ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Avengers: Endgame

    AVENGERS: ENDGAME

    Dal 24 Aprile

    "È stato un esperimento davvero unico. Sono 10 anni di storytelling ....
    [continua]

    The Song of Names

    THE SONG OF NAMES

    New Entry - Clive Owen e Tim Roth protagonisti di una "storia poliziesca emotiva" .... [continua]

    Il professore e il pazzo

    IL PROFESSORE E IL PAZZO

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - La prima volta insieme .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > L'uomo con i pugni di ferro

    L'UOMO CON I PUGNI DI FERRO: RUSSELL CROWE SI DA' ALLE ARTI MARZIALI PER ROBERT FITZGERALD DIGGS, ALIAS RZA, LIRICISTA DEL GRUPPO MUSICALE 'WU-TANG CLAN', QUI AL SUO DEBUTTO DA REGISTA E SCENEGGIATORE, INTRODOTTO DA QUENTIN TARANTINO

    RECENSIONE - Dal 9 MAGGIO

    "I film sulle arti marziali mi influenzano da quando avevo nove anni quando ho visto per la prima volta un film di kung fu e uno di karate, a Staten Island, al cinema St. George. Doppie proiezioni che non dimenticherò mai. Ce n’era uno che si chiamava 'Fury of the Dragon', con Bruce Lee nel ruolo di Kato, e l’altro era 'Black Samurai', con Jim Kelly... Più tardi, sarei andato sulla 42a strada a vedere film come 'Godfather of Hong Kong', 'Fists of Double K' e 'Five Deadly Venoms', i capolavori che mi hanno definitivamente assuefatto al genere. Crescere a New York vuol dire anche 'break dance', 'hip-hop', 'graffiti', e tutto quel genere di cose, e mi piaceva prendere ispirazione dalle mosse che vedevo nei film... Alcuni dei nomi che abbiamo usato, come ‘Gran Maestro’, ce li siamo portati dietro. Quando ho iniziato ad essere qualcosa di più di un deejay hip-hop e rapper, i suoni e la spiritualità dei film hanno iniziato ad interessarmi maggiormente. Quando sono uscito nel 1993 con i Wu-Tang Clan, sono stati i film d’arti marziali, e l’intero genere, a darmi l’idea sul come esprimermi. La fratellanza, la lealtà e la spiritualità comprese in questi film, unite alla scherma e al al kung fu, ci hanno fatto sentire meglio come produttori ed MC, ed ho prodotto dei dischi che riflettevano tutto questo... Ho studiato con Quentin (Tarantino) per anni; abbiamo visto molti film insieme, film che non avrei mai conosciuto da solo. Poi ho avuto un’intera libreria di film che ho visto e studiato, dai fratelli Shaw a grandi registi come Joseph Kuo e Chang Cheh. John Woo è stato un altro personaggio che ha condiviso con me il suo tempo e la sua saggezza, nel corso di diversi pranzi insieme... Ho preso e acquisito tantissime conoscenze e le ho fatte mie... Eli (Roth) ed io abbiamo lavorato insieme alla sceneggiatura per più di un anno... 'L’Uomo Con I Pugni Di Ferro' non è solo su un personaggio; è basato su diversi altri personaggi che arrivano insieme nello stesso luogo...".
    Il regista, co-sceneggiatore e attore RZA

    "Ricordo RZA dire quanto ognuna delle sue canzoni fossero una sorta di film sonoro. Sapevo benissimo quello che stava dicendo: ascoltando la sua musica, si percepisce quanto sia visiva. Ci si sente come se si stesse guardando la colonna sonora di un film classico sul kung fu. Gli ho detto che avrebbe dovuto dirigere un film, e lui ha detto, ‘Ho questa sceneggiatura, 'L’Uomo Con I Pugni Di Ferro…'".
    Lo scrittore e co-sceneggiatore Eli Roth

    (The Man with the Iron Fists; USA/HONG KONG 2012; Action in Arti marziali; 96'; Produz.: Arcade Pictures/Iron Fists; Distribuz.: Universal Pictures International Italy)

