ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Ladies in Black

    LADIES IN BLACK

    New Entry - Taormina Film Festival 2019 - Film di apertura .... [continua]

    Star Wars: episodio IX - The Rise of Skywalker

    STAR WARS: EPISODIO IX - THE RISE OF SKYWALKER

    New Entry - Tra i più attesi!!! - La celebre saga volge al .... [continua]

    L'uomo del labirinto

    L'UOMO DEL LABIRINTO

    New Entry - Tra i più attesi!!! - Dustin Hoffman e Toni Servillo .... [continua]

    Il professore e il pazzo

    IL PROFESSORE E IL PAZZO

    Tra i più attesi!!! - La prima volta insieme sul grande schermo di due .... [continua]

    Green Book

    GREEN BOOK

    Ancora al cinema - VINCITORE agli OSCAR 2019 di 3 statuette: 'Miglior Film', .... [continua]

    Home Page > Eventi

    Firenze, Museo Marino Marini 7, 8, 9 Novembre 2012 ore 19.00 (ingresso libero) - 'FLORENS 2012' E IL 'MUSEO MARINO MARINI' PRESENTANO 'IL BALLO DELLE INGRATE'. Operina multimediale liberamente ispirata a Monteverdi su repertorio di Luzzasco Luzzaschi, Barbara Strozzi, Claudio Monteverdi

    Regia, video - Letizia Renzini; Direzione musicale - Sabina Meyer; Coreografie - Marina Giovannini; Testi Originali - Theodora Delavault; Produzione Florens 2012, Museo Marino Marini; Produzione Esecutiva Musicus Concentus, Avuelle

    01/11/2012 - In occasione di FLORENS 2012, il MUSEO MARINO MARINI presenta il 7, 8 e 9 novembre IL BALLO DELLE INGRATE, spettacolare OPERA MULTIMEDIALE liberamente ispirata all’omonima operina di Claudio Monteverdi, ideata e diretta dall’artista e performer italiana Letizia Renzini con la direzione musicale della soprano Italo svizzera Sabina Meyer.

    IL BALLO DELLE INGRATE è il naturale sviluppo e ampliamento della Ninfa in lamento, spettacolo in forma di concerto già presentato al Marini da Letizia Renzini e Sabina Meyer, insieme alla musicista Diana Fazzini. Prende spunto dal voluttuoso mondo del teatro musicale seicentesco distaccandosene in una trasfigurazione interdisciplinare e tecnologica (grazie alla collaborazione con Avuelle) che ha come vocaboli e media l’analogico (corpo, voce, strumenti) e il virtuale (video, luce, musica elettronica). Questo lavoro “site-specific” muove dalle tematiche del libretto originale dell’operina omonima scritta da Claudio Monteverdi con Ottavio Rinuccini e rappresentato per la prima volta a Mantova nel 1604, confrontandosi e interpretando, in un’ottica spregiudicata e contemporanea, oltre che il meraviglioso e sensuale mondo del Rinascimento femminile di Barbara Strozzi o Luzzasco Luzzaschi, anche le vicende del “CONCERTO DELLE DONNE”, che rivoluzionò la musica profana italiana nel tardo XVI secolo.

    IL BALLO DELLE INGRATE è anche un film di INGMAR BERGMAN realizzato per la televisione nel 1976, con le coreografie di Donya Feuer e le musiche di Claudio Monteverdi. Un‘azione mimata in forma di balletto che si basa soprattutto sulle espressioni e sugli atteggiamenti dei personaggi più che sui movimenti del corpo. Come ha detto l'autore stesso "un dramma senza parole” o una "composizione coreografica”.

    4 musiciste in scena: un trio classico e una cornice elettroacustica. Al repertorio classico si aggiungono suoni e composizioni di segno diverso: il live mix, le composizioni ambientali e alcuni brani diversi della produzione discografica moderna e contemporanea. La musica eseguita con strumenti tradizionali (viola da gamba, arpa) viene accarezzata da sublimazioni elettroacustiche che danno voce al subconscio, all’intimo pensiero che soggiace al testo.

