ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Ad Astra

    AD ASTRA

    Aggiornamenti freschi di giornata! (17 Giugno 2019) - Tra i più attesi!!! - .... [continua]

    Un giorno di pioggia a New York

    UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK

    Aggiornamenti freschi di giornata! (17 Giugno 2019) - Elle Fanning, Jude Law, Rebecca Hall .... [continua]

    Il signor diavolo

    IL SIGNOR DIAVOLO

    Aggiornamenti freschi di giornata! (17 Giugno 2019) - Dal 21 Agosto .... [continua]

    Arrivederci professore

    ARRIVEDERCI PROFESSORE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (17 Giugno 2019) - Anteprima all'Italy Sardegna Festival (13-16 giugno) .... [continua]

    Toy Story 4

    TOY STORY 4

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 26 Giugno .... [continua]

    Rapina a Stoccolma

    RAPINA A STOCCOLMA

    Dal 20 Giugno .... [continua]

    Tutto il mio folle amore

    TUTTO IL MIO FOLLE AMORE

    New Entry - Il nuovo film di Gabriele Salvatores ispirato ad una storia vera .... [continua]

    Terminator: Destino oscuro

    TERMINATOR: DESTINO OSCURO

    New Entry - Siete sopravvissuti al Giorno del Giudizio. Benvenuti nel nuovo mondo. James .... [continua]

    Doctor Sleep

    DOCTOR SLEEP

    New Entry - Sequel della storia di Danny Torrance, a 40 anni dalla sua .... [continua]

    Home Page > Eventi

    Bif&st-Bari International Film Festival (Bari, Teatro Petruzzelli 24-31 Marzo 2012) - IL PROGRAMMA GENERALE

    Anteprime Internazionali, Opere Prime, Lezioni di Cinema, I disegni di Ettore Scola in Mostra e la Retrospettiva su Carmelo Bene tra le numerose attrazioni del Festival.

    14/03/2012 - La terza edizione del Bif&st-Bari International Film Festival – posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica italiana – si svolgerà da sabato 24 a sabato 31 marzo 2012. Il Bif&st è un’iniziativa a valere su risorse del PO FESR Puglia 2007-2013, Asse IV, Azione 4.1.2, promossa dalla Regione Puglia-Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo e organizzata dall’Apulia Film Commission (AFC). Presidente del Bif&st è Ettore Scola. Il Comitato di direzione è composto da Felice Laudadio, ideatore e direttore artistico; Angelo Ceglie, direttore organizzativo; Enrico Magrelli e Marco Spagnoli, vicedirettori. La Commissione Esperti è formata dai critici cinematografici Francesco Alò, Paolo D’Agostini, Fabio Ferzetti. Consulenti per i documentari e i corti: Maurizio Di Rienzo e Giuliana La Volpe. Project Manager: Serge D’Oria. Collaboratori della direzione artistica e organizzativa: Vincenzo Cramarossa, Orsetta Gregoretti, Grazia Ingravalle, Davide Calabrese. Coordinamento organizzativo: Angela Bianca Saponari. Relazioni pubbliche, catalogo, sito web: Alessandra Rizzi, Francesca Turrisi. Movimentazione film: Patrizia Prosperi. Puglia&Cinema: Raffaella Del Vecchio. Cerimoniale: Raffaella Fioretta, Valentina Parente. Ufficio ospitalità: Antonella Pastore e Carla Peron.

    L’ufficio stampa nazionale e internazionale è affidato all’agenzia Sottocorno (patriziawachter@hotmail.com), l’ufficio stampa pugliese a Francesca Limongelli con Alessandra Rizzi (ufficiostampa@bifest.it).

    I FILM

    ANTEPRIME INTERNAZIONALI – L’inaugurazione ufficiale del Bif&st avverrà sabato 24 marzo al Teatro Petruzzelli con la presentazione in ANTEPRIMA ASSOLUTA ITALIANA del film di DANIELE VICARI DIAZ. NON PULIRE QUESTO SANGUE, con ELIO GERMANO, CLAUDIO SANTAMARIA, ROLANDO RAVELLO, RENATO SCARPA.

