ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Judy

    JUDY

    Il 22 Ottobre alla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - .... [continua]

    The Irishman

    THE IRISHMAN

    Il 21 Ottobre alla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - .... [continua]

    Parasite

    PARASITE

    VINCITORE della PALMA d'ORO al 72. Festival del Cinema di Cannes - Dal .... [continua]

    Honey Boy

    HONEY BOY

    New Entry - Il 20 Ottobre alla 14. Festa del Cinema di Roma .... [continua]

    La famiglia Addams

    LA FAMIGLIA ADDAMS

    Il 20 Ottobre alla 14. Festa del Cinema di Roma - Alice nella .... [continua]

    Drowning

    DROWNING

    New Entry - Il 20 Ottobre alla 14. Festa del Cinema di Roma .... [continua]

    Downton Abbey

    DOWNTON ABBEY

    Il 19 Ottobre in anteprima alla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre .... [continua]

    The Aeronauts

    THE AERONAUTS

    New Entry - Il 18 Ottobre alla 14. Festa del Cinema di Roma .... [continua]

    Pavarotti

    PAVAROTTI

    New Entry - Il 18 Ottobre alla 14. Festa del Cinema di Roma .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Maga Martina e il libro magico del draghetto

    MAGA MARTINA E IL LIBRO MAGICO DEL DRAGHETTO

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’

    (Hexe Lilli, der Drache und das magische Buch GERMANIA/AUSTRIA/ITALIA 2009; commedia fantasy; 89'; Produz.: Babelsberg Film/Blue Eyes Fiction/Blue Eyes Film & Television/Buena Vista International/Classic/Dor Film Produktionsgesellschaft/Steinweg Emotion Pictures/Trixter Film; Distribuz.: Walt Disney Motion Pictures Italia)

    Locandina italiana Maga Martina e il libro magico del draghetto

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Maga Martina e il libro magico del draghetto

    Titolo in lingua originale: Hexe Lilli, der Drache und das magische Buch

    Anno di produzione: 2009

    Anno di uscita: 2010

    Regia: Stefan Ruzowitzky

    Sceneggiatura: Stefan Ruzowitzky, Armin Toerkell e Ralph Martin

    Soggetto: Knister, autore dei libri di Maga Martina.

    PRELIMINARIA:

    Il film è tratto dai popolari libri per bambini dell’autore di grande successo KNISTER, che ha venduto più di dieci milioni di copie in tutto il mondo. Dopo la serie animata per bambini che ha incollato davanti allo schermo oltre mezzo milione di spettatori ad ogni puntata, ora Martina la strega debutta anche sul grande schermo.

    Cast: Alina Freund (Martina)
    Sami Herzog (Leo )
    Anja Kling (madre )
    Pilar Bardem (Teodolina)
    Ingo Naujoks (Geronimo)
    Yvonne Catterfeld (biondina)
    Karl Markovics (Alfred)

    Musica: Klaus Badelt

    Costumi: Nicole Fischnaller

    Scenografia: Isidor Wimmer

    Fotografia: Peter von Haller

    Montaggio: Britta Nahler

    Effetti Speciali: Chris Kunzmann (creatore del mostro)

    Makeup: Elke Lebender e Katrin Westerhausen

    Casting: Emra Ertem

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    La vecchia strega Teodolinda (Pilar Barden) ora sta proprio iniziando a perdere la pazienza! Il perfido mago Geronimo si è intrufolato ancora una volta nella sua idilliaca casetta per cercare di sottrarre il librone magico da lei ben custodito. Per fortuna, il suo draghetto volante Ettore, piuttosto ingordo e quindi cicciotello, è riuscito ad arrivare giusto in tempo. Egli, difatti, capisce immediatamente che l’appariscente biondina che sta passeggiando tutta impettita attraverso il bosco con il suo vestito provocante non può che essere un altro trucco del perfido Geronimo.

    Geronimo, infatti, sta già per ipnotizzare Teodolinda e privarla di ogni volontà. Ma Ettore a quel punto ha un’idea geniale. Tira fuori lo specchio dal comò e lo tiene davanti al naso della biondina che lentamente si ritrasforma nel malvagio mago. Il flusso magico viene riflesso e Geronimo resta pietrificato dalla sua stessa magia.

