ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Il sesso degli angeli

    IL SESSO DEGLI ANGELI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Dal 21 Aprile .... [continua]

    Blonde

    BLONDE

    New Entry - Vietato ai minori di 17 anni - E' lo stesso regista .... [continua]

    The Palace

    THE PALACE

    New Entry - Mickey Rourke nel nuovo dramma di Roman Polanski .... [continua]

    Io e Lulù

    IO E LULU'

    New Entry - Debutto alla regia di Channing Tatum (con Red Carolin) per uno .... [continua]

    Black Phone

    BLACK PHONE

    New Entry - Ethan Hawke diretto di nuovo da Scott Derrickson (Sinister) per un .... [continua]

    Memory

    MEMORY

    New Entry - Liam Neeson sicario alla sua ultima missione ma, persino un assassino .... [continua]

    Secret Team 355

    SECRET TEAM 355

    Aggiornamenti freschi di giornata! (15 Maggio 2022) -
    Spy Thriller per Jessica ....
    [continua]

    The Boys in the Boat

    THE BOYS IN THE BOAT

    New Entry - George Clooney torna alla regia con biopic sportivo degli anni Trenta.
    [continua]

    L'arma dell'inganno-Operazione Mincemeat

    L'ARMA DELL'INGANNO-OPERAZIONE MINCEMEAT

    Dal Bari Film Festival - Un'operazione pionieristica e cruciale per le sorti della Seconda guerra .... [continua]

    American Night

    AMERICAN NIGHT

    Nel thriller neo noir (opera prima) di Alessio Jim Della Valle protagonisti Jonathan Rhys Meyers, .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Burlesque

    BURLESQUE: CABARET IN MUSICAL SUL GRANDE SCHERMO, CON IL DEBUTTO DI CHRISTINA AGUILERA E CHER COME DIRETTRICE DEL CLUB 'BURLESQUE LOUNGE'

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dall'11 FEBBRAIO

    (Burlesque, AUSTRALIA 2010; musical; 116'; Produz.: Screen Gems/De Line Pictures; Distribuz.: Sony Pictures Releasing Italia)

    Locandina italiana Burlesque

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    SEE SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Burlesque

    Titolo in lingua originale: Burlesque

    Anno di produzione: 2010

    Anno di uscita: 2011

    Regia: Steve Antin

    Sceneggiatura: Steve Antin

    Cast: Cher (Tess )
    Christina Aguilera (Ali )
    Eric Dane (Marcus )
    Cam Gigandet (Jack )
    Julianne Hough (Georgia )
    Alan Cumming (Alexis )
    Peter Gallagher (Vince )
    Kristen Bell (Nikki )
    Stanley Tucci (Sean )
    Dianna Agron (Natalie )
    Glynn Turman (Harold Saint )
    David Walton (Mark il DJ )
    Terrence Jenkins (Dave )
    Chelsea Traille (Coco )
    Tanee McCall (Scarlett)
    Cast completo

    Musica: Christophe Beck; Buck Damon (Supervisione alle musiche)

    Costumi: Michael Kaplan

    Scenografia: Jon Gary Steele

    Fotografia: Bojan Bazelli

    Montaggio: Virginia Katz

    Effetti Speciali: John Frazier e Tommy Frazier (supervisori), H. Barclay Aaris e Edward T. Reiff Jr.

    Makeup: Nathalie Allen, Shutchai Tym Buacharern, Laverne Caracuzzi, David DeLeon, Peter De Oliveria, Angela Moos, Sabine Roller, Marsha Shearrill e Sherri Simmons

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    Burlesque è la storia di Ali (Christina Aguilera), una ragazza con una voce bellissima che decide di trasferirsi a Los Angeles da un paesino di provincia per inseguire i suoi sogni. Al Burlesque Lounge, un teatro in difficoltà ma sede di un noto spettacolo di varietà, Ali ottiene un lavoro come cameriera da Tess (Cher), proprietaria e direttrice del club. I costumi trasgressivi e le danze sensuali del Burlesque, affascinano l'ingenua ragazza che si ripromette, un giorno di far parte dello show. Ali conquista l’affetto di Jack (Cam Gigandet) un affascinante barman e musicista che le offre alloggio per un po’, stringe un’amicizia con una ballerina (Julianne Hough) e attira su di se la gelosia di una cantante (Kristen Bell). Quando Ali riesce finalmente a conquistare il palcoscenico, anche grazie all’aiuto del manager della compagnia (Stanley Tucci) la sua voce eccezionale riporta il Burlesque Lounge al suo antico splendore.

