ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Il capo perfetto

    IL CAPO PERFETTO

    New Entry - Dal 23 Dicembre .... [continua]

    Il sesso degli angeli

    IL SESSO DEGLI ANGELI

    New Entry - Dal 10 Febbraio 2022 .... [continua]

    The Unforgivable

    THE UNFORGIVABLE

    New Entry - Dal 10 Dicembre (Internet) .... [continua]

    Ghostbusters: Legacy

    GHOSTBUSTERS: LEGACY

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Novembre - Si tratta del terzo capitolo dell'omonima saga, .... [continua]

    Encanto

    ENCANTO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 24 Novembre

    "Nel nuovo film d’animazione Disney faccio Camillo, ....
    [continua]

    Il caso Minamata

    IL CASO MINAMATA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dalla Berlinale 2020 - Johnny Depp .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Terminator Salvation

    TERMINATOR SALVATION: NEL PRIMO CAPITOLO DELLA NUOVA TRILOGIA ANNUNCIATA DALLA HALCYON COMPANY CI TROVIAMO IN UN FUTURO POSTAPOCALITTICO ALL'ANNO 2018. E CHRISTIAN BALE (JOHN CONNOR) E' L'UNICA SPERANZA DI SOPRAVVIVENZA PER IL GENERE UMANO

    "Raccontiamo la storia del mondo dopo il Giorno del Giudizio. Questo è il resoconto di come John Connor e Kyle Reese sono diventati quello che sono, del rafforzamento della Skynet e in che cosa consiste la nostra umanità. Questo è il momento in cui il genere umano prende posizione contro le macchine... Ogni cosa ora è difficile per gli umani. E’ complicato trovare cibo ed energia. Tutto è desolato. E vieni sempre inseguito".
    Il regista McG

    "Quando abbiamo terminato la trilogia originale di 'Terminator' distruggendo il mondo, sapevamo di non poter tornare a sfruttare l’idea dei 'Terminator' che viaggiano nel tempo. Il nuovo film avrebbe dovuto raccontare quello che succede dopo la caduta delle bombe... Volevamo raccontare la battaglia a lungo annunciata tra gli esseri umani e le macchine, che ci forniva anche l’opportunità di modificare il tono generale della saga. I film precedenti si svolgevano in un mondo contemporaneo che conoscevamo, mentre questa è una pellicola bellica ambientata in un futuro postapocalittico più dark".
    Gli sceneggiatori John Brancato e Michael Ferris

    "Skynet ha un grande potere, ma è ancora in fase di evoluzione. Gli umani sono alla deriva e con le spalle al muro, mentre fronteggiano delle situazioni disperate. Questo è il tentativo finale per garantire la sopravvivenza del genere umano".
    L'attore Christian Bale (John Connor)

    "(Tuttavia)... c’è bisogno di speranza per l’umanità. Ci deve essere qualcosa nella loro vita che mostra un futuro dopo le macchine e che il mondo potrebbe rinascere dalle proprie ceneri. La loro speranza, ovviamente, è supportata da John Connor".
    Il produttore Moritz Borman

    (Terminator Salvation USA 2009; fantascienza; 115'; Produz.: Halcyon Company/Warner Bros; Distribuz.: Sony Pictures Releasin Italia)

    Locandina italiana Terminator Salvation

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Terminator Salvation

    Titolo in lingua originale: Terminator Salvation

    Anno di produzione: 2009

    Anno di uscita: 2009

    Regia: McG

    Sceneggiatura: John Brancato e Michael Ferris

    Soggetto: John Brancato, Michael Ferris e David C. Wilson basato sui personaggi creati da James Cameron e Gale Anne Hurd

    PRELIMINARIA - Dal I° Terminator all'attuale Terminator Salvation:

    - Terminator, scritto e diretto da James Cameron, è uscito nel 1984 e ha presentato al mondo il modello 101 T-800 della Cyberdyne Systems, interpretato da Arnold Schwarzenegger. Il T-800 viene inviato indietro nel tempo dal suo creatore di intelligenza artificiale, la Skynet, per bloccare il futuro leader della Resistenza prima che possa nascere. Ma questo leader invia anche un soldato umano, Kyle Reese (Michael Biehn), per proteggere Sarah Connor (Linda Hamilton) e i due avranno un figlio, che crescendo diventerà il maggior nemico della Skynet.

    - Il seguito realizzato da Cameron, Terminator 2 –Il giorno del giudizio, uscito nel 1991, è diventato un fenomeno ai botteghini di tutto il mondo. La storia ha inizio dopo che Sarah Connor è stata portata in un centro di salute mentale, mentre il figlio adolescente, John Connor (Edward Furlong), deve difendersi contro un sofisticato Terminator T-1000 (Robert Patrick), che la Skynet ha inviato indietro nel tempo per assassinarlo. Ma il Connor del futuro manda un T 800 riprogrammato (Schwarzenegger) per difendere la sua versione più giovane. Insieme, Sarah, John e il loro nuovo alleato tentano di sfuggire al T-1000 e impedire il Giorno del Giudizio.