    Dopo essere stata rianimata dal drago cicciotello, la strega è raggiante. Geronimo ha fallito il suo ennesimo tentativo di impadronirsi del libro magico con cui avrebbe potuto costruire la Macchina per il Dominio del Mondo. Ma Teodolinda non riesce a gioire completamente. Sa bene che è giunto il momento di trovare un’erede. Tra un po’ non sarà più in grado di respingere gli attacchi insidiosi del mago. Detto, fatto. La custode del libro magico spedisce il suo drago con il libro in giro per il mondo ed è così che Ettore arriva con grande frastuono nella casa di Martina (Alina Freund) dove, scambiato per uno dei numerosi peluche dello snervante fratellino Leo (Sami Herzog), viene maltrattato dalla bambina.
    Quando però Martina si ritira nella propria camera, nota improvvisamente il libro magico sepolto sotto le rovine di un suo modellino distrutto. Meravigliata inizia a sfogliare il pesante librone non accorgendosi che le formule magiche che sta pronunciando a bassa voce provocano degli incantesimi.
    Nel frattempo Leo ha sistemato Ettore nella sua collezione, credendolo un dinosauro di gomma. E Ettore ce la deve mettere tutta per riuscire a difendersi dagli attacchi di un combattivo tirannosauro Rex. Ma basta una fiammata per far desistere il mostro di plastica. Fortunatamente Leo è uscito con la mamma e non deve così sopportare la vista del suo dinosauro preferito con la testa bruciata tristemente penzolante.

    Finalmente Ettore si può dedicare alla sua attività preferita, ovvero mangiare. Scopre la cucina ed il frigo in cui lo stanno aspettando i bastoncini di pesce, il budino di cioccolato, il salame con la panna montata e i broccoli con la marmellata. Purtroppo mentre Ettore sta facendo il suo spuntino la porta si chiude e il drago si trova all’improvviso in trappola, al freddo e al buio.

    Martina nel frattempo ha ripreso in mano il librone magico. Ha appena aperto una pagina in cui è disegnata una scimmietta. E ancora una volta non si accorge di aver fatto apparire con una formula magica un’orda di piccole scimmie selvagge nella sua camera. Ma quando uno degli animaletti le si piazza davanti guardandola direttamente negli occhi si spaventa terribilmente.
    Ma un’altra scoperta la terrorizza: in frigo trova il piccolo drago Ettore, in parte già ricoperto di un sottile strato di ghiaccio. Ettore urlando disperatamente le dice di essere il custode del libro magico alla ricerca di una nuova strega. A quel punto Martina rizza le orecchie ed inizia a comprendere lentamente il significato di quel misterioso librone.

    Quando, il giorno dopo, Martina porta il librone magico a scuola scoppia immediatamente il pandemonio. Martina fa solo incantesimi innocenti come far apparire delle codine da cagnolino alle compagne di classe o far allagare la classe. Ettore non ha quindi vita facile a spiegare a Martina che non potrà mai diventare la degna erede di Teodolinda se continua ad utilizzare la magia per fare delle cattiverie. E mentre Martina cerca di diventare in fretta una brava maga, durante il periodo di prova, il perfido mago Geronimo, che vuole costruire la Macchina per il Dominio del Mondo, sta già tramando con il suo fido e altrettanto scaltro scagnozzo Serafino…

    Dal >Press-Book< di Maga Martina e il libro magico del draghetto

    SCHEDA FILM SOLO PER SEGNALAZIONE

    Commento critico (a cura di ANTONIO CINTI)

    Maga Martina, sicuramente un ottimo investimento nel campo letterario, date le avventure di cui si rende partecipe la bambina divenuta maga grazie ad un libro ricevuto in eredità da una strega buona. Una serie di libri scritti dallo scrittore di successo Knister, tradotti in ben 25 lingue, libri semplici ed appetibili per i bambini bisognosi di materiale senza grosse pretese o quanto meno senza la 'spazzatura' che già il mondo ci rifila ogni giorno. Ma quando si approda sul grande schermo, le cose possono cambiare, storie così semplici possono diventare pese e infantili, giusto? Diciamo che può essere così se si vede la cosa dalla parte di quello che preferisce continuare a vedere film d’azione perché pensa siano più divertenti, ma vediamola dalla parte della persona che non si fida di ciò che la propaganda e i media vogliono farci credere ogni giorno. Proviamo a pensare che un film possa

    essere interessente solo perché piace a un bambino, anche se non si tratta di un cartone animato.

