ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Belfast

    BELFAST

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - VINCITORE di 1 Golden Globe 2022 .... [continua]

    Aline-La voce dell'amore

    ALINE-LA VOCE DELL'AMORE

    New Entry - Dal Festival di Cannes 2021 - Valérie Lemercier, in veste .... [continua]

    Are You There God? It's Me, Margaret

    ARE YOU THERE GOD? IT'S ME, MARGARET

    New Entry - Rachel McAdams, Kathy Bates alle prese con la scelta religiosa di .... [continua]

    C'era una truffa ad Hollywood

    C'ERA UNA TRUFFA AD HOLLYWOOD

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Un sentiero di ritorno affollato tra Robert De Niro, Morgan Freeman, .... [continua]

    West Side Story

    WEST SIDE STORY

    VINCITORE di 3 Golden Globes: 'Miglior film commedia o musicale'; 'Migliore attrice in un .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Le regole del caos

    LE REGOLE DEL CAOS: PER ALAN RICKMAN KATE WINSLET SI TRASFORMA IN UN'AGGUERRITA DESIGNER DI GIARDINI NELLA VERSAILLES SETTECENTESCA DI RE SOLE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 4 GIUGNO

    "La storia di 'Le Regole del Caos' è, per molti versi, una storia moderna. Un giorno mi sono ritrovato la sceneggiatura di Alison Deegan nella cassetta della posta. Sono rimasto immediatamente colpito dalla sua profonda conoscenza del periodo storico rappresentato, dal linguaggio utilizzato, e dall’interessante prospettiva personale offerta sul rapporto tra donne e uomini... Il pubblico si immedesimerà facilmente in questa storia, che conosca bene quel periodo storico oppure no. Alcuni fatti che abbiamo raccontato e drammatizzato sono accaduti realmente, altri no. Il nostro sguardo sulla vicenda è una sorta di prisma…"
    Il regista e attore Alan Rickman

    (A Little Chaos; REGNO UNITO 2014; dramedy romantico; 112'; Produz.: Potboiler Productions/K. JAM Media/BBC Films/The Bureau/Lionsgate/Lipsync Productions; Distribuz.: Eagle Pictures)

    Locandina italiana Le regole del caos

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Le regole del caos

    Titolo in lingua originale: A Little Chaos

    Anno di produzione: 2014

    Anno di uscita: 2015

    Regia: Alan Rickman

    Sceneggiatura: Alison Deegan

    Cast: Kate Winslet (Sabine De Barra)
    Matthias Schoenaerts (Andrè Le Notre)
    Alan Rickman (Re Luigi XIV)
    Stanley Tucci (Philippe, Duca d'Orleans)
    Helen McCrory (Madame Le Notre)
    Jennifer Ehle (Madame De Montespan)
    Rupert Penry-Jones (Antoine Duca de Lauzun)
    Steven Waddington (Duras)
    Danny Webb (Moulin)
    Morgan Watkins (Luc)
    Adrian Schiller (Jean Risse)
    Pauline Moran (Ariane)
    Adrian Scarborough (Daniel Le Vielle)
    Phyllida Law
    Henry Garrett (Vincent)
    Cast completo

    Musica: Peter Gregson

    Costumi: Joan Bergin

    Scenografia: James Merifield

    Fotografia: Ellen Kuras

    Montaggio: Nicolas Gaster

    Effetti Speciali: Mark Holt (supervisore)

    Casting: Nina Gold e Robert Sterne

    Scheda film aggiornata al: 22 Giugno 2015

    Sinossi:

    Anno 1682.
    Sabine De Barra (Kate Winslet), donna volitiva e talentuosa, lavora come paesaggista nei giardini e nelle campagne francesi. Finché un giorno riceve un invito inaspettato: Sabine è in lizza per l’assegnazione di un incarico alla corte di Luigi XIV (Alan Rickman).
    Se, al primo incontro, l’artista della corte di Re Sole André Le Notre (Matthias Schoenaerts) appare disturbato e indispettito dall’occhio attento di Sabine e dalla sua lungimirante natura, alla fine sceglie proprio lei per realizzare uno dei giardini principali del nuovo Palazzo di Versailles. Malgrado – e forse proprio grazie – al poco tempo a disposizione, il valore della ricerca artistica individuale di Sabine, del suo “little chaos” sarà presto riconosciuto anche da Le Notre.
    Così, nel periodo concessole, per progettare e realizzare la sala da ballo all’aperto di Rockwork Grove, Sabine ha modo di sperimentare e conoscere da vicino le piccole e grandi rivalità di corte e di addentrarsi nell’intricata rete di regole ed etichette.
    Sfidando le differenze di genere e di classe, con grande sorpresa Sabine riesce a entrare addirittura in contatto con il Re, e a guadagnare la fiducia di Philippe, suo fratello (Stanley Tucci).
    Mentre cerca di fare i conti con una tragedia che prepotentemente riemerge dal passato, i rapporti personali e professionali tra André e Sabine regalano a entrambi comprensione, creatività e appagamento.

    SYNOPSIS:

    A female landscape-gardener is awarded the esteemed assignment to construct the grand gardens at Versaillers, a gilt-edged position which thrusts her to the very centre of the court of King Louis XIV.
    Madame Sabine De Barra is an unlikely candidate for the landscape architect of the still-to-be-completed palace of Versailles. She has little time for the classical ordered designs of the man who hires her; the famous architect Le Notre. However, as she works on her creation, she finds herself drawn to the enigmatic Le Notre and forced to negotiate the perilous rivalries and intricate etiquette of the court of King Louis XIV. But Sabine is made of strong stuff; her honesty and compassionate nature help to overcome both the challenges of her newfound popularity, and an unspeakable tragedy from her past, to win the favour of the Sun King and the heart of Le Notre.