    Questi GLI ALTRI TITOLI IN PROGRAMMA:

    25 marzo: EXTREMELY LOUD & INCREDIBLY CLOSE (Molto forte, incredibilmente vicino) con TOM HANKS, SANDRA BULLOCK, MAX VON SYDOW, THOMAS HORN.
    ANTEPRIMA ITALIANA

    26 marzo: 360 di FERNANDO MEREILLES con ANTHONY HOPKINS, JUDE LAW, RACHEL WEISZ, BEN FOSTER, MORITZ BLEIBTREU.
    ANTEPRIMA INTERNAZIONALE

    27 marzo: CONTRABAND di BALTASAR KORMÁKUR con MARK WAHLBERG, KATE BECKINSALE, BEN FOSTER, GIOVANNI RIBISI.
    ANTEPRIMA ITALIANA

    28 marzo: TITANIC 3D di JAMES CAMERON con LEONARDO DI CAPRIO, KATE WINSLET, BILLY ZANE, KATHY BATES.
    28 marzo, “TiTANIC DAY”

    29 marzo: THE BEST EXOTIC MARIGOLD HOTEL di JOHN MADDEN con MAGGIE SMITH, BILL NIGHY, JUDI DENCH.
    ANTEPRIMA ITALIANA

    30 marzo: LE PREMIER HOMME (Il primo uomo) di GIANNI AMELIO con JACQUES GAMBLIN, MAYA SANSA, CATHERINE SOLA, DENIS PODALYDÈS, RÉGIS ROMELE.
    ANTEPRIMA EUROPEA

    I PREMI FEDERICO FELLINI 8½ PER L’ECCELLENZA ARTISTICA vengono assegnati a:

    24 marzo: LILIANA CAVANI
    25 marzo: MAX VON SYDOW
    27 marzo: RICHARD BORG
    28 marzo: ABBAS KIAROSTAMI
    29 marzo: JOHN MADDEN
    30 marzo: VIRNA LISI

    Era stato annunciato per il 26 marzo un riconoscimento per Carlo Lizzani (anche in occasione del suo prossimo 90.o compleanno, il 3 aprile) che però non potrà venire a Bari per ritirarlo. Gli sarà consegnato a Roma in un’altra occasione.
    PANORAMA INTERNAZIONALE – Una giuria del pubblico, composta da 50 spettatori e presieduta dal prof. Stefano Bronzini, docente di letteratura inglese all’Università di Bari, attribuirà il 31 marzo al Teatro Petruzzelli il Premio Bif&st del pubblico al miglior film in concorso in questa sezione prescelto fra:

    24 marzo: LE SKYLAB di Julie Delpy con Lou Avarez, Julie Delpy. Francia. Anteprima italiana
    25 marzo: THE PASSAGE di Roberto Minervini con Josefina Barrios, Emma Carlson. USA-Belgio. Anteprima internazionale
    26 marzo: TUTTI I RUMORI DEL MARE di Federico Brugia con Sebastiano Filocamo, Orsi Toth. Italia. Anteprima mondiale
    27 marzo: SPANIEN di Anja Solomonowitz con Tatjana Alexander, Grégoire Colin. Austria-Bulgaria. Anteprima italiana
    28 marzo: ATMEN di Karl Marcovics con Thomas Schubert, Karin Lischka. Austria. Anteprima italiana
    29 marzo: LES ADOPTÉS di Mélanie Laurent con Mélanie Laurent, Marie Denarnaud. Francia. Anteprima italiana
    30 marzo: MADRID, 1987 di David Trueba con José Sacristan, Maria Valverde. Spagna. Anteprima italiana

