ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Deep Blue Sea - Il profondo mare azzurro

    THE DEEP BLUE SEA - IL PROFONDO MARE AZZURRO

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Nomination ai Golden Globe 2013: 'Migliore Attrice in .... [continua]

    Il sesso degli angeli

    IL SESSO DEGLI ANGELI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 21 Aprile .... [continua]

    Blonde

    BLONDE

    New Entry - Vietato ai minori di 17 anni - E' lo stesso regista .... [continua]

    The Palace

    THE PALACE

    New Entry - Mickey Rourke nel nuovo dramma di Roman Polanski .... [continua]

    Io e Lulù

    IO E LULU'

    New Entry - Debutto alla regia di Channing Tatum (con Red Carolin) per uno .... [continua]

    Black Phone

    BLACK PHONE

    New Entry - Ethan Hawke diretto di nuovo da Scott Derrickson (Sinister) per un .... [continua]

    Memory

    MEMORY

    New Entry - Liam Neeson sicario alla sua ultima missione ma, persino un assassino .... [continua]

    Secret Team 355

    SECRET TEAM 355

    Aggiornamenti freschi di giornata! (15 Maggio 2022) -
    Spy Thriller per Jessica ....
    [continua]

    The Boys in the Boat

    THE BOYS IN THE BOAT

    New Entry - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta.
    [continua]

    L'arma dell'inganno-Operazione Mincemeat

    L'ARMA DELL'INGANNO-OPERAZIONE MINCEMEAT

    Dal Bari Film Festival - Un'operazione pionieristica e cruciale per le sorti della Seconda guerra .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > The Grey

    THE GREY: LIAM NEESON AFFRONTA UNA GRANDE E PERICOLOSA AVVENTURA IN ALASKA PER JOE CARNAHAN CHE, DOPO 'A-TEAM', COLLABORA DI NUOVO CON LA SCOTT FREE PRODUCTIONS DI RIDLEY E TONY SCOTT

    RECENSIONE - Dal 5 DICEMBRE

    (The Grey; USA 2012; Drammatico d'avventura; 117'; Produz.: 1984 Private Defense Contractors/Liddell Entertainment/Scott Free Productions; Distribuz.: Koch Media)

    Locandina italiana The Grey

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SHORT SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: The Grey

    Titolo in lingua originale: The Grey

    Anno di produzione: 2012

    Anno di uscita: 2012

    Regia: Joe Carnahan

    Sceneggiatura: Joe Carnahan & Ian Mackenzie Jeffers

    Soggetto: Dal racconto breve Ghost Walker di Ian Mackenzie Jeffers.

    Cast: Liam Neeson (Ottway)
    Dallas Roberts (Hendrick)
    Frank Grillo (Diaz)
    Dermot Mulroney (Talget)
    Nonso Anozie (Burke)
    Joe Anderson (Flannery)
    Ben Bray (Hernandez)
    James Badge Dale (Lewenden)
    Anne Openshaw (La moglie di Ottway)
    Jonathan Bitonti (Ottway all'età di 5 anni)
    James Bitonti (Il padre di Ottway)

    Musica: Marc Streitenfeld

    Costumi: Courtney Daniel

    Scenografia: John Willett

    Fotografia: Masanobu Takayanagi

    Montaggio: Roger Barton, Jason Hellmann e Joseph Jett Sally

    Effetti Speciali: James Paradis

    Makeup: Gitte Axen

    Casting: John Papsidera

    Scheda film aggiornata al: 19 Dicembre 2012

    Sinossi:

    IN BREVE:

    L'aereo su cui viaggia un gruppo di lavoratori di un oleodotto si schianta in una zona dell'Alaska e i pochi sopravvissuti, con a capo Ottway (Liam Neeson), si ritrovano a dover lottare contro la rigidità del clima e un ambiente a loro ostile, abitato da un branco di famelici lupi. Prima che le forze e le risorse a loro disposizione si esauriscano, saranno costretti a ingaggiare una frenetica lotta contro il tempo per salvarsi.

    SHORT SYNOPSIS:

    In Alaska, an oil drilling team struggle to survive after a plane crash strands them in the wild. Hunting the humans are a pack of wolves who see them as intruders.

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    "Ancora una volta nella mischia,
    nell'ultima vera battaglia che affronterò,
    vivi e muori in questo giorno,
    vivi e muori in questo giorno
    "

