ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Duke

    THE DUKE

    New Entry - 2020 .... [continua]

    AnneFrank - Vite parallele

    #ANNEFRANK - VITE PARALLELE

    Helen Mirren ripercorre, attraverso le pagine del diario, la vita di Anne Frank, con l'aiuto .... [continua]

    Zombieland-Doppio colpo

    ZOMBIELAND-DOPPIO COLPO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 14 Novembre .... [continua]

    Le Mans '66 - La grande sfida

    LE MANS '66 - LA GRANDE SFIDA

    Aggiornamenti freschi di giornata! (13 Novembre 2019) - Dal 14 Novembre .... [continua]

    A Special Relationship

    A SPECIAL RELATIONSHIP

    New Entry - Rachel Weisz indossa i panni di Elizabeth Taylor in un biopic .... [continua]

    Terminator - Destino oscuro

    TERMINATOR - DESTINO OSCURO

    Siete sopravvissuti al Giorno del Giudizio. Benvenuti nel nuovo mondo. James Cameron torna in veste .... [continua]

    Il segreto della miniera

    IL SEGRETO DELLA MINIERA

    Dal 31 Ottobre

    "Il segreto della miniera è un’opera bella e preziosa che, attraverso ....
    [continua]

    La famiglia Addams

    LA FAMIGLIA ADDAMS

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Alice nella Città - Dal .... [continua]

    Maleficent - Signora del male

    MALEFICENT - SIGNORA DEL MALE

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - ANTEPRIMA EUROPEA alla [continua]

    Joker

    JOKER

    Ancora al cinema - VINCITORE del LEONE D'ORO DI VENEZIA 76 - [continua]

    Home Page > Movies & DVD > La parte degli angeli

    LA PARTE DEGLI ANGELI: ECCO UN'ALTRA STORIA DI REDENZIONE PER KEN LOACH

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dal 30. Torino Film Festival (23 Novembre-1 Dicembre 2012) - 'GRAN PREMIO TORINO KEN LOACH' - Sez. 'FESTA MOBILE' - VINCITORE del PREMIO DELLA GIURIA al 65. Festival del Cinema di CANNES (16-27 Maggio 2012) - 30. Torino Film Festival (23 Novembre-1 Dicembre 2012) - Sez. 'FESTA MOBILE' - Dal 13 DICEMBRE

    (The Angels' Share; REGNO UNITO/BELGIO/FRANCIA/ITALIA 2012; Dramedy; 106'; Produz.: Entertainment One/Sixteen Films/Why Not Productions/Wild Bunch; Distribuz.: BIM)

    Locandina italiana La parte degli angeli

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: La parte degli angeli

    Titolo in lingua originale: The Angels' Share

    Anno di produzione: 2012

    Anno di uscita: 2012

    Regia: Ken Loach

    Sceneggiatura: Paul Laverty

    Cast: Paul Brannigan (Robbie)
    John Henshaw (Harry)
    Gary Maitland (Albert)
    Jasmin Riggins (Mo)
    William Ruane (Rhino)
    Roger Allam (Thaddeus)
    Siobhan Reilly (Leonie)

    Musica: George Fenton

    Scenografia: Fergus Clegg

    Fotografia: Robbie Ryan

    Montaggio: Jonathan Morris

    Casting: Kahleen Crawford

    Scheda film aggiornata al: 09 Gennaio 2013

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Una commedia dolceamara incentrata su Robbie, un ragazzo di Glasgow che cerca di liberarsi della faida famigliare che lo tiene prigioniero. Quando entra di nascosto nel reparto maternità dell'ospedale per far visita a Leonie, la sua giovane ragazza, e prendere in braccio per la prima volta Luke, il figlio appena nato, Robbie è sopraffatto dall'emozione e giura che Luke non avrà la vita di privazioni che ha vissuto lui.
    Mentre sconta una condanna a svolgere lavori socialmente utili, Robbie conosce Rhino, Albert e Mo, per i quali un impiego è, come per lui, poco più di un sogno remoto. Robbie non immagina certo che dandosi all'alcool le loro vite cambieranno. E non scadenti vini liquorosi, ma i migliori whisky di malto del mondo. Che ne sarà di Robbie? Lo aspettano altre vendette e violenze o un nuovo futuro con la uisge beatha, la 'acqua di vita'? Solo gli angeli lo sanno...

