Winslet) e l'incontro cruciale .... [continua]

    Wild Mountain Thyme

    WILD MOUNTAIN THYME

    New Entry - TURCHIA: Dall'8 Gennaio 2021 .... [continua]

    The Witches

    THE WITCHES

    New Entry - Le streghe sono tornate e questa volta hanno una nuova Strega .... [continua]

    Jungle Cruise

    JUNGLE CRUISE

    New Entry - A confortare l'esordio in una produzione Disney per Jaume Collet-Serra (Unknown .... [continua]

    The Bay of Silence

    THE BAY OF SILENCE

    New Entry - 2020 (?) .... [continua]

    Misbehaviour

    MISBEHAVIOUR

    New Entry - Keira Knightley e Gugu Mbatha-Raw protagoniste del film leggero e vivace .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Il buono, il brutto, il cattivo

    IL BUONO, IL BRUTTO, IL CATTIVO

    'Celluloid Portraits Vintage' - I Bellissimi! - Di nuovo al Cinema: Dal 17 LUGLIO

    (Il buono, il brutto, il cattivo; ITALIA/SPAGNA 1966; Spaghetti-Western; 171'; Produz.: P.E.A. (Produzioni Europee Associate) co-prodotto da: Arturo González Producciones Cinematográficas, S.A./Constantin Film Produktion GmbH; Distribuz.: P.E.A. (Produzioni Europee Associate)

    Locandina italiana Il buono, il brutto, il cattivo

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Il buono, il brutto, il cattivo

    Titolo in lingua originale: Il buono, il brutto, il cattivo

    Anno di produzione: 1966

    Anno di uscita: 1966

    Regia: Sergio Leone

    Sceneggiatura:

    Soggetto: Sergio Leone e Luciano Vincenzoni

    Cast: Clint Eastwood (Joe, il biondo) (Il Buono)
    Eli Wallach (Tuco) (Il Brutto)
    Lee Van Cleef (Sentenza) (Il Cattivo)
    Aldo Giuffrè (Capitano Clinton)
    Mario Brega (Caporale Wallace)
    Luigi Pistilli (Padre Pablo Ramírez)
    Antonio Casale (Jackson/Bill Carson)
    Rada Rassimov (Maria, la prostituta)
    Maurizio Arena (Uomo della banda di Tuco)
    Luigi Ciavarro (Uomo della banda di Tuco)
    Saturno Cerra (Uomo della banda di Tuco)
    Antonio Molino Rojo (Capitano Harper)
    Enzo Petito (Milton, il proprietario dell'emporio)
    John Bartha (Sceriffo)
    Al Mulock (Elam, il cacciatore di taglie monco)
    Cast completo

    Musica: Ennio Morricone

    Costumi: Carlo Simi

    Scenografia: Carlo Simi e Carlo Leva

    Fotografia: Tonino Delli Colli

    Montaggio: Eugenio Alabiso e Nino Baragli

    Effetti Speciali: Eros Bacciucchi e Giovanni Corridori

    Makeup: Rino Carboni

    Scheda film aggiornata al: 24 Luglio 2014

    Sinossi:

    1862. In un villaggio del Nuovo Messico[2], il bandito Tuco Benedicto Pacifico Juan María Ramírez (il Brutto) esce vittorioso da uno scontro con tre uomini; li ha uccisi tutti meno uno, il quale rimane gravemente ferito alla spalla destra, prossima all'amputazione con tutto il braccio. Ora la taglia su di lui vale ben 2.000 dollari.

    In una fattoria, sempre nel sud, vive una famiglia con due figli. Un giorno si presenta alla porta un sicario, conosciuto come "Sentenza" (il Cattivo). Al padrone di casa, Stevens, chiede dove si trova il soldato confederato Jackson e con quale nome si fa chiamare adesso; Stevens comincia il discorso arrivando a parlare di una certa cassa contenente 200.000 dollari che è scomparsa nel nulla, poi chiede a Sentenza quanto sia stato pagato per ucciderlo e gli offre il doppio per uccidere il suo mandante; infine, Stevens rivela sotto quale nome si nasconde Jackson, ovvero Bill Carson. Il sicario ringrazia, lo fredda, si mette in tasca la somma e uccide il figlio maggiore di Stevens prima che questi lo colpisca alle spalle. Quando torna da Baker, il mandante, gli comunica che la missione è compiuta e che ora ha ricevuto un nuovo compito: lo esegue immediatamente uccidendo a sangue freddo Baker.

