ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Comedians

    COMEDIANS

    New Entry - Gabriele Salvatores traspone sul grande schermo l'omonima e celebre pièce teatrale .... [continua]

    Casa della notte

    CASA DELLA NOTTE

    New Entry - Dal Sundance Film Festival 2020 in prima mondiale - Rebecca .... [continua]

    Swan Song

    SWAN SONG

    New Entry - .... [continua]

    Valley of the Gods

    VALLEY OF THE GODS

    New Entry - L’uomo più ricco sulla terra. Un giovane scrittore in crisi. Un’ancestrale .... [continua]

    Another Round Remake

    ANOTHER ROUND REMAKE

    New Entry - Leonardo DiCaprio acquisisce i diritti per il remake americano dell'originale danese .... [continua]

    The Nest - L'inganno

    THE NEST - L'INGANNO

    New Entry - Dal 14 Maggio on demand su: Sky Primafila, Chili, Google Play, .... [continua]

    Blacklight

    BLACKLIGHT

    New Entry - Liam Neeson torna a collaborare con il regista Mark Williams dopo .... [continua]

    Nomadland

    NOMADLAND

    Oscar 2021 - VINCITORE di 3 Premi: 'Miglior Film'; 'Miglior Regia' (Chloé Zhao), 'Miglior .... [continua]

    The Song of Names - La musica della memoria

    THE SONG OF NAMES-LA MUSICA DELLA MEMORIA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal SAN SEBASTIÁN 2019 - Clive Owen .... [continua]

    Home Page > Speciali

    64a MOSTRA DEL CINEMA: 'APPEAL' E GLAMOUR SEMPRE PIU' A STELLE E STRISCE. TRA GLI OMAGGI MADE IN ITALY IL MITICO WESTERN NOSTRANO

