ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Untitled Han Solo Star Wars Anthology Film

    UNTITLED HAN SOLO STAR WARS ANTHOLOGY FILM

    New Entry - Dal 23 Maggio 2018 .... [continua]

    Wonder Woman

    WONDER WOMAN

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 1° Giugno

    "Era assolutamente ....
    [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Felice Estate!

    FELICE ESTATE/HAPPY SUMMER!

    .... [continua]

    Home Page > Eventi

    GRANDE SUCCESSO PER LA MOSTRA 'TITANIC – THE ARTIFACT EXHIBITION: LA MOSTRA VIENE PROROGATA FINO AL 21 LUGLIO

    (Torino, 18 marzo – 21 luglio 2017 - Promotrice delle Belle Arti - Via Balsamo Crivelli, 11). A Torino già oltre 45.000 visitatori per la mostra dedicata alla nave dei sogni - Al via anche un ciclo di conferenze di approfondimento ogni venerdì alle 17:30.

    31/05/2017 - La mostra TITANIC – THE ARTIFACT EXHIBITION, in esposizione a Torino presso Promotrice delle Belle Arti, via Balsamo Crivelli 11, dopo il grande successo dei primi due mesi di apertura con oltre 45.000 visitatori, è stata prolungata fino al 21 luglio per offrire a tutti la possibilità di compiere un viaggio emozionale all’interno della nave più famosa al mondo, e dei suoi pezzi originali fatti riemergere dall’oceano e le storie dei suoi passeggeri.

    Era l’aprile del 1912 quando il Titanic, la nave dei sogni, come era chiamata all’epoca, il più grande e lussuoso transatlantico del mondo, a seguito della collisione con un iceberg durante il suo viaggio inaugurale affondò in poche ore. Dei circa 2.200 passeggeri, oltre 1.500 passeggeri persero la vita in quella terribile tragedia marina, diventata 20 anni or sono (1997) un colossal cinematografico apprezzato da milioni di persone in tutto il mondo. Il film capolavoro, diretto da James Cameron, ha così contributo a incrementare la notorietà di questa incredibile storia, unendo realtà e finzione cinematografica. Ma forse, non tutti sanno che i personaggi presenti sullo sfondo della pellicola sono realmente esistiti: i membri dell’orchestra, i marconisti, gli ufficiali, tutti i personaggi presenti nel film hanno il nome di persone realmente salite sul Titanic.

    La drammatica e al contempo romantica storia del Titanic è raccontata in mostra trascinando i visitatori in fondo al mare, la dove tra il 1987 ed il 1994 RMS Titanic organizzò numerose spedizioni per il recupero del relitto è porto alla luce oltre 4.000 oggetti. Pezzi autentici della nave, oggetti originali di proprietà dei passeggeri, la ricostruzione in scala reale di una cabina di prima classe e una di terza classe, il celebre ponte principale, reperti e filmati dell’epoca. Si sentirà il rombo dei motori della nave, il celebre valzer suonato dall’orchestra fino alla fine e una parete reale di ghiaccio farà comprendere le condizioni di freddo delle prime ore del mattino del 15 aprile 1912. Le audioguide raccontano la collisione con l’iceberg e l’affondamento della nave “inaffondabile”. Il percorso museale termina con il memorial wall e l’elenco di tutti i passeggeri, tra dispersi e salvati, nel viaggio del Titanic.

    In esclusiva per l’esposizione italiana, una sala è dedicata ai 37 italiani che salparono con il Titanic. Ad impreziosire ancora di più la parte dedicata al nostro Paese anche il modellino in scala 1 a 100 con i quattro ponti superiori completamente arredati costruito da Duilio Curradi, che dopo una carriera in marina è oggi uno dei massimi esperti del Titanic.

    LE CONFERENZE DI APPROFONDIMENTO

    Inoltre, per chi del Titanic vuole proprio sapere tutto, da oggi 26 di maggio al via un ciclo di conferenze con cadenza settimanale ogni venerdì alle ore 17:30 presso l’area del Memoria Wall.

    Si inizia con Sebastiano Ruiz Mignone che presenta il suo libro “Il Musicista del Titanic”. Autore di successo di libri per ragazzi, due volte vincitore del premio Andersen, in questo suo ultimo lavoro Sebastiano prende ispirazione dalla canzone “Sinking of the Titanic” di Gavin Bryar” per raccontare la storia del contrabbassista del Titanic.