    Locandina italiana L'uomo con i pugni di ferro

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SHORT SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: L'uomo con i pugni di ferro

    Titolo in lingua originale: The Man with the Iron Fists

    Anno di produzione: 2012

    Anno di uscita: 2013

    Regia: Robert Fitzgerald Diggs (RZA)

    Sceneggiatura: Robert Fitzgerald Diggs (RZA) ed Eli Roth

    Soggetto: Quentin Tarantino presenta, L’Uomo Con I Pugni Di Ferro, film d'azione e avventura, ispirato ai classici del kung fu, rivisitati dai suoi collaboratori di lunga data, RZA ed ELI ROTH.

    RZA, al suo esordio come regista e co-sceneggiatore, è qui anche in veste di protagonista, accanto ad uno stellare cast internazionale, guidato da RUSSELL CROWE, nel ruolo di Jack Knife, e LUCY LIU, in quello di Madam Blossom; il film racconta l’epica storia di guerrieri, assassini e di un eroe solitario, tutti giunti in un leggendario villaggio della Cina per affrontare una battaglia, il cui vincitore si accaparrerà un’immensa fortuna in oro.

    Unendo stupefacenti sequenze d’arti marziali, eseguite da alcuni tra i maestri di queste discipline, con la sua peculiare visione, acquisita come leader dei Wu-Tang Clan e come uomo tra i più importanti dell’hip-hop degli ultimi venti anni, RZA, realizza il suo progetto più ambizioso, stilizzato ed emozionante.

    Cast: Russell Crowe (Jack Knife)
    Jamie Chung (Lady Silk)
    Lucy Liu (Madame Blossom)
    RZA (The Blacksmith)
    Osric Chau (Assistente di Blacksmith)
    Dave Bautista (Brass Body)
    Pam Grier (Jane)
    Zhu Zhu (Coco)
    Rick Yune (Zen Yi)
    Cung Le (Bronze Lion)
    Chia Hui Liu (The Abbott)
    Daniel Wu (Poison Dagger)
    Grace Huang (Gemini Female)
    Byron Mann (Silver Lion)
    Brian Yang (Blue Hyena)
    Cast completo

    Musica: Howard Drossin

    Costumi: Thomas Chong

    Scenografia: Drew Boughton

    Fotografia: Chi Ying Chan

    Montaggio: Joe D'Augustine

    Makeup: Erin Ayanian (per Lucy Liu)

    Scheda film aggiornata al: 28 Maggio 2013

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Nella Cina feudale, un fabbro (Robert Fitzgerlad Diggs, alias RZA) che produce armi per il suo piccolo villaggio, è costretto a difendere sè stesso e l'intero villaggio da un incombente pericolo. Per riuscire nello scopo, è pronto a costruire armi di ogni genere e ad assoldare guerrieri ed assassini esperti di arti marziali.

    SHORT SYNOPSIS:

    On the hunt for a fabled treasure of gold, a band of warriors, assassins, and a rogue British soldier descend upon a village in feudal China, where a humble blacksmith looks to defend himself and his fellow villagers.

    Commento critico (a cura di FRANCESA CARUSO)

    "Quando forgi un’arma ti servono tre cose: il metallo giusto, una temperatura di 400 gradi e qualcuno che vuole uccidere. Qui nel Villaggio Selvaggio le abbiamo tutte e tre". Questo è l’incipit col quale inizia L’Uomo con i Pugni di Ferro, che conferisce il tono di tutto il film.
    Al suo debutto dietro la macchina da presa, RZA ricopre un ulteriore triplice ruolo: quello di sceneggiatore, insieme a Eli Roth, di attore, alla sua prima interpretazione come protagonista, e compositore delle musiche, affiancato da Howard Drossin.

