ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Truth

    THE TRUTH

    New Entry - Film d' Apertura alla 76. Mostra del Cinema di Venezia .... [continua]

    Cats

    CATS

    New Entry - Trasposizione contemporanea del celebre musical di Broadway - Dal 25 Dicembre .... [continua]

    Bohemian Rhapsody

    BOHEMIAN RHAPSODY

    Cinema sotto le stelle 2019 - VINCITORE agli OSCAR 2019 di 4 Statuette: .... [continua]

    Stanlio e Ollio

    STANLIO E OLLIO

    Cinema sotto le stelle 2019 - RECENSIONE - Dalla XIII. Festa del Cinema .... [continua]

    Ma cosa ci dice il cervello

    MA COSA CI DICE IL CERVELLO

    Cinema sotto le stelle 2019 - Nuova commedia per la coppia, di vita e .... [continua]

    Avengers: Endgame

    AVENGERS: ENDGAME

    Cinema sotto le stelle 2019 - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 24 Aprile

    [continua]

    Book Club - Tutto può succedere

    BOOK CLUB - TUTTO PUO' SUCCEDERE

    Cinema sotto le stelle 2019 - RECENSIONE - Dal 4 Aprile

    "A Hollywood, ....
    [continua]

    Il corriere - The Mule

    IL CORRIERE-THE MULE

    Cinema sotto le stelle 2019 - Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - .... [continua]

    Dolor Y Gloria

    DOLOR Y GLORIA

    Cinema sotto le stelle 2019 - Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Dark Shadows

    DARK SHADOWS: AL FIANCO DI JOHNNY DEPP, MICHELLE PFEIFFER INCARNA LA MATRIARCA DI UNA FAMIGLIA DI VAMPIRI PER TIM BURTON

    Seconde visioni - Cinema sotto le stelle - RECENSIONE IN ANTEPRIMA

    "Questo programma (il 'Dark Shadows' televisivo) aveva un qualcosa di speciale. Era una soap opera, ma aveva un tono strano, soprannaturale... era molto difficile ricreare quello spirito. Non era una cosa che potevi ricostruire esattamente come era perché la serie era composta da più di 1200 episodi e questo le attribuiva un tono sfuggevole ma che allo stesso tempo ha rappresentato la nostra ispirazione".
    Il regista Tim Burton

    "Sapevamo che in giro c’erano ancora tanti fan di ‘Dark Shadows’, e tra questi sicuramente Tim (Burton) e Johnny (Depp). Quindi abbiamo sempre cercato di rimanere fedeli alla serie, ma il film ovviamente è stato realizzato per il pubblico di oggi e dunque, con l'aggiunta del tocco magico di Tim, è un lavoro a parte. Ha un ampio orizzonte, con dei personaggi sicuramente eccessivi, e sicuramente non si prende troppo sul serio. È dannatamente divertente e originale.
    Il produttore Graham King"

    "Sapevo che Johnny (Depp) e Tim (Burton) avrebbero creato una nuova vita per ‘Dark Shadows’ e che gli avrebbero dato quel tocco di magia in quel modo unico come sanno fare loro. Penso che questa versione sarà sicuramente apprezzata dai fan originali e che sarà in grado allo stesso tempo di avvicinare un nuovo pubblico ai personaggi che abbiamo amato".
    Il produttore Christi Dembrowski

    (Dark Shadows; USA 2012; Thriller drammatico gotico (horror-vampiresco) del mistero; 140'; Produz.: Dan Curtis Productions/GK Films/Infinitum Nihil/Tim Burton Productions/Warner Bros. Pictures; Distribuz.: Warner Bros. Pictures)

    Locandina italiana Dark Shadows

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    SEE SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Dark Shadows

    Titolo in lingua originale: Dark Shadows

    Anno di produzione: 2012

    Anno di uscita: 2012

    Regia: Tim Burton

    Sceneggiatura: Seth Grahame-Smith

    Soggetto: Tratto dall'omonima serie tv degli Anni Sessanta. Persongaggi di Dan Curtis.