    Nel frattempo, la nuova fuga di Tuco Ramírez dura poco: viene colto di sorpresa da tre cacciatori di taglie, che però vengono freddati da Joe "il Biondo" (il Buono), il quale a sua volta cattura Tuco e lo porta dallo sceriffo. Il Biondo incassa la taglia e il bandito viene immediatamente condannato a morte per impiccagione. Il giorno dell'esecuzione, scatta il piano: il Biondo spara un colpo di fucile che spezza il cappio di Tuco, che nel caos ne approfitta per scappare. I due si ritrovano lontano dal villaggio e si dividono la somma "guadagnata": erano infatti soci e tutto era concordato. Adesso la taglia del bandito è aumentata a 3000 dollari e, proprio come la prima volta, il Biondo lo cattura e poi spara alla fune legata attorno al suo collo, "salvandogli" nuovamente la vita e scappando nel deserto.

    I due si ritrovano a 70 miglia dal paese più vicino e qui nasce una discussione: il Biondo, rendendosi conto che il bandito-socio è solo un comune ladruncolo e che quindi la sua taglia non salirà mai a più di 3000 dollari, scioglie la società e decide di lasciarlo da solo nel deserto a piedi, tenendosi la somma incassata. Tuco, però, riesce a sopravvivere e dopo diverse ore di cammino sotto il sole cocente arriva in un paese, stremato ed ansioso di vendicarsi. Si riarma presso l'armeria del signor Milton, ruba un cavallo e si mette sulle tracce dell'ex amico, dopo essersi recato dai suoi tre vecchi soci e aver loro offerto di spartirsi i 4000 dollari totali che il Biondo ha guadagnato grazie a lui. Ben presto lo trova: dopo che il Biondo riesce a freddare gli altri tre banditi che entrano dalla porta nella sua camera d'albergo, viene sorpreso alle spalle da Tuco entrato silenziosamente dalla finestra, che prima lo obbliga a disarmarsi e poi lo costringe ad impiccarsi ad una trave. Questo primo tentativo di vendetta del bandito non va a buon fine in quanto l'albergo dove si trovano viene colpito da una palla di cannone; dopo una caduta, Tuco scopre che il Biondo ne ha approfittato per fuggire, lasciando la corda penzolante sulla trave.

    Tuco, allora, si rimette all'inseguimento del Biondo. Ritrovatolo nel deserto lo disarma di nuovo e mette in atto il suo secondo e crudele piano: fargli attraversare il deserto fino a farlo morire per disidratazione, facendogli vedere da vicino una tinozza d'acqua in cui si è lavato i piedi e rovesciandola mentre il Biondo cerca di bervi.

    Dopo molte ore, quando il Biondo è al limite del collasso e Tuco sta per farlo freddo, quest'ultimo vede una diligenza arrivare verso di loro. Ma i cavalli non sono guidati da nessuno. Tuco li ferma e poi guarda dentro la diligenza: è piena di soldati confederati morti. Mentre Tuco è intento a derubare i morti, uno dei soldati dà ancora segni di vita e dice di chiamarsi Bill Carson, proprio l'uomo ricercato da Sentenza. Il soldato rivela a Tuco che ha seppellito 200.000 dollari nella tomba di un cimitero e gli rivela l'ubicazione, ma chiede più volte dell'acqua prima di rivelare il nome indicato sulla tomba. Quando Tuco ritorna si avvede che il Biondo è accanto a Carson, ormai spirato. Il Biondo ha appreso il nome sulla tomba, per cui adesso ciascuno dei due conosce metà del segreto: sono quindi legati l'uno all'altro. Tuco, perciò, deve per forza dare da bere al Biondo e rinunciare ai suoi propositi di vendetta se vuole mettere le mani sui 200.000 dollari.