    ITALIAFILMFEST - LUNGOMETRAGGI

    La rassegna competitiva dei migliori 11 film italiani di lungometraggio del 2011-12 prescelti fra quelli distribuiti in sala o passati nei festival internazionali nel periodo compreso fra il 1° gennaio 2011 e il 9 marzo 2012 include i seguenti film che passeranno al Teatro Petruzzelli alle 15.30 e alle 18.30:
    Il mio domani di Marina Spada e Io sono Li di Andrea Segre (il 25 marzo); Il villaggio di cartone di Ermanno Olmi e This must be the place di Paolo Sorrentino (26); Maternity Blues di Fabrizio Cattani e L’industriale di Giuliano e Vera Montaldo (27); Il gioiellino di Andrea Molaioli e Terraferma di Emanuele Crialese (28); Gianni e le donne di Gianni Di Gregorio (29); Quando la notte di Cristina Comencini e Habemus Papam di Nanni Moretti (30).
    Era stato annunciato in concorso anche il film di Paolo e Vittorio Taviani Cesare deve morire – da noi selezionato prima della Berlinale – ma i due grandi registi che al Festival di Berlino hanno vinto il massimo premio, l’Orso d’oro, ci hanno comunicato che preferiscono partecipare al Bif&st fuori concorso (29 marzo).
    La giuria internazionale - formata esclusivamente da 5 critici stranieri (al motto: La critica internazionale giudica il cinema italiano) è composta da: Klaus Eder, Germania (presidente); Noura Borsali, Tunisia; Olga Klingenberg, Ucraina; Paulo Portugal, Portogallo ; Pablo Utin, Israele - attribuirà i seguenti riconoscimenti: Premio Franco Cristaldi per il miglior produttore; Premio Mario Monicelli per la migliore regia; Premio Tonino Guerra per la migliore sceneggiatura; Premio Anna Magnani per la migliore attrice protagonista; Premio Vittorio Gassman per il miglior attore protagonista; Premio Ennio Morricone per il miglior compositore delle musiche; Premio Giuseppe Rotunno per il miglior direttore della fotografia; Premio Dante Ferretti per il miglior scenografo; Premio Roberto Perpignani per il miglior montaggio.
    La proclamazione dei vincitori è prevista per la serata finale del 31 marzo al Teatro Petruzzelli, condotta da Serena Dandini con la Lino Patruno Jazz Band, presente il ministro per i Beni e le Attività Culturali, Lorenzo Ornaghi.

    OPERE PRIME

    Una giuria composta da 3 cineasti pugliesi: Alessandro Piva, Maurizio Sciarra e Edoardo Winspeare (presidente), attribuirà il 30 marzo al Teatro Petruzzelli il Premio Opera Prima Francesco Laudadio al miglior film italiano di debutto prescelto fra:

    I primi della lista di Roan Johnson e Scialla di Francesco Bruni (24 marzo); Cavalli di Michele Rho e Là-bas di Guido Lombardi (25); Appartamento ad Atene di Ruggero Dipaola (26); Missione di pace di Francesco Lagi e La kryptonite nella borsa di Ivan Cotroneo (27); Sulla strada di casa di Emiliano Corapi e L’ultimo terrestre di Gianni Pacinotti (28); Sette opere di misericordia di Gianluca e Massimiliano De Serio e Corpo celeste di Alice Rohrwacher (29). Nella stessa sezione, ma fuori concorso, verranno presentati La strada verso casa di Samuele Rossi e Il paese delle spose infelici di Pippo Mezzapesa (30).

    CORTOMETRAGGI

    Una giuria del pubblico, composta da 30 spettatori e presieduta da Maurizio Nichetti, attribuirà al Teatro Petruzzelli il 27 marzo il Premio Michelangelo Antonioni per il miglior regista di film di cortometraggio prescelto fra quelli realizzati da gennaio 2011 a febbraio 2012. Questi i titoli:
    Amore cieco di Giuseppe Ferlito, C’era un fienile di Beppe De Caro, Chiamatemi Ishmael di Paolo Briguglia, Corti di Angelo Cretella, Countdown di Max Croci, Cusutu n’ Coddu di Giovanni La Pàrola, Di là dal vetro di Andrea Di Bari, Eclissi di fine stagione di Vito Palmieri, Fragomeni ultimo round di Michele Cadei, Günes di Salvatore Allocca, I viaggiatori della luna di Mariangela Fasciocco, Il lucchetto di Ettore Nicoletti e Il niente di David Petrucci (24 marzo); Il numero di Sharon di Roberto Gagnor, Il sospetto di Giovanni Meola, In attesa dell’avvento di Felice D’Agostino e Arturo Lavorato, In fondo a destra di Valerio Groppa, Jody delle giostre di Adriano Sforzi, La casa dei trenta rumori di Diego Monfredini, La colpa di Francesco Prisco, La penna di Hemingway di Renzo Carbonera, L’estate che non viene di Pasquale Marino, Nonna si deve asciugare di Alfredo Covelli e Ombre di Emanuele Pica (25); Pizzangrillo di Marco Gianfreda, Pretexto andaluso di Letizia Lamartire, Salvatore di Bruno e Fabrizio Urso, Se son rose di Riccardo Banfi, A Chjana di Jonas Carpignano, The Cricket di Stefano Lorenzi, Il viaggio del rimorso di Maurizio Mazzotta, Totore di Stefano Russo, Uno studente di nome Alessandro di Enzo De Camillis, Vado pazzo per le vacche di Tommaso Magnano e Vivere una favola di Alice Tomassini (26).

