ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    E poi c'è Katherine

    E POI C'E' KATHERINE

    New Entry - Tra i più attesi!!! - Soprannominato da "Vanity Fair" 'Il .... [continua]

    Wasp Network

    WASP NETWORK

    New Entry - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO .... [continua]

    The Laundromat

    THE LAUNDROMAT

    76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO - The Laundromat (lett. La lavanderia) .... [continua]

    Joker

    JOKER

    Tra i più attesi!!! - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO .... [continua]

    Marriage Story

    MARRIAGE STORY

    New Entry - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO .... [continua]

    Eurovision

    EUROVISION

    New Entry - 2020 .... [continua]

    J'accuse (L'ufficiale e la spia)

    J'ACCUSE (L'UFFICIALE E LA SPIA)

    New Entry - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO - Dal .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Machete Kills

    MACHETE KILLS: 'MISSION POSSIBLE'... PER MACHETE (DANNY TREJO)! NEL NUOVO THRILLER 'SPLATTER' DI ROBERT RODRIGUEZ UN CAST 'ALL STAR', TRA CUI MEL GIBSON, ANTONIO BANDERAS, AMBER HEARD, ZOE SALDANA, JESSICA ALBA, MICHELLE RODRIGUEZ, VANESSA HUDGENS E... LADY GAGA!

    RECENSIONE ITALIANA IN ANTEPRIMA e PREVIEW in ENGLISH by ANDREW BARKER (www.variety.com) - III. Lucca Comics & Games, (Lucca 31 ottobre - 3 novembre 2013) - Dal 7 NOVEMBRE

    "Parlando dei falsi trailer, Quentin (Tarantino) ed io ci siamo detti subito: 'dobbiamo fare 'Machete'. Nel corso degli anni avevo elaborato una storia e l'avevo inserita in quel trailer. Si trattava del primo film 'mex ploitation', un film di genere nello stile di quelli realizzati negli anni '70 o '80, ma con un protagonista latino-americano... Non avevamo alcuna intenzione di farne due, ma il primo film aveva creato un suo pubblico, e aveva creato l'attesa per un seguito. Abbiamo deciso allora di girare 'Machete Kills' per dare alle persone un secondo film e contemporaneamente un assaggio del terzo... Ho deciso che il film avrebbe dovuto essere decisamente potente e avventuroso... Volevo che desse la sensazione che per il secondo film avevamo pensato davvero in grande"
    Il regista e co-soggesttista Robert Rodriguez

    (Machete Kills; USA/RUSSIA 2013; Thriller splatter d'azione; 107'; Produz.: Aldamisa Entertainment/1821 Pictures/Quick Draw Productions/Demarest Films/Overnight Films; Distribuz.: Lucky Red)

    Locandina italiana Machete Kills

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SHORT SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Machete Kills

    Titolo in lingua originale: Machete Kills

    Anno di produzione: 2013

    Anno di uscita: 2013

    Regia: Robert Rodriguez

    Sceneggiatura: Kyle Ward

    Soggetto: Robert e Marchel Rodriguez.

    Cast: Danny Trejo (Machete Cortez)
    Michelle Rodriguez (Luz)
    Mel Gibson (Luther Voz)
    Jessica Alba (Sartana Rivera)
    Charlie Sheen (Presidente degli Stati Uniti)
    Sofía Vergara (Madame Desdemona)
    Demiàn Bichir (Mendez)
    Amber Heard (Miss San Antonio)
    Antonio Banderas (Gregorio Cortez)
    Zoe Saldana (Liza)
    Vanessa Hudgens (Cereza)
    Cuba Gooding Jr. (El Cameleón 2)
    Alexa PenaVega (KillJoy)
    Marko Zaror (Zaror)
    William Sadler (Sceriffo Doakes)
    Cast completo

    Musica: Robert Rodriguez e Carl Thiel

    Costumi: Nina Proctor

    Scenografia: Steve Joyner

    Fotografia: Robert Rodriguez

    Montaggio: Robert e Rebecca Rodriguez

    Scheda film aggiornata al: 14 Novembre 2013

    Sinossi:

    Mel Gibson, Lady Gaga, Antonio Banderas, Jessica Alba, Michelle Rodriguez, Charlie Sheen, Cuba Gooding Jr e Sofia Vergara è il cast all-star di Machete Kills, il nuovo film di Robert Rodriguez che segna il ritorno del mercenario più irriverente del cinema americano, Machete Cortez (Danny Trejo).