    Impossessatosi della diligenza e delle uniformi dei soldati confederati morti, Tuco prende l'identità di Bill Carson e porta il Biondo, quasi morente, presso un forte confederato; dato che questo non ha più posti, gli viene consigliato di far curare l'amico in una missione cattolica. Mentre il Biondo si rimette in sesto, Tuco incontra il fratello Pablo, che si è fatto frate, e i due hanno una discussione durante la quale ognuno rinfaccia all'altro gli errori della propria vita. Dopo aver lasciato la missione, Tuco e il Biondo, ancora vestiti da soldati confederati, scorgono all'orizzonte un gruppo di soldati molto distanti da loro. Tuco, notando le uniformi grigie, pensa che siano confederati, quindi li saluta a gran voce. Quando questi si avvicinano, il loro capo si pulisce l'uniforme, rivelando sotto la polvere il colore blu dei soldati dell'Unione. Tuco e il Biondo vengono dunque catturati e portati in un campo nordista.

    Sentenza intanto ha seguito le tracce di Bill Carson fino al campo di prigionia ed è ora in forza all'Unione come sergente. Tuco si è fatto passare per Carson, ma Sentenza lo smaschera subito, avendo in passato assistito a una delle tentate impiccagioni del bandito. Con l'aiuto del caporale Wallace tortura Tuco finché non scopre il nome del cimitero. Quando però viene a sapere che solo il Biondo conosce il nome della tomba, cambia tattica. Lo convoca e gli propone un'alleanza: accompagnati da altri 5-6 pistoleri, i due lasciano il campo alla ricerca dell'oro. Intanto Tuco, in manette, viene trasportato su un treno assieme ad altri prigionieri di guerra sudisti ma riesce a fuggire, uccidendo il caporale Wallace e gettandosi con lui dal treno in corsa; i due sono ancora ammanettati e Tuco riesce a liberarsi facendo tranciare le catene dalle ruote di un secondo treno di passaggio. Nel paese più vicino, devastato dal fuoco incrociato dei cannoni dei due eserciti, Tuco incontra il cacciatore di taglie Elam, che aveva ferito all'inizio del film, il quale cerca vendetta. Appena Tuco spara al cacciatore di taglie, il Biondo, che era arrivato nello stesso paese in compagnia di Sentenza, riconosce il suono della pistola e lo va a cercare. Trovatolo, rifonda la società per uccidere Sentenza. I due riescono a far fuori i suoi scagnozzi, ma il capo riesce a scappare.

    Tuco e il Biondo, nel viaggio verso il cimitero, assistono a una battaglia tra unionisti e confederati che si stanno contendendo un ponte di grande valore strategico, il ponte di Langstone. Catturati dall'esercito Nordista, decidono di arruolarsi dopo aver parlato con il capitano Clinton, comandante della compagnia. Quest'ultimo, palesemente ubriaco, rivela ai due un suo personale piano per far cessare l'inutile massacro di entrambi gli schieramenti: solo distruggendo l'oggetto della contesa, il ponte appunto, si porrebbe fine alla carneficina, e il momento migliore sarebbe durante la tregua per raccogliere i feriti tra un assalto e l'altro. Poiché il cimitero è dall'altra parte del ponte, i due decidono di farlo esplodere per indurre i soldati ad andarsene. Mentre stanno caricando gli esplosivi, decidono di dire ognuno all'altro la propria metà del segreto: Tuco rivela che il cimitero si chiama Sad Hill e il Biondo dice che il nome sulla tomba è Arch Stanton.

    Dopo aver fatto esplodere il ponte, i due eserciti come previsto si ritirano e i due soci arrivano finalmente sull'altra riva del fiume, procedendo fino ad arrivare nei pressi del cimitero. Mentre il Biondo si distrae vicino alle rovine di una chiesa, dove assiste in silenzio agli ultimi istanti di vita di un giovane soldato gravemente ferito, Tuco ne approfitta, si mette in sella a un cavallo e scappa, entrando finalmente nel cimitero.

    Una volta individuata la tomba, il Brutto inizia a scavare furiosamente: prima che possa trovare qualcosa, però, viene raggiunto dal Biondo, che gli punta una pistola e gli intima di scavare con una pala. Arriva, a questo punto, Sentenza che, dopo aver gettato ai due una seconda pala, ordina al Biondo di scavare insieme al compagno; la cassa portata alla luce, però, contiene solo ossa.

