ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Grazie a Dio

    GRAZIE A DIO

    New Entry - Una storia vera di pedofilia nell'obiettivo di François Ozon - Dal .... [continua]

    Hustlers

    HUSTLERS

    New Entry - Jennifer Lopez spogliarellista a New York secondo la visione 'sportiva' di .... [continua]

    Jesus Rolls - Quintana è tornato

    JESUS ROLLS - QUINTANA E' TORNATO

    New Entry - Ecco lo spin-off de Il Grande Lebowski (1998) dei Fratelli Coen .... [continua]

    Il segreto della miniera

    IL SEGRETO DELLA MINIERA

    New Entry - Dal 31 Ottobre

    "Il segreto della miniera è un’opera bella ....
    [continua]

    Hope Gap - Le cose che non ti ho detto

    HOPE GAP - LE COSE CHE NON TI HO DETTO

    New Entry - TIFF 2019 - Prossimamente .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Hunger Games: Il canto della rivolta - parte 1

    HUNGER GAMES: IL CANTO DELLA RIVOLTA - PARTE 1: NEL TERZO CAPITOLO SI CONTEMPLA KATNISS EVERDEEN (JENNIFER LAWRENCE) MENTRE DIVENTA UNA LEADER SULLE CUI SPALLE GRAVA IL DESTINO DEL MONDO INTERO

    Dal 67. Festival del Cinema di Cannes - RECENSIONE ITALIANA in ANTEPRIMA e PREVIEW in ENGLISH by JUSTIN CHANG (www.variety.com) - Dal 20 NOVEMBRE

    "All’inizio della storia, Katniss emotivamente è come una forestiera in terra straniera. In quel momento si rende conto che non può rimanere ferma a guardare. La gente che le sta a cuore è stata ingannata, ed ora è in pericolo. Perciò farà di tutto per proteggerla. La posta in gioco è sempre stata alta in Hunger Games, ma ora è il mondo intero ad essere in ballo. I Giochi si sono conclusi, e la minaccia di oppressione inonda Panem. In questo capitolo si aprono nuovi scenari con sequenze d'azione mozzafiato. Si tratta di un film gigantesco".
    Il regista Francis Lawrence

    (The Hunger Games: Mockingjay - Part 1; USA 2014; Avventura; 123'; Produz.: Color Force/Lionsgate; Distribuz.: Universal Pictures International Italy)

    Locandina italiana Hunger Games: Il canto della rivolta - parte 1

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SHORT SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Hunger Games: Il canto della rivolta - parte 1

    Titolo in lingua originale: The Hunger Games: Mockingjay - Part 1

    Anno di produzione: 2014

    Anno di uscita: 2014

    Regia: Francis Lawrence

    Sceneggiatura: Peter Craig e Danny Strong

    Soggetto: Dal romanzo di Suzanne Collins

    Cast: Jennifer Lawrence (Katniss Everdeen)
    Josh Hutcherson (Peeta Mellark)
    Liam Hemsworth (Gale Hawthorne)
    Woody Harrelson (Haymitch Abernathy)
    Elizabeth Banks (Effie Trinket)
    Julianne Moore (Presidente Alma Coin)
    Philip Seymour Hoffman (Plutarch Heavensbee)
    Jeffrey Wright (Beetee)
    Stanley Tucci (Caesar Flickerman)
    Donald Sutherland (Presidente Snow)
    Toby Jones (Claudius Templesmith)
    Willow Shields (Primrose Everdeen)
    Sam Claflin (Finnick Odair)
    Jena Malone (Johanna Mason)
    Mahershala Ali (Boggs)
    Cast completo

    Musica: James Newton Howard

    Costumi: Kurt and Bart

    Scenografia: Philip Messina

    Fotografia: Jo Willems

    Montaggio: Alan Edward Bell e Mark Yoshikawa

    Effetti Speciali: Gerd Nefzer (supervisore effetti speciali); Charles Gibson (supervisore effetti visivi)

    Makeup: Ve Neill e Nikoletta Skarlatos (capo dipartimento makeup)

    Casting: Debra Zane

    Scheda film aggiornata al: 11 Agosto 2015

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Arriva la prima parte dell'ultimo capitolo dalla saga. La lotta per la libertà, contro un regno oppressore... contro quelle persone che per 75 anni hanno condannato a morte il proprio popolo, partecipando a un gioco senza regole.
    Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence) si trova ora nel Distretto 13 dopo aver annientato i giochi per sempre. Sotto la guida della Presidente Coin (Julianne Moore) e i consigli dei suoi fidati amici, Katniss spiega le sue ali in una battaglia per salvare Peeta (Josh Hutcherson) e un intero Paese incoraggiato dalla sua forza.