    SYNOPSIS:

    The Burlesque Lounge has its best days behind it. Tess, a retired dancer and owner of the venue, struggles to keep the aging theater alive, facing all kinds of financial and artistic challenges. With the Lounge's troupe members becoming increasingly distracted by personal problems and a threat coming from a wealthy businessman's quest to buy the spot from Tess, the good fortune seems to have abandoned the club altogether. Meanwhile, the life of Ali, a small-town girl from Iowa, is about to change dramatically. Hired by Tess as a waitress at the Lounge, Ali escapes a hollow past and quickly falls in love with the art of burlesque. Backed by newfound friends amongst the theater's crew, she manages to fulfill her dreams of being on stage herself. Things take a dramatic turn though when Ali's big voice makes her become the main attraction of the revue.

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    Ricetta per una baracconata canterina e con tanti fronzoli: un quarto di Moulin Rouge, un quarto di Eva contro Eva, un quarto de Il diavolo veste Prada e infine un quarto di Alice nel paese delle Meraviglie; shakerare con cura aggiungendo via via buoni sentimenti, vedo e non vedo attraverso la lingerie, il bicipite guizzante del belloccio (che alle signore non dispiace mai) e una colonna sonora da primo posto in hit-parade. Otterrete così Burlesque, ruspante film diretto da Steve Antin.

    La giovane Ali (Cristina Aguilera) lascia la provincia per vivere fino in fondo il mito del sogno americano. Arriva così nella luccicante Los Angeles, dove prova a fare la cantante ma finisce invece per servire ai tavoli del Burlesque Lounge, un teatro di varietà governato dalla matrona Tess (Cher), una volta cantante (ma ancora in auge a suo modo) e ideatrice dei numeri che ogni sera avvampano il pubblico

    - sempre più scarso in verità - di quello che potrebbe essere anche chiamato un 'localaccio'. Di ballare non se ne parla, di cantare ancora meno, ad Ali quindi non resta che continuare a fare la cameriera in attesa di poter partecipare ad uno dei provini che Tess organizza con il fidato manager della compagnia (Stanley Tucci). Tra un vassoio e l’altro, l’aspirante stella non molla il sogno di calcare il palco indossando piume e strass e magari far innamorare Jack (Cam Gigandet), un generoso barista - con fidanzata lontana - che scrive canzoni mai pronte. Quando poi viene licenziata Nikki, la prima ballerina sempre nervosa e alticcia, e un’altra ballerina si ritrova inaspettatamente incinta, ecco che il talento di Ali esplode talmente fragoroso da permettere a lei di diventare la regina del Burlesque Lounge, e a Tess di riscattare il suo club salvandolo da mutui e avidi immobiliaristi.

    La

    dote innegabile di Burlesque è che ci si trova dentro esattamente quello che per cui si è usciti di casa: canzoni e una Aguilera dall’ugola ben calda, ammiccamenti, le gattine in guepiere che si graffiano sul palco, battute al vetriolo dietro le quinte di un locale 'equivoco', lustrini, paillettes, hot pants, il riscatto della contadinotta che mostra al mondo cosa sa fare, i progressi della chirurgia estetica (sfidiamo chiunque a indovinare con esattezza, guardando il film, quanti anni ha Cher!). Come sempre fa quindi molta presa la parabola della poveraccia di talento che, quasi per caso, passa dal non pagare le bollette e piangersi addosso perché nessuno le offre una chance, a diventare una diva di fronte ad un pubblico adorante. Ed è l’esatta antitesi di quello che succede al giorno d’oggi, dove a farla da padrone sono i reality show che catapultano direttamente chiunque, talento o meno, nell’empireo della

    notorietà anche solo per quei famosi cinque minuti profetizzati da Andy Warhol. Un trionfo dei buoni sentimenti tra canzonette e luci della ribalta insomma, con una carica sensuale sfumata quanto basta per rendere il film digeribile anche a quanti non amano il troppo esibito.

