ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Copia originale

    COPIA ORIGINALE

    Dal 36. TFF - Dal 21 Febbraio .... [continua]

    Un uomo tranquillo

    UN UOMO TRANQUILLO

    Come Hans Petter Moland, alias 'il Ridley Scott della Norvegia', e Liam Neeson hanno creato .... [continua]

    The Front Runner - Il vizio del potere

    THE FRONT RUNNER - IL VIZIO DEL POTERE

    Dal 36. Torino Film Festival - Dal 21 Febbraio .... [continua]

    Mia e il leone bianco

    MIA E IL LEONE BIANCO

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Dal 17 Gennaio

    "Ho incontrato Gilles de ....
    [continua]

    Home Page > Eventi

    VIAGGIO TRA LE CULTURE: FAITH AKIN

    La personale dedicata al regista tedesco dall'Arsenale Cineclub di Pisa ha inizio martedì 17 Gennaio 2012 con il film 'Kurz und schmerzlos'.

    16/01/2012 - Al Cineclub Arsenale di Pisa martedi 17 gennaio con il film KURZ UND SCHMERZLOS di FATIH AKIN, inizia UNA PERSONALE DEDICATA AL REGISTA TEDESCO.

    "VIAGGIO TRA LE CULTURE" è il titolo della personale di FATIH AKIN che a partire da martedì 17 gennaio permetterà di vedere all’Arsenale di Pisa anche i film inediti in Italia del regista tedesco.

    A trentanove anni FATIH AKIN è uno dei registi più importanti della Germania. Figlio di emigranti turchi stabilitisi ad Amburgo, AKIN racconta un universo composto dall'incontro di culture, razze e mondi diversi, con la forza delle immagini e una vitalità che è difficile non riconoscergli. Sempre in movimento sia lui che i suoi personaggi, tanto che in questo momento sta lavorando contemporaneamente su quattro diversi progetti.

    Come ogni giovane talento che si rispetti, il successo arriva presto per FATIH AKIN, a venticinque anni, con il suo primo lungometraggio KURZ UND SCHMERZLOS vince il PARDO DI BRONZO al Festival di Locarno e il premio come 'Migliore Esordiente' ai Bavarian Awards di Monaco, dopodichè ogni suo film ottiene importanti riconoscimenti nazionali e internazionali tra cui il Premio per la 'Miglior Sceneggiatura' a Cannes per AI CONFINI DEL PARADISO, l'ORSO D'ORO a Berlino per LA SPOSA TURCA e il Premio speciale della Giuria a Venezia per SOUL KITCHEN.

    La rassegna su AKIN è realizzata in collaborazione con l'Istituto Culturale Italo-Tedesco (ICIT), il Goethe Institut di Roma e con il patrocinio dell'Ambasciata della Repubblica Federale di Germania. Tutti i film sono in versione originale con sottotitoli in italiano.

    Per il programma dettagliato: www.arsenalecinema.it

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringrazia l'Arsenale Cineclub di Pisa.


    <- Torna all'elenco degli eventi

    Alita - Angelo della battaglia

    ALITA - ANGELO DELLA BATTAGLIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 14 Febbraio

    "Abbiamo costruito tutto dalle nostre precedenti esperienze ....
    [continua]

    Il corriere - The Mule

    IL CORRIERE-THE MULE

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dal 7 Febbraio

    "Earl è stato ....
    [continua]

    Green Book

    GREEN BOOK

    RECENSIONE - OSCAR 2019: Nominations al 'Miglior film'; 'Miglior Attore Protagonista' (Viggo Mortensen); Miglior .... [continua]

    L'esorcismo di Hannah Grace

    L'ESORCISMO DI HANNAH GRACE

    RECENSIONE - Dal 31 Gennaio .... [continua]

    Dragon Trainer – Il mondo nascosto

    DRAGON TRAINER – IL MONDO NASCOSTO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 31 Gennaio

    "Perennemente schivo, Hiccup è ora il capo ....
    [continua]

    La favorita

    LA FAVORITA

    RECENSIONE - OSCAR 2019: 10 Nominations - 12 Nominations ai BAFTA 2019; VINCITORE .... [continua]

    Bohemian Rhapsody

    BOHEMIAN RHAPSODY

    Ancora al cinema - VINCITORE di 2 GOLDEN GLOBES 2019 al 'Miglior Film .... [continua]