ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Animali fantastici: I crimini di Grindelwald

    ANIMALI FANTASTICI: I CRIMINI DI GRINDELWALD

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 15 Novembre

    "Questa storia è più stratificata e intricata ....
    [continua]

    Aspettando i barbari

    ASPETTANDO I BARBARI

    New Entry - INIZIO RIPRESE: Marocco, 29 Ottobre 2018 .... [continua]

    Mandy

    MANDY

    New Entry - 36. TFF - Dal Sundance Film Festival 2018 e .... [continua]

    Made in Italy

    MADE IN ITALY

    New Entry - INIZIO RIPRESE: Aprile 2019 in Toscana - L'esordio alla regia dell'attore .... [continua]

    A Star is Born

    A STAR IS BORN

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Dalla 75. Mostra del Cinema di Venezia .... [continua]

    Halloween

    HALLOWEEN

    Ancora al cinema - RECENSIONE - XIII. Festa del Cinema di Roma (18 .... [continua]

    Johnny English colpisce ancora

    JOHNNY ENGLISH COLPISCE ANCORA

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Terzo capitolo della saga comica di Johnny English, .... [continua]

    The Children Act - Il verdetto (già 'La ballata di Adam Henry')

    THE CHILDREN ACT - IL VERDETTO

    Ancora al cinema - VINCITORE della Palma d'Oro a Cannes 2017 - Diretto .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Warrior

    WARRIOR: 'TU PER COSA COMBATTI?' E' LA PROVOCATORIA DOMANDA CHE IL REGISTA DI 'PRIDE & GLORY' GAVIN O'CONNOR PONE AL CENTRO DELA SUA NUOVA STORIA CON EPICENTRO NELLO SPORT 'ESTREMO' DELLE ARTI MARZIALI MISTE (MMA) INTRECCIATO AD UN CLASSICO DI STORIA DI FAMIGLIA

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dal 4 NOVEMBRE

    "...Una storia di due fratelli che, sfidandosi, devono affrontare il loro passato nel presente, in una gabbia e comunicando con i pugni, per risolvere una situazione molto dolorosa."
    Il regista e co-sceneggiatore Gavin O'Connor

    (Warrior; USA 2011; Azione; 139'; Produz.: Lionsgate e Mimran Schur Pictures; Distribuz.: M2 Pictures)

    Locandina italiana Warrior

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Warrior

    Titolo in lingua originale: Warrior

    Anno di produzione: 2011

    Anno di uscita: 2011

    Regia: Gavin O'Connor

    Sceneggiatura: Gavin O‟Connor & Anthony Tambakis & Cliff Dorfman

    Soggetto: Storia di Gavin O‟Connor & Cliff Dorfman.

    PRELIMINARIA:

    Tu per cosa combatti? Questa la domanda centrale di Warrior di Gavin O’Connor (Miracle, Pride & Glory). Uno sguardo intenso sui sentimenti di due fratelli in rotta, forti e coraggiosi, che stanno per affrontare la sfida della loro vita. Il percorso di una famiglia, dal tracollo alla riscossa, sullo sfondo di uno sport 'estremo' come le arti marziali miste (MMA), mai ritratto sul grande schermo.


    Cast: Joel Edgerton (Brendan Conlon)
    Tom Hardy (Tommy Conlon)
    Jennifer Morrison (Tess Conlon)
    Frank Grillo (Frank Campana)
    Nick Nolte (Paddy Conlon)
    Denzel Whitaker (Stephon)
    Bryan Callen (Se stesso)
    Kevin Dunn (Preside Zito)
    Maximiliano Hernández (Colt Boyd)
    Sam Sheridan (Se stesso)
    Fernando Funan Chien (Fenroy)
    Jake McLaughlin (Mark Bradford)

    Musica: Mark Isham; Brian Ross (Supervisione musicale)

    Costumi: Abigail Murray

    Scenografia: Dan Leigh

    Fotografia: Masanobu Takayanagi

    Montaggio: John Gilroy, A.C.E., Sean Albertson, A.C.E., Matt Chessé, A.C.E. e Aaron Marshall

