ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Schindler's List - La lista di Schindler

    SCHINDLER'S LIST

    25° Anniversario: Dal 24 al 27 Gennaio - Liam Neeson nazista dal cuore d'oro, .... [continua]

    La favorita

    LA FAVORITA

    12 Nominations ai BAFTA 2019; VINCITORE del GOLDEN GLOBE 2019 'Migliore Attrice in .... [continua]

    L'uomo dal cuore di ferro

    L'UOMO DAL CUORE DI FERRO

    Dal pluripremiato romanzo HHhH di Laurent Binet, l'incredibile storia vera del “Macellaio di Praga” Reinhard .... [continua]

    Se la strada potesse parlare

    SE LA STRADA POTESSE PARLARE

    VINCITORE del GOLDEN GLOBE 2019 alla 'Migliore Attrice Non Protagonista' (Regina King) - 3 .... [continua]

    Aquaman

    AQUAMAN

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - RECENSIONE in ANTEPRIMA - .... [continua]

    Ralph Spacca Internet

    RALPH SPACCA INTERNET

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 1° Gennaio .... [continua]

    Bohemian Rhapsody

    BOHEMIAN RHAPSODY

    Ancora al cinema - VINCITORE di 2 GOLDEN GLOBES 2019 al 'Miglior Film .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Kick-Ass

    KICK-ASS: LA STORIA DI QUALCUNO CHE ADORA I SUPEREROI E DECIDE DI PROVARE AD ESSERE UNO DI LORO SENZA AVERE PARTICOLARI POTERI. E CON NICOLAS CAGE NELLE VESTI DI 'BIG DADDY' LO HUMOUR E' ASSICURATO

    In ANTEPRIMA nei circuiti The Space Cinema il 31 MARZO - RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dal 1° APRILE

    "Senza potere non hai responsabilità... da grandi poteri derivano grandi responsabilità (da 'Spiderman' strizzando l'occhio a 'Batman' e 'Superman') ... E‘ una lettera d‘amore nei confronti dei fumetti. E‘ un film tratto da un fumetto post-moderno. Credo che questo genere di film sia diventato noioso. Per questo era importante che il tono fosse sfacciato ma riverente e che le sovversioni delle convenzioni del genere dei supereroi fossero divertenti. C‘è senza dubbio un elemento di parodia, ma deriva da un grande affetto. E‘ un omaggio a qualcosa che amo, non c‘è alcuna intenzione di ridicolizzare il genere. Volevo entrare nel mondo dei fumetti. Volevo destrutturare tutto ciò che amo. Non distruggerlo. Non c‘è un solo aspetto negativo in questi personaggi, a parte Frank. E‘ l‘unico che ha dei problemi coi supereroi. Tutti gli altri pensano che siano fichissimi".
    Il regista Matthew Vaughn

    (Kick-Ass; USA/REGNO UNITO 2010; commedia d'azione avventurosa; 117'; Produz.: Marv Films/Plan B Entertainment; Distribuz.: Eagle Pictures)

    Locandina italiana Kick-Ass

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    SEE SHORT SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Kick-Ass

    Titolo in lingua originale: Kick-Ass

    Anno di produzione: 2010

    Anno di uscita: 2011

    Regia: Matthew Vaughn

    Sceneggiatura: Jane Goldman e Matthew Vaughn

    Soggetto: Adattamento cinematografico del primo volume (con alcune varianti) del fumetto Kick-Ass ideato da Mark Millar e disegnato da John Romita Jr.

    Cast: Nicolas Cage (Damon Macready/Big Daddy)
    Aaron Johnson (Dave Lizewski/Kick-Ass)
    Garrett M. Brown (Mr. Lizewski)
    Clark Duke (Marty)
    Evan Peters (Todd)
    Deborah Twiss (Mrs. Zane)
    Lyndsy Fonseca (Katie Deauxma)
    Sophie Wu (Erika Cho)
    Elizabeth McGovern (Mrs. Lizewski)
    Christopher Mintz-Plasse (Chris D'Amico/Red Mist)
    Chloë Grace Moretz (Mindy Macready/Hit-Girl)
    Stu 'Large' Riley (Huge Goon)
    Johnny Hopkins (I° ragazzo della Gang)
    Ohene Cornelius (II° ragazzo della Gang)
    Mark Strong (Frank D'Amico)
    Cast completo