    Dopo il successo del primo “Machete,” diventato un autentico cult cinematografico in tutto il mondo, il visionario regista di Sin City, Robert Rodriguez, torna con uno dei film più attesi della nuova stagione: Machete Kills, dal 7 novembre al cinema.

    L’ex-agente Federale Machete viene ingaggiato dal governo degli Stati Uniti per eliminare un pazzo rivoluzionario e un eccentrico trafficante d’armi miliardario (Mel Gibson) il cui piano è diffondere guerra e anarchia in tutto il pianeta.

    Una missione impossibile per chiunque… tranne che per Machete!

    SHORT SYNOPSIS:

    The U.S. government recruits Machete to battle his way through Mexico in order to take down an arms dealer who looks to launch a weapon into space.

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    L'ex-agente Federale Machete Cortez (Danny Trejo), cane sciolto come pochi in giro, viene reclutato stavolta nientedimeno che dal Presidente degli Stati Uniti (Charlie Sheen/Carlos Estevez) per una missione che sarebbe impossibile per qualsiasi altro mortale: eliminare Mendez (Demian Bichir), un rivoluzionario pazzo nonché eccentrico miliardario trafficante d'armi. Quest’ultimo però non può essere ucciso: ha ordito un piano per colpire e devastare Washington con tanto di missile - collegato ad un congegno impiantato sul suo petto - che partirà una volta che il suo cuore dovesse smettere di battere. Cortez quindi, aiutato da una agente, Miss San Antonio (Amber Heard), dovrà portare fuori dal Messico il miliardario bipolare per trovare chi disinneschi il congegno, cercando così di scappare anche dalla tenutaria di un bordello, l’esplosiva Desdemona (Sofia Vergara), pronta com’è a vendicare la morte della figlia Cereza (Vanessa Hudgens). Una operazione ancora più difficile per Machete a causa della taglia messa

    da Mendez sulla sua stessa testa e che vede El Camaleon (Cuba Gooding Jr., Lady Gaga, Antonio Banderas, Walt Goggins) sulle tracce di entrambi. Almeno fino a quando non compare il vero deus ex machina: Luther Vaz (Mel Gibson), perché allora sì che le cose si complicano sul serio…

    Terzo film ispirato a Machete (il personaggio del fake trailer inserito in Planet Terror, seconda parte del dittico Grindhouse, diretto in coppia con l’amico Quentin Tarantino), Robert Rodriguez non molla la presa. Come vuole il (suo) copione, il regista si diverte a reinventare tutti i totem del genere esplosioni & tette e porta il proprio personaggio, nato da un divertissement che magari tale doveva rimanere, ad un livello superiore (dal “Machete non manda sms” si passa a “Machete non twitta”, tanto per dire). Infarcendo il film con una quantità mostruosa di star che gigioneggiano al (loro) meglio, tra quelli che riprendono il

    personaggio già interpretato in precedenza (Trejo, Michelle Rodriguez, Jessica Alba) e quelli che fanno la loro new-entry - su tutti si segnalano Gaga e Vergara, la colombiana Gloria di Modern Family, la serie tv ormai cult -, giusto per non farsi/ci mancare niente, Rodriguez usa Gibson come villian in un ultimo impeto di rimestio nella commistione tra citazioni cinefile e fatti reali. Peccato che alla fine il regista di The Passion finisca per assomigliare a uno dei cattivoni di Austin Powers. Ma Rodriguez potrebbe dirvi che la somiglianza è voluta e soprattutto ricercata… Già, perché è questo il bello del genere creato, dilatato, pompato e rivenduto su ogni piazza da Rodriguez & Co.: si spacciano le proprie simpatie/manie/iconografie (in questo caso per un certo genere da B-Movies) per punti fermi da cui l’intero cinema - quello con C maiuscola - non può prescindere. Un salvatore della patria, insomma, ma è

    falso. Rodriguez, più semplicemente, ha la fortuna di poter mettere sul grande schermo quello che lui vorrebbe vedere da spettatore spalmato sulla poltrona di un multisala. Un privilegio per pochi.