    Casting: Randi Hiller

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    Il marine Tommy Conlon (Hardy), tormentato da un tragico passato, torna a casa dopo quattordici anni per chiedere a suo padre (Nick Nolte) di aiutarlo ad allenarsi per partecipare a "Sparta", la più grande competizione di arti marziali della storia. Da ex-prodigio del Wrestling, Tommy si qualifica brillantemente, mentre il fratello Brendan (Edgerton), ex-lottatore diventato professore di liceo, ritorna al ring in un tentativo disperato di salvare la sua famiglia dalla rovina finanziaria. Ma quando lo sfavoritissimo Brendan arriva a confrontarsi con l'inarrestabile Tommy, vedremo una sfida tra fratelli in un clima tra i più avvincenti mai visti sul grande schermo.

    Il film inizia con il ritorno di Tommy Conlon (Tom Hardy) nell'orbita di una famiglia che aveva lasciato anni prima. Quando lui e sua madre fuggirono dal violento padre Paddy (Nick Nolte), suo fratello Brendan (Joel Edgerton), invece, rimase per restare accanto alla sua fidanzata delle scuole superiori, Tess (Jennifer Morrison), che ha poi sposato. Tutti e due, per ragioni molto diverse, devono assolutamente vincere l'enorme somma messa in palio dal torneo Sparta (il grande evento di arti marziali miste teletrasmesso in tutta la nazione). La famiglia di Brendan è stata colpita duramente dalla crisi economica e lui e Tess si sono indebitati fino al collo per pagare il mutuo della loro modesta abitazione. Avendo già tentato altre vie, Brendan, da tempo professore di liceo, si rituffa malvolentieri nel suo lontano passato partecipando a dei combattimenti clandestini notturni con la speranza di vincere abbastanza soldi da poter tenere la casa per un altro mese, in attesa di trovare una soluzione definitiva. Quando le lotte clandestine portano alla sua sospensione dalla scuola dove insegna, quel ritorno a combattere, cominciato su ring improvvisati per pura disperazione e per raccattare un po' di contanti, si trasforma in una crociata personale per farsi prendere sul serio come lottatore, nonostante la sua età e la lunga assenza dal ring, e di spingersi oltre i limiti. Tommy, invece, è un lupo solitario. Arruolatosi nei Marines dopo la morte della madre, al suo ritorno dall'Iraq ha cominciato a mettersi nei guai troppo spesso. Quando lo incontriamo per la prima volta nel film, il passato di Tommy è un mistero e i suoi motivi imperscrutabili. Ma con lo svolgersi della storia, veniamo a sapere che aveva promesso a un commilitone rimasto ucciso di prendersi cura della sua famiglia in caso fosse morto. Ora deve lottare per vincere i soldi che gli consentiranno di mantenere la promessa. Se dovesse vincere il gran premio di 5 milioni di dollari messo in palio dal torneo Sparta, ha giurato di dare tutto alla vedova e al figlio dell'amico mai tornato vivo in patria. Benché Paddy e Tommy siano arrivati a una sorta di tregua per potersi allenare insieme ancora una volta, la comunicazione tra i due fratelli è quasi inesistente pur raggiungendo inaspettatamente entrambi i vertici del torneo.

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    Il marine Tommy Conlon (Tom Hardy), tormentato da un tragico passato (di tipo anche famigliare), torna a casa dopo quattordici anni per chiedere a suo padre (Nick Nolte) di aiutarlo ad allenarsi per partecipare a “Sparta”, la più grande competizione di arti marziali della storia, che mette in palio un primo premio di 5 milioni di dollari. Da ex-prodigio del wrestling, Tommy si qualifica brillantemente, mentre il fratello Brendan (Joel Edgerton), ex-lottatore diventato professore di liceo, ritorna al ring in un tentativo disperato di salvare la sua famiglia dalla rovina finanziaria. I due fratelli non si sono parlati per 14 anni, celati entrambi dietro il silenzio delle incomprensioni e dei ricordi non proprio edificanti (le botte, le notti ubriache del padre, il dolore che non si poteva esprimere). I fratelli Conlon riescono quindi andare avanti nel prestigioso torneo, ritrovandosi tra i migliori 16 del pianeta. La sorte vuole che lo

    sfavoritissimo Brendan arrivi a confrontarsi con l’inarrestabile Tommy. E la sfida tra fratelli, a quel punto, non ha a che fare solo con il ring.

