ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Comedians

    COMEDIANS

    New Entry - Gabriele Salvatores traspone sul grande schermo l'omonima e celebre pièce teatrale .... [continua]

    Casa della notte

    CASA DELLA NOTTE

    New Entry - Dal Sundance Film Festival 2020 in prima mondiale - Rebecca .... [continua]

    Swan Song

    SWAN SONG

    New Entry - .... [continua]

    Valley of the Gods

    VALLEY OF THE GODS

    New Entry - L’uomo più ricco sulla terra. Un giovane scrittore in crisi. Un’ancestrale .... [continua]

    Another Round Remake

    ANOTHER ROUND REMAKE

    New Entry - Leonardo DiCaprio acquisisce i diritti per il remake americano dell'originale danese .... [continua]

    The Nest - L'inganno

    THE NEST - L'INGANNO

    New Entry - Dal 14 Maggio on demand su: Sky Primafila, Chili, Google Play, .... [continua]

    Blacklight

    BLACKLIGHT

    New Entry - Liam Neeson torna a collaborare con il regista Mark Williams dopo .... [continua]

    Nomadland

    NOMADLAND

    Oscar 2021 - VINCITORE di 3 Premi: 'Miglior Film'; 'Miglior Regia' (Chloé Zhao), 'Miglior .... [continua]

    The Song of Names - La musica della memoria

    THE SONG OF NAMES-LA MUSICA DELLA MEMORIA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal SAN SEBASTIÁN 2019 - Clive Owen .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Rango

    RANGO: JOHNNY DEPP E' UN CAMALEONTE IN CRISI D'IDENTITA', 'EROE PER CASO' NEL NEO WESTERN D'ANIMAZIONE DI GORE VERBINSKI. AL PERSONAGGIO ANIMATO RANGO DEPP NON HA SOLO PRESTATO LA VOCE BENSI' L'IMPRINTING CARATTERIALE D'INTERPRETAZIONE, FORGIATO SULLA SUA PERFORMANCE DIETRO LE QUINTE

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dall'11 MARZO

    Il viaggio ‘donchisciottesco’ di un simpatico camaleonte attraverso il mondo del West, in modo talmente reale che è possibile sentire la polvere sulla lingua.

    "‘Rango’ è la storia di una lucertola alla ricerca di un’identità, è la storia di come si diventa una leggenda. E’ una pistola peperina in una storia piena di umorismo, romanticismo, emozione e un sacco di sorprese. Rango è un personaggio più grande della vita – un pò Hunter S. Thompson, un pò Don Knotts - e Johnny Depp che cammina dentro i suoi stivali gli dona un’aria da grandeur con tutti i pistoni a fuoco. Fare questo film è stato come mettere insieme una compagnia teatrale formata da un insolito gruppo di attori, artisti e animatori tutti con un background di creatività differenti, con il fine di dar vita a un grande e speciale gruppo di personaggi. Con i contributi della ILM e fuori dai classici cliché degli Spaghetti Western, siamo stati in grado di forgiare un paesaggio cinematografico completamente diverso. Si celebrano i temi del grande Western ricavando molto divertimento copovolgendoli completamente".
    Il soggettista e regista Gore Verbinski

    (Rango, USA 2011; Animazione; 107'; Produz.: DW Films/DW Studios/Industrial Light & Magic (ILM)/Blind Wink/GK Films/Nickelodeon Movies; Distribuz.: Universal Pictures International Italy)

    Locandina italiana Rango

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    See SHORT SYNOPSIS
    Trailer

    Titolo in italiano: Rango

    Titolo in lingua originale: Rango

    Anno di produzione: 2011

    Anno di uscita: 2011

    Regia: Gore Verbinski

    Sceneggiatura: John Logan

    Soggetto: Storia di John Logan, Gore Verbinski e James Ward Byrkit.

    Cast: Johnny Depp (Rango/Lars)
    Timothy Olyphant (Spirito del West)
    Bill Nighy (Jake Sonagli)
    Abigail Breslin (Priscilla)
    Alfred Molina (Carcassa)
    Isla Fisher (Borlotta)
    Ray Winstone (Bandito Bill)
    Ned Beatty (Maggiore)
    Stephen Root (Doc/Merrimack/Mr. Snuggles)
    Harry Dean Stanton (Balthazar)
    Ian Abercrombie (Ambrose)
    Gil Birmingham (Wounded Bird)
    Claudia Black (Angelique)

    Musica: Hans Zimmer

    Scenografia: Mark 'Crash' McCreery

    Montaggio: Craig Wood

    Casting: Denise Chamian

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Un camaleonte che aspira ad essere un eroe di 'cappa e spada' si ritrova in una cittadina del West infestata da banditi e fuorilegge e si vede costretto ad interpretare letteralmente il ruolo dell'eroe.

    IN DETTAGLIO:

    La storia inizia con Rango, che dopo una vita passata come animale domestico a guardare il mondo che passa da un terrario dalle pareti in vetro, si ritrova perso nel deserto del Mojave, dove vaga fino all’ultimo selvaggio avamposto del West: Polvere, una cittadina grintosa come il suo nome. Rango spera di potersi integrare, ma capisce subito che non sarà così semplice entrare in una comunità che comprende una tartaruga come Sindaco, un rinnegato serpente a sonagli, cani della prateria ruba banche, mostri con la pistola sempre pronta, e la prima lucertola femmina che Rango abbia mai incontrato.
    Quando Rango diventerà involontariamente il nuovo Sceriffo dell’arida cittadina rappresenterà l’ultima speranza di trovare l’’idratazione’, lui capisce di trovarsi in un mucchio di guai. Tutti sanno che i buoni ragazzi non durano a lungo a Polvere, ma Rango è deciso a battere ogni probabilità mentre cavalca seguendo il suo percorso per diventare l’unica cosa che nemmeno un camaleonte potrebbe falsificare: un vero eroe.

