ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto

    COME UN GATTO IN TANGENZIALE - RITORNO A COCCIA DI MORTO

    New Entry - Al via le riprese a ROMA (della durata di 8 settimane) .... [continua]

    Falling

    FALLING

    New Entry - Esordio alla regia per Viggo Mortensen, qui anche sceneggiatore e musicista .... [continua]

    The Georgetown Project

    THE GEORGETOWN PROJECT

    New Entry - 2021 .... [continua]

    Dear Evan Hansen

    DEAR EVAN HANSEN

    New Entry - Nell'adattamento cinematografico di Stephen Chbosky tratto dall'acclamato musical di Broadway Julianne .... [continua]

    Home Page > Eventi

    Pisa, Cinema Lumiere - L'8 MARZO NEL SEGNO DI DONNE SPECIALI: OTTO STORIE DI QUOTIDIANA SOPRAVVIVENZA IN IRAN

    Lunedi 8 marzo alle ore 21.00 al Cinema Lumiere di Pisa (vicolo del Tidi 6), la proiezione del film IL CERCHIO di JAFAR PANAHI (ingresso gratuito)

    07/03/2010 - Il regista iraniano JAFAR PANAHI è stato arrestato lunedi scorso, dal regime di Ahmadinejad, insieme alla sua famiglia e a una quindicina di persone, tra cui attori e registi, che erano ospiti nella sua abitazione. PANAHI e' diventato celebre in Europa a partire dal 1997 quando con il suo film Lo specchio vinse il Pardo d'oro al Festival di Locarno, poi e' seguito nel 2000 il Leone d'oro alla Mostra del Cinema di Venezia con lo splendido film IL CERCHIO, il Premio della Giuria al Festival di Cannes 2003 per Oro rosso e ultimo, il Premio della Giuria al Festival di Berlino 2006 per il film Offside.

    Nel luglio scorso PANAHI, la moglie e la figlia erano già stati arrestati mentre prendevano parte alla commemorazione di Neda Aqa-Soltan, la giovane uccisa dai Pasdaran in una manifestazione dell'Onda verde a Teheran e diventata, con la sua morte, il simbolo della violenta repressione del regime. Poche ore dopo l'arresto i tre erano subito stati rilasciati. Al regista era stato imposto il divieto di espatrio e il mese scorso non ha potuto presenziare al Festival di Berlino, dove era invitato. Prima ancora dell'inizio dell'Onda Verde, la censura di regime si era abbattuta sui suoi film infatti IL CERCHIO e Offside, non sono mai stati proiettati nei cinema iraniani.

    In un'intervista rilasciata nel 2004, il regista iraniano spiegava ai giornalisti che "c'è un prezzo da pagare in Iran per lavorare in modo indipendente dal governo e questo prezzo è non vedere i propri film nelle sale del proprio paese. Io - concludeva - continuo a resistere, valutando gli umori della commissione censura, cercando dei trucchi per farmi approvare le sceneggiature e arrivando anche a minacciarli per riuscire ad ottenere l'autorizzazione a girare."

    Sembra che PANAHI fosse impegnato nella realizzazione di un documentario sulle recenti proteste antigovernative post elezioni presidenziali e dovrebbe essere questo il motivo del suo arresto: il regista infatti non avrebbe avuto il permesso di girare a Teheran le immagini del suo nuovo film.

    Per non condividere con il silenzio ed assistere passivamente a quest'atto gravissimo che si va ad aggiungere agli arresti e condanne di studenti e cittadini dissidenti; per solidarieta' nei confronti di PANAHI; per la liberta' di espressione, proiettiamo al cinema Lumiere di Pisa, il film di PANAHI IL CERCHIO, che ha vinto il Leone d'oro a Venezia.
    La proiezione ad ingresso gratuito e' promossa dalla Provincia di Pisa, da Mikado, dal cinema Lumiere e dall'associazione Arsenale.

    IL CERCHIO è l'emozionante ritratto di otto donne, otto storie di quotidiana sopravvivenza che si succedono in modo apparentemente casuale per ricomporsi, chiudendosi come un cerchio, soltanto nel finale. Un viaggio nell'universo femminile di una società rigida e codificata che emargina e discrimina la donna.

    LA REDAZIONE


    <- Torna all'elenco degli eventi

    Gauguin - Voyage de Tahiti

    GAUGUIN - VOYAGE DE TAHITI

    New Entry - Dal 17 Settembre

    "Questo film nasce dalla mia scoperta di ....
    [continua]

    Il giorno sbagliato

    IL GIORNO SBAGLIATO

    Aggiornamenti freschi di giornata! (20 Settembre 2020) - Un thriller psicologico per Russell Crowe .... [continua]

    Aspettando i barbari

    ASPETTANDO I BARBARI

    Tra i più attesi!!! - 76. Mostra del Cinema di Venezia - CONCORSO .... [continua]

    Tenet

    TENET

    Tra i più attesi!!! - Dal 26 Agosto - "Questo film non parla di .... [continua]

    Balto e Togo - La leggenda

    BALTO E TOGO - LA LEGGENDA

    RECENSIONE - Dal 3 Settembre

    "Il percorso che abbiamo attraversato per creare 'Balto e ....
    [continua]

    Volevo nascondermi

    VOLEVO NASCONDERMI

    Di nuovo al cinema dal 15 Agosto - Dalla Berlinale 2020: VINCITORE dell'Orso .... [continua]

    Onward - Oltre la magia

    ONWARD - OLTRE LA MAGIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Agosto

    "Dopo 'Monsters University', volevo fare qualcosa di ....
    [continua]