ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Rhythm Section

    RHYTHM SECTION

    Aggiornamenti freschi di giornata! (17 Novembre 2019) - Questa 'spy story' al femminile doveva .... [continua]

    The Report

    THE REPORT

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Dal Sundance Film Festival 2019; dal .... [continua]

    Frozen II - Il segreto di Arendelle

    FROZEN II - IL SEGRETO DI ARENDELLE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 27 Novembre .... [continua]

    The Duke

    THE DUKE

    New Entry - 2020 .... [continua]

    Terminator - Destino oscuro

    TERMINATOR - DESTINO OSCURO

    Ancora al cinema - Siete sopravvissuti al Giorno del Giudizio. Benvenuti nel nuovo mondo. .... [continua]

    La famiglia Addams

    LA FAMIGLIA ADDAMS

    Ancora al cinema - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - [continua]

    Maleficent - Signora del male

    MALEFICENT - SIGNORA DEL MALE

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - ANTEPRIMA EUROPEA alla [continua]

    Joker

    JOKER

    Ancora al cinema - VINCITORE del LEONE D'ORO DI VENEZIA 76 - [continua]

    Doctor Sleep

    DOCTOR SLEEP

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Sequel della storia di Danny Torrance, a 40 .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1

    THE TWILIGHT SAGA: BREAKING DAWN - PARTE 1: MATRIMONIO IN VISTA TRA IL VAMPIRO PATTINSON (EDWARD) E LA 'BELLA' KRISTEN STEWART

    RECENSIONE ITALIANA e PREVIEW in ENGLISH - Dal 16 NOVEMBRE

    "Il capitolo di 'Eclipse' si conclude mostrando i due protagonisti intenti a parlare del loro imminente matrimonio in un campo di grano, mentre il capitolo di 'Breaking Dawn' inizia col mostrare il momento in cui tutti i personaggi della saga ricevono un invito al matrimonio. La notte prima delle nozze, Bella e Edward si trovano in stadi diversi di agitazione prematrimoniale, per poi essere coinvolti nel matrimonio del secolo. Poi passiamo al Brasile, dove i due trascorreranno la loro luna di miele sull’Isola di Esme, che è poi la parte che tutti stanno aspettando di vedere. Certamente, come capita di solito in tutti i matrimoni, ci saranno dei problemi… una gravidanza inaspettata. Alla fine di 'The Twilight Saga: Breaking Dawn – Parte I', Bella non sarà più single, non sarà più senza figli, non sarà più umana”.
    Il produttore Wyck Godfrey

    Mi sono sempre piaciute le storie in cui i personaggi crescono. Non mi sarebbero piaciuti se fossero stati prigionieri di un periodo temporale, dove i personaggi hanno sempre la stessa età e fanno sempre le stesse cose. Ho adorato Anna dai capelli rossi, il fatto che crescesse, che si sposasse, che abbia avuto sei figli, che i suoi figli siano cresciuti e si siano anch’essi sposati… è come la vita. C’è un’evoluzione. Ho sempre desiderato che la storia raccontata in 'Twilight' attraversasse le generazioni. Quando iniziai a scrivere, cominciai ad amare enormemente quello che facevo, è stato un processo talmente bello e creativo che già pensavo di andare avanti all’infinito a scrivere di loro. Non volevo proprio smettere”.
    L’autrice dei romanzi Stephenie Meyer

    (The Twilight Saga: Breaking Dawn - Part 1; USA 2011; Horror; 117'; Produz.: Summit Entertainment/Imprint Entertainment/TSBD Louisiana/Total Entertainment/Zohar International; Distribuz.: Eagle Pictures)

    Locandina italiana The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1

    Titolo in lingua originale: The Twilight Saga: Breaking Dawn - Part 1

    Anno di produzione: 2011

    Anno di uscita: 2011

    Regia: Bill Condon

    Sceneggiatura: Melissa Rosenberg

    Soggetto: Basato sul romanzo di Stephenie Meyer pubblicato in Italia da FAZI EDITORE

    Cast: Kristen Stewart (Bella Swan)
    Robert Pattinson (Edward Cullen)
    Nikki Reed (Rosalie Hale)
    Anna Kendrick (Jessica Stanley)
    Taylor Lautner (Jacob Black)
    Kellan Lutz (Emmett Cullen)
    Ashley Greene (Alice Cullen)
    Michael Sheen (Aro)
    Jamie Campbell Bower (Caius)
    Maggie Grace (Irina)
    Jackson Rathbone (Jasper Hale)
    Lee Pace (Garrett)
    Peter Facinelli (Dr. Carlisle Cullen)
    Christopher Heyerdahl (Marcus)
    Elizabeth Reaser (Esme Cullen)
    Cast completo

