ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Son

    THE SON

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - .... [continua]

    Jeanne du Barry

    JEANNE DU BARRY

    New Entry - Johnny Depp veste i baroccheggianti panni di Re Luigi XV diretto .... [continua]

    The Eternal Daughter

    THE ETERNAL DAUGHTER

    79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - Concorso - .... [continua]

    Bardo

    BARDO

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - .... [continua]

    Gli spiriti dell'isola

    GLI SPIRITI DELL'ISOLA

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - .... [continua]

    White Noise

    WHITE NOISE

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) Film .... [continua]

    The Whale

    THE WHALE

    New Entry - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (31 agosto-10 settembre 2022) - .... [continua]

    Blonde

    BLONDE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (12 Agosto 2022) - 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica .... [continua]

    My Mother's Wedding

    MY MOTHER'S WEDDING

    New Entry - Debutto alla regia per Kristin Scott Thomas con una storia .... [continua]

    Back in Action

    BACK IN ACTION

    New Entry - Cameron Diaz torna al cinema al fianco di Jamie Foxx .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Fire with Fire

    FIRE WITH FIRE: 'IL FUOCO SI COMBATTE CON IL FUOCO SOPRATTUTTO QUANDO CI SI TROVA SENZA VIA D'USCITA', LA' DOVE SI INCONTRANO DI NUOVO UOMINI COMUNI ALLE PRESE CON SITUAZIONI STRAORDINARIE. TRA QUESTI JOSH DUHAMEL E BRUCE WILLIS. ALL'ORIZZONTE, ANCHE UNA STORIA D'AMORE DOVE ENTRA IN SCENA ROSARIO DAWSON

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dal 9 MAGGIO

    (Fire with Fire; USA 2013; Drmma d'azione; 97'; Produz.: Cheetah Vision/Emmett/Furla Films/Envision Entertainment Corporation; Distribuz.: Eagle Pictures)

    Locandina italiana Fire with Fire

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Fire with Fire

    Titolo in lingua originale: Fire with Fire

    Anno di produzione: 2013

    Anno di uscita: 2013

    Regia: David Barrett

    Sceneggiatura: Tom O'Connor

    Cast: Josh Duhamel (Jeremy Coleman)
    Bruce Willis (Mike Cella)
    Rosario Dawson (Talia Durham)
    Vincent D'Onofrio (David Hagan)
    Curtis (50 Cent) Jackson (Lamar)
    Julian McMahon (Robert)
    Vinnie Jones (Boyd)
    Arie Verveen (Darren)
    Eric Winter (Adam)
    Bonnie Somerville (Karen Westlake)
    Richard Schiff (Harold Gethers)
    Yohance Myles (Deputy Parker)
    James Lesure (Craig)
    Quinton 'Rampage' Jackson (Wallace)
    Kevin Dunn (Agente Calvin Mullens)

    Musica: Trevor Morris

    Costumi: Mia Maddox

    Scenografia: Nathan Amondson

    Fotografia: Christopher Probst

    Montaggio: Paul Harb

    Effetti Speciali: Matt Kutcher (supervisore)

    Casting: Anne McCarthy

    Scheda film aggiornata al: 23 Maggio 2013

    Sinossi:

    Il vigile del fuoco Jeremy Coleman (Duhamel) e i suoi due migliori amici e colleghi Craig (Lesure) e Adam (Winter) hanno appena finito il turno a Long Beach e decidono di bere qualcosa insieme. Jeremy si ferma in un piccolo spaccio poco lontano per comprare qualcosa da mangiare ma, mentre è nel locale, il capo di una gang della zona, Neil Hagan (D’Onofrio), entra con uno dei suoi uomini, Boyd (Jones) e uccide il proprietario del locale. Jeremy riesce a scappare e va immediatamente alla polizia. Hagan viene arrestato e accusato di omicidio. Durante il riconoscimento, Hagan dimostra di conoscere a memoria tutti i dati personali di Jeremy. Considerandola una minaccia personale, Jeremy accetta di essere inserito in un programma di protezione testimoni. La sua identità viene cancellata e Jeremy viene trasferito a New Orleans. Alcuni mesi dopo, Jeremy instaura una relazione sentimentale con Talia Durham (Dawson), uno sceriffo federale assegnato al programma di protezione. Solo pochi giorni prima di testimoniare contro Hagan, una gang criminale attacca Jeremy e Talia. La donna viene ferita ma Jeremy riesce ad uccidere uno dei criminali. Mentre è in ospedale, uno dei sopravvissuti, Robert (McMahon), sferra un nuovo attacco ma anche stavolta Jeremy e Talia riescono a fuggire. Hagan telefona a Jeremy, lo minaccia di uccidere Talia e di scovarli ovunque si nascondano. Lo sceriffo Calvin Mullen (Dunn) decide di mandare Jeremy ancora più lontano: il protetto all’inizio accetta, ma poi fugge e ritorna a Long Beach con l’intenzione di uccidere Hagan. A Long Beach, Jeremy incontra Lamar (50 Cent), leader della gang rivale di Hagan. Jeremy promette di aiutarli a uccidere Hagan in cambio di una pistola e di aiuto. Hagan intanto è deciso a scovarlo. Jeremy uccide tre dei suoi migliori uomini in una serie di scontri, facendo passare gli omicidi per la ritorsione della gang rivale. Le due gang si scontrano e i suprematisti
    ariani di Hagan sono momentaneamente costretti a fare un passo indietro. Il tenente Mike Cella (Willis) esamina la scena del delitto e intuisce che c’è qualcosa di sospetto. Fa rilevare un’impronta e la fa esaminare. L’impronta (che è di Jeremy) trova una corrispondenza con i dati della Polizia, ma l’identità del possessore è stata cancellata. Hagan intanto va dall’amico di Jeremy, Craig, e lo riduce quasi in fin di vita. Talia va a Long Beach per trovare Jeremy, ma non sa che Robert, l’assassino di Tacoma, l’ha seguita. Jeremy va nel deposito di auto rubate gestito da Hagan e uccide un altro dei suoi uomini. Prima di morire, l’uomo rivela che l’avvocato di Hagan, Harold Gethers (Schiff) sa esattamente dove si trova Hagan. Jeremy simula un falso allarme incendio per introdursi nell’ufficio di Gethers. Gethers in realtà sta aspettando Jeremy e gli confessa che Hagan sa del suo ritorno in città. Gethers acconsente ad aiutare Jeremy perché è stanco, ormai, di difendere criminali. Così, rivela a Jeremy che quella stessa sera Hagan ha organizzato una riunione in un capannone. Jeremy arriva sul posto e lo cosparge di alcol inodore. Quando Hagan e i suoi arrivano, Jeremy dà fuoco all’edificio. Il fuoco divampa nell’edificio, intrappolando i presenti al suo interno. La gang rivale aspetta fuori, falciando gli uomini di Hagan che tentano di scappare. Con l’inferno che divampa, Jeremy scopre che Talia è stata rapita da Robert ed è intrappolata all’interno dell’edificio in fiamme. Così, Jeremy indossa la sua vecchia divisa da vigile del fuoco e affronta le fiamme per salvarla. All’interno, Talia riesce a liberarsi e a lottare contro Robert. Quest’ultimo tenta di fuggire, ma Talia lo elimina con un colpo da maestro. Hagan e Jeremy lottano. Jeremy spara alla bombola di ossigeno e ricopre Hagan di fiamme. Nonostante sia gravemente ustionato, Hagan colpisce ancora Jeremy, ma questi lo finisce con un colpo al petto. Jeremy e Talia fuggono. Jeremy torna al suo lavoro. Ormai prossimo a lasciare l’incarico e con una gang in meno da affrontare, il tenente Cella cancella ogni prova del coinvolgimento di Jeremy negli omicidi.

    See SYNOPSIS:

    A fireman takes an unexpected course of action when a man whom he's been ordered to testify against, after being held up at a local convenience store, threatens him.

    After witnessing the brutal murders of a convenience store owner and his son; firefighter, Jeremy Coleman barely escapes with his life. As he is forced to testify against the crime lord, Hagan, he is placed in the witness protection program under the watch of the U.S. Marshals. As his new identity becomes compromised Jeremy is forced to take an unexpected course of action in order to get his life back and save the lives of those he loves.

    Commento critico (a cura di FRANCESCA CARUSO)

    Come sottintende il titolo del film, il fuoco si combatte col fuoco, soprattutto quando ci si trova in una situazione senza via d’uscita come quella in cui si caccia il protagonista. Finito il suo turno di lavoro, il vigile del fuoco Jeremy Coleman si reca in uno spaccio alimentari per comprare qualcosa per sé e i suoi amici/colleghi. Nel locale fa irruzione il capo di una gang, Neil Hagan, con i suoi uomini, che uccide i presenti. Jeremy riesce miracolosamente a fuggire e denuncia Hagan alla polizia. Per tutelarlo l’uomo viene inserito nel programma protezione testimoni. Il suo avversario è un osso duro e minaccia le persone a lui care. Vistosi con le spalle al muro Jeremy si metterà alla ricerca di Hagan, per stanarlo prima che faccia del male a qualcun altro.

