ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    L'uomo che sussurrava ai cavalli

    L'UOMO CHE SUSSURRAVA AI CAVALLI

    New Entry - 'Celluloid Portraits Vintage' - I Bellissimi! - Robert Redford qui .... [continua]

    Kramer contro Kramer

    KRAMER CONTRO KRAMER

    New Entry - 'Celluloid Portraits Vintage' - I Bellissimi! - VINCITORE di [continua]

    La guerra dei Roses

    LA GUERRA DEI ROSES

    New Entry - 'Celluloid Portraits Vintage' - I Bellissimi! - Un avvocato (Danny .... [continua]

    The Turning

    THE TURNING

    New Entry - Dal 4 GIUGNO .... [continua]

    Jurassic World: Dominion

    JURASSIC WORLD: DOMINION

    New Entry - Nel terzo episodio della saga Jurassic World Chris Pratt torna a .... [continua]

    La sfida delle mogli

    LA SFIDA DELLE MOGLI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 14. Mostra del Cinema di .... [continua]

    Anon

    ANON

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - "Alla base del film c'è l'idea secondo .... [continua]

    Le cose che non ti ho detto

    LE COSE CHE NON TI HO DETTO

    Aggiornamenti freschi di giornata! (30 Maggio 2020) - Dal TIFF 2019 - Dal .... [continua]

    Storia di un matrimonio

    STORIA DI UN MATRIMONIO

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 76. Mostra del Cinema di .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Cappuccetto rosso sangue

    CAPPUCCETTO ROSSO SANGUE

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dal 22 APRILE

    "La maggior parte di noi è cresciuta con una versione 'ripulita' di "Cappuccetto Rosso", ma la favola originale ha elementi oscuri che la rendono molto più intrigante di quanto sia possibile immaginare. L’idea di una bambina che va nel bosco tutta sola e viene seguita da un lupo che poi le parla… C’è talmente tanto mistero in questa immagine da catturare la nostra fantasia a diversi livelli. Quando si è bambini, la storia ha un unico significato, ma ripensandoci da adolescenti o adulti, ha tutt’altro effetto".
    La regista Catherine Hardwicke

    (Red Riding Hood; USA/CANADA 2011; Thriller fantastico; 99'; Produz.: Appian Way/Random Films/Warner Bros. Pictures; Distribuz.: Warner Bros. Pictures Italia)

    Locandina italiana Cappuccetto rosso sangue

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Cappuccetto rosso sangue

    Titolo in lingua originale: Red Riding Hood

    Anno di produzione: 2011

    Anno di uscita: 2011

    Regia: Catherine Hardwicke

    Sceneggiatura: David Johnson

    Cast: Amanda Seyfried (Valerie)
    Gary Oldman (Padre Solomon)
    Billy Burke (Cesaire)
    Shiloh Fernandez (Peter)
    Max Irons (Henry)
    Virginia Madsen (Suzette)
    Lukas Haas (Padre Auguste)
    Julie Christie (La Nonna)
    Shauna Kain (Roxanne)
    Michael Hogan (Il Primo Magistrato)
    Adrian Holmes (Il Capitano)
    Cole Heppell (Claude)

    Musica: Brian Reitzell e Alex Heffes

    Costumi: Cindy Evans

    Scenografia: Thomas E. Sanders

    Fotografia: Mandy Walker

    Montaggio: Nancy Richardson e Julia Wong

    Casting: Michelle Allen e Ronna Kress

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    Da anni, gli abitanti di Daggerhorn mantengono una difficile alleanza con un lupo mannaro che si risveglia ad ogni luna piena, chiedendo un sacrificio animale al mese per soddisfare il suo appetito. Ma sotto una grande luna rosso-sangue, la bestia ha deciso di fare un passo avanti e sacrificare una vita umana.
    La vittima è la sorella maggiore di Valerie (Seyfried), una bellissima giovane che ha appena scoperto che i suoi genitori (Burke and Madsen) hanno combinato il suo matrimonio con Henry (Irons), rampollo della famiglia più benestante del paese. Valerie, peró, è innamorata di Peter, un taglialegna che ama da sempre. Non volendo lasciarsi, i due stanno per fuggire dal paese ma in una sola notte il lupo cambia le loro vite per sempre.
    Affamato di vendetta, la gente del posto chiama un celebre cacciatore di lupi mannari, Padre Solomon (Gary Oldman), per uccidere l’animale una volta e per tutte. Ma l’arrivo di Salomon aggiunge scompiglio alla cittadina non appena l’uomo rivela che il feroce lupo mannaro di giorno ha sembianze umane e potrebbe quindi essere chiunque di loro. Nessuno è al di sopra dei sospetti. In paese il panico cresce mentre ogni luna piena porta via qualcuno. Presto Valerie scopre di avere una connessione speciale che la unisce inesorabilmente al lupo, rendendola sia sospettata che... preda.