    Nel Villaggio Selvaggio clan rivali si danno battaglia per l’affermazione del proprio territorio. È il fabbro a forgiare le loro armi sanguinarie e lo fa con uno scopo ben preciso: raggranellare il denaro necessario per lasciare quel luogo violento con la sua amata Lady Seta. Quando si viene a sapere che un grosso quantitativo di lingotti d’oro arriverà al villaggio, gli animi si smuovono. Il capo

    del Clan dei Leoni viene ucciso a tradimento dal suo braccio destro, Leone d’Argento che, preso il suo posto, trama per rubare l’oro. Sulla sua strada si frapporrà Zen Yi, figlio del capo assassinato.
    La pellicola è attraversata da strepitose e visivamente appaganti sequenze d’arti marziali, eseguite da alcuni tra i maestri delle discipline mostrate dal regista e congegnate dal coreografo di fama mondiale Corey Yuen, confermando che alla creatività non c’è mai fine quando un lavoro si mette nelle mani di un talento.

    La squadra di tecnici si avvale della bravura del direttore della fotografia Chan Chi Ying. La colonna sonora vede una coesione ben bilanciata tra le musiche composte da RZA e Drossin e le canzoni di artisti come The Black Keys, Kanye West, Isaac Hayes e molti altri. I due compositori hanno dato vita a delle sonorità perfette per ogni momento della narrazione. La musica accompagna lo sguardo in

    simbiosi con le immagini, producendo “una sorta di film sonoro”, come definisce RZA le sue composizioni.

    Prima di essere un rapper famoso, tra gli anni ’70 e gli ’80, Robert Fitzgerald Diggs ha fatto una gran scorpacciata di film sulle arti marziali, accrescendo la sua passione verso questo genere. Con questa pellicola realizza un progetto immaginato da tempo. Sul set di Kill Bill Volume 1 – per il quale ha composto le musiche – RZA si convince che farà il film da lui tanto desiderato."La provenienza di questo film è da rintracciare in un ragazzo, che si rifugiava nella cinematografia e che ora ha realizzato davvero il film che tanto ha sognato" spiega a tal proposito il produttore Marc Abraham.

    Per quanto riguarda gli interpreti, visti i personaggi variegati che affollano il Villaggio Selvaggio, scegliere gli attori ha portato il regista e la produzione ad avvalersi di una rete che va dalla

    Cina all’America, dall’Australia al Vietnam. Per il ruolo di Jack/Mr. Coltello è stato chiamato Russell Crowe, amico del regista, fin dall’incontro sul set di American Gangster.

    Con L’Uomo con i Pugni di Ferro RZA ha voluto rendere omaggio ai maestri leggendari che gli hanno fatto amare questo genere, tra questi c’è Gordon Liu, uno dei suoi eroi, al quale ha proposto di partecipare al film nei panni del vecchio monaco, mentore del protagonista.
    Il regista è stato meticoloso con gli stili di combattimento, richiedendo che ogni scontro fosse diverso dall’altro e che ipnotizzasse lo spettatore. Per gli amanti dei combattimenti, questo film è una vera manna. Molto bella la sequenza d’azione che vede scontrarsi i Gemelli Killer e il Clan dei Leoni nella locanda. Non solo le coreografie, ma anche le inquadrature enfatizzano l’evento, con una ripresa poetica dall’alto a perfetta conclusione della sequenza.

    L’Uomo con i Pugni di Ferro non mette in

    evidenza unicamente la forza e la potenza maschile, ben rappresentata è anche l’energia femminile: donne che solo in apparenza subiscono passivamente, ma che al momento opportuno tirano fuori gli artigli.

    Nella pellicola si possono riscontrare parecchie peculiarità di un altro genere: l’heroic bloodshed (eroico bagno di sangue). Se non ci sono tutori della legge e killer che si fronteggiano come nei primi film di John Woo, al quale si fa risalire la nascita del genere sopracitato, c’è l’elemento centrale, la violenza, lo sconfinamento dell’unico difensore della legge nell’amoralità della figura negativa e la vendetta. Il sangue che sgorga dai corpi diventa, nelle sapienti mani di RZA, persino coreografico in alcuni momenti, tracciando dei disegni. Il bagno di sangue è una sorta di liberazione metaforica per i personaggi.