    IN DETTAGLIO:

    Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence) si trova ora nel Distretto 13, dopo aver annientato per sempre i Giochi. Sotto la guida della Presidente Coin (Julianne Moore), e con i consigli dei suoi amici più fidati, Katniss nel ruolo di Ghiandaia Imitatrice, simbolo della rivolta, spiega le ali e combatte per salvare Peeta (Josh Hutcherson), ed una nazione mossa dal suo coraggio.

    Mentre i Giochi sono stati cancellati per sempre, la lotta per la sopravvivenza va intensificandosi. Di fronte ad una realtà scoraggiante - e con lo sguardo di una nazione piena di speranza - Katniss deve usare il suo coraggio, la sua forza ed il suo potere contro l'onnipotente Capitol City. Questo è il momento in cui si rende conto di non avere altra scelta, se non di spiegare le ali ed incarnare pienamente il simbolo della Ghiandaia Imitatrice. Per salvare Peeta, deve diventare una leader.

    La storia inizia con Katniss che è riuscita a salvarsi dalla devastazione dell’Edizione della Memoria. Si risveglia in un mondo sconvolgente, che non sapeva nemmeno esistesse: un Distretto 13 sotterraneo ed oscuro, apparentemente raso al suolo. Da lì capisce subito la realtà sconcertante che deve affrontare: il Distretto 12 è stato trasformato in macerie; e Peeta è stato rapito, portato a Capitol City, e sottoposto ad un processo di depistaggio – una sorta di lavaggio del cervello - dal Presidente Snow. Allo stesso tempo, davanti agli occhi di Katniss si apre una ribellione di segreta e rapida diffusione del Distretto 13 in tutta Panem – un’insurrezione che la metterà al centro di un audace complotto, per assalire Capitol City e porre fine alla tirannia del Presidente Snow.

    SHORT SYNOPSIS:

    Katniss Everdeen reluctantly becomes the symbol of a mass rebellion against the autocratic Capitol.

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    Dopo aver abbattuto i Giochi dell’Edizione della Memoria, e con essi tutto quello che di antidemocratico l’onnipotente Capitol City metteva in campo per sottomettere silenziosamente i vari Distretti di Panem, un’intera nazione si rivolge a Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence) con lo sguardo pieno di speranza. Per colei che ormai è divenuta un simbolo, incarnando in toto quel titolo di “Ghiandaia Imitatrice” attribuitole, a Katniss non rimane altra scelta che diventare una leader nell’eruttante rivolta che muove dal Distretto 13, un mondo sotterraneo ed oscuro che cerca di sopravvivere per evitare la fine del vicino Distretto 12, trasformato in macerie fumanti dal Presidente Snow (Donald Sutherland). Katniss, messa alla testa della rivolta, non ha però fatto i conti con la sorte di Peeta (Josh Hutcherson), rapito da Snow e sottoposto a un processo di lavaggio del cervello. Salvare Peeta rinunciando a demolire definitivamente il tirannico Snow o rischiare perfino la vita

    dell’amato pur di portare a termine quanto iniziato? Ecco il dilemma di Katniss mentre a Capitol City si prepara l’assalto finale…

    (ATTENZIONE SPOILER)

    Caro Francis Lawrence (regista), e cari Peter Craig e Danny Strong (sceneggiatori), nonché carissima Color Force / Lionsgate (produzione) e Suzanne Collins (autrice della trilogia), vi scrivo direttamente perché non c’ho dormito la notte: visto che Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 va dalla casella A a B nell’economia della vicenda nella sua interezza, riducendosi quindi a fare solo da ponte verso il “redde rationem” finale, due domande mi sovvengono:

    1. davvero avevate bisogno di due ore per dirci che inizia la rivolta a Panem e che Peeta è stato lobotomizzato?