    - Il regista Jonathan Mostow ha terminato la prima trilogia nel 2003 con Terminator 3 – le macchine ribelli, in cui l’evento terribile che Connor (Nick Stahl) e sua madre hanno cercato di impedire per tutta la vita, il Giorno del Giudizio, avviene con una guerra nucleare mondiale lanciata dalla Skynet.

    - TERMINATOR SALVATION si svolge nel 2018, quattordici anni dopo l’attacco nucleare che ha concluso la precedente trilogia di Terminator. Il dramma umano al centro di Terminator Salvation si svolge in un’America postapocalittica e dopo lo scoppio degli ordigni nucleari, in seguito al Giorno del Giudizio.

    Cast: Christian Bale (John Connor)
    Anton Yelchin (Kyle Reese)
    Sam Worthington (Marcus Wright)
    Bryce Dallas Howard (Kate Connor)
    Moon Bloodgood (Blair Williams)
    Common (Barnes)
    Jadagrace (Star)
    Helena Bonham Carter (Serena)
    Roland Kickinger (T-800)

    Musica: Danny Elfman

    Costumi: Michael Wilkinson

    Scenografia: Martin Laing

    Fotografia: Shane Hurlbut

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    IN BREVE:

    Nel futuro post-apocalittico del 2018, John Connor (Christian Bale) è l'uomo scelto dal destino per guidare la resistenza degli Umani contro Skynet ed il suo esercito di Terminator. Il futuro in cui crede Connor viene però alterato dall'apparizione di Marcus Wright (Sam Worthington), uno straniero che ricorda solo di essere stato nel braccio della morte. Connor deve capire se Marcus è stato inviato dal futuro o se è un sopravvissuto del passato. Mentre Skynet prepara il suo attacco finale, Connor e Marcus si avventurano in un'odissea che li porterà nel cuore delle operazioni di Skynet, dove scopriranno il terribile segreto che si cela dietro al possibile olocausto della razza umana.

    IN DETTAGLIO:

    E’ il 2018. Il Giorno del Giudizio è arrivato, annientando la civiltà moderna. Un esercito di Terminator percorre il territorio postapocalittico, uccidendo o catturando esseri umani che si nascondono nelle città desolate e nei deserti. Ma piccoli gruppi di sopravvissuti si sono organizzati nella Resistenza, nascondendosi in bunker sotterranei e colpendo quando possibile contro una forza nemica che è di gran lunga superiore alla loro. A controllare i Terminator c’è il network di intelligenze artificiali chiamato Skynet, che è diventato consapevole di se stesso quattordici anni prima e che, in un attimo, si è rivoltato contro i propri creatori, portando alla distruzione nucleare un mondo che non sospettava nulla. Soltanto un uomo aveva previsto il Giorno del Giudizio. Un uomo, il cui destino è sempre stato legato a quello della sopravvivenza dell’intero genere umano: John Connor (Christian Bale). Ora il mondo rischia di vivere un futuro su cui Connor è stato messo in guardia tutta la vita. Ma qualcosa di completamente nuovo ha infranto le sue convinzioni che l’umanità possieda una possibilità di vincere questa guerra: l’apparizione di Marcus Wright (Sam Worthington), uno straniero proveniente dal passato e il cui ultimo ricordo è di essere stato nel Braccio della morte prima di risvegliarsi in questo strano mondo nuovo. Connor deve decidere se Marcus è degno di fiducia. Ma quando la Skynet adotta delle nuove strategie per eliminare definitivamente la Resistenza, Connor e Marcus devono trovare un terreno comune per prendere posizione contro il violento attacco:
    infiltrarsi nella Skynet e affrontare direttamente il nemico.

    Dal >Press-Book< di Terminator Salvation

    Commento critico (a cura di PAOLO LOMBARDI)

    C’era da aspettarselo che in vista di una nuova trilogia ‘Post Era Cameron’, con in mente una guerra tra macchine e umani si cadesse volontariamente nella trappola della piramide di effetti speciali incastonati uno sull’altro ad effetto caos. E dal momento che l’era digitale è iniziata da un pezzo, lo stupore è sempre più addomesticato al già visto o al fastidioso sapore del rimanipolato. Star Wars ha già fatto strada per i frenetici inseguimenti in tunnel celesti o terrestri che dir si voglia. Persino irritante il richiamo ad un ‘bambolesco-robotico’ Schwarzenegger e al processo di liquefazione che non serve a fermare l’infernale macchina di morte ‘Terminator’. La scoperta del processo di fabbricazione dei vari Terminator poi richiama vagamente in memoria quella del bambino mecca David in A. I. - Intelligenza Artificiale.