    Il 9 di giugno, l’esperto navale Duilio Curradi terrà un incontro dal titolo: “Il Modello del Titanic: ricostruire un Mito” in cui racconterà l’avvincente ricostruzione del modello del Titanic che ha gentilmente concesso alla mostra. Affrontare un lavoro così complicato ha permesso a Curradi di conoscere meglio le particolarità tecniche della nave più famosa del mondo e di carpirne i segreti.

    Si torna a parlare di libri per gli ultimi due incontri in programma. Venerdi 16 giugno sarà il turno della scrittrice varesina Tiziana Viganò che presenterà il suo ultimo libro “L’Onda Lunga del Titanic”: Due donne, lontane di cent’anni, e un legame tanto forte quanto sottile, sull’onda dell’emozione vivono due storie d’amore apparentemente lontane, una ambientata ai giorni nostri e l’altra a bordo del transatlantico; una ricostruzione storica accurata fa da sfondo a due ritratti femminili di grande intensità.

    In chiusura venerdì 26 giugno, Claudio Bossi, uno dei maggiori esperti italiani dell’argomento, incontra il pubblico della mostra per raccontare il suo ultimo libro “Gli Enigmi del Titanic” sulla più grande tragedia navale della storia e di come è nata la sua passione per un argomento così affascinante.

    Promossa dall’americana Premiere Exhibition, proprietaria del relitto, e curata in Italia da Dimensioni Eventi la mostra Titanic – The Artifact Exhibition rimarrà a Torino presso la promotrice delle Belle Arti fino al 21 luglio incluso.

    Per essere sempre aggiornati sulla mostra: www.facebook.com/mostratitanic/ e www.mostratitanic.it/

    Prevendite: i biglietti sono acquistabili con il circuito Ticket One (on-line su www.ticketone.it ed in tutti i punti vendita affiliati).

    ORARI DELLA MOSTRA per il periodo di proroga (dal 26 giugno al 21 luglio):

    Lunedì: h 10 - h 13 / h 14 - h 19 (dalle 13-14 la mostra è chiusa)

    Martedì: h 10 - h 13 / h 14 - h 19 (dalle 13-14 la mostra è chiusa)

    Mercoledì: h 10 - h 13 / h 14 - h 19 (dalle 13-14 la mostra è chiusa)

    Giovedì: h 10 - h 13 / h 14 - h 19 (dalle 13-14 la mostra è chiusa)

    Venerdì: h 10 - h 13 / h 14 - h 19 (dalle 13-14 la mostra è chiusa)

    Sabato: h 10 - h 20 (orario continuato)

    Domenica: h 10 - h 18 (orario continuato)

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringrazia Francesca Colombo (Ufficio Stampa)

    1

    <- Torna all'elenco degli eventi

    Civiltà perduta

    CIVILTA' PERDUTA

    Dalla Berlinale 2017 - Dal racconto epico di coraggio e passione dello scrittore David Grann, .... [continua]

    Una doppia verità

    UNA DOPPIA VERITA'

    RECENSIONE - Dal 15 Giugno

    "Agli avvocati della difesa viene spesso chiesto come facciano ....
    [continua]

    Aspettando il re

    ASPETTANDO IL RE

    Dal Tribeca Film Festival 2016 - Una commedia dolce-amara con Tom Hanks nei panni di .... [continua]

    Parigi può attendere

    PARIGI PUO'ATTENDERE

    Dal 15 Giugno - Nel film che segna il debutto alla regia e alla sceneggiatura .... [continua]

    La mummia

    LA MUMMIA

    RECENSIONE - Tra i più attesi!!! - Tom Cruise, Russell Crowe e Sofia Boutella .... [continua]

    Codice criminale

    CODICE CRIMINALE

    Michael Fassbender nel ruolo da outsider maledetto nel 'crime drama' di Adam Smith - Dal .... [continua]

    Il tuo ultimo sguardo

    IL TUO ULTIMO SGUARDO

    Sean Penn torna alla regia e questa volta dirige la collega e (ora ex compagna) .... [continua]