    Tuttavia, è proprio la sensualità che manca nel Burlesque di Antin. Il titolo del film non lascia dubbi su quelle che erano le intenzioni, ma chi si aspetta di trovare in filigrana l’erotismo di un genere tornato prepotentemente in voga grazie a nomi del calibro di Dita Von Teese, resterà alquanto deluso. Burlesque infatti concede davvero poco all’erotismo d’altri tempi: lo sguardo è troppo glitterato, le movenze sono da lap dance (sfacciate) piuttosto che da danza che ammali lo spettatore (eros), l’impianto generale è quello di un lungo videoclip scippato alle grinfie di Madonna (che compare anche nella colonna sonora) o peggio ancora di Lady Gaga.

    La stessa Aguilera poi costringe lo spettatore ad una inevitabile sopraposizione anche a chi abbia solo un minimo di background musicale/cinematografico: ti aspetti in sostanza che da un momento all’altro intoni Lady Marmalade, come fatto per la colonna sonora di Moulin Rouge. E quando a catalizzare l’attenzione è soprattutto Cher, che ti costringe a chiederti come diamine faccia a parlare con una bocca che sembra puntellata col Vinavil, vuol proprio dire che qualcosa non quadra. Infatti è vero che il film di Antin, imbastito come se fosse un teatrino dei pupi i cui fili vengono elettrificati dall’arrivo della giovane stella nascente, alla fine non sbaglia il bersaglio grosso, ma è anche vero che resta del tutto celata la vera anima di un genere di spettacolo che montaggio nervoso e stacchetti musicali non possono arpionare. Tanto che siamo sicuri - purtroppo - che molte giovinette, uscite dal cinema, andranno a cercarsi

    dove si svolgono le prossime selezioni per Amici o X Factor, piuttosto che cercare le - vere - origini del Burlesque.

    Pressbook:

    PRESSBOOK in ITALIANO di BURLESQUE

    Links:

    • Stanley Tucci

    • Kristen Bell

    • Cam Gigandet

    • Dianna Agron

    • Julianne Hough

    1 | 2 | 3 | 4

    Galleria Video:

    Burlesque - trailer

    Burlesque - trailer HD

    Burlesque - trailer (versione originale)

    Burlesque - clip 'Welcome to Burlesque'

    Burlesque - clip 'Let Me Show You'

    Burlesque - clip 'Express'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Doctor Strange nel Multiverso della Follia

    DOCTOR STRANGE NEL MULTIVERSO DELLA FOLLIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA (No spoiler) - Dal 4 Maggio

    "Lo stesso scrittore, Michael Waldron, ....
    [continua]

    Finale a sorpresa - Official Competition

    FINALE A SORPRESA - OFFICIAL COMPETITION

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla Mostra del Cinema di Venezia .... [continua]

    Equals

    EQUALS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla 72. Mostra del Cinema di .... [continua]

    Strangerland

    STRANGERLAND

    Dal Sundance Film Festival 2015 - RECENSIONE - In TV Domenica 1° Maggio 2022 su .... [continua]

    The Northman

    THE NORTHMAN

    Nella saga di vendetta vichinga ambientata in Islanda all'inizio del X secolo, Alexander Skarsgård, Nicole .... [continua]

    The Weather Man - L'uomo delle previsioni

    THE WEATHER MAN - L'UOMO DELLE PREVISIONI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 3 Marzo .... [continua]

    The Lost City

    THE LOST CITY

    Sandra Bullock, Brad Pitt, Channing Tatum e Daniel Radcliffe nella commedia romantica di Aaron e .... [continua]