ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    La sfida delle mogli

    LA SFIDA DELLE MOGLI

    Aggiornamenti freschi di giornata! (19 Febbraio 2020) - Dalla 14. Mostra del Cinema .... [continua]

    Parasite

    PARASITE

    Ancora al cinema - VINCITORE 4 Premi OSCAR 2020: Miglior film; Miglior film .... [continua]

    Dolittle

    DOLITTLE

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Il regista e sceneggiatore Stephen Gaghan .... [continua]

    Figli

    FIGLI

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea nell'ultimo film di .... [continua]

    Il diritto di opporsi

    IL DIRITTO DI OPPORSI

    Ancora al cinema - Dal Toronto International Film Festival il 6 settembre 2019 .... [continua]

    Richard Jewell

    RICHARD JEWELL

    Ancora al cinema - Il quasi novantenne regista Clint Eastwood scova e pone sotto .... [continua]

    Judy

    JUDY

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - VINCITORE Premio Oscar .... [continua]

    Piccole donne

    PICCOLE DONNE

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - VINCITORE di un [continua]

    1917

    1917

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Tra i più attesi!!! - OSCAR .... [continua]

    Jojo Rabbit

    JOJO RABBIT

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Oscar 2020 - Sei Nominations tra cui .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Transformers: La vendetta del caduto

    TRANSFORMERS: LA VENDETTA DEL CADUTO

    (Transformers: Revenge of the Fallen USA 2009; SciFi di azione; 147'; Produz.: Di Bonaventura Pictures/Paramount Pictures; Distribuz.: Universal Pictures International Italy)

    Locandina italiana Transformers: La vendetta del caduto

    Rating by
    Celluloid Portraits:



    (See Flash Review by Jordan Mintzer, "www.variety.com", here - Voice: 'Il giudizio della critica' - 'International Press')
    Trailer

    Titolo in italiano: Transformers: La vendetta del caduto

    Titolo in lingua originale: Transformers: Revenge of the Fallen

    Anno di produzione: 2009

    Anno di uscita: 2009

    Regia: Michael Bay

    Sceneggiatura: Ehren Kruger, Alex Kurtzman e Roberto Orci

    Soggetto: Storia di Alex Kurtzman e Roberto Orci.

    Cast: Megan Fox (Mikaela Banes)
    Shia LaBeouf (Sam Witwicky)
    Rainn Wilson (Professore di College)
    Tyrese Gibson (USAF Tech Sergente Epps)
    John Turturro (Agente Simmons)
    Isabel Lucas (Alice)
    Josh Duhamel (Capitano Lennox)
    Nina Dobrev
    Peter Cullen

    Musica: Steve Jablonsky

    Costumi: Deborah Lynn Scott

    Scenografia: Nigel Phelps

    Fotografia: Ben Seresin

    Scheda film aggiornata al: 24 Giugno 2017

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Il terribile robot Starscream ha preso il comando del team Decepticon e ha deciso di fare ritorno sulla Terra con la forza. Risvegliato dall'autobot Skorpinox, Megatron vuole vendetta. Così, al fianco di Starscream, i Decepticon vogliono catturare il giovane Sam, in quanto è a conoscenza di alcuni segreti riguardo le origini dei Transformers, che sarebbero dovuti rimanere celati all'umanità. Sarà compito degli Autobot (team di robot capitanato da Optimus) quello di proteggere Sam Witwicky e Mikaela Banes dalla minaccia spaziale.

    IN DETTAGLIO:

    Sono ormai passati due anni da quando il giovane Sam Witwicky (Shia LaBeouf) ha salvato l’intero universo dall’apocalittica battaglia fra due razze rivali di robot alieni, e malgrado le sue gesta eroiche, Sam è ancora il ragazzo di prima, con tutti i problemi e le ansie dei suoi coetanei. All’inizio di questo nuovo capitolo di Transformers, Sam sta affrontando la non facile decisione di partire per frequentare il college, e di doversi quindi separare per la prima volta dalla sua ragazza Mikaela (Megan Fox), e dai suoi genitori (Kevin Dunn e Julie White), e dal suo nuovo, fidato amico ‘robot’ di nome Bumblebee. Sam non aspira ad altro che a condurre una normale vita universitaria ma per poterlo fare, dovrebbe ignorare il suo destino.
    Infatti, nonostante il ragazzo abbia cercato di lasciarsi alle spalle il conflitto di Mission City e di tornare alla sua routine, la battaglia fra Autobots e Decepticons ha causato molti cambiamenti. Sector 7 è stato smantellato e il suo più fedele soldato, l’Agente Simmons (John Turturro), è stato liquidato senza troppi convenevoli. Al suo posto è nata una nuova agenzia, la NEST, che si avvale di esperti comandanti di campo come Lennox (Josh Duhamel) ed Epps (Tyrese Gibson), che lavorano al fianco degli Autobots al fine di evitare un ennesimo confronto fatale con i Decepticons. Sfortunatamente il Consulente della Sicurezza Nazionale, Theodore Galloway (John Benjamin Hickey) non è abbastanza lungimirante da rendersi conto degli inesorabili cambiamenti che stanno per verificarsi. Desideroso di controllare tutte le organizzazioni preposte alla difesa e di gestirne il potere, e deciso a disfarsi di ciò che considera un superfluo bureau governativo, Galloway vorrebbe chiudere la NEST, convinto che le minacce di guerra siano ormai acqua passata. Oltre tutto Galloway crede che gli esseri umani non abbiano alcun interesse reale a restare coinvolti nella disputa fra gli Autobots e i Decepticons.
    Proprio nel momento in cui Sam ha da poco fatto il suo ingresso nella sua nuova scuola, familiarizzando con un nuovo compagno di stanza un po’ invadente di nome Leo (Ramon Rodriguez), e una ragazza vivace e molto carina di nome Alice (Isabel Lucas), improvvisamente viene colto da visioni che gli attraversano il cervello come lampi. Preoccupato di soffrire della stessa malattia che ha colpito suo nonno, Sam non rivela a nessuno il suo problema, fino a quando non può più fare a meno di ignorare i messaggi e i simboli che si fanno strada nella sua mente.
    Nonostante le sue migliori intenzioni, Sam si trova nuovamente coinvolto nel braccio di ferro fra Autobots e Decepticons, in cui è ancora una volta in gioco il destino dell’universo. E non sa di essere l’unico a possedere la chiave dell’esito di questa battaglia fra le opposte forze di bene e malvagità. Grazie all’aiuto dei suoi amici più cari, dei suoi colleghi della NEST e dei suoi genitori, Sam alla fine imparerà ad accettare il diritto di nascita dei Witwicky, senza più cercare di sottrarsi alla missione della sua famiglia: Nessun sacrificio, nessuna vittoria!

    Commento critico (a cura di ERMINIO FISCHETTI)

    Il protagonista di questa saga, Sam Witwicky torna nuovamente in azione dopo aver già salvato, nel primo episodio, l’universo dalle battaglie sferrate da due razze robotiche rivali. Con la sua presenza sugli schermi in quest’estate 2009, il secondo Tranformers è, ancora una volta, di ottimo livello sotto il punto di vista tecnico. E come poterlo negare, vista la vasta forza con la quale effetti speciali, suono, e suo missaggio dominano la scena molto più della sceneggiatura, della recitazione e della regia! La trama, la narrazione divengono soltanto un pretesto per poter vedere in azione le lotte fra i robot e gli umani capeggiato da questo giovane uomo che con i suoi improbabili prodi compagni salverà nuovamente il pianeta da una fine certa. C’è rumore, davvero tanto rumore, per giustificare quasi due ore e mezza di film, eccessivamente lungo, tanto che l’ultima mezz’ora di battaglia finale non finisce più e si

    guarda veramente con fatica, specialmente a causa di una gran quantità di scene molto retoriche che si insinuano tra un combattimento e l’altro, ulteriormente sottolineate dalla irritante colonna sonora di Steve Jablonsky. Un concentrato di arrogante americanismo culturale per un classico blockbuster estivo costato milioni e milioni di dollari che si prepara a sbancare in ogni angolo più remoto del nostro globo. Dietro la macchina da presa c’è il tocco da Re Mida del regista Michael Bay (mentre tra i produttori figura Steven Spielberg), uno dei più popolari nella realizzazione di questa tipologia di prodotto (suoi i successi dei due Bad Boys, di Armageddon, di The Rock, di Pearl Harbor e, ovviamente del primo Transformers), e come se non bastasse stavolta si auto-omaggia mostrando la locandina del suo Bad Boys II e riproponendo una identica inquadratura di Pearl Harbor, nella quale i due protagonisti si baciano sotto un caldo sole