    Cast: Johnny Depp (Il vampiro Barnabas Collins)
    Helena Bonham Carter (Dr. Julia Hoffman)
    Michelle Pfeiffer (Elizabeth Collins Stoddard, matriarca della famiglia dei vampiri)
    Chloë Grace Moretz (Carolyn Stoddard)
    Gulliver McGrath (David Collins)
    Jackie Earle Haley (Willie Loomis)
    Eva Green (Angelique Bouchard)
    Christopher Lee (Clarney)
    Jonny Lee Miller (Roger Collins)
    Thomas McDonell (Il giovane Barnabas Collins)
    Bella Heathcote (Victoria Winters)
    Alice Cooper (Se stessa)
    Ray Shirley (Mrs. Johnson)

    Musica: Danny Elfman (probabile)

    Costumi: Colleen Atwood

    Scenografia: Rick Heinrichs

    Fotografia: Bruno Delbonnel

    Montaggio: Chris Lebenzon

    Effetti Speciali: Joss Williams

    Makeup: Sophia Knight

    Casting: Susie Figgis

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    Nel 1750, Joshua e Naomi Collins, insieme al figlioletto Barnabas, salpano dall’Inghilterra in cerca di una nuova vita negli Stati Uniti, dove riescono a costruirsi un impero nel campo della pesca nella città costiera del Maine che prenderà il nome dal loro cognome: Collinsport. Due decenni dopo Barnabas (Johnny Depp) ha il mondo ai suoi piedi. Signore della tenuta Collinwood Manor, Barnabas è ricco, potente ed è un vero playboy... ma compie l'errore fatale di innamorarsi dell’affascinante Josette DuPres (Bella Heathcote) e di infrangere il cuore di Angelique Bouchard (Eva Green). Angelique è una strega vera e propria e gli assegna un destino peggiore della morte: lo trasforma in vampiro e lo fa seppellire… vivo. Dopo circa duecento anni, la tomba di Barnabas viene inavvertitamente aperta liberando il vampiro nel mondo molto diverso dell’anno 1972, uno straniero in un mondo totalmente sconosciuto. Barnabas fa ritorno a Collinwood Manor e scopre che la sua casa un tempo fastosa, è andata in rovina, e che gli eredi della sua eccentrica famiglia non se la sono cavata molto meglio, ognuno con i propri segreti oscuri.
    La matriarca di famiglia Elizabeth Collins Stoddard (Michelle Pfeiffer) è la persona che Barnabas sceglie come depositaria della verità riguardo alla sua identità. Ma il suo comportamento particolare ed anacronistico suscita immediatamente dei sospetti nella psichiatra di famiglia, la dottoressa Julia Hoffman (Helena Bonham Carter), che non riesce nemmeno ad immaginare di quali problemi si tratti realmente. Mentre Barnabas cerca di ripristinare l’antico splendore del nome di famiglia, c’è qualcosa che si frappone al suo scopo: l’abitante principale di Collinsport, che risponde al nome di Angie…e che assomiglia sorprendentemente ad una
    conoscenza molto vecchia di Barnabas Collins. Nella tenuta di Collinwood Manor risiedono anche l’inutile fratello di Elizabeth, Roger Collins (Jonny Lee Miller), la ribelle figlia adolescente di Elizabeth, Carolyn
    Stoddard (Chloe Grace Moretz) ed il precoce figlio di Roger, David Collins (Gully McGrath) di 10 anni. Il longanime custode di Collinwood Manor è Willie Loomis, (Jackie Earle Haley), e la nuova persona di servizio dei Collins è la tata di David, Victoria Winters (Bella Heathcote), che, misteriosamente, è identica all’unico amore della vita di Barnabas, Josette.