    IN DETTAGLIO:

    Tribunale distrettuale di Glasgow. I casi di oggi: Albert, dopo essersi scolato litri di vermut, ha deciso di fare una prova di coraggio con un treno a tutta velocità. Mo ha rubato un pappagallo in un negozio di animali. Rhino è stato sorpreso a cavalcare un cavallo di bronzo a cui aveva messo un cono stradale sulla testa. O forse l'aveva messo sulla sua testa.
    E Robbie? Robbie se l'è presa con un paio di tizi che non volevano lasciarlo in pace, per via di una vecchia faida famigliare. Ma Robbie non è un teppista qualunque. Ha energia e talento, se solo la sua vita e il suo passato gli permettessero di applicarsi. Sta per diventare padre e vuole cambiare, ma deve innanzitutto evitare un altro lungo soggiorno in prigione.
    Tutti e quattro vengono condannati a scontare 300 ore di lavori socialmente utili e il giudice sottolinea che per Robbie questa è l'ultima chance. Fuori dall'aula, Clancy e Sniper, i persecutori di Robbie, lo avvertono che saranno ad aspettarlo a ogni angolo. Non gli daranno mai tregua.
    Leonie, la ragazza di Robbie, sta per mettere al mondo suo figlio, ma Robbie non va d'accordo con il padre di Leonie e quindi non può mettere piede in casa sua. Il padre di Leonie conosce l'ambiente e la famiglia di Robbie, ‘una stirpe di spregevoli perdenti’, e desidera qualcosa di meglio per sua figlia.
    Mentre svolgono i lavori socialmente utili, i quattro ragazzi sono sorvegliati da Harry. È un uomo dall'indole generosa e conosce piuttosto bene le traversie che possono capitare nella vita: ha perso la sua attività non per colpa sua. Per questo, quando arriva la telefonata che annuncia che Leonie ha iniziato il travaglio, si offre di accompagnare Robbie in ospedale. Ma lì li attende il padre di Leonie. Non vuole che Robbie si avvicini a sua figlia e spiega chiaramente il perché sferrandogli una testata. Robbie è sul punto di reagire, ma Harry gli ricorda che ha appena evitato il carcere per un soffio: un'altra aggressione e non vedrà mai suo figlio.
    Harry porta Robbie nel suo appartamento per medicarlo alla bella e meglio. Robbie riceve una telefonata da Leonie: è un maschio. Harry decide di aprire una delle sue preziose bottiglie di whisky di malto per festeggiare l'evento. Robbie non sopporta il whisky, ma lo beve ugualmente. Nella notte, Robbie va in ospedale a trovare suo figlio. Quando vede Luke resta estasiato. Non lo abbandonerà mai.
    Ma non è un'impresa facile: Robbie ha dei precedenti. Tre anni prima è finito in un carcere minorile per aggressione aggravata. Robbie era fuori di testa. L'altro ha perso la vista dall'occhio sinistro, senza avere alcuna colpa. Ora Robbie si rende conto che anche quell'uomo era figlio di qualcuno.
    Tuttavia, il suo giuramento a Leonie che non farà mai più del male a qualcuno non basta a mettere fine alla faida di famiglia e a far sparire Clancy e Sniper. È prigioniero di circolo vizioso.
    Un giorno Harry decide di portare i suoi sorvegliati a fare una gita. Li carica su un furgone e si dirige verso un luogo sacro: una distilleria. La campagna è spettacolare, specialmente agli occhi di un gruppo di ragazzi che non ha mai messo piede fuori da Glasgow in vita sua. Alla distilleria, imparano come si produce il whisky e come deve essere gustato, come annusarlo e come assaggiarlo. Scoprono il significato dell'espressione quota degli angeli, cioè quel 2% dello scotch contenuto in una botte che evapora ogni anno, spiriti prelevati dagli spiriti. Robbie è incantato dal mistero che avvolge questa tradizione e scopre anche di avere un palato fine.