    (che ahimè anche quell’inquadratura così semplice, non si capisce come ci riesca, pullula di retorica romantica). I pochi dialoghi sono noiosi, le battute neppure divertenti e i personaggi sembrano tagliati con accette molto affilate e privi di un pur minimo sentore di psicologia interiore. Ma di che stiamo a parlare?! Forse sarebbe meglio fare complimenti agli uffici di casting per aver trovato cotante attrici da passerella o da calendario di rara bellezza? O forse sarebbe meglio farli alle madri e ai padri delle suddette fanciulle a cominciare da quelli di Megan Fox? Questo si che avrebbe un senso logico che manca al film.
    Anche se le scene d’azione sono dinamiche, grazie anche ad un montaggio serratissimo, e danno ragion d’essere a questa pellicola sono davvero troppe e servono per giustificare l’insensatezza generale dell’intera operazione (a parte quella palese della sua commerciabilità) e l’inconsistenza della sceneggiatura, della recitazione (tristi e ridicole apparizioni

    del grande John Turturro e del comico Rainn Wilson della serie The Office), della regia. Sicuramente sotto l’aspetto tecnico è ineccepibile e vale la pena guardarlo, ma mentre lo si fa, però, viene da pensare con nostalgia a certo cinema di qualche decennio fa che sicuramente aveva la stessa finalità di entertainer, ma era tutta un’altra cosa.

    Links:

    • Michael Bay (Regista)

    • Shia LaBeouf

    • John Turturro

    • Megan Fox

    • Josh Duhamel

    • Tyrese Gibson

    • Isabel Lucas

    • Nina Dobrev

    1

    Galleria Video:

    Transformers 2 (versione originale).mov

    Il giudizio della critica

    The Best of Review

    International Press

    JORDAN MINTZER (“www.variety.com”)

    With machines that are impressively more lifelike, and characters that are more and more like machines, "Transformers: Revenge of the Fallen" takes the franchise to a vastly superior level of artificial intelligence. As for human intelligence, it's primarily at the service of an enhanced arsenal of special effects, which helmer Michael Bay deploys like a general launching his very own shock-and-awe campaign on the senses. Otherwise, little seems new compared to the first installment, except that this version is longer, louder, and perhaps "more than your eye can meet" in one sitting. It will reap similar B.O. rewards worldwide

    Italian Press

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Il richiamo della foresta

    IL RICHIAMO DELLA FORESTA

    Dal 20 Febbraio

    "'Il Richiamo della Foresta' è entrato a far parte del grande ....
    [continua]

    Cattive acque

    CATTIVE ACQUE

    In questo 'legal thriller green' sull'ambiente di Todd Haynes, ispirato da una storia vera, Mark .... [continua]

    Cats

    CATS

    Trasposizione contemporanea del celebre musical di Broadway - Dal 20 Febbraio .... [continua]

    Gli anni più belli

    GLI ANNI PIU' BELLI

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dal 13 Febbraio

    "'Gli anni più ....
    [continua]

    Sonic - Il film

    SONIC - IL FILM

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 13 Febbraio

    "Mi sono assicurato che ci fossero alcune ....
    [continua]

    Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn

    BIRDS OF PREY E LA FANTASMAGORICA RINASCITA DI HARLEY QUINN

    Una sorta di 'sequel-ma-non-proprio', piuttosto 'spin-off', al femminile di Suicide Squad con protagonista Margot Robbie .... [continua]

    Joker

    JOKER

    Di nuovo al cinema dal 6 Febbraio 2020 - VINCITORE di 2 Premi OSCAR .... [continua]