    Il Biondo, allora, dice che scriverà su di una pietra il nome della tomba dov'è veramente sotterrato il tesoro e che, per conoscerlo, gli altri due "se lo dovranno guadagnare"; i tre si spostano quindi in un largo spiazzo al centro del cimitero per dar vita al triello che concluderà il film. Il Biondo colpisce a morte Sentenza, e anche Tuco cerca di sparare nella direzione di Sentenza, ma non riesce: il Biondo infatti gli ha scaricato la pistola la notte prima. Sulla pietra, inoltre, non c'è scritto nulla, perché il tesoro è seppellito in una tomba senza nome accanto a quella di Stanton. Il Biondo costringe Tuco a scavare e, trovato il denaro, continua a minacciarlo con la pistola, facendolo salire in piedi sulla croce della tomba e a costringendolo a infilare il collo in un cappio fissato a un albero. Si prende dunque la sua metà di bottino e cavalca lontano, mentre Tuco che ha sempre più difficoltà a rimanere in equilibrio con i piedi per non penzolare, grida aiuto. Proprio quando sembra che Tuco debba scivolare e rimanere impiccato, da una distanza notevole il Biondo spara un colpo (con un fucile Sharps da caccia al bisonte di Sentenza) sulla corda del cappio, come faceva ai vecchi tempi, salvando l'ex compagno che cade a terra ma vivo. Poi galoppa via con la sua metà dei 200.000 dollari, lasciandosi dietro Tuco che inveisce, a gran voce, contro di lui ma è salvo e potrà godersi la metà del tesoro.

    Bibliografia:

    Bibliografia consigliata: Il buono, il brutto, il cattivo (a cura di Angela Prudenzi e Sergio Toffetti), SNC (Scuola Nazionale di Cinema), Roma 2000.

    Links:

    • Sergio Leone (Regista)

    • Clint Eastwood

    • Lee Van Cleef

    • QUEST'ESTATE IL CINEMA VALE TRE VOLTE TANTO UN MITO! TORNA AL CINEMA LA 'TRILOGIA DEL DOLLARO' DI SERGIO LEONE: 'PER UN PUGNO DI DOLLARI' (dal 19 Giugno), 'PER QUALCHE DOLLARO IN PIU'' (dal 3 Luglio), 'IL BUONO, IL BRUTTO, IL CATTIVO' (dal 17 Luglio) (Anteprime)

    1 | 2 | 3 | 4

    Galleria Video:

    Il buono, il brutto, il cattivo - trailer

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Forrest Gump

    FORREST GUMP

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 'Celluloid Portraits Vintage' - .... [continua]

    The Terminal

    61a Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica - Lido di Venezia - Tom Hanks è l’inossidabile perno della nuova “commedia umana” spielberghiana

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - Steven Spielberg si ispira ad .... [continua]

    La guerra di Charlie Wilson

    TOM HANKS PATRIOTTICO E SOLIDALE DEPUTATO TEXANO AI TEMPI DELLA GUERRA FREDDA. AL SUO FIANCO, IL COLLEGA AGENTE CIA PHILIP SEYMOUR HOFFMAN E L'AMICA JULIA ROBERTS. MIKE NICHOLS LI SOSTIENE CON IL SUO COCKTAIL DI UMORISMO, INTELLIGENZA E SENSIBILITA'

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 'CELLULOID PORTRAITS' rende Omaggio .... [continua]

    Captain Phillips - Attacco in mare aperto

    CAPTAIN PHILLIPS-ATTACCO IN MARE APERTO: ISPIRATO AL PRIMO VERO DIROTTAMENTO DI UNA NAVE DA CARICO STATUNITENSE IN DUECENTO ANNI DI STORIA NAVALE. TOM HANKS VESTE I PANNI DEL CAPITANO RICHARD PHILLIPS PER PAUL GREENGRASS

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - 3 NOMINATIONS ai GOLDEN .... [continua]

    Saving Mr. Banks

    SAVING MR. BANKS: TOM HANKS DIVENTA WALT DISNEY PER JOHN LEE HANCOCK IN UNA STORIA CHE RACCONTA IL SUCCESSO DI MARY POPPINS A DISPETTO DELLA SUA RECALCITRANTE AUTRICE PAMELA L. TRAVERS (EMMA THOMPSON)

    L'Omaggio di CelluloidPortraits a Tom Hanks - RECENSIONE ITALIANA IN ANTEPRIMA e .... [continua]

    Favolacce

    FAVOLACCE

    Berlinale 2020 - VINCITORE dell'Orso d'Argento' per la 'Miglior Sceneggiatura' - Per i .... [continua]

    Onward - Oltre la magia

    ONWARD - OLTRE LA MAGIA

    New Entry - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 16 Aprile .... [continua]