ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Under the Silver Lake

    UNDER THE SILVER LAKE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (19 febbraio 2019) - Dal 71. Festival del Cinema .... [continua]

    Cocaine: La vera storia di White Boy Rick

    COCAINE: LA VERA STORIA DI WHITE BOY RICK

    New Entry - La vera storia di Richard Wershe Jr, 'White Boy Rick' (Richie .... [continua]

    Un uomo tranquillo

    UN UOMO TRANQUILLO

    Come Hans Petter Moland, alias 'il Ridley Scott della Norvegia', e Liam Neeson hanno creato .... [continua]

    Copia originale

    COPIA ORIGINALE

    Dal 36. TFF - Dal 21 Febbraio .... [continua]

    The Front Runner - Il vizio del potere

    THE FRONT RUNNER - IL VIZIO DEL POTERE

    Dal 36. Torino Film Festival - Dal 21 Febbraio .... [continua]

    Mia e il leone bianco

    MIA E IL LEONE BIANCO

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Dal 17 Gennaio

    "Ho incontrato Gilles de ....
    [continua]

    Home Page > Eventi

    DIVORZIO PARAMOUNT-CRUISE SECONDO UNA FONTE USA

    Ne parla STEVE GORMAN sulle pagine di THE WINDSOR STAR

    25/08/2006 - Servizio in lingua originale e traduzione italiana (A cura di MARTA SBRANA, Canada, USA)
    In Original Language and Italian Translation (By MARTA SBRANA, Canada, USA)
    PARAMOUNT, CRUISE SPLIT by STEVE GORMAN, "THE WINDSOR STAR", August 24, 2006

    Paramount Pictures and actor Tom Cruise called an end to their 14-year production deal Wednesday as the chairman of the studio’s parent company took a parting shot at the movie star’s off-screen behavior.
    As much as we like him personally, we thought it was wrong to renew his deal,” Viacom Inc. chairman Sumner Redstone told the Wall Street Journal in an interview posted online “His recent conduct has not been acceptable to Paramount”.
    Paula Wagner, the actor’s longtime partner in his movie company, Cruise/Wagner Production, struck back at Redstone, calling his comments about the three-time Oscar nominee “offensive” and “undignified”.
    Whatever remarks Mr. Redstone would make about Tom Cruise personally or as an actor have no bearing on what this business issue is“ she said. “There must be another agenda that the studio has in mind to take one of their greatest assets and malign him this way”.
    Five films starring Cruise and co-produced by his company, including the Mission: Impossible series, have generated theatrical revenues totaling more than $2 billion worldwide during the past decade. And Wagner said his films accounted for about 15% of the studio’s overall box office gross over that period.
    Moreover, Wagner insisted she and Cruise chose to leave the Paramount lot and establish a new venture financed through a private, revolving equity fund of $100 million.
    We in fact made a decision not to continue our relationship with Paramount Pictures” she said.
    Viacom and Paramount executive declined further comment on the situation.
    The war of words between Redstone and Wagner marked a bitter end to one of the most lucrative production alliances between a major Hollywood studio and an A-list star.
    And it followed other signs that Cruise’s stature had been damaged by a string of publicity faux pas ranging from his manic, couch-hopping profession of love for actress Katie Holmes last year on The Oprah Winfrey Show to his strident denunciations of psychiatry.
    Although Cruise recently topped Forbes magazine’s annual list of the world’s 100 most powerful celebrities, his latest film, Mission: Impossible III, opened in May to lower-than-expected ticket sales.
    Days later a USA Today/Gallup poll found that Cruise’s star power had dimmed considerably in the eyes of the public, with more than half of those surveyed registering an “unfavorable” opinion of the actor.
    Many cited his off-screen behavior during the past year, including his intense public discussion of his faith in Scientology and his blunt criticism of actress Brooke Shields for taking medication to treat postpartum depression.
    Cruise also became the butt of jokes, and a frequent target of tabloid gossip, for his high-profile romance with much younger Holmes, who recently gave birth to Cruise’s first biological child, a daughter named Suri.

    LA SEPARAZIONE PARAMOUNT - CRUISE di STEVE GORMAN, THE WINDSOR STAR, 24 agosto 2006.