    Celluloide e ring è uno dei binomi che più ha funzionato nella storia della settima arte. Stavolta il colpo lo mette a segno Gavin O'Connor, che già in passato aveva dimostrato il suo interesse per il mondo dello sport (Miracle) e per quello delle questioni familiari (Pride and Glory). Con Warrior il regista ora riesce a mettere insieme le due tematiche, coniugando la lotta con una introspezione insolita, pur rendendosi conto della complessità della messa in scena di un corpo a corpo sul ring che è arduo per chiunque da rendere in pieno. Il film però riesce a descrivere con efficacia quello che è uno sport violento praticato da personalità altrettanto violente, pur non cedendo alle lusinghe dell’eccesso di sangue e arena. Il nodo centrale della

    vicenda restano infatti le personalità dei due fratelli, il rapporto tra loro ma anche quello con un padre che tale non è stato per lungo tempo. La vera lotta - quella più dura e senza esclusione di colpi - non è infatti quella che avviene a colpi di cazzotti e calci, ma quella che conduce un genitore pentito, divenuto alla fine astemio dopo anni di gomito alzato, che vuole recuperare ad ogni costo la relazione danneggiata con i figli; la vera lotta è quella di togliere il velo ad anni di incomprensioni e malanimo, restituendo alle cose la loro giusta prospettiva. Warrior quindi contiene un po’ tutto in sé: dal riscatto morale alla voglia di rinascita, dal 'mea culpa' (premiato col perdono) alla necessità di superare il passato. Tuttavia, con stile e misura, evita di cedere al sentimentalismo più pacchiano. O'Connor è più che onesto nella trasposizione e non cerca

    il pietismo dello spettatore, lasciando che quest’ultimo apprezzi fino in fondo la risalita di chi ha toccato ben più sotto che il fondo.

    Bibliografia:

    Nota: Si ringraziano Pierluigi Manzo e Alessio Piccirillo (Ufficio Stampa M2 Pictures)

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di WARRIOR

    Links:

    • Nick Nolte

    • Joel Edgerton

    • Frank Grillo

    • Tom Hardy

    1 | 2

    Galleria Video:

    Warrior - trailer 2

    Warrior - trailer

    Warrior - trailer HD

    Warrior - trailer 2 HD

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Notti magiche

    NOTTI MAGICHE

    RECENSIONE - Dalla XIII. Festa del Cinema di Roma (18-28 Ottobre 2018) - Film .... [continua]

    Tutti lo sanno

    TUTTI LO SANNO

    RECENSIONE - Da Cannes 71. - Coppia nella vita e nuovamente sul set (dopo .... [continua]

    Hunter Killer - Caccia negli abissi

    HUNTER KILLER - CACCIA NEGLI ABISSI

    Dopo Nella tana dei lupi, Geostorm e i due film di Attacco al Potere, Gerard .... [continua]

    First Man - Il primo uomo

    FIRST MAN - IL PRIMO UOMO

    RECENSIONE - Dalla 75. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (29 Agosto-8 Settembre 2018) - Film .... [continua]

    Millennium - Quello che non uccide

    MILLENNIUM - QUELLO CHE NON UCCIDE

    RECENSIONE - Dalla XIII. Festa del Cinema di Roma (18 ottobre-28 ottobre 2018) - .... [continua]

    Lo schiaccianoci e i Quattro Regni

    LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI

    RECENSIONE - Il nuovo lungometraggio live action Disney, diretto da Lasse Hallström, porta sul grande .... [continua]

    Il mistero della casa del tempo

    IL MISTERO DELLA CASA DEL TEMPO

    XIII. Festa del Cinema di Roma (18 ottobre-28 ottobre 2018) - Selezione Ufficiale - .... [continua]