ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Matrix 4

    THE MATRIX 4

    New Entry - La regista e sceneggiatrice Lana Wachowski recluta di nuovo Keanu Reeves .... [continua]

    Cetto c'è senzadubbiamente

    CETTO C'E' SENZADUBBIAMENTE

    New Entry - Dal 21 Novembre .... [continua]

    I Am Patrick Swayze

    I AM PATRICK SWAYZE

    New Entry - Il doc televisivo in omaggio a Patrick Swayze, star di .... [continua]

    The Laundromat

    THE LAUNDROMAT

    76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO - The Laundromat (lett. La lavanderia) .... [continua]

    Joker

    JOKER

    Tra i più attesi!!! - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO .... [continua]

    Marriage Story

    MARRIAGE STORY

    New Entry - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO .... [continua]

    Eurovision

    EUROVISION

    New Entry - 2020 .... [continua]

    E poi c'è Katherine

    E POI C'E' KATHERINE

    New Entry - Tra i più attesi!!! - Soprannominato da "Vanity Fair" 'Il .... [continua]

    J'accuse (L'ufficiale e la spia)

    J'ACCUSE (L'UFFICIALE E LA SPIA)

    New Entry - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO - Dal .... [continua]

    Wasp Network

    WASP NETWORK

    New Entry - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO .... [continua]

    Home Page > Movies & DVD > Number 23

    NUMERO VENTITRE: MISTERIOSO APPUNTAMENTO CON UN ENIGMATICO DESTINO NUTRITO DALL'OSSESSIONE

    "Un mio amico ha menzionato l’enigma del numero 23, cosa che mi ha portato a leggere autori come il visionario Robert Anton Wilson, che aveva scritto anche la 'Trilogia degli Illuminati'... Ho iniziato ad interessarmi ai fenomeni legati ai numeri, così come alla rimozione dei ricordi, all’ipnosi e al potere della suggestione. Quindi, ho deciso di incorporare tutti questi elementi in un’ unica storia... Ho avuto l’idea di quest’ uomo che legge un libro che rispecchia la sua vita e che gli ricorda delle immagini e degli eventi distanti nel tempo. Avevo bisogno di un titolo per quel libro e ho deciso di inserire il numero 23 nella storia. Volevo che il pubblico iniziasse a riflettere su quale significato avesse un enigma del genere nella loro vita".
    Lo sceneggiatore Fernley Phillips

    "... All’epoca, non sapevo nulla della mania legata al 23, così ho fatto una ricerca con Google e ho constatato che era un fenomeno di proporzioni incredibili. C’è anche un sito Internet a cui la gente spedisce le fotografie che scatta al numero 23, in qualsiasi parte del mondo lo vedano. E’ un culto di cui ignoravo l’esistenza... Fernley (Phillips) non ha certo inventato la mania legata al 23, ma l’ha soltanto inserita in questo interessantissimo thriller, che a mio avviso parla di molte più cose che un semplice numero... Descrive un’ossessione e come essa possa diventare molto distruttiva. E penso che molti abbiano sperimentato questa sensazione nelle loro vite. Sono convinto che tutti abbiamo delle ossessioni".
    Il regista Joel Schumacher

    "Walter è un uomo comune, una persona normale... E’ un tipo che dà grande importanza alla famiglia, vuole fare il suo lavoro e condurre una vita regolare. Non va in cerca di guai. Ma, come capita a tutti, ci sono degli aspetti dentro di sé di cui non è consapevole. E il 23 porta alla luce proprio queste cose... Fingerling, invece, è un detective ed è un tipo di personaggio molto diverso da portare sullo schermo, decisamente più estremo. E’ una persona arrabbiata e turbolenta e mi è piaciuto molto interpretarlo. Io ho avuto la possibilità di esplorare i limiti più oscuri della mia personalità, una cosa molto piacevole e decisamente differente dal solito. Fingerling è un duro. Lui non è una persona che va in cerca di guai: li dà per scontati".
    L'attore Jim Carrey

    (The Number 23 USA 2007; 95'; Thriller del mister; Produz.: New Line Cinema presenta una produz. Contrafilm/Firm Films; Distribuz.: 01 Distribution)

    Locandina italiana Number 23

    Rating by
    Celluloid Portraits:




    Trailer

    Titolo in italiano: Number 23

    Titolo in lingua originale: The Number 23

    Anno di produzione: 2007

    Anno di uscita: 2007

    Regia: Joel Schumacher

    Sceneggiatura: Fernley Phillips

    Cast: Jim Carrey (Walter Sparrow/Detective Fingerling)
    Virginia Madsen (Agatha Sparrow/Fabrizia)
    Logan Lerman (Robin Sparrow)
    Danny Huston (Isaac French/Dr. Miles Phoenix)
    Rhona Mitra (Laura Tollins)
    Lynn Collins (Suicida bionda/Mrs. Dobkins/Giovane Madre Fingerling)
    Mark Pellegrino (Kyle Finch)
    Patricia Belcher (Dr. Alice Mortimer)
    Ed Lauter (Padre Sebastian)
    Michelle Arthur (Sybil)
    Paul Butcher (Giovane Fingerling/Giovane Walter)
    David Stifel (Hotel Clerk)
    Corey Stoll (Sergente Burns)
    Troy Kotsur (Barnaby)
    Walter Soo Hoo (Proprietario Ristorante Cinese)
    Cast completo

    Musica: Harry Gregson-Williams

    Costumi: Daniel Orlandi

    Scenografia: Andrew Laws

    Fotografia: Matthew Libatique

    Scheda film aggiornata al: 25 Novembre 2012

    Sinossi:

    "Coinvolto in una terribile spirale ossessiva legata al numero 23, Walter Sparrow (Jim Carrey) vede la sua vita, un tempo idilliaca, trasformarsi in un inferno di torture psicologiche che potrebbero portarlo alla morte, così come a quella dei suoi cari. Incuriosito da un misterioso romanzo, The Number 23, che non ha il coraggio di mettere da parte, Walter è obbligato a far luce sui segreti del suo passato, prima di poter continuare a condurre una vita normale con sua moglie Agatha (Virginia Madsen) e suo figlio adolescente Robin (Logan Lerman).

    Il romanzo, che Agatha ha regalato a Walter per il suo compleanno, descrive un inquietante caso di omicidio, che sembra rispecchiare la vita di Walter in maniera oscura ed incontrollabile. La vita del personaggio principale del libro, un malinconico detective chiamato Fingerling (anch’esso interpretato da Carrey), è piena di momenti che riecheggiano la storia personale di Walter. Quando il mondo descritto dal libro inizia a prendere vita, Walter diventa vittima della parte più spaventosa e suggestiva: l’ossessione di Fingerling per il potere che si nasconde nel numero 23.

    Questa ossessione è diffusa in tutto il libro ed inizia ad opprimere Walter, quando lui incomincia a vedere questo numero in ogni momento della sua vita e a convincersi di essere condannato a commettere lo stesso orrendo crimine di Fingerling: un omicidio. Walter viene perseguitato da fantasie terribili, che predicono un destino orribile per sua moglie, così come per l’amico di famiglia Isaac French (Danny Huston), e lo portano a condurre una ricerca disperata per scoprire i misteri che si nascondono nel libro.

    Ma se riuscirà a far luce sul potere che si cela nel numero 23, potrebbe ancora essere in grado di modificare il suo futuro".

    Dal >Press-Book< di Number 23

    Commento critico (a cura di PATRIZIA FERRETTI)

    TEAM VINCENTE PER ‘NUMBER 23’: LA REGIA DI JOEL SCHUMACHER INFONDE A QUESTO THRILLER OSSESSIVO UN FASCINO AMMALIANTE CHE VARCA I CONFINI GIA’ ACCATTIVANTI DEL SOGGETTO IN SE’, FORTE DI UN’AMPIA LETTERATURA SUL TEMA, PER LAVORARE A FONDO SUI DETTAGLI CHE LO INCORNICIANO, SENZA SBAVATURA ALCUNA. SUL PIANO ATTORIALE FINALMENTE JIM CARREY HA LA POSSIBILITA’ DI GETTARE GIU’ MASCHERE DI CIRCOSTANZA, PER ESPRIMERSI IN UN RUOLO PIENO, DOVE LE SCHEGGE DI UMORISMO LASCIANO IL PASSO AD UN DRAMMA VERO, PER QUANTO SOLO APPARENTE, COINVOLGENDOCI A FONDO E TRASCINANDOCI FIN NEL PROFONDO DEL SUO MONDO INTERIORE COMPLICATO E IMPREVEDIBILMENTE SCONVOLTO. LA STORIA DESUETA DI UN’OSSESSIONE E DI UN ITER PERSONALE CHE NON SI LASCIANO CADERE NEL VUOTO, NON PRIMA DI AVER DETTO QUALCOSA A PROPOSITO DI SCELTE E DI DESTINO