    Musica: Carter Burwell

    Costumi: Michael Wilkinson

    Scenografia: Richard Sherman

    Fotografia: Guillermo Navarro

    Montaggio: Virginia Katz

    Effetti Speciali: John Bruno (designer e supervisore effetti visivi)

    Casting: Debra Zane

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Bella (Kristen Stewart), Edward (Robert Pattinson) e le persone a loro care, devono affrontare le conseguenze generate dal loro decoroso matrimonio, dalla romantica luna di miele e dalla tumultuosa nascita della loro bambina, che porterà a degli sviluppi imprevedibili e sconvolgenti per Jacob Black (Taylor Lautner).

    IN DETTAGLIO:

    Edward e Bella si sposano e partono per l’Isola di Esme, in Brasile. Nonostante i tentativi per resistere alle tentazioni della carne, la perfetta luna di miele si conclude con una gravidanza inaspettata. Considerato un miracolo da alcuni, una disgrazia da altri, l’oscura nascita fa mutare le alleanze e minaccia di sgretolare legami all’interno della famiglia, delle amicizie, del branco e del clan. Quando Bella decide di continuare a portare in grembo la forte e misteriosa bambina che cresce velocemente dentro il suo corpo sempre più emaciato, i suoi cari sono in dubbio sulla duplice natura umana e vampira della nascitura. Jacob e Sam, i capibranco dei licantropi, sono in disaccordo sul come proteggere gli abitanti di Forks e i loro simili dalla possibile minaccia e, dopo una violenta lite, il branco subirà una brutale scissione. Dal momento che Bella è determinata nel voler restare umana fino alla nascita della bambina, che già sente di amare con tutta se stessa, Edward, temendo fortemente per la sua sicurezza, si allea con Jacob. Con la casa dei Cullen assediata dagli altri licantropi, la famiglia non può più andare a caccia: la fame cresce e così anche la tensione si scatena, mentre per Bella comincia un travaglio sfiancante. La nascita drammatica, completerà e rafforzerà Jacob in un modo assolutamente imprevedibile, mentre Edward, sarà costretto a dare a Bella ciò che ha sempre desiderato: la trasformazione per sua mano in un vampiro.

    Commento critico (a cura di SILVIA DE FRANCESCHI ed ENRICA MANES)

    Rispetto ai precedenti episodi, Breaking Dawn, mette in risalto in modo particolare la figura di Jacob, un Jacob più maturo, deciso e sicuro di sé, capace di prendere iniziativa e trascinare il gruppo nei momenti cruciali, rispetto ai capitoli precedenti che lo vedevano figura di secondo piano e tendenzialmente introversa, quasi sottomesso rispetto agli altri protagonisti.

    Il matrimonio tra Edward e Bella, avviene quasi subito, proprio all’inizio del film e segna una parentesi altrettanto nuova non soltanto nell’economia generale della narrazione ma anche dal punto di vista dell’evoluzione dei personaggi che assumono tratti particolareggiati e introspettivi, dando maggiormente risalto al 'frutto' della loro luna di miele all’isola Esme, ed alle varie fasi di crescita fino al 'parto'.

    L’enfasi data al matrimonio crea fin da subito un’atmosfera molto coinvolgente anche se tutto avviene in tempi rapidi in modo da dare maggior risalto alla creatura che poi scatenerà il duello tra

    i lupi e vampiri. Bella, dal canto suo, è innamorata di Edward, ma i sentimenti che nutre per Jacob (e viceversa) sono ancora presenti, vividi e forti e lui rimane un’importante figura per lei, dalla quale trae forza e sostegno nei momenti meno facili come la scelta del matrimonio, i dolori del parto e nella consapevolezza del destino che la aspetta e si può dire che dal momento del concepimento i colpi di scena non manchino. Bella inizia a cambiare fisicamente, come descritto nel libro, a causa della creatura che tiene in grembo che le consuma tutte le energie vitali. Vedendo questo, Edward cerca di farla ragionare, insieme a Jacob, invano. Scena cardine, struggente e toccante è quella in cui il suo corpo davanti allo specchio, pelle e ossa, riflette tutta l’angoscia che traspare nel volto di Edward mentre la osserva, e l’unica consolazione, per non vederla star male