    SYNOPSIS:

    In the year 1752, Joshua and Naomi Collins, with young son Barnabas, set sail from Liverpool, England to start a new life in America. But even an ocean was not enough to escape the mysterious curse that has plagued their family. Two decades pass and Barnabas (Johnny Depp) has the world at his feet-or at least the town of Collinsport, Maine. The master of Collinwood Manor, Barnabas is rich, powerful and an inveterate playboy...until he makes the grave mistake of breaking the heart of Angelique Brouchard (Eva Green). A witch, in every sense of the word, Angelique dooms him to a fate worse than death: turning him into a vampire, and then burying him alive. Two centuries later, Barnabas is inadvertently freed from his tomb and emerges into the very changed world of 1972. He returns to Collinwood Manor to find that his once-grand estate has fallen into ruin. The dysfunctional remnants of the Collins family have fared little better...
    .

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    Tutto ha inizio nel 1752, quando Joshua e Naomi Collins insieme al loro piccolo Barnabas, partono da Liverpool per emigrare in America e sfuggire così ad una misteriosa maledizione che sembra non voler lasciare la loro famiglia. Due decenni dopo Barnabas (Johnny Depp) e i genitori si sono sistemati nel Maine, dando il proprio nome alla cittadina sul porto che hanno praticamente fondato: Collinsport. Signore della tenuta Collinwood Manor, Barnabas è ricco, potente e un vero playboy, ma commette un passo falso: spezzare il cuore di Angelique Bouchard (Eva Green), innamorandosi della dolce Josette. Angelique infatti è una strega e gli assegna un destino peggiore della morte: lo trasforma in vampiro e lo fa seppellire vivo. Quando Barnabas viene (inavvertitamente) liberato dalla sua tomba, sono passati due secoli (siamo infatti nel 1972) e non c’è da stupirsi se il mondo è cambiato e se tornando a Collinwood Manor, Barnabas scopre

    che la sua magione è ormai andata in rovina. Tuttavia nemmeno gli altri membri dell’eccentrica casata hanno avuto miglior sorte, ognuno con i propri segreti: la matriarca Elizabeth Collins Stoddard (Michelle Pfeiffer) ha assoldato una psichiatra, la dottoressa Julia Hoffman (Helena Bonham Carter), per aiutarla ad affrontare i problemi familiari a cui contribuiscono il fratello di Elizabeth, Roger Collins (Jonny Lee Miller), la figlia adolescente Carolyn Stoddard (Chloe Moretz) e il troppo precoce erede di Roger, il piccolo David Collins (Gulliver McGrath) di 10 anni. Poi ci sono anche il custode Willie Loomis (Jackie Earle Haley) e la nuova tata di David, Victoria Winters (Bella Heathcote). Quando Barnabas fa il suo rientro tra i Collins, cercando di riportare il nome di famiglia allo splendore di una volta, c’è qualcosa che però si mette di traverso: l’abitante più influente di Collinsport è una imprenditrice senza scrupoli di nome Angie, la quale

    assomiglia sorprendentemente ad un volto del passato di Barnabas…

    Il diverso e la difficoltà di vivere se stessi nel mondo che ci circonda (famiglia compresa). Bizzarrie farcite dal - finto - brivido dell’horror. La decadenza e la spasmodica rincorsa nel tentativo di fermarlo. Sfondo psichedelico screziato dalle venature buie dell’oscurità. Poteva Tim Burton lasciarsi sfuggire tutti questi spunti? E infatti, il regista di Edward mani di forbice, Ed Wood, Il mistero di Sleepy Hollow, non c’ha messo molto ad impadronirsi di Dark Shadows, tornando così sullo schermo, dopo il successo di Alice in Wonderland, insieme ai suoi due amori: Johnny Depp (amore davanti la macchina da presa) ed Helena Bonham Carter (amore nella vita). Tratto dall’omonima serie tv trasmessa sulla ABC fra il ‘66 ed il ‘71, diventata ormai un cult e venerata come il Santo Graal da schiere di fan (tra questi molti italiani), che hanno sopperito col web a

