ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Copia originale

    COPIA ORIGINALE

    Dal 36. TFF - Dal 21 Febbraio .... [continua]

    Un uomo tranquillo

    UN UOMO TRANQUILLO

    Come Hans Petter Moland, alias 'il Ridley Scott della Norvegia', e Liam Neeson hanno creato .... [continua]

    The Front Runner - Il vizio del potere

    THE FRONT RUNNER - IL VIZIO DEL POTERE

    Dal 36. Torino Film Festival - Dal 21 Febbraio .... [continua]

    Mia e il leone bianco

    MIA E IL LEONE BIANCO

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Dal 17 Gennaio

    "Ho incontrato Gilles de ....
    [continua]

    Home Page > Eventi

    CHIAROSCURI: OMAGGIO A SIR ALFRED HITCHCOCK. Atmosfere teatrali noir nelle zone d’ombra della capitale (Roma, Casa dei Teatri: 29-30 dicembre 2010; 4-5 gennaio 2011 Orario 14 – 17)

    Nel 50° Anniversario di 'PSYCHO', incontri, conferenze, dibattiti e un omaggio speciale al Maestro del noir per eccellenza, nel segno della rivisitazione teatrale.

    27/12/2010 - In occasione del cinquantesimo anniversario di PSYCHO, cult-movie di HITCHCOCK tra i più riusciti thriller della storia del cinema, l’associazione culturale Confine Variabile (*) renderà un omaggio alla pellicola e al genere noir da essa inaugurato attraverso una serie di iniziative che si svilupperanno tra fine dicembre e inizio gennaio in quattro giornate alla Casa dei Teatri di Roma.

    CHIAROSCURI, questo il titolo della manifestazione, ruota intorno alla riflessione ed approfondimento della produzione cinematografica del grande regista con particolare riferimento alla realizzazione del suo capolavoro filmico. I curatori, Daniele Dottorini e Carlo Valeri, docenti della Scuola del Cinema "Sentieri Selvaggi" di Roma, si alterneranno alla conduzione scomponendo l’opera secondo tematiche che prenderanno in considerazione le qualità intrinseche del film (montaggio, fotografia, colonna sonora, tecniche di ripresa), le argomentazioni psicoanalitiche per comprendere il comportamento dei protagonisti e l’influenza della pellicola su opere e generazioni successive di cineasti, teatranti e scrittori. Il tutto attraverso la proiezione di alcuni passaggi archetipici di PSYCHO e un forum che prevede la partecipazione del pubblico in sala.

    Seguendo i criteri psicoanalitici e polizieschi della struttura drammaturgica della pellicola, è stato inoltre concepito un testo, scritto da Riccardo Belli, che verrà presentato in forma di lettura scenica, in giornate alterne, con l’interpretazione di Riccardo Belli e Massimo Lombardo. LA PROCESSIONE, questo il titolo dell’opera, si compone di tre atti e si avvale di una scenografia composita di forte impatto visivo e tre supporti video funzionali alla messa in scena. I primi due atti, Soggettivo Evelina e Soggettivo Assuntina, saranno recitati alla fine dei seminari hitchcockiani rispettivamente il 29 dicembre e 4 gennaio ed il 30 dicembre e 5 gennaio.

    L’elegante edificio settecentesco del Villino Corsini, oggi sede della Casa dei Teatri, diventa così la cornice ideale per un’atmosfera di suspence, studio e psicoanalisi che intende celebrare un importante pezzo di storia del cinema internazionale e creare un connubio artistico tra teatro, letteratura ed arti visive.

    La manifestazione è realizzata con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione di Roma Capitale.

    LA PROCESSIONE ovvero ". . . e la madre?. . . è morta di parto!"

    E’ la storia di due anziane sorelle, Evelina e Assuntina, che come ogni anno, il 15 d’agosto partecipano alla processione che si tiene per la festa della Madonna dell’Assunta.

    Nel primo atto, Soggettivo Evelina, incontriamo la più piccola delle due, Evelina, donna sui cinquantacinque anni di professione stiratrice, che potremmo definire una persona alla buona, sempre vissuta nel paese dove è nata e sofferente di un “presunto” leggero ritardo mentale.
    Evelina racconta la storia del suo difficile quanto surreale rapporto con gli abitanti del paese e di quello conflittuale ed appassionato con la sorella, finché qualcosa di imprevisto cambia fatalmente la scena, minando antichi e tuttavia precari equilibri . . .