    DOCUMENTARI

    La rassegna competitiva riservata ai migliori film italiani documentari selezionati fra quelli realizzati fra gennaio 2011 e febbraio 2012 si avvarrà di una giuria del pubblico, composta da 30 spettatori e presieduta da Gianni Minà, che attribuirà il 29 marzo al Teatro Petruzzelli il Premio Vittorio De Seta per il miglior regista di film documentario prescelto fra:
    148 Stefano. Mostri dell’inerzia di Maurizio Cartolano, Ferrhotel di Mariangela Barbanente e African Women: in viaggio per il nobel della pace di Stefano Scialotti (24 marzo); Il Mundial dimenticato di Lorenzo Garzella e Filippo Macelloni, Pasta nera di Alessandro Piva e Caldo grigio, caldo nero di Marco Dentici (25); Zavorra di Vincenzo Mineo, Tahrir, Liberation Square di Stefano Savona (26); Il castello di Massimo D’Anolfi e Martina Parenti, Ho visto cose di Chiara Pacilli e Maurizio Tedesco, I morti di Alos di Daniele Atzeni e Mare chiuso di Stefano Liberti e Andrea Segre (27); In nessuna lingua del mondo di Paola Piacenza, Pugni chiusi di Fiorella Infascelli e Riding for Jesus di Sabrina Varani (28); Sic Fiat Italia di Daniele Segre (29).
    La sezione dedicata ai documentari sarà arricchita da un certo numero di film fuori concorso prescelti in ragione della loro qualità e distribuiti nel programma del Bif&st 2012 per aree tematiche quali la storia, il teatro, la musica, l’ambiente, lo sport ecc. Questi i titoli ammessi:
    Inconscio italiano di Luca Guadagnino, Piazza Garibaldi di Davide Ferrario, Profughi a Cinecittà di Marco Bertozzi e Questa storia qua (Vasco Rossi) di Alessandro Paris e Sibylle Righetti (24 marzo); Il corpo del Duce di Fabrizio Laurenti, Black Block di Carlo A. Bachschmidt, Il sorriso del capo di Marco Bechis, The Summit di Franco Fracassi e Massimo Lauria, 11 Metri di Francesco Del Grosso e Sound of Morocco di Giuliana Gamba (25); I passi del silenzio. Abbazia di Santa Maria di Pulsano di Ivano Balduini, Ulidi piccola mia di Mateo Zoni, La mia Bandiera di Salvo Lucchese e Giuliano Bugani, Andante ma non troppo di Enrico Cerasuolo e Radici di Carlo Luglio (26); ADHD Rush Hour di Stella Savino, Il pranzo di Natale di AA.VV., La tana del Bianconiglio di Linda Parente, In me non c’è che futuro di Michele Fasano e Valdagno, Arizona di Collettivo Pyoor (27); Hit The Road, Nonna di Duccio Chiarini, Toxic Europe di Cecilia Anesi, Giulio Rubino e Delphine Reuter, Cuba un’arte anche italiana di Silvana Palumbieri, Italy love it or leave it di Luca Ragazzi e Gustav Hofer e Freakbeat di Luca Pastore (28); Backstage del film “Copia Conforme” di Abbas Kiarostami di Irene Bufo, This is my land… Hebron di Giulia Amati e Stephen Natanson, Mimmo Mimino & Mimì (ossia Domenico Modugno) di Michele Roppo e Antonella Sibilia, Quando arriva un’emozione di Coltella, De Cesare, Giurato e Somma, Cuba ai tempi di Obama di Gianni Minà (29 e 30) e Michel Petrucciani Body and Soul di Michael Radford (29); Io sono il teatro di Cosimo D. Damato, Silence: All Roads Lead To Music di Haider Rashid e 394-Trilogia nel mondo di Massimiliano Pacifico (30).
    Fuori concorso e in anteprima mondiale verrà presentato il 26 marzo, nella Sala 1 del Multicinema Galleria, il documentario Un ritratto di Ettore Scola di Davide Barletti e Lorenzo Conte.

