ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Il sesso degli angeli

    IL SESSO DEGLI ANGELI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 21 Aprile .... [continua]

    Blonde

    BLONDE

    New Entry - Vietato ai minori di 17 anni - E' lo stesso regista .... [continua]

    The Palace

    THE PALACE

    New Entry - Mickey Rourke nel nuovo dramma di Roman Polanski .... [continua]

    Io e Lulù

    IO E LULU'

    New Entry - Debutto alla regia di Channing Tatum (con Red Carolin) per uno .... [continua]

    Black Phone

    BLACK PHONE

    New Entry - Ethan Hawke diretto di nuovo da Scott Derrickson (Sinister) per un .... [continua]

    Memory

    MEMORY

    New Entry - Liam Neeson sicario alla sua ultima missione ma, persino un assassino .... [continua]

    Secret Team 355

    SECRET TEAM 355

    Aggiornamenti freschi di giornata! (15 Maggio 2022) -
    Spy Thriller per Jessica ....
    [continua]

    The Boys in the Boat

    THE BOYS IN THE BOAT

    New Entry - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta.
    [continua]

    L'arma dell'inganno-Operazione Mincemeat

    L'ARMA DELL'INGANNO-OPERAZIONE MINCEMEAT

    Dal Bari Film Festival - Un'operazione pionieristica e cruciale per le sorti della Seconda guerra .... [continua]

    American Night

    AMERICAN NIGHT

    Nel thriller neo noir (opera prima) di Alessio Jim Della Valle protagonisti Jonathan Rhys Meyers, .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Paul

    PAUL: DUE NERD BRITANNICI IN VACANZA NEGLI STATES INCONTRANO UN PICCOLO ALIENO DOC APPENA FUGGITO DA UNA BASE SEGRETA CHE VUOLE TORNARSENE A 'CASA'. SU QUESTA AVVENTUROSA 'COMEDY SCI-FI' L'OMBRA LUNGA DEL VECCHIO E AMATISSIMO SPIELBERGHIANO 'E.T.' CON APPENA UN RIGURGITO DEL CARPENTERIANO 'STARMAN'.

    Seconde visioni - Cinema sotto le stelle - RECENSIONE - Dal 1° GIUGNO

    (Paul; USA/REGNO UNITO 2011; Commedia d'avventura Sci-Fi; 104'; Produz.: Universal Pictures/Relativity Media in associazione con: Working Title Films/Big Talk Productions; Distribuz.: Universal Pictures International Italy)

    Locandina italiana Paul

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Paul

    Titolo in lingua originale: Paul

    Anno di produzione: 2011

    Anno di uscita: 2011

    Regia: Greg Mottola

    Sceneggiatura: Nick Frost e Simon Pegg

    Soggetto: Due nerd britannici in vacanza negli States incontrano un vero alieno. Piccolo, grigio, col classico testone. Un tipo simpatico, anche se piuttosto svalvolato, appena fuggito da una base segreta.

    Cast: Simon Pegg (Graeme Willy)
    Nick Frost (Clive Gollings)
    Kristen Wiig (Ruth Buggs)
    Jeffrey Tambor (Adam Shadowchild)
    Jane Lynch (Pat Stevens)
    David Koechner (Gus)
    Jesse Plemons (Jake)
    Seth Rogen (voce originale di Paul)
    Jason Bateman (Agente Speciale Zoil)
    Sigourney Weaver (il grosso ragazzo)
    Bill Hader (Haggard)
    Joe Lo Truglio (O'Reilly)
    John Carroll Lynch (Moses Buggs)
    Blythe Danner (Tara Walton)

    Musica: David Arnold

    Costumi: Nancy Steiner

    Scenografia: Jefferson Sage

    Fotografia: Lawrence Sher

    Montaggio: Chris Dickens

    Makeup: Nathalie Allen; Vanessa Jaramillo; Sheila Trujillo; Mary Burton (per Sigourney Weaver)