    2. davvero pensavate che per fare il gioco delle tre carte con una storia praticamente inesistente, bastasse una camera fissa su un premio Oscar? (un surplus di interesse nei vostri confronti che vi è piovuto

    dal cielo, ammettetelo; che poi la Lawrence, per inciso, sembra tirarla via alla svelta tanto per mettere la spunta sul curriculum).
    Naturalmente chi vi scrive non è nato ieri. E chi vi scrive capisce che dopo aver incassato una media di 416 milioni di dollari ciascuno dai due film precedenti, aspettando adesso voi la tripletta, siete corsi in banca ad accendere un mutuo per il rogito della decima casa (lo avrei fatto anch’io) e che ora vi tocca onorarlo. Resta però il fatto, mettendo da parte spread e rate per tornare a parlare di cinema, che il tassello che qui aggiungete è di quelli facilmente rinunciabili nel complesso del mosaico.

    Prendi i soldi e scappa, insomma. Tuttavia c’è di che ringraziarvi: avete assestato un colpo pressoché decisivo alla credibilità, già compromessa, di chi si ostina a dividere in due capitoli i finali di varia risma - hanno incominciato i Wachowski con

    Matrix Reloaded (tra l’altro, in questo Canto della Rivolta l’ambientazione claustrofobica in attesa dell’imminente attacco è molto molto simile) e Matrix Revolutions; poi sono arrivati Parte 1 - Parte 2 degli Harry Potter e dei Twilight, solo per citare i top players.
    Immagino che è non questo il risultato che vi prefiguravate, ma forse è stata solo una svista dovuta al gravoso impegno di arredare la casa nuova.

    Fiducioso di una Vostra risposta, e aspettando Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 2 per dimenticarmi il suddetto incidente di percorso, vi saluto cordialmente.

    Secondo commento critico (a cura di JUSTIN CHANG, www.variety.com)

    THE SERIES' TWO-PART FINALE GETS UNDER WAY IN SOLID, ABSORBING IF NOT EXACTLY INSPIRED FASHION.

    Katniss Everdeen becomes the face of a revolution in ¡°Mockingjay ¡ª Part 1,¡± a tricky transitional episode of ¡°The Hunger Games¡± franchise that abandons the reality-TV bloodsports of the first two movies to conjure a dour, grimly escalating vision of all-out war. Unsubtly resonant, at times quite rousing and somewhat unsatisfying by design, this penultimate series entry is a tale of mass uprising and media manipulation that itself evinces no hint of a rebellious streak or subversive spirit: Suzanne Collins¡¯ novels may have warned against the dangers of giving the masses exactly what they want to see, but at this point, the forces behind this hugely commercial property are not about to risk doing anything but. It¡¯s a sensible if not exactly inspired strategy, and with Jennifer Lawrence once more carrying the proceedings

    and director Francis Lawrence (no relation) dutifully replicating the elements of an inherently cinematic story, Lionsgate¡¯s plans for worldwide B.O. domination look secure.

    For the millions who have devoured Collins¡¯ bestselling trilogy and are awaiting this movie with an obsessive fervor equal to that of the most rabid ¡°Harry Potter¡± and ¡°Twilight¡± fans (who also had to see their beloved franchises end on a maddening two-part note), the only real source of suspense here lies in the crucial question of where exactly Collins¡¯ story has been cleaved in two. Rest assured, the decision has been made with near-Solomonic wisdom, allowing for just enough incident to sustain this relatively trim two-hour setup until its quasi-cliffhanger of an ending, while leaving several big twists to come in ¡°Part 2¡± (due out Nov. 25, 2015), along with a presumably epic final showdown. Audiences coming to this film with no prior knowledge of the material,

    however, may feel their patience squeezed and their appetite for action a bit neglected; following the bright-hued battle-royale spectacle of its predecessors, ¡°Mockingjay¡± reveals a darkening shift in mood, emphasis and color palette as it decisively exits the arena and literally burrows underground.