    CINEMA SUL CINEMA

    In questa sezione, che nelle prime due edizioni ha ottenuto un importante successo, verranno presentati 12 documentari che focalizzano la loro attenzione su autori, attori, protagonisti del nostro cinema: una riflessione sul cinema con immagini del cinema. Questi i titoli in programma:
    Franca Valeri. Elogio dell’ironia di Mietta Albertini e Noi c’eravamo. Battaglie, vittorie e sconfitte del cinema italiano di Antonello Sarno e Giorgio Vertunni (25 marzo); Franca la prima di Sabina Guzzanti e Schubert – L’Atelier della dolce vita di Antonello Sarno e Giorgio Vertunni (26); La passione di Laura di Paolo Petrucci, Marco Bellocchio. Venezia 2011. Diploma di regia e Il silenzio di Pelesjan di Pietro Marcello (27); Nino Rota, il mago doppio di Felice Cappa e Un foglio bianco di Maurizio Zaccaro (28); Hollywood Invasion di Marco Spagnoli e Voi siete qui di Francesco Matera (29); L’importanza di essere scomodo: Gualtiero Jacopetti di Andrea Bettinetti e In arte Lilia Silvi di Mimmo Verdesca (30).

    EVENTI SPECIALI

    All’armi siam fascisti di Lino Del Fra, Cecilia Mangini e Lino Micciché (25 marzo); Venti Anni di Giovanna Gagliardo (26); Sacra Corona Unita e il pericolo che viene dall’Est di Aldo Zappalà e Tormenti di Filiberto Scarpelli (27); Giovanna Cau – Diversamente Giovane di Marco Spagnoli (28); Scossa di Ugo Gregoretti, Carlo Lizzani, Francesco Maselli e Nino Russo (30).
    Un altro Evento speciale è rappresentato dalle anteprime di 3 film (su 4) della Collana TV “Mai per amore” prodotta da RAI Fiction e da Claudia Mori per Ciao Ragazzi che comprende i seguenti titoli:
    - Troppo amore di Liliana Cavani con Antonia Liskova e Massimo Poggio (24 marzo, ore 9)
    - Helena e Glory di Marco Pontecorvo con Barbora Bobulova e Thomas Trabacchi (24, ore 18)
    - La fuga di Teresa di Margarethe von Trotta con Stefania Rocca e Alessio Boni (25, ore 9.30)

    LEZIONI DI CINEMA

    Saranno tenute ogni mattina alle 11 nella Sala 1 del Galleria (tranne il 27 marzo), dopo la proiezione di un film, da:

    24 marzo: Liliana Cavani (Troppo amore); 25: Margarethe von Trotta (La fuga di Teresa); 26: Max von Sydow (Katinka); 27: Giovanni Minoli e altri, evento speciale al Petruzzelli (Sacra Corona Unita e il pericolo che viene dall’Est di Aldo Zappalà); 28: Richard Borg (Cape Fear di Martin Scorsese); 29: Abbas Kiarostami (Copia conforme); 30: John Madden (Shakespeare in Love); 31: incontro su “Albert Camus, il cinema, l’Africa” con Gianni Amelio, Akila Ouared e Bernardo Valli.

    I DISEGNI di ETTORE SCOLA in MOSTRA – Il poster ufficiale del Bif&st 2012 è disegnato da Ettore Scola. Al grande regista – che da giovanissimo esordì con i suoi disegni e le sue vignette sulla celebre rivista satirica “Marc’Aurelio” cui collaborarono anche Fellini, Camerini, Steno, Scarpelli, Marchesi, Metz, Zavattini e tanti altri giovani talenti divenuti in seguito protagonisti di primo piano del cinema italiano – viene dedicata una mostra di oltre 100 disegni presentati con un secondo poster che riporta un’opera grafica appositamente realizzata da Scola per il festival EuropaCinema diretto da Laudadio. La mostra I disegni di Ettore Scola è stata aperta nella Sala Murat il 10 marzo e vi resterà fino al 31 marzo. Verrà presentata al pubblico dallo stesso Scola alle 19 del 23 marzo.