    Casting: Jo Edna Boldin ed Allison Jones

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    Dopo aver partecipato al Comic-Con, leggendaria convention di San Diego per gli appassionati di fumetti e di fantascienza, i due nerd inglesi Graeme Willy (Pegg) e Clive Gollings (Frost) proseguono con la visita di tutti quei luoghi che ogni adepto della materia deve conoscere, in particolare la famigerata Area 51. I due non sanno che la loro gita oltreoceano sta per trasformarsi in una delle avventure più folli e surreali che abbiano mai vissuto, visto che durante il viaggio incroceranno nientemeno che un alieno in carne ed ossa. Si tratta di un omino grigio, magro, con il testone e gli occhi enormi di nome Paul (doppiato, nella versione originale, da Seth Rogen). Un essere estremamente simpatico, sboccato, pieno di vizi ma molto più umano di quello che Graeme e Clive potessero mai pensare. Paul racconterà la sua storia ai due increduli ma curiosissimi nuovi amici. Ovvero di essere fuggito da una base segreta dove, dopo anni di consulenza per il Governo, era divenuto oramai un essere obsoleto e scomodo. Insomma Paul fa capire che sa molte cose, forse troppe, e se fosse rimasto in quel luogo il suo corpo sarebbe divenuto oggetto di studi anatomici o chissà quali altre brutture. A Graeme e Clive non pare vero di avere una missione: aiutare Paul a ritornare a casa, sul suo Pianeta. Nel cercare di salvarlo verrà coinvolta anche la timida e religiosissima Ruth (Kristen Wiig). Ma il coinvolgimento della ragazza metterà sulle tracce dei quartetto il padre di lei, un Men in Black armato e pericoloso con tutta l’intenzione di riportarla all’ovile. Oltre ad uno scrittore di fantascienza (Jeffrey Tambor) e un agente dell’FBI (Jason Bateman).

    SYNOPSIS:

    Simon Pegg and Nick Frost (Hot Fuzz, Shaun of the Dead) reunite for the comedy adventure Paul as two sci-fi geeks whose pilgrimage takes them to America's UFO heartland. While there, they accidentally meet an alien who brings them on an insane road trip that alters their universe forever. For the past 60 years, an alien named Paul (voiced by Seth Rogen) has been hanging out at a top-secret military base. When he discovers he's been taken prisoner, the space-traveling smart ass decides to escape the compound and hop on the first vehicle out of town-a rented RV containing Earthlings Graeme Willy (Pegg) and Clive Gollings (Frost). Chased by federal agents and the fanatical father of a young woman that they accidentally kidnap, Graeme and Clive hatch a fumbling escape plan to return Paul to his mother ship. And as two nerds struggle to help, one little green man might just take his fellow outcasts from misfits to intergalactic heroes...

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    INCONTRI RAVVICINATI CON STEVEN SPIELBERG E NON SOLO… TRA IL SERIO, IL FACETO E L’IRRIVERENTE IRONIA CHE LAMBISCE L’AMERICAN KITSCH

    Se un alieno rimanesse sulla Terra per una sessantina d’anni non vi è dubbio che ne assorbirebbe di caratteristiche umane! E va da sé che queste non sarebbero tutte doti, anzi! E’ quello che tra una gag e l’altra, cavalcando clamorose citazioni in celluloide a raffica, tracima dall’incontro ‘ravvicinatissimo’ tra l’esilarante coppia di amici ‘anglo-bamboccioni’, Simon Pegg (Hot Fuzz, L’alba dei morti dementi, Star System-Se non ci sei non esisti) e Nick Frost (Hot Fuzz, L’alba dei morti dementi, I Love Radio Rock), e l’alieno ‘sui generis’ Paul, doppiato nella versione italiana dal nostro popolare Elio delle Storie Tese. Di fatto, il fatidico incontro sulla lunga strada che dall’Inghilterra conduce i due appassionati di Sci-Fi nella Terra dei Sogni per eccellenza che si chiama ancora America - secondo l’inaffondabile, malgrado tutto,

    luogo comune più gettonato al mondo - in particolare al ComiCon di San Diego, sta a parafrasare volutamente e senza neppure troppi veli, l’incontro del regista Greg Mottola (L’amante in città, Superbad - 3 menti sopra il pelo) e degli attori e co-sceneggiatori Simon Pegg e Nick Frost, con il celebre Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo di Steven Spielberg, omaggiato fin dai primi fotogrammi di Paul. Ma l’omaggio prosegue qua e là nel corso dell’intera pellicola, toccando l’apice con la divertente sequenza in cui l’alieno elargisce consigli allo stesso Steven Spielberg, nel corso della sua collaborazione con il governo e l’industria cinematografica intrattenuta durante la sua lunga permanenza sulla Terra presso l’area 51, credendo di essere ospite invece che prigioniero. Così, passando dalla grande montagna dello stesso Incontri ravvicinati, dalla guarigione di ferite (vedi E.T., citato in Paul anche per altre dinamiche) e dalla trasmissione di conoscenza dalla mente aliena

    a quella umana (ancora Spielberg con A.I.), si approda sulla sponda della resurrezione dalla morte di animali e di persone (sottendendo Ultimatum alla Terra, il carpenteriano Starman, citato anche per il motivo della difesa dell’alieno da parte dell’umano creduto in ostaggio).