    Non poteva che essere protagonista fin da subito, il numero 23. Non è un caso che il film sia uscito nelle sale

    rigorosamente lunedì 23, anziché il fine settimana. Un rito nel rito. Il 23 è protagonista con i titoli di testa su pagine e pagine che declamano catastrofi, necrologi ed altro sullo stesso registro, con graduale irroramento del fondo di un rosso sangue inizialmente diluito, poi sempre più accesso e diffuso, fino ad assorbire l’intero spazio del grande schermo. La macchina da presa del creativo regista Joel Schumacher (Il fantasma dell’opera, Un giorno di ordinaria follia, Il cliente, 8 mm-Delitto a luci rosse), mette così subito in guardia lo spettatore, giocandoci su, seppur evitando leziosi virtuosismi. In Number 23 Schumacher si affida difatti piuttosto ad uno stile preciso, asciutto ed essenziale, per quanto variegato e fiorito, ma non sovraccarico, di ‘trovate’ di ripresa di grande efficacia dal punto di vista cinematografico. Insomma come presagio, deducibile dall’incipit, nulla di buono. Ma nel seguito del film non c’è compiacimento sul sangue da catastrofe,

    bensì la volontà di alimentare una giostra alternata tra l’atmosfera solare di un giovane accalappiacani alle prese con il suo quotidiano, abbastanza normale, e le tinte fosche del noir tipico dell’imprinting letterario-fumettistico, derivate dalla lettura in prima persona che il nostro protagonista farà di lì a poco con il libro del mistero. Pagine che vivono sul grande schermo come finestre aperte sull’immaginazione del nostro protagonista, Walter Sparrow/Fingerling, interpretato in maniera eccellente da un Jim Carrey che, per la prima volta, smessa ogni maschera di circostanza, dalla più pagliaccesca alla drammatica di maniera, o a quella tra il serio e il faceto, ha qui finalmente l’opportunità di vestire i panni di un personaggio a tutto tondo, un ruolo pieno, degno di una maturità professionale che si rispetti, finalizzata a condurre lo spettatore là dove questi non immaginerebbe mai di essere portato, fino al colpo di scena, anticipato dal classico giochetto da

    depistaggio. Degna co-protagonista Virginia Madsen (Sideways-Il viaggio di Jack, Firewall-Accesso negato) nel ruolo della moglie Agatha Sparrow/Fabrizia, personaggio spalla dotato però dell’analoga ambivalenza di quello del protagonista Carrey. Un’ambivalenza che, per certi versi, nel segno di nulla è come appare, concettualmente si vede affine al recente The Illusionist-L’illusionista. Con tali premesse potrà sorprendere che non si arrivi ad un finale catastrofico, ma questo thriller, in grado di mantenere costante un certo ritmo di allerta, evita di proposito la struttura fine a se stessa per arrivare a dire la sua su un fenomeno di ossessione realmente presente, come tanta letteratura documenta, sul numero 23, esprimendo altresì, e con stile dal fascino ammaliante, una filosofia di base universale, sintetizzata in un messaggio appuntato sull’onda di scelte e del destino, di cui il nostro protagonista rappresenta solo un esempio estremo, ma ugualmente illuminante. Dirvi di più varrebbe a rovinarvi la visione di un

    film che vale veramente la pena.

    Links:

    • Jim Carrey

    • Virginia Madsen

    • Danny Huston

    • Corey Stoll

    • Logan Lerman

    1

    Galleria Video:

    Number 23 (versione originale).mov

    TOP 20

    Dai il tuo voto


    <- torna alla pagina Movies & DVD

    Il Signor Diavolo

    IL SIGNOR DIAVOLO

    Un ritorno ai demoni del passato del regista Pupi Avati al romanzo gotico e a .... [continua]

    Fast & Furious - Hobbs & Shaw

    FAST & FURIOUS - HOBBS & SHAW

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dall'8 Agosto

    Quale futuro per la saga 'Fast & Furious'?
    [continua]

    Hotel Artemis

    HOTEL ARTEMIS

    RECENSIONE - Oltre 27 anni dopo Il silenzio degli innocenti Jodie Foster ritorna nel mondo .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]