    SHORT SYNOPSIS:

    A chameleon that aspires to be a swashbuckling hero finds himself in a Western town plagued by bandits and is forced to literally play the role in order to protect it.

    Commento critico (a cura di ERMINIO FISCHETTI)

    L’animazione si mescola al western, le tradizioni popolari dei cantori messicani con la forza del cinema americano. Gore Verbinski torna a fare una bella salsa colorita del cinema di genere intriso dei suoi cliché culturali. E lo fa in maniera trasversale, non necessariamente inseguendone solo uno specifico, ma facendo una bella pepata piccante di molti come il cibo messicano: così c’è la commedia, la fantascienza, il melodramma, l’horror (qualche deliziosa venatura non può mancare in Verbinski). Oltre all’umorismo del comico e al sapore della leggenda come aveva già fatto abbastanza bene nella saga de I pirati dei caraibi. Perché l’animo di questo film è sempre rivoluzionario, antipolitico, anarchico come quello di Jack Sparrow.

    Il regista costruisce un intrattenimento solido e divertente dove, a farla da padrone, è come sempre il gigioneggiare, stavolta vocale, di Johnny Depp che sembra ormai consacrato, a torto o a ragione, a questa galleria di

    personaggi, forse lontani dalla poetica burtoniana originaria che lo aveva imposto con l’immaginifico Edward mani di forbice e reso immortale con Ed Wood, dove i personaggi cucitigli addosso erano più malinconici e intensi, ma comunque sempre un po’ punk nell’animo. Allegro e divertente, Rango non tradisce la nuova direzione ambientalista nella quale si sta dirigendo l’animazione degli ultimi anni: se con WALL-E, piccolo grande capolavoro del genere, il punto focale erano i rifiuti e il riciclaggio, in questo è la mancanza d’acqua che diventa una minaccia sempre più tangibile nel nostro immediato futuro, che si farà triste e sudicio. Ma nel film le dinamiche sono quelle del vecchio West o per meglio dire quelle di un mondo arcaico dei tempi del vecchio West; perché in realtà lo spazio-temporale è quello contemporaneo. Un confronto-scontro fra due mondi che si sono annullati a vicenda, come se fossero due pianeti diversi, due Americhe

    diverse, pur rimanendo impregnate entrambe della violenza, anche se quella intellettiva come ci lascia intravedere Verbinski è quella più pericolosa perché dettata dalla politica dell’avidità e dall’avidità della politica. Ed è la vecchiaia, la perdita delle speranza a farne entrare in circolo il meccanismo, non a caso è una tartaruga, simbolo della longevità il sindaco corrotto della comunità. Tutti questi elementi prestanti e fondamentali ai toni del racconto di un passato e di un presente che viaggiano su binari paralleli.

    Ma essenziale e funzionale più di qualsiasi altra cosa sono i rimandi costanti agli schemi del genere western, non tanto quello statunitense quanto il più nostrano degli spaghetti western, con i suoi meccanismi, le sue grinze e le sue sottotracce e, perché no, anche i suoi difetti. Una regia solida e ben congegnata che riesce a dipanare tutto il materiale senza fare una piega e lasciando ai toni della satira,

    sviluppati attraverso una buona sceneggiatura, il compito di fare il resto. Citazione fantascientifica di Guerre stellari compresa.

    Perle di sceneggiatura



    Pressbook:

    PRESSBOOK ITALIANO di RANGO

    Links:

    • Gore Verbinski (Regista)

    • Johnny Depp

    • Alfred Molina

    • Harry Dean Stanton

    • Ray Winstone

    • Bill Nighy

    • Stephen Root

    • Abigail Breslin

    • Isla Fisher

    • RANGO - Gli Attori ed i loro Personaggi - Note di produzione (Dietro le quinte)

    • RANGO - La ILM porta fotograficamente in vita un mondo reale popolato da personaggi incredibili - Note di produzione (Dietro le quinte)

    Altri Links:

    - Sito ufficiale
    - Fanpage su Facebook
    - Twitter Page

    1 | 2 | 3 | 4

    Galleria Video:

    Rango - trailer

    Rango - trailer HD

    Rango - trailer (versione originale)

    Rango - trailer HD (versione originale)

    Rango - spot 'Best Movie Ever'

    Rango - spot 'Tough'

    Rango - spot 'Walk'

    Rango - clip '6 minuti in anteprima di Rango'

    Rango - clip 'Tu non sei di qui'

    Rango - clip HD 1080p 'Tu non sei di qui'

    Rango - clip 'Duello finale'

    Rango - clip 'Rango e Borlotta'

    Rango - clip 'Higway'

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Rifkin's Festival

    RIFKIN'S FESTIVAL

    RECENSIONE - Woody Allen torna a mettere le mani in pasta su riflessioni esistenziali di .... [continua]

    Un altro giro

    UN ALTRO GIRO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021: VINCITORE del Premio al 'Miglior Film Internazionale' (dedicato .... [continua]

    The Father - Nulla è come sembra

    THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021 - VINCITORE di 2 Premi: al 'Miglior Attore' .... [continua]

    The Invisible Woman

    THE INVISIBLE WOMAN: RALPH FIENNES TORNA ALLA REGIA CON UN DRAMMA NEL QUALE INTERPRETA CHARLES DICKENS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - La segretissima storia d'amore di Charles Dickens .... [continua]

    Honest Thief

    HONEST THIEF

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Liam Neeson rapinatore di banche pronto a .... [continua]

    L'amico del cuore

    L'AMICO DEL CUORE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Marzo .... [continua]

    Morgan

    MORGAN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Un essere artificiale a rischio pone un .... [continua]