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    La giovane Valerie (Amanda Seyfried) è innamorata da sempre del solitario Peter (Shiloh Fernandez). Il loro è un grande amore se non fosse per i genitori di lei, che hanno organizzato un matrimonio con il facoltoso Henry (Max Irons). Pronti alla fuga definitiva, la coppia viene però bloccata dalla terribile notizia della morte della sorella maggiore di Valerie, uccisa dal lupo mannaro che si aggira nella foresta che circonda il loro villaggio, Daggerhorn. La “bestia”, tenuta buona per anni grazie al sacrificio mensile di un animale, complice le tre notti della luna di sangue, sembra ora decisa a cambiare bersaglio e punta decisamente ad altre vite umane. Convinti a liberarsi per sempre di quella minaccia perenne, a Daggerhorn viene chiamato un famoso cacciatore di lupi mannari, padre Solomon (Gary Oldman). Il suo arrivo però porta un clima ancora più plumbeo sugli abitanti del villaggio: stando infatti a padre Solomon,

    il lupo prende forma sovrumana solo di notte, ma di giorno ha invece le fattezze di una persona qualunque, quindi potrebbe essere chiunque di loro. Mentre il bilancio delle vittime aumenta a ogni luna e Daggerhorn è ormai in balia della psicosi, Valerie scopre che tra lei e il lupo c’è un particolare legame, finendo così per essere preda e sospettata allo stesso tempo...

    Lo diciamo chiaramente: staccare Catherine Hardwicke da Twilight sarà pressoché impossibile, tanto più se lei stessa non fa nulla per darsi una mano. È vero che il terzo capitolo della saga vampiresca è stata affidata ad altri, però è la regista che l’ha portata per prima sullo schermo e quindi ne rimarrà un po’ la madre putativa. E con Cappuccetto Rosso Sangue c’è ora aria di vendetta. A voler fare l’autopsia al film (e alla sceneggiatura), c’è un triangolo amoroso che si dipana tra lune piene

    ed esseri soprannaturali. Alzi la mano chi non ha pensato a Stewart, Pattinson e Lautner. Invece siamo dalle parti dei Fratelli Grimm, e i nomi sono diventati Seyfried, Fernandez ed Irons. Per il resto non manca davvero nulla: la regia patinatissima, riprese panoramiche del villaggio in cui si “entra” letteralmente dall’alto ogni volta che si può, protagonisti pronti allo spasmo d’amore, il gotico allo zucchero filato inframmezzato da quel tanto che basta di dark per far tappezzare di poster le camerette degli adolescenti. Più che un film un compendio di marketing studiato ad hoc, dove però il gioco mostra ben presto la corda.

    L’idea nel suo complesso non sarebbe stata neanche delle peggiori (fermo restando che se ne abusa): usare una favola tra le più famose e amate e renderla attuale pur mantenendone l’impianto originario, svecchiandolo poi con quel misto di romanticismo e mistero che al cinema fa sempre presa.

    Ma l’unica cosa a funzionare per davvero in Cappuccetto Rosso Sangue - e ci si chiede a questo punto quanto fosse voluto e quanto invece non sia un incidente di percorso - è la sua anima thriller, nel quale viene creato un clima di diffidenza generalizzata da “notte dei lunghi coltelli”, dove tutti sospettano di tutti. C’è quasi più Hitchcock insomma che Grimm, cosa che non dispiacerà affatto a chi è incuriosito di capire in che modo la celeberrima frase "nonna, che occhi grandi…" verrà tirata fuori senza che sghignazzi un’intera sala cinematografica. Impresa fallita.

    Pressbook:

    PRESSBOOK in ITALIANO di CAPPUCCETTO ROSSO SANGUE

    Links:

    • Virginia Madsen

    • Lukas Haas

    • Amanda Seyfried

    • Julie Christie

    • Gary Oldman

    • Billy Burke

    • Shiloh Fernandez

    • Max Irons

    1 | 2 | 3 | 4 | 5

    Galleria Video:

    Cappuccetto rosso sangue - trailer

    Cappuccetto rosso sangue - trailer HD

    Cappuccetto rosso sangue - trailer HD 1080p

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    L'uomo invisibile

    L'UOMO INVISIBILE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE

    "Se fai un film su un personaggio ....
    [continua]

    Un amico straordinario

    UN AMICO STRAORDINARIO

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE

    "Credo che Fred (Rogers) abbia detto una ....
    [continua]

    The Rhythm Section

    THE RHYTHM SECTION

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Questa 'spy story' al femminile doveva arrivare .... [continua]

    Figli

    FIGLI

    Esce di nuovo on demand dall'11 Maggio su SkyCinema e NowTV - RECENSIONE - Paola .... [continua]

    Il diritto di opporsi

    IL DIRITTO DI OPPORSI

    Disponibile on demand dal 14 maggio su Apple Tv, Youtube, Google Play, TIMvision, Chili, Rakuten .... [continua]

    Underwater

    UNDERWATER

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 30 GENNAIO .... [continua]

    Tornare

    TORNARE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 14. Festa del Cinema di .... [continua]