    Come di consueto, Mo non resiste alla tentazione di infilare qualche bottiglietta campione di whisky nella sua borsa. Robbie è terrorizzato, ma anche incuriosito dai diversi sapori che scopre.
    Gli altri lo raggiungono nell'appartamento che occupa abusivamente per una degustazione. Robbie prende appunti e cerca di convincere gli altri a unirsi a lui. Harry è il suo mentore e decide di portarli tutti a una fiera di whisky a Edimburgo, dove Rory McAllister, un Master of the Quaich , conduce una degustazione alla cieca. Anche questa volta, Robbie si fa notare per il suo palato fine e non passa inosservato agli occhi di un certo Thaddeus, uomo enigmatico e difficilmente inquadrabile.
    Il Master of the Quaich rivela che nelle due settimane seguenti, una botte del whisky più eccellente che abbia mai assaggiato sarà battuta in un'asta pubblica e venduta a una cifra stratosferica. Per questo motivo è presente Thaddeus: è un broker, un intermediario che procaccia persone che possono permettersi di pagare tutto quello che desiderano. La distilleria dove l'asta avrà luogo è tenuta rigorosamente segreta, ma non abbastanza rigorosamente da impedire a Mo di scoprire tutti i dettagli frugando di nascosto nella valigetta di Rory. I quattro architettano un piano.
    Vestiti in kilt e armati di tende, Irn Bru e panini per tre giorni, Robbie, Mo, Albert e Rhino fanno l'autostop fino alla distilleria del Dornoch Firth dove avrà luogo l'asta. Ora formano il ‘Carntyne Malt Whisky Club’, quanto meno ai fini della loro visita. Spiegano al direttore della distilleria che vogliono solo scattare una foto della botte e assistere a una degustazione formale.
    Ma quando questa termina, Robbie non se ne va. Dopo essersi introdotto nel magazzino di invecchiamento, si nasconde tra le botti e nel cuore della notte preleva e travasa mediante un tubo una quantità del pregiatissimo scotch sufficiente a riempire le bottiglie vuote di Irn Bru che gli altri reggono all'esterno dell'edificio. Poi sostituisce il liquido mancante con del whisky della migliore botte della cantina. Chi è il più furbo?
    La mattina dopo durante l'asta, la botte viene venduta alla cifra record di un milione e 150.000 sterline. Thaddeus è tra gli ultimi offerenti, ma non riesce a spuntarla. Il suo cliente è abituato ad ottenere quello che vuole e non è affatto contento. Più tardi, al bar, Robbie versa a Thaddeus un whisky da una bottiglia campione, attirando la sua attenzione. Robbie vuole 200.000 sterline per le tre bottiglie che la sua banda ha in suo possesso e ha un'altra richiesta: vuole un lavoro, un lavoro vero.
    Il gruppo prende la via di ritorno verso Glasgow, dove ha previsto di incontrare Thaddeus per vendergli le bottiglie.
    O quantomeno, ‘la bottiglia’. Mentre tornano a casa, Mo e Albert riescono a mandare in frantumi due bottiglie su quattro, ma è proprio Albert a suggerire a Robbie un'idea.
    Offre a Thaddeus una sola bottiglia per la stessa cifra. È la legge della richiesta e dell'offerta, come dice Albert. Concludono un accordo. E soprattutto, Thaddeus trova a Robbie un lavoro in una distilleria. È la nuova vita che desiderava. Resta dunque una sola bottiglia del miglior whisky che esista al mondo. La quota degli angeli andrà a Harry, l'uomo che ha offerto a Robbie una chance.

