ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto

    COME UN GATTO IN TANGENZIALE - RITORNO A COCCIA DI MORTO

    New Entry - Al via le riprese a ROMA (della durata di 8 settimane) .... [continua]

    Falling

    FALLING

    New Entry - Esordio alla regia per Viggo Mortensen, qui anche sceneggiatore e musicista .... [continua]

    The Georgetown Project

    THE GEORGETOWN PROJECT

    New Entry - 2021 .... [continua]

    Dear Evan Hansen

    DEAR EVAN HANSEN

    New Entry - Nell'adattamento cinematografico di Stephen Chbosky tratto dall'acclamato musical di Broadway Julianne .... [continua]

    Home Page > Eventi

    'REALITY' DI MATTEO GARRONE E INCONTRO CON ANIELLO ARENA ALL'ARSENALE DI PISA

    Martedi 6 novembre al Cineclub Arsenale di Pisa dopo la proiezione del film Reality alle 20.30, incontro con Aniello Arena, partecipano Silvia Pagnin (assessore alla Cultura Provincia di Pisa ) e Armando Punzo (regista e drammaturgo).

    02/11/2012 - "Mi capita di pensare di essere nato due volte, il teatro e il cinema mi hanno partorito di nuovo".

    Condannato all’ergastolo per una strage di camorra rinasce a nuova vita grazie al teatro e al cinema. E’ questa in sintesi la storia di ANIELLO ARENA interprete principale di REALITY il film di MATTEO GARRONE premiato all’ultimo Festival di Cannes con il prestigioso Gran Prix della Giuria dove interpreta il ruolo di un pescivendolo napoletano con il sogno di partecipare al “Grande Fratello”.

    L’attore discuterà del film e della sua esperienza con il pubblico dell’Arsenale martedì 6 novembre alle ore 20.30 dopo la proiezione del film.

    All’incontro promosso in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Pisa che ha sostenuto fin dagli inizi il Laboratorio Teatrale nel Carcere di Volterra, parteciperà anche Armando Punzo, regista e drammaturgo fondatore dell’Associazione Carte Blanche con cui ha dato vita alla Compagnia della Fortezza composta dai detenuti attori del Carcere di Volterra che nel corso degli anni ha raccolto premi e riconoscimenti internazionali fino a divenire esempio di successo artistico e modello per la realizzazione di progetti di teatro in carcere.

    L’eccezionale evento colloca ancora una volta la città di Pisa e il Cineclub Arsenale nel novero delle realtà culturali più vive e ricettive del territorio regionale e nazionale.

    Arsenale
    vicolo Scaramucci - Pisa - tel. 050502640
    www.arsenalecinema.it

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringrazia l'Arsenale di Pisa


    <- Torna all'elenco degli eventi

    Gauguin - Voyage de Tahiti

    GAUGUIN - VOYAGE DE TAHITI

    New Entry - Dal 17 Settembre

    "Questo film nasce dalla mia scoperta di ....
    [continua]

    Il giorno sbagliato

    IL GIORNO SBAGLIATO

    Aggiornamenti freschi di giornata! (20 Settembre 2020) - Un thriller psicologico per Russell Crowe .... [continua]

    Aspettando i barbari

    ASPETTANDO I BARBARI

    Tra i più attesi!!! - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO .... [continua]

    Tenet

    TENET

    Tra i più attesi!!! - Dal 26 Agosto - "Questo film non parla di .... [continua]

    Balto e Togo - La leggenda

    BALTO E TOGO - LA LEGGENDA

    RECENSIONE - Dal 3 Settembre

    "Il percorso che abbiamo attraversato per creare 'Balto e ....
    [continua]

    Volevo nascondermi

    VOLEVO NASCONDERMI

    Di nuovo al cinema dal 15 Agosto - Dalla Berlinale 2020: VINCITORE dell'Orso .... [continua]

    Onward - Oltre la magia

    ONWARD - OLTRE LA MAGIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Agosto

    "Dopo 'Monsters University', volevo fare qualcosa di ....
    [continua]