ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Forrest Gump

    FORREST GUMP

    New Entry - 'Celluloid Portraits Vintage' - I Bellissimi! - Vincitore di [continua]

    C'era una volta a... Hollywood

    C'ERA UNA VOLTA A... HOLLYWOOD

    Cannes 72. - Concorso - Tra i più attesi!!! - Dopo Django Unchained .... [continua]

    A Hidden Life

    A HIDDEN LIFE

    New Entry - Cannes 72. - Concorso - Terrence Malick, il regista più .... [continua]

    Juliet, Naked - Tutta un'altra musica

    JULIET, NAKED-TUTTA UN'ALTRA MUSICA

    New Entry - Dal Sundance Film Festival 2018 - Tratto dall'omonimo romanzo di Nick .... [continua]

    Sorry We Missed You

    SORRY WE MISSED YOU

    New Entry - 72. Cannes - Concorso

    "Dopo 'Io, Daniel Blake', mi ....
    [continua]

    I morti non muoiono

    I MORTI NON MUOIONO

    72. Cannes - Dal 13 Giugno .... [continua]

    The Lighthouse

    THE LIGHTHOUSE

    New Entry - Cannes 72. - Quinzaine des Réalizateurs .... [continua]

    Stanlio e Ollio

    STANLIO E OLLIO

    RECENSIONE - Dalla XIII. Festa del Cinema (18 ottobre-28 ottobre 2018) - Selezione Ufficiale .... [continua]

    Ma cosa ci dice il cervello

    MA COSA CI DICE IL CERVELLO

    Ancora al cinema - Nuova commedia per la coppia, di vita e di lavoro, .... [continua]

    Avengers: Endgame

    AVENGERS: ENDGAME

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 24 Aprile

    "È stato ....
    [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Il solista

    IL SOLISTA: UN SOGNO PERDUTO, UN'AMICIZIA IMPROBABILE ED IL POTERE REDENTORE DELLA MUSICA

    RECENSIONE IN ANTEPRIMA - Dal 23 LUGLIO

    Penso che questa storia racconti la tenacia dellʹumanità che espressa dalla vita di tutti i giorni di Los Angeles. Gli abitanti di questa città possiedono uno straordinario spirito di sopravvivenza sia letteralmente che in termini dei sogni personali che le persone sperano di poter veder realizzati andando a vivere lì. Eʹ una caratteristica molto potente e a volte altrettanto tragica, come si racconta in ‘Il solista’”.
    Il regista Joe Wright

    (The Solist, REGNO UNITO/USA/FRANCIA 2009; biopic musicale drammatico; 117'; Produz.: DreamWorks SKG (DreamWorks Pictures)/ Universal Pictures in associazione con: Studio Canal/Participant Media/Krasnoff Foster Productions (Krasnoff/Foster Entertainment)/Working Title Films; Distribuz.: Universal Pictures International Italy)

    Locandina italiana Il solista

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Il solista

    Titolo in lingua originale: The Soloist

    Anno di produzione: 2009

    Anno di uscita: 2010

    Regia: Joe Wright

    Sceneggiatura: Susannah Grant

    Soggetto: Dal romanzo di Steve Lopez (*) The Soloist: A Lost Dream, an Unlikely Friendship, and the Redemptive Power of Music. In Italia il libro è stato pubblicato con il titolo Il solista edito da Rizzoli.

    Eʹ la storia vera e straordinaria dellʹodissea personale di un giornalista disincantato e cinico negli inferi delle strade secondarie di Los Angeles, e del suo incontro con un uomo che lì vive e si aggira, col quale costruisce una improbabile amicizia grazie al potere unificante della musica.

    (*) Steve Lopez è un cronista del "Los Angeles Times", dove ha pubblicato una serie di articoli su Nathaniel Ayers che hanno appassionato il pubblico. Il suo libro è basato sull'esperienza della sua amicizia con Ayers.