    1) N.d.T. Letteralmente "Maestro della coppa". Il quaich è la tradizionale coppa scozzese usata per degustare il whisky. Il termine significa "coppa dell'amicizia".

    2) N.d.T. Irn Bru: bibita scozzese.

    SYNOPSIS:

    Narrowly avoiding jail, new dad Robbie vows to turn over a new leaf. A visit to a whisky distillery inspires him and his mates to seek a way out of their hopeless lives.

    This bitter sweet comedy follows protagonist Robbie as he sneaks into the maternity hospital to visit his young girlfriend Leonie and hold his newborn son Luke for the first time. Overwhelmed by the moment, he swears that Luke will not have the same tragic life he has had. Escaping a prison sentence by the skin of his teeth, he's given one last chance......While serving a community service order, he meets Rhino, Albert and Mo who, like him, find it impossible to find work because of their criminal records. Little did Robbie imagine how turning to drink might change their lives - not cheap fortified wine, but the best malt whiskies in the world. Will it be 'slopping out' for the next twenty years, or a new future with 'Uisge Beatha' the 'Water of Life?' Only the angels know........

    Commento critico (a cura di FRANCESCA CARUSO)

    Il nuovo film di Ken Loach è una commedia che mette in primo piano i personaggi e le loro esperienze, com’è nelle sue corde fare.
    Vi si racconta la storia di Robbie, un giovane uomo incasinato, che sta per diventare padre e vorrebbe un lavoro serio per dare a suo figlio una vita migliore. Mentre svolge lavori socialmente utili, assapora il buon whisky di malto grazie al suo sorvegliante Harry, che lo porta in una distilleria. Il suo talento olfattivo - nel riconoscere le diverse tipologie di scotch - gli darà una grande occasione.
    Il titolo si riferisce al whisky, a quel 2% rinchiuso nelle botti che evapora ogni anno, definita la quota che va agli angeli.

    Ken Loach ha voluto dare spazio a due tematiche fondamentali: il responsabilizzarsi diventando padre e l’essere disoccupato, cercando di ingegnarsi per quanto possibile. Robbie vive in una zona dove la delinquenza è all’ordine del giorno e,

    per quanto faccia, non riesce a uscire dalla melma in cui si trova. Viene considerato una nullità dal padre della ragazza che ama, non ha un lavoro continuativo e non sa da dove iniziare per sistemare le cose. Quella di Robbie è la situazione di una miriade di giovani che, seppur volenterosi, non riescono a trovare un lavoro che permetta loro di metter su famiglia e vivere normalmente.

    Loach ha deciso di raccontare le storie di Robbie e dei suoi amici nella loro interezza, tratteggiandole in maniera divertente per indurre lo spettatore a ridere con loro e non mostrarli come semplici vittime. Ogni personaggio ha tutto un mondo dentro di sé, che vuole avere l’opportunità di uscire fuori e palesarsi. Ci sono un paio di momenti in cui si avverte una tensione drammatica, ma il film è dichiaratamente una commedia: i primi minuti sono uno spasso assoluto, che preparano al climax

    costruito da Loach e dallo sceneggiatore Paul Laverty.
    Il regista è convinto che le avversità producano commedia, perché anche nelle circostanze più disperate le persone esprimono umanità e comicità. È nella natura umana trovare un po’ di leggerezza ovunque e in qualsiasi circostanza.

    Altro aspetto preso in considerazione è l’incontro con la persona giusta al momento giusto, che può cambiare notevolmente le cose. Un gesto d’amicizia e solidarietà come quello che fa Harry nei confronti di Robbie è straordinario, in effetti non sono in molti a spendersi per l’altro.

    Il cineasta ha tratteggiato tematiche e personaggi in maniera superba. La parte degli angeli è un film che rimane nel cuore, che fa divertire e riflettere, ma fa anche capire che le cose si possono cambiare se ognuno nel proprio piccolo si adopera, dandosi da fare, non aspettando che le soluzioni cadano dal cielo. È un film che merita di essere visto.

    Bibliografia:

    Nota: Si ringraziano BIM Distribuzione e Silvia Palermo (QattroZeroQuattro)

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO de LA PARTE DEGLI ANGELI
    ENGLISH PRESSBOOK of THE ANGELS SHARE

    Links:

    • Ken Loach (Regista)

    1

    Galleria Video:

    La parte degli angeli - trailer

    La parte degli angeli - trailer (versione originale) - The Angels' Share

    La parte degli angeli - clip 'Questione di naso'

    La parte degli angeli - clip 'La parte degli angeli'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Motherless Brooklyn - I segreti di una città

    MOTHERLESS BROOKLYN-I SEGRETI DI UNA CITTA'

    RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Edward Norton si fa .... [continua]

    Le ragazze di Wall Street

    LE RAGAZZE DI WALL STREET

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) .... [continua]

    Attraverso i miei occhi

    ATTRAVERSO I MIEI OCCHI

    Kevin Costner presta la voce al cane Enzo, protagonista in questa storia che scommette su .... [continua]

    The Irishman

    THE IRISHMAN

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    L'uomo del labirinto

    L'UOMO DEL LABIRINTO

    Tra i più attesi!!! - Dustin Hoffman e Toni Servillo in coppia nel nuovo .... [continua]

    Doctor Sleep

    DOCTOR SLEEP

    RECENSIONE - Sequel della storia di Danny Torrance, a 40 anni dalla sua terrificante permanenza .... [continua]

    Downton Abbey

    DOWNTON ABBEY

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - RECENSIONE - Dal .... [continua]