    Nel secondo atto, Soggettivo Assuntina, facciamo la conoscenza della sorella maggiore, donna elegante, arguta e volitiva, che fa del sarcasmo una particolare cifra stilistica. Il suo lavoro è quello della sarta ed ella torna in paese soltanto una volta l’anno, proprio nei giorni della festa dell’Assunta. Le piace di tanto in tanto fingere di essere una strega. Assuntina ci narra la stessa storia della sorella, ma dal suo particolare e sorprendente punto di vista, e noi scopriamo come ogni verità possa avere molte facce . . . se poi esiste la verità . . .

    Nel terzo ed ultimo atto “Oggettivo Coro” gli abitanti del paese dicono finalmente la loro sugli strani accadimenti che caratterizzano la fine della festa, ". . . davanti ai fuochi finalmente, i fuochi d’artificio gialli ed arancio, che tutto il paese aspetta di vedere! ..."

    CONFERENZA/DIBATTITO sulla filmografia di A. Hitchcock e su PSYCHO (USA 1960) in occasione del 50° anno dalla realizzazione - Relatori: CARLO VALERI e DANIELE DOTTORINI, docenti della scuola di cinema SENTIERI SELVAGGI di Roma

    LETTURA SCENICA dei primi due quadri dello spettacolo teatrale LA PROCESSIONE (Produzione Confine Variabile Arti Sceniche), che riprende alcune atmosfere del film

    Primo quadro: Soggettivo Evelina – con MASSIMO LOMBARDO
    Merc. 29 dic. 2010 e martedì 04 genn. 2011
    Secondo quadro: Soggettivo Assuntina – con RICCARDO BELLI
    Giovedì 30 dic. 2010 e merc. 05 genn. 2011

    CASA dei TEATRI - Biblioteca del Cinema UMBERTO BARBARO
    Villa Doria Pamphilj – Villino Corsini
    Largo 3 giugno, 1849 ROMA
    (angolo via di S. Pancrazio – ingresso Arco dei Quattro Venti)

    Ingresso LIBERO con prenotazione fino ad esaurimento posti; Infoline: 060608 (tutti i giorni dalle 09:00 alle 21:00) Telefono: 06.45460693; www.casadeiteatri.culturaroma.it
    www.bibliotechediroma.it

    (*) CONFINE VARIABILE
    Piazza S.Maria Ausiliatrice, 1 ROMA
    Tel e fax 06.7851851
    Per info e prenotazioni: riccardo.belli@alice.it

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringrazia Elisabetta Castiglioni


    <- Torna all'elenco degli eventi

    Alita - Angelo della battaglia

    ALITA - ANGELO DELLA BATTAGLIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 14 Febbraio

    "Abbiamo costruito tutto dalle nostre precedenti esperienze ....
    [continua]

    Il corriere - The Mule

    IL CORRIERE-THE MULE

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dal 7 Febbraio

    "Earl è stato ....
    [continua]

    Green Book

    GREEN BOOK

    RECENSIONE - OSCAR 2019: Nominations al 'Miglior film'; 'Miglior Attore Protagonista' (Viggo Mortensen); Miglior .... [continua]

    L'esorcismo di Hannah Grace

    L'ESORCISMO DI HANNAH GRACE

    RECENSIONE - Dal 31 Gennaio .... [continua]

    Dragon Trainer – Il mondo nascosto

    DRAGON TRAINER – IL MONDO NASCOSTO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 31 Gennaio

    "Perennemente schivo, Hiccup è ora il capo ....
    [continua]

    La favorita

    LA FAVORITA

    RECENSIONE - OSCAR 2019: 10 Nominations - 12 Nominations ai BAFTA 2019; VINCITORE .... [continua]

    Bohemian Rhapsody

    BOHEMIAN RHAPSODY

    Ancora al cinema - VINCITORE di 2 GOLDEN GLOBES 2019 al 'Miglior Film .... [continua]