    Ad osservare operazioni quali Machete Kills con occhio clinico, a chi vi scrive viene sempre in mente il più sottovalutato film di Tim Burton: quel Ed Wood che mostra come si può dare corpo e spirito alla propria visione di un “certo” cinema (qualunque siano i suoi punti fermi), lasciando allo spettatore la possibilità di farsi affascinare o meno. Ecco, è questo quello che manca in Machete Kills (che comunque regala momenti esilaranti allo stato puro, tanto per essere chiari): o sei un fan e allora ti spellerai le mani o mettiti l’anima in pace perché Rodriguez non sta dirigendo per te. E se si pensa che già nell’incipit del film c’è il trailer del seguito (Machete Kills again …

    in space), c’è di che riflettere.

    Secondo commento critico (a cura di ANDREW BARKER, www.variety.com)

    Robert Rodriguez’s “Machete Kills” is a sequel based on an end-credits joke from a film that was itself based on a joke trailer contained within a half-joke grindhouse homage. Exactly how many degrees such an endeavor is removed from anything resembling serious cinema would require Jean Baudrillard to calculate, yet for more immediate filmgoing purposes, all there is to see here is a surprisingly long-lived gag finally running out of gas. As violent as its predecessor yet noticeably duller and less outrageous, “Machete Kills” is dragged to the finish line entirely by its director’s madcap energy and an absurd cast of major stars in strange cameos. The Open Road release will likely be well received by fans of the original, while others will be forgiven for wondering just how much longer Rodriguez’s jones for intentionally shoddy, Z-grade filmmaking deserves their continued indulgence.

    Since emerging as a DIY hero in the 1990s,

    Rodriguez has always been an inherently likable figure on the indie scene. At his best, he can tap into the most delightfully stupid adolescent fantasies and infuse them with a sort of earnestness that almost verges on sweetness — for example, casting Rose McGowan as a stripper with an M4 carbine for a leg in “Planet Terror.” At his worst, however, Rodriguez’s fantasies seem taken straight from the kind of adolescent who spends an inordinate amount of time with the school psychologist — for example, casting Sofia Vergara as a bloodthirsty madam who once ate her father’s genitals and strides into battle with a machine-gun bra and strap-on dildo shotgun that fires when she thrusts her hips. Here serving as a characteristic one-man crew, Rodriguez leans heavily toward the latter mode.

    Reprising his unexpectedly career-defining role as the monosyllabic, mononymic Machete, Danny Trejo once again proves to be a master of

    granite-faced deadpan. Machete’s character motivations have hardly developed beyond getting the girl and killing the bad guys, yet he suffers a tragedy in the film’s opening reel and is offered something of a chance at redemption, as well as American citizenship, from the president of the United States (Charlie Sheen, here credited under his birth name, Carlos Estevez) in exchange for his services. Crazed Mexican revolutionary Marcos Mendoza (Demian Bichir) plans to fire a nuclear missile at Washington, and Machete is tasked with stopping him, placed under the care of a handler (Amber Heard) hiding in plain sight as Miss San Antonio.

    “You know Mexico. Hell, you are Mexico,” the president tells Machete, a line that would surely spark a cross-border war were it spoken by a real-life U.S. leader. Machete proceeds to effortlessly infiltrate Mendoza’s Acapulco compound, where he discovers that not only does the onetime drug lord suffer from

    multiple personalities, he also has the missile launch device implanted in his heart. Thus Machete must fight his way back across the border with Mendoza as his captive to find the bomb’s American creator, the Bond-villainous weapons dealer Luther Voz (Mel Gibson).