    Appuntamento al LIDO DI VENEZIA dal 29 Agosto all'8 settembre


    08/08/2007 - IO NON SONO QUI

    Io non sono qui, che è uno dei titoli ‘In Concorso’ e che ha come soggetto Bob Dylan, film diretto da Todd Haynes, forte di un cast stellare, con Richard Gere, Cate Blanchett, Heath Ledger, Julianne Moore, Christian Bale e Charlotte Gainsbourg, potrebbe ben rispondere alla identità dimensionale del Cinema Italiano alla 64° Mostra del Cinema di Venezia, ridotto a tre sole unità: Nessuna qualità agli eroi, di Paolo Franchi, L’ora di punta, dell’immancabile Vincenzo Marra - dopo Vento di terra alla 61° e L’udienza è aperta dello scorso anno - Il dolce e l’amaro di Andrea Porporati.
    La celluloide made in Italy nicchierebbe parecchio alla 64° Mostra se non fosse per alcune prestigiosissime rivisitazioni di un glorioso passato: Sergio Leone in testa con Per un pugno di dollari, ovvero, il lancio epocale del genere ‘spaghetti-western’, cui si attinge sempre volentieri perché non perde certo di valore col tempo, anzi, lo acquista, meglio se sulla scia di un bel restauro.
    E c’è da osservare che non siamo a Los Angeles e neppure a Toronto, o, magari, a Cannes. Non si tratta di cinema nostrano che va in gita fuori porta, dunque. No, gioca in casa, eppure, notevolmente in sordina. In sordina perché tra le righe di un pentagramma, per così dire, ‘minore’, suonano per la verità altre sinfonie made in Italy: si tratta di alcune pellicole aggiuntive, magari doc, nel senso di documentario. E’ il caso, ad esempio, proprio nella sezione ‘Orizzonti Doc’, di Madri di Barbara Cupisti, là dove l’occhio è puntato su quei conflitti e drammi privati che raccontano la Storia, attingendo ad una cornucopia stracolma di testimonianze, delle tante madri “che vivono nella terra dilaniata dalla guerra infinita”.
    C’è anche da dire però che Venezia ormai non è più l’unica prestigiosa vetrina del cinema italiano. Dallo scorso anno, quando è comparso l’evento alla sua prima edizione, c’è ora ‘la seconda occasione’: quella con ‘Cinema. Festa Internazionale di Roma’, che aprirà di nuovo i battenti per la nuova Kermesse annuale, il prossimo 18 ottobre per richiuderli il 27.
    Non è del resto il primo anno che alla Mostra di Venezia - al di là delle vittorie dei vari Leoni d’Oro, d’Argento o delle Coppe Volpi, là dove spirano spesso venti d’Oriente - la fiaccola di maggiore attrazione brucia a favore della bandiera a stelle e a strisce, in corsa per la staffetta con la bandana anglosassone. Il che non ci dispiace affatto, soprattutto quando si tratta di buon cinema.
    Beh, quest’anno, al di là di chi e come raggiungerà di fatto il Lido di Venezia per presentare il proprio film in prima persona, si attendono le pellicole di Joe Wright (Espiazione-Atonement), film di apertura con Keira Knightley, James McAvoy e Vanessa Redgrave, di Wes Anderson (The Darjeeling Limited), con Adrien Brody e Angjelica Huston, di Kenneth Branagh (Sleuth), con Michael Caine e Jude Law, di Brian De Palma (Redacted), di Andrew Dominik (L’assassinio di Jesse James), con Brad Pitt, Casey Affleck e Sam Shepard, di Tony Gilroy (Michael Clayton), con George Clooney, Tilda Swinton e Sydney Pollack, di Paul Haggis (In the Valley of Elah, con Tommy Lee Jones, Charlize Theron e Susan Sarandon e, per l’appunto, di Todd Haynes (Io non sono qui), citato all’inizio, con il condensato di stelle in celluloide che vi abbiamo già presentato. Tutte pellicole anglo-statunitensi ‘In Concorso’ alla 64° Mostra. Più internazionale la produzione del film di Ken Loach (It’s a Free World) in cui compaiono Gran Bretagna, Germania, Spagna e, pure l’Italia.
    Immancabile poi, la nuova ondata di asiatici con il ritorno d’autore di Takeshi Kitano (Kantoku Banzai!/Glory to the Filmmaker!) e di Ang Lee (Lust Caution) e, per restare sul registro dei veterani lagunari, questa volta di marca francese, scorgiamo anche Eric Rohmer e, fuori concorso, Claude Chabrol, in buona compagnia ancora con altri anglo-statunitensi: Woody Allen (Cassandra’s Dream) per esempio, affiancato da Richard Shepard (The Hunting Party), con Richard Gere e Diane Kruger, produzione mista che unisce gli USA a Croazia e Bosnia Erzegovina. Completano la lista Shari Springer Berman e Robert Pulcini (The Nanny Diaries/Il diario di una tata), con Scarlett Johansson, Laura Linney, Paul Giamatti e Chris Evans.
    Quello in cui sembra eccellere in ricchezza la 64° Mostra sono i vari Eventi più o meno Speciali e gli Omaggi Autoriali, là dove spiccano, tra gli altri, Bernardo Bertolucci (Leone d’Oro del 75°), Tim Burton (Leone d’Oro alla Carriera 2007) e Alexandre Kluge (Eventi speciali del 75°). E che dire della versione Final Cut del 'cult scifi' in celluloide per eccellenza, Blade Runner di Ridley Scott?
    Non resta che dire ‘A tra poco’ prima di toccare con mano, o, per meglio dire, vedere con i propri occhi.
    Restate con noi per la ‘Diretta’!… O, quasi!

    (A cura di PATRIZIA FERRETTI)

    Editoriali recenti

    12/05/2021 - David di Donatello 2021 - I VINCITORI DELLA 66ª EDIZIONE: 'Miglior Film', 'Miglior Regia' e 'Miglior Attore Protagonista' (Elio Germano) ed altri Premi per VOLEVO NASCONDERMI di GIORGIO DIRITTI [continua...]