    Maga Martina è un film semplice, nel senso proprio della parola, con dialoghi mirati a un pubblico di bambini e ragazzini con gli stessi obiettivi di chi ama leggere, immergersi in qualcosa di poco impegnativo e che rilassa la mente, puntando a un film per tutta la famiglia, per sorridere e stare insieme, come difficilmente può capitare ai giorni nostri in famiglia. Sicuramente non è un film per chi esce con la fidanzata e vuole piangere vedendo due che si baciano ma se si parla di genitori con prole al seguito e si vuole sorridere davanti ad una favola ben riprodotta senza troppi fronzoli, magari ricordando i tempi in cui si stava meglio e si guardavano film come Mary Poppins, Pomi d’ottone e manici di scopa e così via, allora questo è il film

    ideale. Maga Martina ne è degna erede, senza contare l’ottima recitazione della piccola Alina Freund (Martina) e del drago Ettore, comico dall’inizio alla fine e disegnato digitalmente meglio di creature viste in produzioni “teoricamente” superiori.

    Per aggiungere un ultimo punto a favore di questo film, il quale è sicuro, possa convincere chi ancora vacilla, vorrei spezzare una lancia a favore del magnifico doppiaggio italiano che molti ci invidiano, per via delle sfumature, i dialetti e le voci impeccabili di chi sa veramente come si trasforma un personaggio rendendolo uno di noi, un italiano, anche se in questo caso ha regalato la sua magnifica voce a un drago: Tonino Accolla. Vi state chiedendo chi è? Conoscete un tipo dalla faccia gialla di nome Homer Simpson?
    A questo punto non si può non assegnare a questa fiaba su polietilene, un voto con tre stelle per la strutturazione dell’insieme e mezza stella per la necessità

    di un bambino di vedere qualcosa che non sia spargimento di sangue, calci volanti, alieni e via dicendo assieme a dei genitori veramente tali. Pensateci e fate un salto alla vostra infanzia.
    Buona visione.

    Links:

    1 | 2 | 3 | 4

    Galleria Video:

    Maga Martina e il libro magico del draghetto - trailer.flv

    Maga Martina e il libro magico del draghetto - clip 'Ettore' il draghetto.flv

    Maga Martina e il libro magico del draghetto - clip 'Geronimo' il mago cattivo.flv

    Maga Martina e il libro magico del draghetto - nuova clip con 'Ettore' il draghetto.flv

    Maga Martina e il libro magico del draghetto - clip 'Maga Martina e il libro magico'.flv

    Maga Martina e il libro magico del draghetto - clip 'La ricerca è terminata'.flv

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Maleficent - Signora del male

    MALEFICENT - SIGNORA DEL MALE

    Tra i più attesi!!! - ANTEPRIMA EUROPEA alla Festa del Cinema di Roma .... [continua]

    Il mio profilo migliore

    IL MIO PROFILO MIGLIORE

    Dalla Berlinale 2019 - Juliette Binoche si sente libera di sondare un personaggio sofisticato e .... [continua]

    The Informer - Tre secondi per sopravvivere

    THE INFORMER - TRE SECONDI PER SOPRAVVIVERE

    Dal 17 Ottobre .... [continua]

    Joker

    JOKER

    VINCITORE del LEONE D'ORO DI VENEZIA 76 - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    Jesus Rolls - Quintana è tornato

    JESUS ROLLS - QUINTANA E' TORNATO

    In Pre-Apertura alla 14. Festa del Cinema di Roma (17-27 Ottobre 2019) - Ecco .... [continua]

    Ad Astra

    AD ASTRA

    Ancora al cinema - Dalla 76. Mostra del Cinema di Venezia - [continua]

    C'era una volta a... Hollywood

    C'ERA UNA VOLTA A... HOLLYWOOD

    Ancora al cinemaDa -Cannes 72 - Tra i più attesi!!! - .... [continua]