    e farle riprendere le forze, è quella di farle bere del sangue; il dubbio fino all’ultimo e poi fugato è che la creatura che Bella porta in grembo sia pericolosa ma sarà lo stesso Edward, attraverso i suoi poteri, a percepire la vera natura della bambina. Nel frattempo il branco dei Lupi, allarmato per il fatto imminente della nascita, prepara l’attacco alla famiglia dei Cullen, ormai diventati nemici, poiché secondo loro, il patto è stato violato. Jacob e altri due lupi si allontanano dal gruppo, schierandosi dalla parte dei vampiri (scelta che avrà profonde e inaspettate svolte alla fine), aiutandoli nel duello che nel finale viene bloccato proprio alla nascita della bambina che per lui assume un significato particolare e salvifico. La creatura nasce (e nel giro di poche settimane), comportando per Bella una notevole sofferenza fisica, e la porta poi alla morte che tuttavia è solo apparente grazie alla

    prontezza di Edward nell’iniettarle il suo veleno. La piccola nasce, col nome di Renesme, e Jacob, che al momento vorrebbe ucciderla, si ricrede, cogliendo proprio il legame intrinseco che li lega nonostante le differenze di specie. Grazie a questo, l’attacco sferrato dai lupi cessa, poiché lui ha avuto l’imprinting con un vampiro, e questo per i lupi, significa non attaccare e accettare il fatto compiuto secondo una delle loro antiche leggi di attaccare in questa specifica situazione.

    Bella, distesa come morta, alla luce del sole inizia a trasformarsi…. l’incarnato è più florido, le occhiaie svaniscono,le labbra diventano rosee, i capelli riprendono il loro bel castano scuro, fino a che, nel momento decisivo, apre gli occhi, di un rosso sangue, schiudendosi ad una nuova vita…..

    Secondo commento critico (a cura di JUSTIN CHANG, www.variety.com)

    Bella Swan kisses abstinence and mortality goodbye in "The Twilight Saga: Breaking Dawn -- Part 1," in which the vampire-loving teen gets hitched, knocked up and almost destroyed from within by her little bundle of joy. All the more disappointing, then, that a story so pregnant with dramatic possibilities should wind up feeling like such an unconsummated opportunity. Drawn from Stephenie Meyer's polarizing, weirdly compelling fourth novel, the film is rich in surface pleasures but lacks any palpable sense of darkness or danger, which is a roundabout way of saying that Summit has protected its investment well. Supernatural B.O. awaits.

    The guardians of this enormously popular franchise ($1.8 billion in worldwide grosses) have in effect followed the "Harry Potter" playbook by splitting the final chapter into two parts, ensuring thorough plot retention and, more to the point, maximum B.O. penetration. In what will seem cruel and unusual punishment for fans,

    however, "Part 2," with its promise of a full-scale vampire war in which Bella will play a crucial role, is slated to hit theaters Nov. 16, 2012, forcing auds to wait nearly a year after "Part 1" to devour the second half of the Bill Condon-directed double feature.

    Certainly the highest-profile helmer attached to the series so far, Condon takes the reins capably enough here, though his approach suffers from a certain stylistic anonymity that seems endemic to the material. Like any commercial behemoth, "The Twilight Saga" by nature resists any attempt at transcendence, experimentation or risk; that's especially unfortunate in the case of "Breaking Dawn," which is by far the most out-there novel in the series and would have benefited from a dash of Cronenbergian body-horror and, commercial restraints notwithstanding, a willingness to push past a PG-13 rating. Given the early fright pics on his resume, the chameleonlike Condon

    would have been more than up to the challenge if given the chance.

    Things begin, happily enough, with a wedding, as Bella (Kristen Stewart) says "I do" to Edward Cullen (Robert Pattinson) and joins his family of shimmeringly benevolent vampires. Still violently opposed to the union is Bella's lupine best friend and spurned suitor, Jacob Black (Taylor Lautner), especially when he learns the new Mrs. Cullen has decided to postpone her bloodsucker transformation until after her Brazilian honeymoon.

    Jacob is right to worry: Though filmed with the utmost soft-focus, duvet-wrapped tastefulness, the couple's wedding night leaves Bella covered with bruises, the bed in tatters, and the audience, presumably, in a puddle of ecstasy. Surely this must be the first movie series so innately fearful of sex (and yet so dependent on its leads' sex appeal) that even proper conjugal relations come with a note of caution, none more frightening than

    when Bella suddenly finds herself with child - half-human, half-vampire, a phenomenon with no biological precedent.