    Steve Lopez è anche autore di tre romanzi: Third e Indiana, The Sunday Macaroni Club e In the Clear. Ed è anche l'autore di Lands of Giants, una serie di articoli da lui scritti per il quotidiano di Philadelphia "The Philadelphia Inquirer".

    Cast: Robert Downey Jr. (Steve Lopez)
    Jamie Foxx (Nathaniel Ayers)
    Catherine Keener (Mary Weston)
    Tom Hollander (Graham Claydon)
    Lisa Gay Hamilton (Jennifer Ayers)
    Nelsan Ellis (David Carter)
    Rachael Harris (Leslie Bloom)
    Stephen Root (Curt Reynolds)
    Lorraine Toussaint (Flo Ayers)

    Musica: Dario Marianelli

    Costumi: Jacqueline Durran

    Scenografia: Sarah Greenwood

    Fotografia: Seamus McGarvey

    Montaggio: Paul Tothill

    Makeup: Brian Penikas e Sabine Roller (supervisori); Scott Gamble e Kathy Madison (Cleveland); LaLette Littlejohn (per Mr. Foxx);

    Casting: Francine Maisler

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    Il giornalista Steve Lopez (Downey) è ad un punto morto della propria carriera e della propria vita. Il suo lavoro al giornale è in tumulto, il suo matrimonio con una collega è finito e lui non riesce nemmeno a ricordarsi cosʹè che gli avesse fatto amare così tanto il suo lavoro allʹinizio. Finché un giorno, camminando nel degradato quartiere di Skid Row, a Los Angeles, incontra una persona misteriosa, un uomo vestito di stracci di nome Nathaniel Ayers (Foxx), che mette tutta lʹanima in un violino massacrato e con solo due corde. Inizialmente, Lopez si avvicina ad Ayers considerandolo unicamente come una storia potenziale per la sua rubrica. Ma mano a mano che scava nella storia del musicista di strada, che a volte suona divinamente e altre sembra perso in un mondo tutto suo, una volta prodigio del violino proiettato verso un futuro di gloria e adesso un vagabondo che dorme nei vicoli e nei portoni, comincia per lui un viaggio che gli cambierà per sempre la vita. Credendo di poter cambiare la vita di Ayers, Lopez si imbarca in un epica donchisciottesca nel tentativo di toglierlo dalla strada e riportarlo nel mondo della musica. Ma già dallʹinizio, mentre combatte per salvare la vita del musicista, si rende conto che è proprio Ayers – con la sua passione inaffondabile, il suo ostinato amore per la libertà ed il suo valoroso tentativo di comunicare ed amare – che sta gli sta profondamente cambiando la vita.

    Dal >Press-Book< de Il solista

    Commento critico (a cura di FRANCESCA CARUSO)

    Il film è tratto da una storia vera, il giornalista del Los Angeles Times Steve Lopez ha racchiuso la storia dell’amicizia tra lui e Nathaniel Ayers in un libro pubblicato nel 2008 negli Stati Uniti (in Italia è edito dalla Rizzoli).

    Molte sono le tematiche espresse nel film, e Wright ha utilizzato delle soluzioni poetiche per raccontare le emozioni dei due protagonisti. La musica ha un’importanza fondamentale e ricopre un ruolo di primo piano. La prima volta che Nathaniel riceve il violoncello dalle mani di Steve e si mette a suonare, la macchina da presa vola verso l’alto, raggiungendo il cielo, proprio come l’animo dei due uomini che, l’uno mentre suona e l’altro mentre ascolta, si sentono leggiadri come gli uccelli, inquadrati, che sorvolano la città. E questa non è l’unica sequenza in cui la musica riesce a far trascendere, anche, allo spettatore un'altra dimensione.