    Quando le regole non bastano, quando fare la cosa giusta non rende giustizia, allora si è costretti a

    giocare con le stesse armi dell’avversario. È questo uno degli aspetti a cui il regista David Barrett ha dato voce, ed è anche uno dei classici modi di agire mostrato in tanto cinema hollywoodiano e confezionato ad hoc per il suo pubblico: una persona come tante viene messa alle strette e diventa l’eroe, che sbaraglia i cattivi, escogitando sistemi sempre diversi che fanno scena e, di conseguenza, presa sul pubblico. Viene messa sotto i riflettori una persona che si spinge a fare “cose crudeli che non fanno parte del suo carattere” ha spiegato il regista. Barrett mette a frutto gli elementi a sua disposizione, trasformando in immagini la sceneggiatura scritta da Tom O’Connor, il quale si sofferma anche sulla storia d’amore nata tra Jeremy e Taila, la sua agente di sorveglianza. Lo sceneggiatore coglie l’occasione per mostrare fino a che punto un uomo si spingerebbe per proteggere la donna che

    ama e, al contempo, il rifiuto di essere ricattabile, abbassando la testa di fronte a una minaccia reiterata.

    Le riprese sono state effettuate a New Orleans nell’arco di venti giorni, con un’organizzazione rigorosa da parte del regista e della sua troupe.
    Fortemente voluto, Bruce Willis cattura l’attenzione su di sé, nonostante il suo non sia un ruolo da protagonista. Willis rende il suo Tenente Cella un personaggio incisivo all’interno dell’intreccio narrativo, tratteggiando bene l’umanità di un tutore della legge, che ha a cuore le sorti di un civile. Ad agosto 2013 lo si potrà vedere nell’action Red 2, per il quale è stato confermato il cast del primo capitolo, con le new-entry Catherine Zeta-Jones, Antony Hopkins e Lee Byung-hun. La bella e talentuosa Rosario Dawson veste i panni di Talia Durham, lo sceriffo federale assegnato a Jeremy, che ritroveremo prossimamente nel film di Danny Boyle Trance.

    In Fire with Fire c’è azione, vendetta,

    romanticismo, crimine, ma la parte del leone la fanno i personaggi, per i quali lo spettatore parteggia e ha paura. “Oggi chi ama l’azione, proprio come me, vuole essere coinvolto dal personaggio. Un’azione ben costruita è la vera ciliegina sulla torta” ha spiegato il produttore Randall Emmett.

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di FIRE WITH FIRE

    Links:

    • David Barrett (Regista)

    • Bruce Willis

    • Rosario Dawson

    • Richard Schiff

    • Josh Duhamel

    • Curtis (50 Cent) Jackson

    • Eric Winter

    • Bonnie Somerville

    • Julian McMahon

    • Vincent D'Onofrio

    • Vinnie Jones

    1| 2 | 3 | 4

    Galleria Video:

    Fire with Fire - trailer

    Fire with Fire - trailer (versione originale)

    Fire with Fire - spot TV

    Fire with Fire - clip 'Ora il caso è mio'

    Fire with Fire - clip 'Mettiti in ginocchio'

    Fire with Fire - clip 'Jeremy in azione'

    Fire with Fire - clip 'Ora sei ufficialmente un cecchino'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Tredici vite

    TREDICI VITE

    RECENSIONE - Viggo Mortensen, Colin Farrell e Joel Edgerton nella spelonca di Ron Howard che .... [continua]

    Minions 2 - Come Gru diventa cattivissimo

    MINIONS 2 - COME GRU DIVENTA CATTIVISSIMO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Agosto .... [continua]

    Crimes of the Future

    CRIMES OF THE FUTURE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (12 Agosto 2022) -Da Cannes 2022 - David Cronenberg .... [continua]

    Bullet Train

    BULLET TRAIN

    A Brad Pitt, Michael Shannon ed altri del cast si aggiungono Lady Gaga e Sandra .... [continua]

    Blacklight

    BLACKLIGHT

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Liam Neeson torna a collaborare con .... [continua]

    Elvis

    ELVIS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Da Cannes 2022 in Anteprima Mondiale .... [continua]

    The Gray Man

    THE GRAY MAN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Per la regia di Anthony e Joe Russo (Avengers .... [continua]