ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    The Iron Lady

    'THE IRON LADY': E DOPO HELEN MIRREN CON LA REGINA ELISABETTA E' LA VOLTA DI MERYL STREEP CON LA 'DAMA DI FERRO' MARGARET THATCHER

    Festa della Donna 2021 - 62. Festival del Cinema di Berlino (9-19 Febbraio .... [continua]

    Big Eyes

    BIG EYES: NELL'INEDITA INCURSIONE DI TIM BURTON NEL GOSSIP DI CRONACA ROSA APPLICATA AL MONDO DELL'ARTE L'AUTENTICA PITTRICE AMY ADAMS E IL TRUFFALDINO FALSARIO CHRISTOPH WALTZ

    Festa della Donna 2021 - La proposta di 'CELLULOIDPORTRAITS' per la FESTA DELLA .... [continua]

    Still Alice

    STILL ALICE: IL DRAMMA NEL DRAMMA! QUANDO UNA MALATTIA COME L'ALZHEIMER COLPISCE UN MEDICO (JULIANNE MOORE)

    Festa della Donna 2021 - Dal 22 GENNAIO - GOLDEN GLOBE 2015 alla .... [continua]

    Una donna in carriera

    UNA DONNA IN CARRIERA

    Festa della Donna 2021 - 'Celluloid Portraits Vintage' - I Bellissimi! - PREMIO .... [continua]

    Home Page > Eventi

    Siena - ’LA CITTA’ DEL SI’: UN ORIGINALE FESTIVAL per i 700 anni del ‘Costituto Senese’, la prima Costituzione’ in volgare anziché in latino

    Da settembre 2009 a maggio del 2010 a Siena prende vita il Festival dedicato alla modernità di un Trecento che non fu mai periodo buio

    19/06/2009 - Siena celebra uno dei momenti più alti e unici della civiltà del Trecento: compie 700 anni il “Costituto Senese”, una vera e propria “Costituzione” ante litteram che nel 1309, per la prima volta, il governo cittadino decise di far scrivere in volgare e non più in latino.
    L’insieme di norme e leggi che regolavano la vita pubblica, divennero comprensibili alla gente comune: un documento, il Costituto, fondamentale nella storia della democrazia; innovativo e moderno così come è originale il modo in cui Siena ha deciso di celebrare questa ricorrenza.
    Da settembre 2009 a maggio 2010 un’intera città si mobilita per dare vita ad un festival ricco di appuntamenti che vedrà, come primo simbolico evento, l’esposizione del “Costituto Senese” nella sala che, pochi anni dopo, lo stesso governo fece affrescare in Palazzo Pubblico da Ambrogio Lorenzetti, con le celeberrime allegorie con “Gli effetti del buono e del cattivo governo”, una sorta di ulteriore traduzione - questa volta “visiva” - dei principi che il Costituto Senese faceva propri e che così potevano essere alla portata anche di chi non sapeva leggere, nel segno di una classe dirigente all’avanguardia, capace di dichiarare e condividere all’insegna della trasparenza il proprio progetto politico.
    Il programma di “La Città del Sì” – titolo che si ispira alla famosa frase dantesca rivolta alla lingua volgare – comprende spettacoli, mostre, lezioni, rassegne.
    Un vero e proprio festival dedicato all’ancora modernissimo Trecento dove, in ogni weekend (dal venerdì alla domenica) convivono appuntamenti ed eventi celebrativi di quella Repubblica che, nel 1309, scrisse una delle pagine più belle della storia della civiltà europea. Perché a Siena il medioevo non fu mai periodo buio ma splendore ancora vivo di tutta la città.

    IL FESTIVAL “LA CITTÀ DEL SÌ”

    come ‘itinerari’, Palio, arte, storia, mercato, per bambini, gusto, musica, spettacolo, teatro, e, naturalmente, CINEMA:

    Il cinema ha spesso trattato tematiche medioevali, sia nella forma della ricostruzione storica che in quella della commedia, raccontando intrecci di potere e la tragedia della guerra; ma è diventato anche, più recentemente, il contesto fantastico di un mondo futuro, previsto in forme catastrofiche come simbolo di una nuova era di secoli “bui”. Attraverso alcune tra le più famose e più belle (e anche meno conosciute) pellicole di ambientazione medievale, con l’aiuto a volte di esperti e registi, anche il cinema aiuta a entrare nel mondo medievale richiamato dal Costituto.

    SI, E' CINEMA: VENERDI 18 settembre ore 18,00 Inaugurazione rassegna cinematografica - Santa Maria della Scala Cappella del Manto, Spettacolo cinematografico.

    LA REDAZIONE

    Nota: Si ringraziano Sonia Corsi ed Eleonora Sassetti (Agenzia Freelance Siena)


    <- Torna all'elenco degli eventi

    Volver - Tornare

    VOLVER-TORNARE

    Festa della Donna 2021 - I Bellissimi di CelluloidPortraits
    "'Volver' è un gioco ....
    [continua]

    Million Dollar Baby

    MILLION DOLLAR EASTWOOD

    Festa della Donna 2021 - “La cosa che mi ha interessato è che non .... [continua]

    The Help

    THE HELP: DAL CASO LETTERARIO DI KATHRYN STOCKETT ALLA CELLULOIDE DI TATE TAYLOR, PRENDE NUOVA VITA UNA CORAGGIOSA DENUNCIA SOCIALE NELLA PURITANA AMERICA DEGLI ANNI SESSANTA, QUANDO ALLE DOMESTICHE DI COLORE ERA RISERVATO UN TRATTAMENTO TUTT'ALTRO CHE PARITARIO E DIGNITOSO. STORIA DI UN CAMBIAMENTO INIZIATO DA UN SUSSURRO!

    Festa della Donna 2021 - RECENSIONE - 4 NOMINATION agli OSCAR 2012 - .... [continua]

    Il diritto di contare

    IL DIRITTO DI CONTARE

    Festa della Donna 2021 - Seconde visioni - Cinema sotto le stelle: [continua]

    Suffragette

    SUFFRAGETTE: NELL'EPOCALE LOTTA PER I DIRITTI DELLE DONNE LA LEADER DEL MOVIMENTO DELLE SUFFRAGETTE MERYL STREEP E CAREY MULLIGAN MOGLIE E MADRE CORAGGIOSA

    Festa della Donna 2021 - In occasione della Festa della Donna e dell’ [continua]

    Un matrimonio all'inglese

    EASY VIRTUE: DALLA PIECE TEATRALE AL GRANDE SCHERMO PASSANDO PER HITCHCOCK (1928), SI APPRODA DI NUOVO SUL GRANDE SCHERMO OFFRENDO UN APOLOGO IRONICO E DISSACRANTE SULLA LOTTA DI CLASSE E UN INCONTRO RAVVICINATO TRA AMERICA E VECCHIA INGHILTERRA

    Festa della Donna 2021 - Dal III. Festival Internazionale del Film di Roma

    [continua]

    Hysteria

    HYSTERIA: LA STORIA MAI RACCONTATA DI UNA SINGOLARE SCOPERTA VITTORIANA NEGLI ANNI OTTANTA DELL'OTTOCENTO. I PRODIGI DELL'ELETTRICITA' E DELLA 'FRIZIONE' AMOROSA DECLINATI IN 'LIGHT COMEDY' CON MAGGIE GYLLENHAAL, HUGH DANCY E RUPERT EVERETT

    Festa della Donna 2021 - RECENSIONE - Dal Toronto Film Festival e dal .... [continua]