    After shooting the fateful arrow that brought the Quarter Quell edition of the Hunger Games to a tumultuous close in ¡°Catching Fire,¡± Katniss (Lawrence) was rescued and brought to the ultra-secret District 13, a large, gray-walled subterranean bunker that houses a growing movement bent on uniting the other districts of Panem and overthrowing the Capitol and its totalitarian President Snow (Donald Sutherland, marvelously menacing as ever). The leader of the uprising is the poised, formidable President Coin (Julianne Moore, who seems to have taken hairstyling tips from Meryl Streep in ¡°The Giver¡±), who urges Katniss to officially embrace her role as the Mockingjay, the rebellion¡¯s fiery, feathered figurehead.

    As masterminded by Coin¡¯s media-savvy associate Plutarch Heavensbee (Philip Seymour Hoffman, in his second-to-last bigscreen appearance), Katniss will be sent into the war zone to star in a series of propaganda videos, or ¡°propos,¡± designed to go viral (or its nearest Panem equivalent) and further stoke the fires of revolution across the nation.

    As ever, complications emerge stemming from our heroine¡¯s indeterminate romantic feelings toward the noble, self-sacrificing Peeta (Josh Hutcherson), her two-time partner in the Games and her public love interest. Now being held at their Capitol, Peeta is regularly trotted out on live TV to be interviewed by the smarmy Caesar Flickerman (Stanley Tucci, seeming ever more like Regis Philbin¡¯s evil twin), where, under duress, he urges Katniss to quell the uprising; clearly, Snow and his regime are trying to take down the Mockingjay by dangling their own reluctant mascot in front of the camera. To the understandable chagrin

    of her longtime companion, Gale (Liam Hemsworth), who has bravely joined the fight against the Capitol, Katniss seems more invested in Peeta¡¯s safety than anything else, including the success of their cause.

    Like the novel, the screenplay (penned by franchise newcomers Peter Craig and Danny Strong) ably conjoins elements of political thriller, combat movie and mass-media satire, weaving a dense network of unsteady alliances, secret conspiracies, ratings-minded power plays and the always-knotty entanglements of love and war. It helps that some of Collins¡¯ storytelling devices, particularly her critical inquiry into the temptations of overnight fame and the uses and abuses of televised propaganda, feel naturally suited to the screen ¡ª a fact that director Lawrence and his ¡°Catching Fire¡± d.p., Jo Willems, have exploited to canny effect. An early sequence finds Katniss stumbling through what remains of her home village of District 12, which Snow¡¯s forces reduced to rubble in the

    wake of her escape from the arena; it¡¯s a picture of bombed-out, skull-ridden horror worthy of Vereschagin¡¯s ¡°Apotheosis of War¡± and other visions of hell on earth.

    Fortunately, there are welcome if fleeting moments of levity as well, mostly courtesy of Katniss¡¯ temporarily sober mentor, Haymitch (Woody Harrelson), and her once colorfully coiffed, now plainly dressed escort, Effie Trinket (Elizabeth Banks), whose expanded role here represents the film¡¯s most significant deviation from the novel. Their attempts to turn the initially stiff, camera-shy Katniss into a poster girl for the rebellion provide some gentle amusement, until Haymitch realizes that this Mockingjay can¡¯t be trained to perform on cue: It¡¯s only after she sees Capitol planes bomb a crowded District 8 hospital that Katniss¡¯ guilt and devastation spur her into a moment of genuine, articulate fury. ¡°If we burn, you burn with us,¡± she tells her enemies in no uncertain terms, coining what

    will become a mantra for the revolution, as dramatized in stirring, sweepingly effective sequences of the other districts rising up and causing untold damage to the Capitol.

    Those brief flare-ups of action ¡ª including a daring, high-tech mission to rescue Peeta and the other surviving Quarter Quell tributes from the Capitol ¡ª bring a few frissons of suspense to a tale that otherwise operates in a downbeat, claustrophobic register, sustained by the unrelenting pallor of Willems¡¯ studiously underlit images and production designer Philip Messina¡¯s purely functional-looking sets for District 13. Gone are the first two films¡¯ riotous colors and outre fashions; the duo of Kurt and Bart handled the more restrained costume-design duties this time around, their chief contribution being the sleek, black combat gear that Katniss wears for her appearances as the Mockingjay. Even composer James Newton Howard¡¯s usual themes take a backseat to a haunting childhood song that Katniss

    croons at the film¡¯s midpoint; it¡¯s not long before her allies are humming the same tune as they march on Snow¡¯s empire.