    E dire che di buoni spunti in questo Terminator Salvation ve ne sono: a cominciare dalle finestre aperte su scorci

    ambientali post apocalittici, là dove scenografia e fotografia si danno man salda per un effetto cipria fumoso e fortemente chiaroscurato sui grigi, e anche il personaggio di Marcus Wright (Sam Worthington), inconsapevole ibrido tra umano e macchina, ha il suo apprezzabile spazio di espressione - di notevole effetto la sequenza della sua sincronizzazione all’interno di Skynet - che finisce per surclassare il nuovo John Connor incarnato da Christian Bale, in termini di un uomo adulto sempre più disorientato e agitato, quanto angustiato e ansioso di seguire le dritte lasciategli in eredità dalla madre registrate su nastro, eppure consapevole di essere l’unica speranza di salvezza per il genere umano, dunque con l’obbligo di fare in modo che così possa davvero essere.

    Per quanto i termini di ibrido tra umano e macchina siano alquanto diversi, a guardare Terminator Salvation, per certi aspetti, sembra di vedere il figlio ‘brutto anatroccolo’ di Blade Runner,

    qui razziato senza pietà in alcuni passaggi peraltro oltremodo insistiti, anche sul piano scenografico (tra cui le cilindriche ciminiere fiammeggianti e la pioggia battente) oltre che concettuale, emulando, sul filo della massima semplificazione, l’estrema generosità dell’ibrido nei confronti dell’umano nel salvargli la vita. Qui il motivo e la portata però, sono ben più riduttivi, riconducendo il tutto all’unico elemento umano nell’ibrido che non può racchiudersi in un chip: il cuore e i sentimenti, che, per l’appunto, distinguono l’essere umano dalla macchina, perché l’essere umano è colui che tiene a seppellire i propri morti e a salvare la vita a coloro che non l’hanno ancora persa.

    Commenti del regista

    "Io non volevo riprendere gli attori di fronte ai green screen, ma reagire ai Terminator concreti. Desideravo il desolato Ovest americano, uno spazio che indica un mondo pieno di difficoltà, che così potevano essere percepite chiaramente. Le bombe sono scoppiate e hanno danneggiato lo strato di ozono, per cui il cielo ha un colore diverso. La Terra è differente e si capisce subito che c’è qualcosa di sbagliato".

    Altre voci dal set:

    Il produttore MORITZ BORMAN (già produttore esecutivo di Terminator 3):

    Fin dall’inizio, abbiamo voluto che, proprio come i film precedenti erano stati ambientati nell’epoca contemporanea che conosciamo bene, 'TERMINATOR SALVATION' avrebbe iniziato a rivelare il futuro che era stato soltanto accennato nelle pellicole precedenti. Così, passiamo al momento in cui Kyle Reese è ancora un adolescente e loro non
    hanno ancora scoperto le cose importanti, soprattutto i viaggi nel tempo che danno il via alla storia. In questa pellicola, finalmente ci troviamo in mezzo alla guerra che era stata annunciata e possiamo vedere l’ascesa di Connor, che lo porta a diventare il capo della resistenza
    ".

    Links:

    • Christian Bale

    • Sam Worthington

    • Helena Bonham Carter

    • Common

    • Anton Yelchin

    • Bryce Dallas Howard

    1

    Galleria Video:

    Terminator Salvation.mov

    Terminator Salvation The Future Begins (versione originale) trailer 2.mov

    Terminator Salvation Clip 05.mov

       Il nuovo trailer per gentile concessione di Way to Blue

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Spencer

    SPENCER

    Tra i più attesi!!! - Da Venezia 78 - (Concorso) - Kristen Stewart .... [continua]

    L'uomo dei ghiacci-The Ice Road

    L'UOMO DEI GHIACCI-THE ICE ROAD

    Dal 2 Dicembre .... [continua]

    Caro Evan Hansen

    CARO EVAN HANSEN

    16. Festa del Cinema di Roma-Alice nella città (14-24 Ottobre 2021) - Nell'adattamento cinematografico .... [continua]

    Mosse vincenti

    MOSSE VINCENTI: PAUL GIAMATTI AVVOCATO SCALCINATO E ALLENATORE DI WRESTLING DI UNA SQUADRA LICEALE PER IL REGISTA DE 'L'OSPITE INATTESO' THOMAS MCCARTHY

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 29. Torino Film Festival (25 .... [continua]

    The French Dispatch

    THE FRENCH DISPATCH

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Da Cannes 2021 - In CONCORSO .... [continua]

    La canzone della vita - Danny Collins

    LA CANZONE DELLA VITA - DANNY COLLINS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - In DVD e Blu-RAY dal .... [continua]

    Il nemico invisibile

    IL NEMICO INVISIBILE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 9 LUGLIO

    Evan Lake: [parlando ....
    [continua]