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    È il 1682. Sabine De Barra (Kate Winslet), donna di grande talento che si fa largo in un mondo di maschi, lavora come paesaggista nei giardini e nelle campagne francesi. Le sue capacità sono sì riconosciute, ma questo non vieta lo stupore di corte, a Versailles, quando l'artista André le Notre (Matthias Schoenaerts) sceglie proprio lei per realizzare uno dei progetti principali del nuovo palazzo. Un incarico che la vede in corsa nonostante il disappunto dei tanti che vorrebbero dissuadere Re Luigi XIV (Alan Rickman). Sabine, nel periodo concessole, progetta e realizza dunque una sala da ballo all’aperto nei giardini di Rockwork Grove, sperimentando contemporaneamente le piccole e grandi rivalità di corte, addentrandosi infine nell’intricata rete di regole ed etichette che circonda la ingombrante figura del Re Sole. Ma con caparbietà e tenacia, Sabine riesce a entrare addirittura in contatto con il Re, e a guadagnarsi la fiducia di Philippe,

    suo fratello (Stanley Tucci). Sarà poi l’incontro/scontro tra i due talenti, quello di Sabine e quello dello stesso André, che porterà l’artista ad esprimere quel "little chaos" che le sarà riconosciuto alla fine anche da Le Notre.

    È da Marie Antoinette di Sofia Coppola che certe metodologie sono cambiate. Almeno per quanto riguarda la trasposizione cinematografica di un dato periodo della Storia, nello specifico quello delle corti francesi dei secoli d’oro. Certo, anche in questo caso ci pensa chi francese non è. Anzi, c’è di mezzo quello snobismo tutto british che Alan Rickman non disdegna in nessuna delle sue interpretazioni e che qui distilla anche nella regia. Una tale evidenza quest’ultima che perfino la corte di Versailles è un “falso” da grande schermo (è stata ricostruita girando esclusivamente in Inghilterra), non per questo manca però il mestiere, con costumi e scenografie che nulla hanno da invidiare alle vere stanze - e

    giardini - in cui la vicenda è ambientata. Per il resto Le regole del caos rivela molto di sé già nel titolo, dove il “caos” è appunto lo stile di vita della indomita Sabine, che sfida le convenzioni sociali per emergere grazie al talento e alla creatività in un mondo che di certo non la facilita. Di contro, però, si è voluto sovraccaricare la sceneggiatura con un fardello fatto di drammi personali provenienti dal passato che mal si amalgama con lo sguardo d’insieme. Un peso che però Kate Winslet, qui di nuovo nelle vesti da eroina protofemminista, salta con eleganza, facendosi rubare la scena solo da Stanley Tucci e dal suo Duca D’Orleans, il più blasé (e soprattutto divertito) del lotto.

    Bibliografia:

    Nota: Si ringraziano Eagle Pictures e Valentina Calabrese (WaytoBlue)

    Pressbook:

    PRESSBOOK COMPLETO in ITALIANO de LE REGOLE DEL CAOS

    Links:

    • Kate Winslet

    • Stanley Tucci

    • Alan Rickman

    • Jennifer Ehle

    • Matthias Schoenaerts

    • Le regole del caos (BLU-RAY + DVD)

    1 | 2 | 3

    Galleria Video:

    Le regole del caos - trailer

    Le regole del caos - trailer (versione originale) - A Little Chaos

    Le regole del caos - spot TV

    Le regole del caos - clip 'Non fate domande'

    Le regole del caos - clip 'Nuove idee nei giardini'

    Le regole del caos - clip 'Perché io?'

    Le regole del caos - clip 'Il colloquio'

    Le regole del caos - clip 'Questa abbondanza di caos...'

    Le regole del caos - clip 'La compagnia di cui ho bisogno'

    Le regole del caos - intervista video al regista e interprete Alan Rickman 'Re Luigi XIV' (versione originale sottotitolata)

    Le regole del caos - intervista video a Kate Winslet 'Sabine De Barra' (versione originale sottotitolata)

    Le regole del caos - intervista video a Matthias Schoenaerts 'Andrè Le Notre' (versione originale sottotitolata)

    Le regole del caos - intervista video a Stanley Tucci 'Philippe, Duca d'Orleans' (versione originale sottotitolata)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    La figlia oscura

    LA FIGLIA OSCURA

    Da Venezia 78. - Esordio alla regia di Maggie Gyllenhaal - RECENSIONE in ANTEPRIMA .... [continua]

    Don't Look Up

    DON'T LOOK UP

    CelluloidPortraits ha eletto Don't Look Up a FILM DELL'ANNO 2021 - RECENSIONE - .... [continua]

    The Tender Bar

    THE TENDER BAR

    RECENSIONE - Un romanzo di formazione prende vita in celluloide per George Clooney che dirige .... [continua]

    The King's Man - Le origini

    THE KING'S MAN - LE ORIGINI

    Prequel del film Kingsman - Secret Service - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 5 Gennaio
    [continua]

    House of Gucci

    HOUSE OF GUCCI

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Lady Gaga veste i panni di Patrizia .... [continua]

    Fuga a Parigi

    FUGA A PARIGI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Nomination alla 'Migliore Attrice in un Film .... [continua]

    Being the Ricardos

    BEING THE RICARDOS

    Javier Bardem e Nicole Kidman fanno rivivere sul grande schermo la celebre coppia comica televisiva .... [continua]