    La musica è vita e la vita

    è formata da una miriade di colori, quando Nathaniel ascolta l’orchestra, chiude gli occhi e ciò che vede sono i colori che la musica sprigiona. Un senso di pace pervade i momenti in cui la musica danza.
    Un tema importante è il potere che la musica ha sulle persone. Il potere di unire, di aggregare e diventare amici, come succede ai due protagonisti. È la musica che fa scattare la molla.

    Un punto focale, ad essa collegato, che Wright e la sceneggiatrice Susannah Grant hanno voluto evidenziare è la trasformazione che queste due persone subiscono grazie alla loro amicizia. Inizialmente per Lopez è una missione aiutare Nathaniel e il suo talento a venir fuori, nuovamente, col tempo comprende che non si possono forzare le persone a fare ciò che non vogliono, essergli amico è ciò che più conta.
    La solitudine è una tematica che accomuna entrambi. Steve, in modo diverso, è un solista

    come Nathaniel, le sue relazioni personali sono strettamente lavorative, lavora insieme con la sua ex, non badando a ciò che lei prova ancora per lui. La voglia di rimanere ancora in sella nel suo lavoro lo assorbe totalmente. Sia Steve che Nathaniel sono una sorta di osservatori alienati dal mondo in cui vivono, si sono volutamente isolati dalla società e hanno congelato le loro emozioni. Il loro incontro cambia tutto.

    Il regista cerca di andare a fondo nella storia di entrambi i personaggi, catturandone il loro lato più nascosto. Steve scava nella storia di un senza tetto e contemporaneamente cerca il senso di cosa sia la vita in generale.

    Un aspetto che Wright ha voluto inserire e curare con particolare interesse è stata l’ambientazione del film. Ha voluto mostrare una faccia di Los Angeles semisconosciuta al cinema, il quartiere degradato di Skid Low, a pochi passi dal centro benestante della città. Ha

    voluto coinvolgere, come comparse, le persone che vivono realmente nel quartiere, soprattutto quelle della Lamb Community, per infondere quel senso di veridicità che il film doveva rispecchiare.

    Solo alcuni aspetti sono stati cambiati rispetto ai fatti, Steve Lopez è sposato felicemente e Nathaniel Ayers ha due sorelle, per renderli cinematograficamente funzionali.
    La scelta degli attori è stata azzeccata, Jamie Foxx (Nathaniel Ayers) e Robert Downey Jr (Steve Lopez) hanno saputo infondere autenticità ai rispettivi personaggi, senza forzare la mano.
    Il solista è un film coinvolgente, e quando le parole lasciano spazio alla musica, la magia è completa.

    Links:

    • Joe Wright (Regista)

    • Robert Downey Jr.

    • Jamie Foxx

    • Catherine Keener

    • Tom Hollander

    • Stephen Root

    1 | 2 | 3

    Galleria Video:

    Il solista - trailer

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Dolor Y Gloria

    DOLOR Y GLORIA

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Cannes 2019 - Concorso: VINCITORE della .... [continua]

    John Wick 3 - Parabellum

    JOHN WICK 3 - PARABELLUM

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 16 Maggio

    Si vis pacem, para bellum (Se vuoi ....
    [continua]

    Attenti a quelle due

    ATTENTI A QUELLE DUE

    Anne Hathaway e la 'strabordante' Rebel Wilson (Pitch Perfect, Le amiche della sposa, Single ma .... [continua]

    Pokémon Detective Pikachu

    POKÉMON DETECTIVE PIKACHU

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 9 Maggio

    "Sono davvero nervoso, voglio che sia fatto ....
    [continua]

    Pet Sematary

    PET SEMATARY

    RECENSIONE - Il ritorno al cinema di Stephen King - Dal 9 Maggio .... [continua]

    Red Joan

    RED JOAN

    RECENSIONE - 40 anni sotto copertura. Ha tradito per cambiare il nostro destino. Un’incredibile storia .... [continua]

    I fratelli Sisters

    I FRATELLI SISTERS

    RECENSIONE - VINCITORE del Leone d'argento - Miglior regia alla 75. Mostra del .... [continua]