ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Cetto c'è, senzadubbiamente

    CETTO C'E', SENZADUBBIAMENTE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (19 Ottobre 2019) - Il grande ritorno al cinema di .... [continua]

    L'ufficiale e la spia

    L'UFFICIALE E LA SPIA

    VINCITORE del Leone d'Argento - Gran Premio della Giuria - a Venezia 76. .... [continua]

    Light of My Life

    LIGHT OF MY LIFE

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Sez. Alice nella Città - .... [continua]

    Terminator - Destino oscuro

    TERMINATOR - DESTINO OSCURO

    Ancora al cinema - Siete sopravvissuti al Giorno del Giudizio. Benvenuti nel nuovo mondo. .... [continua]

    La famiglia Addams

    LA FAMIGLIA ADDAMS

    Ancora al cinema - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - [continua]

    Maleficent - Signora del male

    MALEFICENT - SIGNORA DEL MALE

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - ANTEPRIMA EUROPEA alla [continua]

    Joker

    JOKER

    Ancora al cinema - VINCITORE del LEONE D'ORO DI VENEZIA 76 - [continua]

    Doctor Sleep

    DOCTOR SLEEP

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Sequel della storia di Danny Torrance, a 40 .... [continua]

    Downton Abbey

    DOWNTON ABBEY

    Ancora al cinema - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > L'arrivo di Wang

    L'ARRIVO DI WANG: DOPO 'PIANO 17' E 'ZORA LA VAMPIRA' I 'MANETTI BROTHERS' ABBRACCIANO UN INCONSUETO THRILLER SCI-FI

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dalla 68. Mostra del Cinema di Venezia - Sezione Controcampo - Dal 9 MARZO

    (L'arrivo di Wang; ITALIA 2011; Thriller Sci-Fi; 81'; Produz.: Manetti Bros. Film in collaborazione con RAI CINEMA; Distribuz.: Iris Film Distribution)

    Locandina italiana L'arrivo di Wang

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: L'arrivo di Wang

    Titolo in lingua originale: L'arrivo di Wang

    Anno di produzione: 2011

    Anno di uscita: 2012

    Regia: Marco
    Antonio Manetti

    Sceneggiatura: Marco e Antonio Manetti

    Cast: Ennio Fantastichini (Curti )
    Francesca Cuttica (Gaia )
    Juliet Esey Joseph (Amunike )
    Antonello Morroni (Max )
    Li Yong (Wang )
    Jader Giraldi (Falco )
    Rodolfo Baldini (De Renzi)
    Furio Ferrari (Torricelli )
    Angelo Nicotra (Generale )
    Massimo Triggiani (Riboldi )

    Musica: Aldo De Scalzi e Pivio

    Costumi: Patrizia Mazzon

    Scenografia: Noemi Marchica

    Fotografia: Alessandro Chiodo

    Montaggio: Federico Maneschi

    Effetti Speciali: Roberto Ricci

    Makeup: Francesca Lodoli

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Gaia, un'interprete di cinese (Francesca Cuttica), viene chiamata per una traduzione urgentissima e segretissima. Si troverà di fronte Curti (Ennio Fantastichini), un agente privo di scrupoli che deve interrogare un fantomatico signor Wang (Li Yong). Per la segretezza l'interrogatorio viene fatto al buio e Gaia non riesce a tradurre bene... Quando la luce viene accesa, Gaia scoprirà perché l'identità del signor Wang veniva tenuta segreta. Una scoperta che cambierà per sempre la sua vita... e non solo.

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    Gaia (Francesca Cuttica) sta ultimando un lavoro da consegnare il giorno dopo: la traduzione dei dialoghi di un film dal cinese all'italiano. Quando per telefono riceve una urgente quanto curiosa proposta di lavoro - tradurre in simultanea il dialogo tra Curti (Ennio Fantastichini), ambiguo agente appartenente forse ai servizi segreti, e un misterioso individuo di nome Wang - nel giro di mezz’ora, dopo che un'auto è passata a prelevarla direttamente a casa, la ragazza si ritrova in un luogo misterioso dove è arrivata con una benda sugli occhi. Gaia però non solo dovrà portare a termine il suo compito praticamente al buio (per cui viene pagata profumatamente), ma dovrà anche cercare di assecondare Curti, il quale si rivolge a Wang in tono da interrogatorio poliziesco e con largo uso di intimidazioni. Alla lunga però, quando l’intera vicenda sembra prendere una piega non più controllabile e Gaia insiste per vedere

    in faccia il misterioso Wang, ecco che si ritrova davanti una sorpresa sconvolgente: di fronte a lei infatti c'è...

    Preferiamo fermare qui il racconto della trama de L’arrivo di Wang per non compromettere quello che è l’esile filo su cui i Manetti Bros.( Marco e Antonio) appendono il loro film. Fedeli alla propria carriera che, in sostanza, si arrocca sulla difesa del comodissimo “cinema di genere”, i due autori questa volta si cimentano con la difficile via della science fiction, campo praticamente sconosciuto dalla nostra produzione nazionale, concedendosi inoltre il lusso di avere il patrocinio di Rai Cinema e di andare alla Mostra del Cinema di Venezia (erano nella sezione 'Controcampo Italiano'). Di per sé questo è un risultato per cui esultare. Ma per il resto c’è poco per cui essere ricordati. L’arrivo di Wang è un sostanziale sunto del Manetti Bros. pensiero - azione in luoghi misteriosi, atmosfere estranianti,

    caratterizzazioni esasperate ed esasperanti, aria generale da thriller “de noantri” - con l’aggiunta di un conflitto psicologico che mette in evidenza le difficoltà di accettazione del diverso (e che diverso!). In fondo l’avevano già proposto a modo loro in Zora la Vampira. E qui lo rifanno. Ma se si ride e soprattutto si ammira il duo registico (ancora di più) nel sapere che riescono comunque a portare in sala un film come questo che non arriva al mezzo milione di euro di spese vive, nonostante tutte le attenuanti del caso, a sei anni di distanza dal ben più riuscito Piano 17, monta la convinzione che forse è tempo che Marco e Antonio Manetti convincano sul serio loro stessi a fare i registi e non i film-maker che devono stupire un produttore a caccia di idee curiose 'low budget'.

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO de L'ARRIVO DI WANG

    Links:

    • Ennio Fantastichini

    1

    Galleria Video:

    L'arrivo di Wang - trailer

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    The Report

    THE REPORT

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Dal Sundance Film Festival 2019; dal .... [continua]

    Zombieland - Doppio colpo

    ZOMBIELAND - DOPPIO COLPO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 14 Novembre .... [continua]

    Parasite

    PARASITE

    VINCITORE della PALMA d'ORO al 72. Festival del Cinema di Cannes - RECENSIONE .... [continua]

    Motherless Brooklyn - I segreti di una città

    MOTHERLESS BROOKLYN-I SEGRETI DI UNA CITTA'

    RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Edward Norton si fa .... [continua]

    Le ragazze di Wall Street

    LE RAGAZZE DI WALL STREET

    RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 .... [continua]

    The Irishman

    THE IRISHMAN

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    L'uomo del labirinto

    L'UOMO DEL LABIRINTO

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - Dustin Hoffman e Toni .... [continua]