    Up to this point, Condon and returning series scribe Melissa Rosenberg have translated the material in appreciably swoon-worthy fashion. Bella and Edward's woodland wedding may look like an Abercrombie & Fitch spread (their honeymoon suite skews more Pottery Barn), but it's an ardently, unabashedly romantic setpiece. By now Stewart and Pattinson have merged so completely with their roles and each other that the sight of the duo's matrimonial bliss - delicately shaded by that sense of transience and loss that attends even happy life transitions - delivers a genuine emotional payoff.

    Woozy soft-rock montages and moonlit skinny-dipping interludes come effortlessly to "Breaking Dawn - Part 1." The film is far less adept at conveying the requisite mounting stakes once the newlyweds rush home to find themselves under siege on multiple fronts. True to the

    spirit of masochistic self-sacrifice that has defined the series, the now haggard-looking, blood-sipping Bella insists on carrying her demon-child to term, not only endangering her own life (and suggesting a potentially fascinating medical debate), but also inciting a full-on war between the Cullens and Jacob's werewolf pack.

    Every time the film shifts away from Bella and Edward to address the larger group dynamics, the narrative goes flat and the ensemble's line readings turn to wood, in large part because this style of dramatization is so at odds with the thrust of the source material. Meyer, no great prose stylist but an intuitive storyteller, places unusual emphasis on sensory and extrasensory gifts; that various characters can read minds, smell scents and hear heartbeats is of crucial importance to the advancing narrative. These are tricky, fundamentally un-cinematic modes of perception, and that they haven't found their visual equivalents here is hardly surprising.



    More trying is the fact that Lautner plays the pivotal role of Jacob as such a softie; a more ferocious, testosterone-fueled approach would have raised the temperature of individual scenes and enabled the actor to hold his own better opposite Stewart and Pattinson. On the action front, the otherwise polished production reps a significant downgrade from the superior "Eclipse": Two nocturnal wolves-vs.-vamps combat scenes are essentially thrill-free, and so underlit that one is inclined to suspect slapdash CGI. With any luck, it's a mere warm-up act for the more epic supernatural showdown
    brewing a year from now.

    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di THE TWILIGHT SAGA: BREAKING DOWN - PARTE 1

    Links:

    • Michael Sheen

    • Robert Pattinson

    • Alex Rice

    • Elizabeth Reaser

    • Maggie Grace

    • Mia Maestro

    • Kristen Stewart

    • Christian Camargo

    • Billy Burke

    • Ashley Greene

    • Jamie Campbell Bower

    • Jackson Rathbone

    • Nikki Reed

    • Kellan Lutz

    • Peter Facinelli

    • Taylor Lautner

    • Anna Kendrick

    • Christian Serratos

    • Lee Pace

    • Christopher Heyerdahl

    • The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1 (BLU-RAY + DVD)

    1 | 2 | 3 | 4 | 5

    Galleria Video:

    The Twilight Saga: Breaking Dawn-Parte 1 - trailer 2

    The Twilight Saga: Breaking Dawn-Parte 1 - trailer

    The Twilight Saga: Breaking Dawn-Parte 1 - trailer HD

    The Twilight Saga: Breaking Dawn-Parte 1 - trailer HD 1080p

    The Twilight Saga: Breaking Dawn-Parte 1 - trailer 2 HD

    The Twilight Saga: Breaking Dawn-Parte 1 - trailer 2 HD 1080p

    The Twilight Saga: Breaking Dawn-Parte 1 - trailer 2 (versione originale)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Zombieland - Doppio colpo

    ZOMBIELAND - DOPPIO COLPO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 14 Novembre .... [continua]

    Parasite

    PARASITE

    VINCITORE della PALMA d'ORO al 72. Festival del Cinema di Cannes - RECENSIONE .... [continua]

    Motherless Brooklyn - I segreti di una città

    MOTHERLESS BROOKLYN-I SEGRETI DI UNA CITTA'

    RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Edward Norton si fa .... [continua]

    Le ragazze di Wall Street

    LE RAGAZZE DI WALL STREET

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma (Auditorium Parco della Musica, 17-27 Ottobre 2019) .... [continua]

    The Irishman

    THE IRISHMAN

    Dalla 14. Festa del Cinema di Roma - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    L'uomo del labirinto

    L'UOMO DEL LABIRINTO

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - Dustin Hoffman e Toni .... [continua]

    Downton Abbey

    DOWNTON ABBEY

    Ancora al cinema - Dalla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre .... [continua]