    Altri aspetti presenti sono l’approfondimento dello spettro emotivo del protagonista e di un dramma che esige vendetta. Il regista ha attinto da tutto il cinema

    fagocitato negli anni, dai film hongkonghesi a quelli di Quentin Tarantino, realizzando la sua personale visione, che potrà piacere o meno, ma non si può dire che non sia elaborata e curata in ogni sua parte.

    Bibliografia:

    Nota: Si ringrazia l'Ufficio Stampa Universal Pictures International Italy.

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO de L'UOMO CON I PUGNI DI FERRO

    Links:

    • Russell Crowe

    • RZA

    • Eli Roth

    • Rick Yune

    • Lucy Liu

    • Jamie Chung

    • Dave Bautista

    • Zhu Zhu

    Altri Links:

    - Sito ufficiale
    - Pagina Facebook
    - Pagina Twitter

    1 | 2 | 3

    Galleria Video:

    L'uomo con i pugni di ferro - trailer

    L'uomo con i pugni di ferro - trailer (versione originale) - The Man with the Iron Fists

    L'uomo con i pugni di ferro - clip 'Potete chiamarmi Jack'

    L'uomo con i pugni di ferro - clip 'Madame Blossom affronta Bronze Lion'

    L'uomo con i pugni di ferro - intervista video a Russell Crowe 'Jack Knife' (versione originale sottotitolata)

    L'uomo con i pugni di ferro - intervista video a Lucy Liu 'Madame Blossom' (versione originale sottotitolata)

    L'uomo con i pugni di ferro - intervista video a Dave Bautista 'Brass Body' (versione originale sottotitolata)

    L'uomo con i pugni di ferro - intervista video ad Eli Roth 'Wolf Clan n.2' (versione originale sottotitolata)

    L'uomo con i pugni di ferro - featurette 'RZA presenta i personaggi' (versione originale sottotitolata)

    L'uomo con i pugni di ferro - featurette 'Dietro le Quinte' (versione originale sottotitolata)

    L'uomo con i pugni di ferro - featurette 'Con RZA sul set - Il viaggio inizia' (versione originale sottotitolata)

    L'uomo con i pugni di ferro - featurette 'Con RZA sul set - Una leggenda del cast' (versione originale sottotitolata)

    L'uomo con i pugni di ferro - featurette 'Con RZA sul set - In prima persona' (versione originale sottotitolata)

    L'uomo con i pugni di ferro - featurette 'Con RZA sul set - Rispettare i classici' (versione originale sottotitolata)

    L'uomo con i pugni di ferro - featurette 'Con RZA sul set - Visualizzare la storia' (versione originale sottotitolata)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro

    TORNA A CASA, JIMI! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro

    RECENSIONE - Un padrone pronto a tutto per il suo amico a quattro zampe nel .... [continua]

    Shazam!

    SHAZAM!

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 3 Aprile

    "Per me la grande attrazione del personaggio ....
    [continua]

    Cafarnao - Caos e miracoli

    CAFARNAO - CAOS E MIRACOLI

    VINCITORE del Premio della Giuria a Cannes 2018 - Dall'11 Aprile

    "'Cafarnao' ....
    [continua]

    Book Club - Tutto può succedere

    BOOK CLUB - TUTTO PUO' SUCCEDERE

    RECENSIONE - Dal 4 Aprile

    "A Hollywood, nella società, c'è una fortissima discriminazione dell'età ....
    [continua]

    Dumbo

    DUMBO

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 28 Marzo

    "L’idea di ....
    [continua]

    Bentornato Presidente

    BENTORNATO PRESIDENTE

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Il Presidente Peppino Garibaldi (Claudio Bisio) torna a .... [continua]

    Green Book

    GREEN BOOK

    Ancora al cinema - VINCITORE agli OSCAR 2019 di 3 statuette: 'Miglior Film', .... [continua]