    08/05/2021 - INDIANA JONES SARÀ GIRATO IN SICILIA. ARRIVANO HARRISON FORD E BRAD PITT: C'è una location certa, Segesta, ma tra i posti di mare la candidatura più accreditata è Cefalù [continua...]

    29/04/2021 - 78. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica (1-11 settembre 2021) - Serena Rossi condurrà le serate di apertura e chiusura della 78. Mostra del Cinema di Venezia: [continua...]

    26/04/2021 - Oscar 2021 - And The WINNERS are... 'NOMADLAND': MIGLIOR FILM, MIGLIORE ATTRICE E REGIA: Miglior Attore ANTHONY HOPKINS (The Father); Miglior Attrice FRANCES MCDORMAND (Nomadland). Sfuma sogno Pausini e Pinocchio [continua...]

    14/03/2021 - Oscar 2021 - TUTTE LE NOMINATIONS!!!: Lunedì 15 marzo dalle 14.19 Nick Jonas e Priyanka Chopra, marito e moglie, hanno annunciato le nomination del 93esimi Academy Awards, che verranno assegnati il 25 aprile. [continua...]

    10/03/2021 - Steven Spielberg dirigerà un progetto senza titolo liberamente basato sulla sua infanzia; Michelle Williams in trattative per un ruolo ispirato a sua madre: [continua...]

    07/03/2021 - 8 marzo - Eroine dello schermo, Pantheon quotidiano: [continua...]

    04/03/2021 - NOTIZIE DELL'ULTIM'ORA - Annette Bening protagonista del biopic nuotatore 'Nyad' di registi 'Free Solo' e dei produttori di 'American Sniper' e 'The Imitation Game'; Vendite di lancio CAA e STX — Pacchetto hot EFM: [continua...]

    28/02/2021 - Golden Globes 2021 - TUTTE LE NOMINATIONS!!! AND WINNERS ARE...!!! 'NOMADLAND' VINCE come 'Miglior Film Drammatico' e 'Miglior Regista' (Chloé Zhao): Chadwick Boseman 'Miglior Attore', Jodie Foster 'Migliore Attrice', Minari 'Miglior Film Straniero', Borat 'Miglior film comico'. TUTTI I PREMI!!! [continua...]

    11/02/2021 - 71. Berlinale: 1-5 Marzo 2021 prima parte on line; 9-20 Giugno 2021 seconda parte in presenza - Ecco il PROGRAMMA UFFICIALE: Annunciati i film della selezione ufficiale, di Berlinale Special, di Panorama e di altre zezioni [continua...]

    Vai all'archivio completo di tutti gli editoriali -->

    Rifkin's Festival

    RIFKIN'S FESTIVAL

    RECENSIONE - Woody Allen torna a mettere le mani in pasta su riflessioni esistenziali di .... [continua]

    Un altro giro

    UN ALTRO GIRO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021: VINCITORE del Premio al 'Miglior Film Internazionale' (dedicato .... [continua]

    The Father - Nulla è come sembra

    THE FATHER - NULLA E' COME SEMBRA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Oscar 2021 - VINCITORE di 2 Premi: al 'Miglior Attore' .... [continua]

    The Invisible Woman

    THE INVISIBLE WOMAN: RALPH FIENNES TORNA ALLA REGIA CON UN DRAMMA NEL QUALE INTERPRETA CHARLES DICKENS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - La segretissima storia d'amore di Charles Dickens .... [continua]

    Honest Thief

    HONEST THIEF

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Liam Neeson rapinatore di banche pronto a .... [continua]

    L'amico del cuore

    L'AMICO DEL CUORE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 18 Marzo .... [continua]

    Morgan

    MORGAN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Un essere artificiale a rischio pone un .... [continua]