    Sono queste le liriche perle di una sorta di 'mantra' personale, interiorizzato e recitato dalla voce fuori campo di Liam Neeson, nei panni di Ottway, nel The Grey che Joe Carnahan (Smokin' Aces, A-Team) ha tratto dal racconto breve Ghost Walker di Ian Mackenzie Jeffers. La ribalta del palcoscenico campeggiato dagli scorci della natura più impervia e spietata che ci si possa immaginare, è tutta sua, e delle sue più intime riflessioni, di cui ci mette a parte la sua intermittente voce fuori campo, coronata da viscerali silenzi alternati ai flashback di un unico residuo momento, perduto per sempre, insieme ad un affetto mai rimpianto abbastanza che si ripropone, riaffacciandosi alla sua mente in ogni momento critico, per incoraggiare la sua anima incerta e sofferente di un incolmabile vuoto

    interiore. Il manipolo di uomini di cui è responsabile, i rudi lavoratori di un oleodotto, gli consente di esprimere su vari registri i brandelli di umana compassione che ancora sopravvivono in lui, una volta che il volo dell'aereo su cui si sono imbarcati, si schianta in una zona dell'Alaska, lasciando dell'intero gruppo alcuni superstiti, in balìa di spaventose tormente di neve e di branchi di lupi famelici in costante agguato. Un percorso di lotta all'ultimo sangue in un ambiente che la regia, sintonizzata sulle frequenze di una fotografia decolorata, a tratti seppiata, tenta di esaltare, lavorando per sottrazione, con inquadrature parziali per lo più incentrate sul cammino di questo manipolo di uomini intenti, con ben pochi mezzi, a restare vivi. Centellinando le sequenze più narrative, divise tra attacchi sanguinolenti e controverse opinioni sulle esigue possibilità di contromisura per la sopravvivenza, si consumano i residui di un'umanità talora ricacciata nel profondo,

    che le disperate circostanze riesumano per un ultimo, estremo, palpito di vita (vedi il momento in cui Diaz getta la spugna, culminante in un piano sequenza che lo ritrae da tergo, nell'unico scorcio paesistico orgoglioso della sua estrema ostilità all'uomo quanto di un fascino quasi ad effetto cartolina).

    Ma Carnahan non è Jerzy Skolimowski, il regista polacco che in Essential killing (2010), non si è concesso sconti ad una visione estrema, di un realismo palpabile oltre che plausibile. E non è neppure l'australiano John Hillcoat, che con The Road (2008) ha osato ben oltre puntando sull'analoga scelta del parziale 'one man show', aggrappato a flashback, sempre dolorosi eppure allo stesso tempo quasi unico sostentamento per una vita ormai appesa ad un filo. Carnahan non riesce a calarsi fino in fondo in altrettanta purezza di stile onde evitare certe cadute, tra cui il fronteggiamento tra i sopravvissuti e i lupi, a seguito

    del lancio della testa dell'unico esemplare ucciso e cucinato, in forma di sfida: la scena viene ridotta alla stregua di una delle tante faide tra cowboys (i soliti gradassi) e indiani (con le loro fatidiche urla di annunciata vendetta, qui tradotte negli ululati dei branchi di lupi, artificiosamente prolungati e 'costruiti' da rendere falsa e risibile l'intera sequenza). Tanto estreme sono poi le condizioni climatiche, quanto improbabili le risorse umane con cui si pretende di rendere plausibile un simile percorso di sopravvivenza: un esempio per tutti ce lo regala proprio il nostro Ottway (Neeson) che, in dirittura dell'epilogo, recita nuovamente il suo suggestivo mantra. La sequenza si annuncia tra le più adrenaliniche e suggestive, sennonché ci accorgiamo che il nostro eroe si trova in maniche di maglione, senza guanti né cappello, e per giunta da tempo senza cibo e dopo un prolungato bagno obbligato nelle rapide di un torrente in

    piena Alaska. Che altro dire?! Certo che non ci sono limiti alla tempra fisica in quel di Hollywood!

    Links:

    • Joe Carnahan (Regista)

    • Liam Neeson

    • Joe Anderson

    • Frank Grillo

    • James Badge Dale

    • Dermot Mulroney

    • The Grey (BLU-RAY + DVD)

    1 | 2

    Galleria Video:

    The Grey - trailer

    The Grey - trailer (versione originale)

    The Grey - clip HD 1080p

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Doctor Strange nel Multiverso della Follia

    DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA (No spoiler) - Dal 4 Maggio

    "Lo stesso scrittore, Michael Waldron, ....
    [continua]

    Finale a sorpresa - Official Competition

    FINALE A SORPRESA - OFFICIAL COMPETITION

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla Mostra del Cinema di Venezia .... [continua]

    Equals

    EQUALS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 72. Mostra del Cinema di .... [continua]

    Strangerland

    STRANGERLAND

    Dal Sundance Film Festival 2015 - RECENSIONE - In TV Domenica 1° Maggio 2022 su .... [continua]

    The Northman

    THE NORTHMAN

    Nella saga di vendetta vichinga ambientata in Islanda all'inizio del X secolo, Alexander Skarsgård, Nicole .... [continua]

    The Weather Man - L'uomo delle previsioni

    THE WEATHER MAN - L'UOMO DELLE PREVISIONI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 3 Marzo .... [continua]

    The Lost City

    THE LOST CITY

    Sandra Bullock, Brad Pitt, Channing Tatum e Daniel Radcliffe nella commedia romantica di Aaron e .... [continua]