    Musica: Marius De Vries, Ilan Eshkeri, Henry Jackman e John Murphy

    Costumi: Sammy Sheldon

    Scenografia: Russell De Rozario

    Fotografia: Ben Davis

    Montaggio: Eddie Hamilton, Jon Harris e Pietro Scalia

    Effetti Speciali: David Harris e Michael Innanen (supervisori)

    Makeup: Johann Benét, Gemma Richards e Michelle Spooner (2a unità)

    Casting: Sarah Finn e Lucinda Syson

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Come mai nessuno ha mai provato ad essere un supereroe?”. E’ questa la domanda che si pone Dave Lizewski, un normale adolescente NewYorkese, quando indossa una tuta subacquea verde e gialla, comprata su internet, e diventa Kick-Ass; da quel momento in poi, non ci mette molto a trovare una risposta alla sua domanda: perché fa male. Ma, superando tutte le avversità, Dave si trasforma rapidamente in un vero e proprio fenomeno mediatico, in grado di catturare l’attenzione del pubblico. Ma non è l’unico supereroe là fuori: l’impavido duo padre/figlia, composto da Big Daddy e Hit Girl, porta avanti la sua lotta contro il crimine, e ha lentamente ma inesorabilmente distrutto l’impero criminale del Mafioso locale, Frank D’Amico. Kick-Ass viene risucchiato nel mondo senza regole, di proiettili e carneficine di questi due supereroi assieme a Chris (il figlio di Frank), trasformatosi in Red Mist, compagno inseparabile di Kick-Ass. A questo punto, tutto è pronto per la resa dei conti finale tra le forze del bene e quelle del male. Il nostro eroe fai-da-te dovrà dimostrare di essere all’altezza del suo nome; e ce la metterà davvero tutta…

    Dal >PressBook< di Kick Ass

    IN DETTAGLIO:

    Dave Lizewski è un normale studente di liceo (con un'attrazione sessuale verso la sua insegnante di inglese e la imbarazzante abitudine di masturbarsi davanti alle più strambe foto del web) senza alcuna particolare caratteristica, eccezion fatta per una grande passione per i fumetti di supereroi. Trovandosi un giorno in fumetteria coi suoi due più fidati amici si pone la domanda: "come mai, nonostante la vita di tutti i giorni non sia così eccitante, nessuno ha mai provato a diventare un supereroe?". Decide allora di trovare da solo la risposta cercando di diventarne uno a tutti gli effetti. Acquista una tuta su eBay al prezzo di 99$ e prende poi ad esercitarsi davanti allo specchio della sua cameretta. La prima esperienza contro dei bulli (di sua conoscenza) che cercano di scassinare un'auto si rivela quasi fatale e il povero ragazzo finisce accoltellato. Come se non bastasse, subito dopo, cercando aiuto, viene anche investito da un'auto guidata da un distratto conducente. Quasi in fin di vita vien portato d'urgenza all'ospedale dove lo operano e gli applicano delle placche metalliche in tutto il corpo. Non soddisfatto dell'esito della sua prima esperienza da supereroe decide che è suo dovere morale perseverare e, una volta tornato in forma, non trovando particolari occasioni per mettere in pratica le sue abilità, si dedica alla ricerca di animali scomparsi. Cercando lo scomparso micio di nome Mr. Bitey, incappa in una banda di malviventi che pestano un loro rivale. Nonostante numericamente avvantaggiati, Dave decide di intervenire in aiuto del povero uomo e, bastoni alla mano, riesce a mettere in fuga i malviventi. Un ragazzo lì presente filma il combattimento col cellulare e lo carica su youtube: così 'Kick-Ass' (questo il nome che Dave decide di darsi) diviene subito un fenomeno mediatico, attirando anche l'attenzione di una pericolosa famiglia mafiosa, i D'Amico (capitanata dal boss mafioso Frank D'Amico che ha un figlio, Chris), che, avendo perso numerosi uomini a causa di un sospetto individuo mascherato che credono sia Kick-Ass (ma che in realtà non lo è), ordinano che sia immediatamente trovato e freddato. Dave, entusiasta per il successo riscosso, apre una sua pagina sul sito Myspace, ove chiunque necessiti di aiuto può mettersi in contatto con lui e ricevere le giuste attenzioni. Qui riceve una e-mail da parte di una ragazza che gli chiede di porre fine alle angherie da parte del suo fidanzato e così Kick-Ass si reca sul posto. In primis minaccia l'uomo e gli chiede di lasciare in pace la sua fidanzata ma si trova poi in difficoltà, circondato da numerosi suoi scagnozzi. Interviene in suo aiuto una misteriosa ragazzina, Hit-Girl, che con le sue armi (Doppia katana, rotelle dentate e coltello butterfly) compie una carneficina non lasciando alcun superstite a parte Dave. A questo punto Dave comprende quanto tutto ciò non sia più un gioco, ma che si stia rivelando una dura e cruda realtà. A fianco di Hit-Girl c'è Big-Daddy (Un ex poliziotto con alle spalle un lungo lasso di tempo in carcere a causa dei giochi di potere da parte di Frank D'Amico), che si scopre esser padre della ragazzina. In questo tragi-comico quadro Dave approfondisce la sua amicizia con la ragazza dei suoi sogni, Katie Deaxuma, che gli si avvicina grazie ad alcuni rumour (falsi) secondo i quali Dave sia gay. Per vendicare tutti gli uomini che (crede) esser stati freddati da Kick-Ass (quando in realtà il vero carnefice è Big-Daddy con sua figlia Hit-Girl), Frank D'Amico ordisce con suo figlio Chris una trappola ai danni del supereroe: anche Chris diverrà un supereroe (aiutato dal padre) e chiederà a Kick-Ass di unirsi a lui, così da poter rendere più semplice la sua uccisione. Nasce quindi Red Mist, che diverrà la futura nemesi del protagonista. Frequentando Kick-Ass Chris scopre la verità dietro tutte quelle uccisioni, e si lascia condurre dall'ignaro protagonista al covo dove Big-Daddy e Hit-Girl si nascondono. Così, dopo aver Red Mist colpito con tre colpi di pistola la piccola Hit-Girl, sia Kick-Ass che Big-Daddy vengono catturati e portati nel quartier generale della banda mafiosa, dove sono torturati brutalmente sotto gli occhi di milioni di telespettatori. Si scopre però che Hit-Girl, grazie al giubbotto antiproiettile fattole indossare dal padre, è viva, e tenta disperatamente di salvare i due supereroi in pericolo. Suo padre però perisce tra le fiamme mentre fortunatamente Dave se la cava con qualche contusione. Nella parte finale Hit-Girl e Kick-Ass ordiscono un piano contro la famiglia D'Amico, riescono a penetrare nella loro residenza e, dopo aver strenuamente combattuto contro Red Mist e suo padre Frank riescono ad uccidere quest'ultimo con un bazooka e a scappare. Il film termina con la sequenza che vede Dave fidanzarsi con Katie, alla quale aveva confessato di non esser gay, Hit-Girl (vero nome Mindy McReady) aver finalmente una vita da normale ragazzina e Chris D'Amico (Red Mist) far posto ai suoi disegni di vendetta contro il protagonista.

    Da: www.wikipedia.org

    SHORT SYNOPSIS:

    Dave Lizewski is an unnoticed high school student and comic book fan who one day decides to become a super-hero, even though he has no powers, training or meaningful reason to do so.

    Commento critico (a cura di ROSS DI GIOIA)

    Le graphic novel (insieme al 3D) sono da tempo terreno di saccheggio per gli autori cinematografici. Le storie che in fumetti sono pulp e sanguinarie, sono le più ambite dai registi nel passaggio sul grande schermo. Ne sa qualcosa Matthew Vaughn, il quale firma Kick-Ass, capolavoro del nulla dove la parabola dello sfigato che cerca di sfuggire al proprio infausto destino finisce per sbattere contro la megalomania del regista.

    Dave Lizewski (Aaron Johnson), un adolescente qualunque di New York, immerso com’è in una vita insignificante - è inesistente agli occhi delle ragazze, è una schiappa negli sport, non è neanche un genio a scuola né un futuro miliardario grazie ad una invenzione geniale da mettere su internet -, convinto che si possa svoltare solo perché idolatra alcuni fumetti, si fa la più semplice delle domande: "Come mai nessuno ha mai provato ad essere un supereroe?". La risposta Dave la trova (almeno