    FESTIVAL CARMELO BENERETROSPETTIVA

    Il terzo poster di quest’anno è dedicato al Festival Carmelo Bene. Al celebre regista, drammaturgo e attore teatrale, cinematografico e televisivo scomparso il 16 marzo 2002 – dieci anni fa – sarà infatti dedicata la più vasta “personale” finora mai realizzata (ma tutt’altro che esaustiva, in ragione della mole enorme del suo lavoro), curata da Felice Laudadio coadiuvato da Orsetta Gregoretti e Patrizia Prosperi, con la partecipazione di Luigi De Luca, Raffaella Baracchi Bene, Salomé Bene e con la collaborazione determinante delle Teche RAI dirette da Barbara Scaramucci e della Cineteca Nazionale-Centro Sperimentale di Cinematografia diretta da Enrico Magrelli. Oltre ai suoi film verranno presentati al Multicinema Galleria moltissimi altri materiali – per una durata complessiva di circa 50 ore - legati alla sua intensissima attività svolta in teatro e in televisione. Una serie di incontri quotidiani su diversi aspetti dell’arte di Carmelo Bene ripercorrerà la carriera di questo straordinario quanto controverso protagonista dello spettacolo e della cultura italiana attraverso sei appuntamenti quotidiani (ore 18.30, Palazzo ex Poste): “C.B. e il teatro teatro” (25 marzo), “C.B. e il teatro in TV” (26), “C.B. e il cinema” (27), “C.B. e la TV come medium” (28), “C.B. e la musica” (29), “C.B. e la letteratura” (30) con la partecipazione di colleghi di lavoro, studiosi, collaboratori, amici di Bene.
    A Otranto, esattamente il 15 marzo, si svolgerà l’evento inaugurale per commemorare Carmelo Bene, di origini salentine, con la partecipazione dei suoi compagni di lavoro Lydia Mancinelli e Cosimo Cinieri che prenderanno parte ad una tavola rotonda moderata da Felice Laudadio. Verrà inoltre presentato in anteprima mondiale il documentario di Felice Cappa Carmelo Bene in Divini Canti, Lectura Dantis e altri Incantamenti. La rassegna dei materiali audiovisivi già presentati a Bari si svolgerà dal 28 aprile al 5 maggio in una sala del Castello Aragonese di Otranto dove è in corso un allestimento denommato Appunti per una mostra, curato da Raffaella Baracchi Bene e Salomé Bene con opere pittoriche di Gino Marotta ispirate al comune lavoro con Carmelo Bene, che verrà inaugurato il 15 marzo prossimo.

    IL BIF&ST PER LE SCUOLE

    E’ una sezione particolarmente rivolta agli studenti delle scuole medie superiori e inferiori. Sono in programma al cinema Galleria e al cinema Esedra due rassegne mattutine che si occuperanno la prima del cinema italiano di commedia, promossa da Ettore Scola; la seconda del “Mondo che vorrei”, entrambe curate da Giancarlo Visitilli per la cooperativa sociale “I bambini di Truffaut”. Sono già 4.500 i ragazzi delle scuole che hanno acquistato l’abbonamento per i 16 film in programma in questa sezione.