    Mercoledì la Paramount Pictures e attore Tom Cruise hanno posto fine alla loro relazione di produzione che durava da 14 anni come il portavoce della compagnia di studio che ha fatto un commento al momento che l’attore ha lasciato sul comportamento dell’attore fuori dagli schermi cinematografici.
    Nonostante personalmente ci sia simpatico, pensiamo che sia sbagliato rinnovare il suo contratto” , Sumner Reditone il Presidente della Viacom Inc. ha detto durante un’intervista pubblicata ondine con il Wall Street Journal “Il suo recente comportamento non e’ stato ritenuto accettabile alla Paramount”.
    Paula Wagner, la socia da molto tempo dell’attore nella compagnia cinematografica Cruise/Wagner Production, ha risposto all’attacco di Reditone, definendo il suo commento sul 3-volte-nominato-all’Oscar “offensivo” e “poco dignitoso”.
    Qualsiasi osservazione il Sig. Reditone abbia voluto fare su Tom Cruise personalmente o come attore non ha nessuna influenza per quanto riguarda questo affare” lei ha detto. “ Deve esserci un altro ordine del giorno che lo studio ha in mente per prendersela con la sua piu’ grande risorsa e malignare in questo modo”.
    I cinque film che hanno visto protagonista Tom Cruise e la co-produzione della sua compagnia, inclusa la serie dei Missione: impossibile, hanno generato in incasso dai cinema totalizzando piu’ di 2 miliardi di dollari in tutto il mondo durante gli ultimi dieci anni. E Wagner ha detto che i suoi film sono circa il 15% dell’incasso totale dello studio per tutto il periodo preso in considerazione.
    Inoltre Wagner insiste che lei e Cruise hanno scelto di lasciare la Paramount ed iniziare una nuova avventura finanziata attraverso fondi di capitale rotativo di 100 milioni di dollari.
    Noi infatti abbiamo deciso di non continuare la nostra relazione con la Paramount Pictures” ha detto lei.
    L’esecutivo di Viacom e Paramount declinano ogni ulteriore commento sulla situazione.
    La guerra di parole tra Reditone e Wagner segna una fine amara ad una delle alleanze di produzione piu’ lucrative tra uno dei maggiori Studios di Hollywood ed una star della lista “A”.
    E segue comunque altri segni che l’immagine di Cruise e’stata danneggiata da una serie di errori pubblicitari che vanno dal suo maniacale saltare sul divano professando il suo amore per l’attrice Katie Holmes l’anno scorso quando fu ospite de The Oprah Winfrey Show fino alla sua stridente denuncia della psichiatria.
    Anche se Cruise recentemente era nella lista annuale della rivista “Forbes” come una della 100 celebrità piu’ potenti del mondo, il suo ultimo film Mission; Impossibile III, che e’ uscito a Maggio ha avuto una vendita di biglietti piu’ basso di quanto previsto.
    Giorni dopo un sondaggio dello statunitense Today/Gallup ha trovato che il potere di Cruise come star e’ diminuito notevolmente agli occhi del pubblico, con piu’ della meta’ dei partecipanti al sondaggio che hanno espresso un’opinione “non favorevole” sull’attore.
    Molti hanno citato il suo comportamento fuori dallo schermo durante l’anno passato, incluso le intense discussioni pubbliche della sua fede per Scientology ed il suo smussato criticismo per l’attrice Brooke Shields per aver preso medicine per curare la sua depressine post-parto.
    Cruise e’ pure diventato la mira di barzellette, ed un frequente bersaglio per i pettegolezzi dei giornali, per la sua storia con Holmes, di gran lunga piu’ giovane di lui, che recentemente ha dato alla luce la prima figlia biologica di Cruise, Suri.


    <- Torna all'elenco degli eventi

    Alita - Angelo della battaglia

    ALITA - ANGELO DELLA BATTAGLIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 14 Febbraio

    "Abbiamo costruito tutto dalle nostre precedenti esperienze ....
    [continua]

    Il corriere - The Mule

    IL CORRIERE-THE MULE

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dal 7 Febbraio

    "Earl è stato ....
    [continua]

    Green Book

    GREEN BOOK

    RECENSIONE - OSCAR 2019: Nominations al 'Miglior film'; 'Miglior Attore Protagonista' (Viggo Mortensen); Miglior .... [continua]

    L'esorcismo di Hannah Grace

    L'ESORCISMO DI HANNAH GRACE

    RECENSIONE - Dal 31 Gennaio .... [continua]

    Dragon Trainer – Il mondo nascosto

    DRAGON TRAINER – IL MONDO NASCOSTO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 31 Gennaio

    "Perennemente schivo, Hiccup è ora il capo ....
    [continua]

    La favorita

    LA FAVORITA

    RECENSIONE - OSCAR 2019: 10 Nominations - 12 Nominations ai BAFTA 2019; VINCITORE .... [continua]

    Bohemian Rhapsody

    BOHEMIAN RHAPSODY

    Ancora al cinema - VINCITORE di 2 GOLDEN GLOBES 2019 al 'Miglior Film .... [continua]