    così crede) in una tuta subacquea verde e gialla che gli permette di diventare Kick-Ass; ma la vera risposta alla sua domanda è invece un’altra: perché fa male. Cocciuto e deciso a fare qualcosa per gli altri solo per senso civico, complice la fotocamera di un cellulare, Youtube e MySpace, Dave/Kick-Ass per puro caso si trasforma in un vero e proprio fenomeno mediatico. La città di New York però scopre che non c’è solo l’uomo vestito di verde che la difende. È lo stesso Kick-Ass infatti che incontra il duo padre/figlia, composto da Big Daddy e Hit Girl (Nicolas Cage e Chloe Moretz), assetati di vendetta, che hanno nel mirino l’impero criminale del Mafioso locale, Frank D’Amico. Dave, risucchiato in un mondo senza regole fatto di sangue e carneficine, scopre che il gioco è molto più grande di lui, ma nonostante questo l’eroe fai-da-te vuole dimostrare di essere all’altezza del

    compito…

    La graphic novel di Mark Millar e John S. Romita Jr. aveva tutte le carte in regola per meritarsi una trasposizione più che degna al cinema. L’idea di un Peter Parker newyorkese ultra-nerd, che vuole a tutti i costi essere un supereroe nel mondo reale (quindi dove non esistono ragnatele e voli tra i grattacieli) per combattere il crimine dilagante, riscattando più se stesso che l’opinione che gli altri hanno di lui, poteva essere di notevole impatto. La verità è che Kick-Ass finisce per essere il parco giochi delle fantasie adolescenziali di Mattew Vaughn, il quale ci mette dentro quanto gli ha lasciato in eredità Guy Ritchie, regista che lo stesso Vaughn ha finanziato agli inizi della sua carriera (era l’epoca di Lock & Stock - Pazzi scatenati, 1998). L’adolescente che cerca lo scontro frontale con la malavita, il figlio del boss che diventa a sua volta un supereroe a

    comando, padre e figlia che escono per uccidere come se stessero andando a fare shopping, la ragazzina che ammorba tutti con parolacce e concetti da killer seriale: un ammasso irritante di pseudo-sorprese e sprazzi di originalità che finiscono per abortirsi in poche battute che nelle intenzioni dovrebbero essere ad effetto, ma che in realtà mostrano la pochezza di una sceneggiatura assente. Kick-Ass si riduce davvero a poco più di questo. Se poi ci si aggiunge il solito Cage sopra le righe, una colonna sonora ruffiana (si permettono perfino di metterci di mezzo Morricone e Per qualche dollaro in più) e un flashback d’animazione disegnato da Romita Jr. di tarantiniana ispirazione, ecco che le egocentriche intenzioni hanno davvero stravinto sulla effettiva riuscita del film. Dispiace, infine, dover segnalare che tra le firme del montaggio c’è anche quella del premio Oscar Pietro Scalia.

    Perle di sceneggiatura






    Pressbook:

    PRESSBOOK in ITALIANO di KICK ASS

    Links:

    • Nicolas Cage

    • Mark Strong

    • Michael Rispoli

    • Christopher Mintz-Plasse

    • Chloë Grace Moretz

    1 | 2 | 3 | 4

    Galleria Video:

    Kick-Ass - trailer 2

    Kick-Ass - trailer

    Kick-Ass - trailer HD

    Kick-Ass - trailer HD 1080p

    Kick-Ass - trailer senza censure (versione originale sottotitolata)

    Kick-Ass - clip

    Kick-Ass - clip 2

    Kick-Ass - clip 3

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Maria regina di Scozia

    MARIA REGINA DI SCOZIA

    RECENSIONE - La regista teatrale e direttrice del 'Donmar Warehouse' di Londra Josie Rourke, qui .... [continua]

    Glass

    GLASS

    Samuel L. Jackson, James Mcavoy e Bruce Willis sono i protagonisti dell'action thriller - che .... [continua]

    Benvenuti a Marwen

    BENVENUTI A MARWEN

    RECENSIONE - Steve Carell perde la memoria per Robert Zemeckis andando a ritrarre la storia .... [continua]

    City of Lies - L'ora della verità

    CITY OF LIES - L'ORA DELLA VERITÀ

    Dal XXVIII Noir in Festival (Milano-Como 3-9 Dicembre 2018) - Ispirato al personaggio realmente .... [continua]

    Vice - L'uomo nell'ombra

    VICE - L'UOMO NELL'OMBRA

    RECENSIONE - VINCITORE di un GOLDEN GLOBE al 'Migliore Attore in un Film Commedia .... [continua]

    Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità

    VAN GOGH - SULLA SOGLIA DELL'ETERNITA'

    RECENSIONE - NOMINATION ai Golden Globe 2019 per il 'Miglior Attore in un Film .... [continua]

    Suspiria

    SUSPIRIA

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - VINCITORE del Premio Robert Altman Award agli .... [continua]