    Paul si impone all’attenzione sostanzialmente come commedia screziata di quel tipo di ironia che zampilla battute di fresca e innocente comicità, che dunque invita qua e là alla risata spontanea - vedi le sequenze della resurrezione dell’uccellino, gli specifici ammiccamenti alla sperimentazione degli alieni sugli umani, il cameo di Sigourney Weaver, discreta e misteriosa presenza ben occultata prima di rivelarsi ed ‘esplodere’ al momento giusto - finchè non sfocia ora nella leziosa persistenza, talaltra nella grossolana volgarità che rischia di avere non pochi punti di contatto con il kitsch: a cominciare dalla sequenza in cui il pestifero alieno - mai visto uno in pericolo di vita, braccato per essere vivisezionato,

    così giocoso e con tale traboccante senso dell’umorismo! - mima e insiste fino alla nausea sulla sessualità gay, per finire alla persistente ‘liberalità’ che irride al ‘bigottismo’; il che sarebbe anche stato divertente, se a un certo punto, quasi del tutto dismessa la maschera della commedia, non ci si fosse lasciati andare a sputare sentenze virate su toni piuttosto seri, inneggiando alla pseudo libertà che rende veri uomini (e vere donne) - della serie viva Darwin, abbasso Dio - in nome di fornicazione a 360°, bisessualità come regola di vita universale e imprecazioni a raffica come liberazione del proprio io. Al punto che di Ruth (Kristen Wiig), non si sa se preferire la fase iniziale del suo ridicolo bigottismo o quella della sua demenziale liberazione che la rende insensata ninfomane e bestemmiatrice a oltranza senza una ragione ben precisa. Beh, alla fine la risata diventa un tantino forzata, non vi

    pare? Oltretutto queste contrapposizioni alla lunga hanno il deludente sapore della banalità: e poi, chi ha detto che chi crede in Dio non possa, al culmine di qualche incazzatura, esordirsene con un liberatorio ‘porca troia’? E che diamine!

    Pressbook:

    PRESSBOOK in ITALIANO di PAUL

    Links:

    • Sigourney Weaver

    • Seth Rogen

    • Simon Pegg

    • John Carroll Lynch

    • Nick Frost

    • Jason Bateman

    • Kristen Wiig

    • David Koechner

    • Jesse Plemons

    Altri Links:

    - Sito ufficiale
    - Pagina Facebook
    - Pagina Twitter

    1| 2 | 3

    Galleria Video:

    Paul - trailer 2

    Paul - trailer

    Paul - trailer HD

    Paul - trailer HD 1080p

    Paul - clp 1

    Paul - clp 2

    Paul - clp 3

    Paul - clp 4

    Paul - clp 5

    Paul - clp 6

    Paul - video intervista a Simon Pegg 'Graeme Willy' (versione originale sottotitolata)

    Paul - video intervista a Nick Frost 'Clive Gollings' (versione originale sottotitolata)

    Paul - video di una sessione di doppiaggio con Elio, voce italiana di 'Paul'

    Paul - video diario 'Tea' (versione originale sottotitolata)

    Paul - video diario 'Production Diary' (versione originale sottotitolata)

    Paul - video diario 'Hello World' (versione originale sottotitolata)

    Paul - video diario 'Three Chairs on a Prairie' (versione originale sottotitolata)

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Doctor Strange nel Multiverso della Follia

    DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA (No spoiler) - Dal 4 Maggio

    "Lo stesso scrittore, Michael Waldron, ....
    [continua]

    Finale a sorpresa - Official Competition

    FINALE A SORPRESA - OFFICIAL COMPETITION

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla Mostra del Cinema di Venezia .... [continua]

    Equals

    EQUALS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 72. Mostra del Cinema di .... [continua]

    Strangerland

    STRANGERLAND

    Dal Sundance Film Festival 2015 - RECENSIONE - In TV Domenica 1° Maggio 2022 su .... [continua]

    The Northman

    THE NORTHMAN

    Nella saga di vendetta vichinga ambientata in Islanda all'inizio del X secolo, Alexander Skarsgård, Nicole .... [continua]

    The Weather Man - L'uomo delle previsioni

    THE WEATHER MAN - L'UOMO DELLE PREVISIONI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 3 Marzo .... [continua]

    The Lost City

    THE LOST CITY

    Sandra Bullock, Brad Pitt, Channing Tatum e Daniel Radcliffe nella commedia romantica di Aaron e .... [continua]