    FLORENS 2012 AND MUSEO MARINO MARINI Present

    IL BALLO DELLE INGRATE (THE DANCE OF THE INGRATES)
    A multimedia operina loosely inspired by Monteverdi based on the repertoire of Luzzasco Luzzaschi, Barbara Strozzi, and Claudio Monteverdi 7, 8, 9 November 2012, 7:00 p.m.

    Museo Marino Marini, Piazza S. Pancrazio, Florence
    free admission

    Director: video - Letizia Renzini
    Musical director - Sabina Meyer
    Choreography - Marina Giovannini
    Original texts - Theodora Delavault

    For FLORENS 2012, the Museo Marino Marini presents, on 7, 8 and 9 November, Il Ballo delle Ingrate (The Dance of the Ingrates) a multimedia show, loosely inspired by the homonymous operina by Claudio Monteverdi, conceived and directed by the Italian artist and performer Letizia Renzini, with musical direction by the Italian-Swiss soprano Sabina Meyer.

    Il Ballo delle Ingrate is the natural development and expansion of La Ninfa in lamento, a theatrical music piece in concert form already presented at the Marini by Letizia Renzini and Sabina Meyer, with the musician Diana Fazzini. It takes its inspiration from the sensual world of seventeenth-century musical theatre, departing from it with an interdisciplinary and technological transfiguration (in collaboration with Avuelle) which uses a vocabulary and media that are both analog (body, voice, instruments) and virtual (video, lighting, electronic music) . This "site-specific" work takes the themes in the original libretto of the homonymous operina written by Claudio Monteverdi with Ottavio Rinuccini and performed for the first time in Mantua in 1604, and compares and interprets them with an uninhibited and contemporary approach, as well as using the wonderful and sensual world of women’s Renaissance music such as that of Barbara Strozzi or Luzzasco Luzzaschi, or the story of the "Concerto delle donne” or “Consort of Ladies”, a women’s vocal group that revolutionized Italian secular music in the late sixteenth century.

    Il Ballo delle Ingrate is also a film made for television in 1976 by Ingmar Bergman, with choreography by Donya Feuer and music by Claudio Monteverdi. A mimed action in the form of a ballet that is based on the expressions and attitudes of the characters more than on the movements of the body. As the author himself said "a drama without words” or a "choreographic composition”.

    4 musicians on stage: the classic trio and electro – acoustic framework. In addition to the classic repertoire, there will be compositional sounds of a different type: live mix, ambient compositions and some modern and contemporary recorded segments. The music performed on traditional instruments (viola da gamba, harp) will be caressed by electroacoustic sublimations that give a voice to the subconscious, to the intimate thought that underlies the text.


    Informazioni / Information: Museo Marino Marini
    Firenze, Piazza San Pancrazio - tel.+39 055.219432
    e.mail: info@museomarinomarini.it - www.museomarinomarini.it
    Orario: dalle 10 alle 17, chiuso la domenica e il martedì
    Hours: from 10 a.m. to 5 p.m., closed on Sundays and Tuesdays

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringrazia il Museo marino Marini di Firenze.


    <- Torna all'elenco degli eventi

    Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro

    TORNA A CASA, JIMI! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro

    Un padrone pronto a tutto per il suo amico a quattro zampe nel film che .... [continua]

    Shazam!

    SHAZAM!

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 3 Aprile

    "Per me la grande attrazione del personaggio ....
    [continua]

    Cafarnao - Caos e miracoli

    CAFARNAO - CAOS E MIRACOLI

    VINCITORE del Premio della Giuria a Cannes 2018 - Dall'11 Aprile

    "'Cafarnao' ....
    [continua]

    Book Club - Tutto può succedere

    BOOK CLUB - TUTTO PUO' SUCCEDERE

    RECENSIONE - Dal 4 Aprile

    "A Hollywood, nella società, c'è una fortissima discriminazione dell'età ....
    [continua]

    Dumbo

    DUMBO

    Primo al box Office Italia e Usa - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 28 Marzo
    [continua]

    Bentornato Presidente

    BENTORNATO PRESIDENTE

    RECENSIONE - Il Presidente Peppino Garibaldi (Claudio Bisio) torna a portare scompiglio nei palazzi della .... [continua]

    Una giusta causa

    UNA GIUSTA CAUSA

    RECENSIONE - Un tributo a una delle figure più influenti del nostro tempo, seconda donna .... [continua]