ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Avengers: Endgame

    AVENGERS: ENDGAME

    Dal 24 Aprile

    "È stato un esperimento davvero unico. Sono 10 anni di storytelling ....
    [continua]

    The Song of Names

    THE SONG OF NAMES

    New Entry - Clive Owen e Tim Roth protagonisti di una "storia poliziesca emotiva" .... [continua]

    Il professore e il pazzo

    IL PROFESSORE E IL PAZZO

    Ancora al cinema - Tra i più attesi!!! - La prima volta insieme .... [continua]

    Home Page > Eventi

    MOSTRE - Bologna, Museo Civico Medievale (2 Dicembre 2009 - 31 Gennaio 2010) - VESTIRE UNA STORIA. I COSTUMI DI NANA’ CECCHI PER ‘CHRISTINE CRISTINA’

    Nella giornata dedicata a Cristina da Pizzano in occasione della proiezione di 'Christine Cristina' in anteprima nazionale mercoledì 2 dicembre, si è inaugurata a Bologna la mostra di costumi per il film, aperta fino al 31 Gennaio 2010

    09/12/2009 - Mercoledì 2 dicembre, in occasione dell'anteprima nazionale presso la Cineteca di Bologna del film CHRISTINE CRISTINA (**), ha avuto luogo in città una giornata dedicata alla figura esemplare di Cristina da Pizzano (*), la scrittrice che ha ispirato il film diretto da STEFANIA SANDRELLI.
    La giornata ha avuto inizio alle ore 16.00 al Museo Civico Medievale (via Manzoni, 4 – Bologna)
    con l'inaugurazione della mostraVESTIRE LA STORIA” che raccoglie i costumi firmati da NANA' CECCHI (***), apprezzata costumista per il cinema, il teatro e l'opera, realizzati per il film CHRISTINE CRISTINA.

    ...c’è un momento magico nel percorso di lavoro” - spiega la costumista NANA' CECCHI - “e cioè quando i costumi, da volumi informi, iniziano via via ad assumere identità e carattere… in quel momento si può intravedere la scintilla dell’idea iniziale, del primo disegno, che aspetta di essere portata in piena luce dal corpo e dal temperamento dell’attore. E qui, nella solennità del Museo Civico Medievale, luogo che mi onora, che mi intimidisce e che mi è familiare allo stesso tempo, sento di poter rivivere quella fase così emozionante: la conferma prima del
    completamento
    ”.

    La mostra sarà visibile fino al 31 gennaio 2010.
    (Orari della mostra: martedì-venerdì dalle 9 alle 15; sabato, domenica e festivi infrasettimanali dalle 10 alle 18.30. Chiuso lunedì, 25 dicembre, 1 gennaio; 24 e 31 dicembre chiusura alle ore 14).

    (*) Di origine italiana - la famiglia proviene da Pizzano, nei pressi di Bologna – Cristina ha vissuto in Francia nel momento di passaggio fra il Medioevo e l'Umanesimo e fu la prima donna a vivere soltanto grazie alla propria penna, cioè scrivendo e pubblicando opere poetiche. Il film ha partecipato al Festival Internazionale del film di Roma 2009 nella sezione Fuori concorso.

    (**) CHRISTINE CRISTINA (Ita 2009, 92’) regia Stefania Sandrelli, sceneggiatura Giacomo Scarpelli, Marco Tiberi, Furio Scarpelli, Stefania Sandrelli, costumi Nanà Cecchi intepreti: Amanda Sandrelli, Alessio Boni, Alessandro Haber, Roberto Herlitzka, Sara Bertelà, Paola Tiziana Cruciani, Blas Roca Rey, Antonella Attili, Mattia Sbragia.

    (***) Nanà Cecchi costumista e scenografa italiana. Ancora studentessa universitaria, viene assunta da R. Valli come assistente nella direzione artistica del Festival dei due mondi di Spoleto. Scopre così la passione per il palcoscenico, che la porta a collaborare con G. De Lullo come assistente ai costumi per Così fan tutte. La grande occasione si presenta nel 1980, anno in cui cura i costumi e le scenografie del Didone ed Enea di H. Purcell. L’incontro con il cinema avviene invece sul set di La luna (1979) di B. Bertolucci dove conosce V. Storaro, con cui lavora in Ladyhawke (1985) di R. Donner. Per i costumi de I cavalieri che fecero l’impresa (2001) di P. Avati si ispira all’Andrej Rublëv di A. Tarkovski.

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringrazia Maria Paola Forlani per la cortese segnalazione.


    <- Torna all'elenco degli eventi

    Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro

    TORNA A CASA, JIMI! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro

    RECENSIONE - Un padrone pronto a tutto per il suo amico a quattro zampe nel .... [continua]

    Shazam!

    SHAZAM!

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 3 Aprile

    "Per me la grande attrazione del personaggio ....
    [continua]

    Cafarnao - Caos e miracoli

    CAFARNAO - CAOS E MIRACOLI

    VINCITORE del Premio della Giuria a Cannes 2018 - Dall'11 Aprile

    "'Cafarnao' ....
    [continua]

    Book Club - Tutto può succedere

    BOOK CLUB - TUTTO PUO' SUCCEDERE

    RECENSIONE - Dal 4 Aprile

    "A Hollywood, nella società, c'è una fortissima discriminazione dell'età ....
    [continua]

    Dumbo

    DUMBO

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 28 Marzo

    "L’idea di ....
    [continua]

    Bentornato Presidente

    BENTORNATO PRESIDENTE

    Ancora al cinema - RECENSIONE - Il Presidente Peppino Garibaldi (Claudio Bisio) torna a .... [continua]

    Green Book

    GREEN BOOK

    Ancora al cinema - VINCITORE agli OSCAR 2019 di 3 statuette: 'Miglior Film', .... [continua]