    CONVEGNI E LABORATORI

    Un convegno con la partecipazione di autori, produttori, cineasti si svolgerà venerdì 30 marzo nella Sala Convegni della Camera di Commercio in collaborazione con le associazioni rappresentative dei cineasti italiani.
    Il critico Francesco Alò, direttore artistico della Nuova Università del Cinema di Roma, terrà un laboratorio sul tema Studiare cinema (26-30 marzo h. 15-17, Salone degli Affreschi, Università degli Studi Aldo Moro di Bari), aperto a tutti gli interessati, per illustrare metodologie e requisiti per accedere agli enti e agli istituti di formazione cinematografica – in Italia e all’estero – per aspiranti registi, sceneggiatori e cineasti in generale.
    Un seminario di incontri, aperto a tutti, vedrà 6 importanti produttori italiani affrontare il tema Il mestiere del produttore (26-31 marzo, h. 15-17, Sala 7 del Galleria) con proiezione di alcuni materiali audiovisivi su figure storiche della produzione italiana. Vi partecipano i produttori: Mario Gianani (26 marzo); Francesca Cima e Nicola Giuliano (27); Angelo Barbagallo (28); Riccardo Tozzi (29) e Domenico Procacci (30) che con Zeudi Araya parlerà anche di Franco Cristaldi dopo la proiezione del documentario “Franco Cristaldi e il suo cinema paradiso” di Massimo Spano. Il 25 marzo il giornalista di origini baresi Tonino Pinto presenterà il suo documentario “Un italiano a Hollywood” e illustrerà la straordinaria figura e il lavoro del grande produttore Dino De Laurentiis.
    * Lo sceneggiatore Giorgio Arlorio terrà un seminario della durata di 7 giorni, con prove sperimentali di scrittura, dedicato al Mestiere dello sceneggiatore (24-30 marzo, h. 15-18, ex Palazzo delle Poste), riservato a 30 partecipanti .
    * Paolo D’Agostini, critico della Repubblica, e Fabio Ferzetti, critico del Messaggero, terranno un seminario a numero chiuso (30 partecipanti selezionati) della durata di sei giorni (25-30 marzo, h. 15-17, ex Palazzo delle Poste) aperto a chi voglia avviarsi a svolgere il Mestiere del critico cinematografico sulla stampa, la TV, la radio e i nuovi media.
    * La drammaturga e docente di recitazione Annabella Cerliani terrà un laboratorio a numero chiuso della durata di 7 giorni (50 partecipanti selezionati fra attori e attrici professionisti e semiprofessionisti) sul Mestiere dell’attore che si svolgerà al Teatro Van Westerhout di Mola di Bari (24-30 marzo, h. 15-17 con prolungamento fino alle18), cortesemente messo a disposizione del Bif&st dal sindaco di Mola di Bari, Stefano Diperna.
    RISING STARS – Gli attesi incontri di giovani ma già affermati attori e attrici italiani con studenti e pubblico, a cura del giornalista cinematografico Franco Montini, si svolgeranno come di consueto dal 26 al 30 marzo, dalle 18 alle 19, alla Libreria Feltrinelli che ospiterà anche la presentazione di alcuni libri fra i quali un romanzo di Gigliola Fantoni Scola e un Quaderno della Cineteca Nazionale espressamente dedicato per l’occasione a Carmelo Bene.
    APULIA FILM COMMISSION – Un incontro pubblico sulle strategie d’intervento 2011-2012 dell’Apulia Film Commission (AFC) a sostegno del cinema italiano realizzato in Puglia, introdotto da Silvia Godelli, assessore regionale al Mediterraneo, Cultura e Turismo, da Antonella Gaeta e Silvio Maselli, presidente e direttore dell’AFC, si terrà nel pomeriggio del 31 marzo in una sala dell’ex Palazzo delle Poste.
    L’Apulia Film Commission, per la sezione Puglia & Cinema (26-28 marzo, cinema ABC), organizzerà uno “Spazio aperto”, non competitivo, dedicato alle opere di autori pugliesi di lungometraggi, documentari e cortometraggi, a cura di Raffaella Del Vecchio.
    IMMAGINI DEL BIF&ST – Il foyer del Teatro Petruzzelli e la hall dell’ex Palazzo delle Poste ospiteranno infine dal 24 al 31 marzo una mostra fotografica realizzata dai fotoreporter ufficiali del festival, Gianni Cataldi e Pasquale Susca, dedicata ai cineasti che hanno partecipato all’edizione 2009 di “Per il cinema italiano” e alle edizioni 2010 e 2011 del Bif&st.

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringrazia lo Studio Sottocorno


    <- Torna all'elenco degli eventi

    I morti non muoiono

    I MORTI NON MUOIONO

    72. Cannes - Dal 13 Giugno .... [continua]

    X-Men: Dark Phoenix

    X-MEN: DARK PHOENIX

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 6 Giugno

    "La saga di Fenice Nera è una ....
    [continua]

    Juliet, Naked - Tutta un'altra musica

    JULIET, NAKED-TUTTA UN'ALTRA MUSICA

    Dal Sundance Film Festival 2018 - Tratto dall'omonimo romanzo di Nick Hornby, ecco una commedia .... [continua]

    Aladdin

    ALADDIN

    Ancora al cinema - Nella versione live-action del classico Disney (1992) Will Smith nel .... [continua]

    Dolor Y Gloria

    DOLOR Y GLORIA

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Cannes .... [continua]

    John Wick 3 - Parabellum

    JOHN WICK 3 - PARABELLUM

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 16 Maggio

    Si vis ....
    [continua]

    Pokémon Detective Pikachu

    POKÉMON DETECTIVE PIKACHU

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 9 Maggio

    "Sono davvero ....
    [continua]