    In short, all talents involved seem to have marshaled their significant resources in service of an ever bleaker and more serious-minded portrait of geopolitical conflict, replete with topical parallels (long-range missile attacks, the deliberate targeting of civilian refugees) that cut even closer to home than the filmmakers may have intended ¡ª never more than when Snow orders live broadcasts of public executions in each district, the heads of the condemned covered in black hoods. But while helmer Lawrence maintains a steadily absorbing control of the story¡¯s pace, tone and ever-increasing dramatic stakes, the downside of his fidelity to Collins¡¯ novel (the author even gets an ¡°adaptation by¡± credit this time around) is that the film never shakes off a safe-and-steady, by-the-book feel, or an unfortunate tendency to spell out

    the obvious. (When Peeta sends Katniss an unmistakable warning, someone helpfully notes, ¡°That was a warning.¡±) For all its obvious smarts and mildly provocative ideas, ¡°Mockingjay¡± doesn¡¯t seem to trust its audience quite as much as it clearly trusts its heroine.

    If Katniss remains only intermittently comfortable with her celebrity, Jennifer Lawrence herself feels like more of a natural than ever. Although she has less to do on the action front (she fires only one arrow, and it¡¯s a doozy), her Katniss remains the most compellingly human fixture of this dystopian landscape, even when the psychological toll of her sufferings push the performance into a shriekier, more desperate emotional register than before. Some of that is due not only to Katniss¡¯ feelings for Peeta, but also to her concern for her loving but weak-willed mother (Paula Malcomson) and especially her younger sister, Prim (Willow Shields, more prominent here than in the

    earlier films), laying the emotional groundwork for events still to come.

    Jena Malone has a blink-and-you-miss-it appearance as ferocious fighter Johanna Mason, while Sam Claflin, superbly introduced in ¡°Catching Fire¡± as Katniss¡¯ handsome arena ally Finnick Odair, tempers his devilish charisma here to reveal the character¡¯s wounded, vulnerable side, even if the sequence that lays bare his most startling revelations is muddled by excessive cross-cutting (a split-screen approach might have worked better). Hutcherson and Hemsworth continue to be unexceptionally fine; British actress Natalie Dormer reps a strong addition as Katniss¡¯ shrewd propo director, Cressida; and the older stalwarts in the cast ¡ª including Hoffman, Harrelson, Banks, Tucci, Sutherland and Jeffrey Wright (as technical whiz Beetee Latier) ¡ª again bring a crucial measure of grown-up authority to the YA proceedings.

    On that score, Moore¡¯s Coin unsurprisingly emerges as the ensemble¡¯s MVP, her steely intelligence and no-nonsense leadership marking her as yet another manifestation

    of the franchise¡¯s refreshing gender politics, even as the film slyly encourages us not to judge her or her subordinates by the apparent righteousness of their cause. That power cannot help but corrupt is among Collins¡¯ more potent themes (hinted at here in shots of a District 13 rally that can¡¯t help but evoke ¡°Triumph of the Will¡±), but one likely to be explored in greater depth ¡ª and ideally, with a freer hand ¡ª when ¡°Mockingjay ¡ª Part 2¡å arrives at this time next year.

    Perle di sceneggiatura


    Pressbook:

    PRESSBOOK COMPLETO in ITALIANO di HUNGER GAMES: IL CANTO DELLA RIVOLTA - PARTE 1
    BIOGRAFIE del CAST di HUNGER GAMES: IL CANTO DELLA RIVOLTA - PARTE 1

    Links:

    • Francis Lawrence (Regista)

    • Julianne Moore

    • Jennifer Lawrence

    • Philip Seymour Hoffman

    • Donald Sutherland

    • Stanley Tucci

    • Jeffrey Wright

    • Jena Malone

    • Natalie Dormer

    • Woody Harrelson

    • Toby Jones

    • Elizabeth Banks

    • Josh Hutcherson

    • Liam Hemsworth

    • Mahershala Ali

    • Sam Claflin

    • Hunger Games: Il canto della rivolta - parte 1 (BLU-RAY + DVD)

    Altri Links:

    - Sito ufficiale
    - Pagina Facebook
    - Pagina Twitter- # Partecipa alla conversazione
    - Pagina Instagram

    - Supporta la #LaGhiandaiaNostroLeader e lascia il tuo Marchio!
    - Per scaricare l'App su iTunes ® clicca qui:
    Il Nostro Leader La Ghiandaia
    - Per scaricare l'App su Google Play clicca qui:
    La Ghiandaia Imitatrice

    1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6

    Galleria Video:

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - trailer 2

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - trailer

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - trailer (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - spot 'Katniss torna nel Distretto 12'

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - spot 'Il primo discorso del Presidente Snow per Panem - Insieme uniti' (versione originale sottotitolata)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - spot 'Il secondo discorso del Presidente Snow per Panem - Unità' (versione originale sottotitolata)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - spot 'La forza e il coraggio'

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - spot 'Se noi bruciamo, voi bruciate con noi'

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - spot 'Sei vivo!'

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - clip 'Ti presento la squadra'

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - clip 'Sei vivo!'

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - clip 'Ottimo esempio'

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - clip 'Attacco aereo'

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - clip con Philip Seymour Hoffman 'Mockingjay' (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Jennifer Lawrence 'Katniss Everdeen' (versione originale sottotitolata)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - altra intervista video a Jennifer Lawrence 'Katniss Everdeen' (versione originale sottotitolata)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Josh Hutcherson 'Peeta Mellark' (versione originale sottotitolata)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Liam Hemsworth 'Gale Hawthorne' (versione originale sottotitolata)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Julianne Moore 'Presidente Alma Coin' (versione originale sottotitolata)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - altra intervista video a Julianne Moore 'Presidente Alma Coin' (versione originale sottotitolata)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video al regista Francis Lawrence alla Première di Los Angeles (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Liam Hemsworth 'Gale Hawthorne' alla Première di Los Angeles (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Sam Claflin 'Finnick Odair' alla Première di Los Angeles (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video al regista Francis Lawrence alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Jennifer Lawrence 'Katniss Everdeen' alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Josh Hutcherson 'Peeta Mellark' alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Liam Hemsworth 'Gale Hawthorne' alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Julianne Moore 'Presidente Alma Coin' alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Sam Claflin 'Finnick Odair' alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Stanley Tucci 'Caesar Flickerman' alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Elizabeth Banks 'Effie Trinket' alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Natalie Dormer 'Cressida' alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Jeffrey Wright 'Beetee' alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video a Jena Malone 'Johanna Mason' alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video al produttore Jon Kilik alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video alla produttrice Nina Jacobson alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - intervista video alla realizzatrice della colonna sonora Lorde alla Première di Londra (versione originale)

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - Lorde, l'artista pluripremiata ai GRAMMY® Award, ha svelato il suo nuovo singolo, 'Yellow Flicker Beat' [LAVA/Republic Records], traccia principale della colonna sonora del film

    Hunger Games: Il canto della rivolta-parte 1 - featurette 'Il B-Roll del Comic-Con®' (versione originale)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    E poi c'è Katherine

    E POI C'E' KATHERINE

    Tra i più attesi!!! - Soprannominato da "Vanity Fair" 'Il nuovo 'Diavolo veste Prada' .... [continua]

    Tutta un'altra vita

    TUTTA UN'ALTRA VITA

    Dal 12 Settembre .... [continua]

    Vox Lux

    VOX LUX

    Dalla 75. Mostra del Cinema di Venezia - Dal 12 Settembre

    "Il mio ....
    [continua]

    It - Capitolo 2

    IT - CAPITOLO 2

    RECENSIONE - Dal 5 Settembre

    "La prima volta che ho interpretato Pennywise nessuno sapeva ....
    [continua]

    Il re leone

    IL RE LEONE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 21 Agosto

    "È una storia davvero molto amata da ....
    [continua]

    La fattoria dei nostri sogni

    LA FATTORIA DEI NOSTRI SOGNI

    Tra i più attesi!!! - Realizzare il sogno di una vita si può? Si. .... [continua]

    Maleficent - Signora del male

    MALEFICENT - SIGNORA DEL MALE

    Tra i più attesi!!! - ANTEPRIMA EUROPEA alla Festa del Cinema di Roma .... [continua]