    While the first “Machete” was a far more complete film than this, it ran into trouble whenever it became convinced it had actual satirical points about race and immigration to make; marrying slapstick cartoon ultraviolence with, say, the genuinely upsetting sight of a pregnant migrant being gunned down requires a complexity of wit that Rodriguez has never remotely exhibited. “Machete Kills” aims for nothing more complex than sheer sanguinary lunacy, though it nonetheless contains far fewer original ideas: Heads are heedlessly lopped off, intestines are once again used as rope, the phrase “Machete don’t … ” is repeated three times, and a sex scene between Trejo and Heard ends

    with a meta-gag cribbed straight from Quentin Tarantino’s half of “Grindhouse.”

    The film draws most of its charm from the obvious fun its supporting cast appears to have had on set, and Rodriguez has little trouble holding audience interest when he can simply introduce a new outrageous character every five minutes or so. Michelle Rodriguez and Jessica Alba reprise their roles from the original; Walt Goggins, Cuba Gooding Jr., Antonio Banderas and Lady Gaga all make good with their respective turns as assassins; and “Spy Kids” alumna Alexa Vega finally completes her maturation from child star to ludicrously pneumatic sexpot.

    Yet the spotlight remains trained on the film’s pair of troubled middle-aged thesps, grasping the career-rehab lifeline that Rodriguez extended to Lindsay Lohan the last time out. Sheen gets a chance to yet again have fun with his sullied reputation — his POTUS pounds tequila in the Oval Office, lights his cigarettes

    with a butane torch and receives red-telephone calls in the midst of a menage a quatre — while Gibson does another round of penance as a wild-eyed religious fundamentalist. (Other than Bichir, Gibson is the only cast member here who bothers trying to legitimately act, rather than simply posing and holding back the giggles. Whether it was worth the trouble is a question for another time.)

    Costume designer Nina Proctor deserves praise for her efforts, which amount to something more akin to cantilever engineering than traditional costuming, as she enhances every actress’ cleavage to gravity-defying extremes. Fight scenes are filmed roughly yet largely comprehensibly, while explosions and other effects are often laughably slipshod, and presumably intentionally so.

    Perle di sceneggiatura


    Bibliografia:

    Nota: Si ringraziano Lucky Red, Olga Brucciani (Ufficio Stampa Lucky Red) e Maria Rosaria Giampaglia (QuattroZeroQuattro)

    Pressbook:

    PRESSBOOK COMPLETO in ITALIANO di MACHETE KILLS

    Links:

    • Robert Rodriguez (Regista)

    • Mel Gibson

    • Cuba Gooding Jr.

    • Zoe Saldana

    • Walton Goggins

    • Danny Trejo

    • Michelle Rodriguez

    • Amber Heard

    • Antonio Banderas

    • Demiàn Bichir

    • Charlie Sheen

    • Jessica Alba

    • Sofía Vergara

    • Vanessa Hudgens

    • Alexa PenaVega

    • Lady Gaga

    • Elle LaMont

    • Callie Hernandez

    1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9

    Galleria Video:

    Machete Kills - trailer 2

    Machete Kills - trailer

    Machete Kills - trailer (versione originale)

    Machete Kills - clip 'L'inseguimento'

    Machete Kills - clip 'Machete vs Luther Voz'

    Machete Kills - clip 'Miss San Antonio'

    Machete Kills - clip 'Madame Desdemona'

    Machete Kills - clip ' Il Camaleonte' (Lady Gaga)

    Machete Kills - clip 'Machete uccide!'

    Machete Kills - clip 'L'esperto di bombe'

    Machete Kills - clip 'Personaggio-Madame Desdemona è Sofia Vergara!' (versione originale sottotitolata)

    Machete Kills - clip 'Personaggio-Luz è Michelle Rodriguez' (versione originale sottotitolata)

    Machete Kills - featurette (versione originale sottotitolata)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Il signor diavolo

    IL SIGNOR DIAVOLO

    Un ritorno ai demoni del passato del regista Pupi Avati al romanzo gotico e a .... [continua]

    Fast & Furious - Hobbs & Shaw

    FAST & FURIOUS - HOBBS & SHAW

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dall'8 Agosto

    Quale futuro per la saga 'Fast & Furious'?
    [continua]

    Hotel Artemis

    HOTEL ARTEMIS

    RECENSIONE - Oltre 27 anni dopo Il silenzio degli innocenti Jodie Foster ritorna nel mondo .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]