    quanto non hanno potuto vedere direttamente sul piccolo schermo, Dark Shadows è un divertente giochetto della memoria che mette in evidenza, ancora una volta, la predilezione di Burton per quanto sia irrimediabilmente eccentrico. Ripescando a piene mani nella cultura tardo hippie (aiutato dallo scenografo Rick Heinrichs e soprattutto dalla costumista Collen Atwood), inframmezzando il tutto con un alone di mistero tra il gotico e lo geghegè, arrivando perfino a buttare nella mischia Alice Cooper - rendendolo protagonista di uno degli scorci più esilaranti del film -, il regista sfrutta a pieno le potenzialità spassose insite nella storia di un vampiro che si risveglia duecento anni dopo e chiede ad una piccola “cantora” di uscire dalla televisione! Ne viene fuori così un film godibile e “burtiano” fino alla fine, dove i dogma del regista - dark, malinconici, ingenui - sono identificabili in ogni singolo fotogramma. E se Depp e Bonham

    Carter, con mestiere consumato, naturalmente conoscono il meccanismo e si lasciano guidare ormai ad occhi chiusi, stavolta la scena la rubano Eva Green - diafana e cattiva, perfetta nel ruolo di una bambola di porcellana che si sgretola di perfidia in perfidia -, ma soprattutto Michelle Pfeiffer: altera e abbagliante, regale nel ruolo di matriarca con tanto di cotonatura da progenitrice di una Charlie’s Angel, la splendida 54enne (la si vuole nata nel 1958, ma…) dimostra come la strega di Eastwick è invecchiata - bene, benissimo - ma non per questo abbia perso un’oncia del proprio fascino. Anzi!

    Pressbook:

    PRESSBOOK in ITALIANO di DARK SHADOWS

    Links:

    • Tim Burton (Regista)

    • Michelle Pfeiffer

    • Johnny Depp

    • Eva Green

    • Christopher Lee

    • Jackie Earle Haley

    • Helena Bonham Carter

    • Chloë Grace Moretz

    • Gulliver McGrath

    • Bella Heathcote

    • DARK SHADOWS - INTERVISTA al regista TIM BURTON (Interviste)

    • DARK SHADOWS - INTERVISTA a MICHELLE PFEIFFER (Interviste)

    • DARK SHADOWS - INTERVISTA a EVA GREEN (Interviste)

    Altri Links:

    - Sito ufficiale
    - Pagina Facebook
    - Pagina Twitter
    - Canale WB

    1 | 2 | 3 | 4

    Galleria Video:

    Dark Shadows - trailer

    Dark Shadows - trailer HD

    Dark Shadows - trailer (versione originale)

    Dark Shadows - featurette 'Vampire History' (versione originale sottotitolata)

    Dark Shadows - featurette 'Strange Family' (versione originale sottotitolata)

    Dark Shadows - clip 'There's Always Been Something Pulling Me Here'

    Dark Shadows - clip 'People don't throw balls anymore'

    Dark Shadows - clip 'Why have you done this to me'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Men in Black: International

    MEN IN BLACK: INTERNATIONAL

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 25 luglio .... [continua]

    Spider-Man: Far from Home

    SPIDER-MAN: FAR FROM HOME

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 10 Luglio

    "Mi hanno chiesto per anni se volessi ....
    [continua]

    Roma

    ROMA

    Cinema sotto le stelle 2019 - VINCITORE agli OSCAR 2019 di 3 statuette: .... [continua]

    Bentornato Presidente

    BENTORNATO PRESIDENTE

    Cinema sotto le stelle 2019 - RECENSIONE - Il Presidente Peppino Garibaldi (Claudio Bisio) .... [continua]

    Arrivederci professore

    ARRIVEDERCI PROFESSORE

    Cinema sotto le stelle 2019 - Anteprima all'Italy Sardegna Festival (13-16 giugno) - Johnny .... [continua]

    Green Book

    GREEN BOOK

    Cinema sotto le stelle 2019 - VINCITORE agli OSCAR 2019 di 3 statuette: .... [continua]

    Aladdin

    ALADDIN

    Cinema sotto le stelle 2019 - Nella versione live-action del classico Disney (1992) Will .... [continua]