ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Caro Evan Hansen

    CARO EVAN HANSEN

    16. Festa del Cinema di Roma-Alice nella città (14-24 Ottobre 2021) - Nell'adattamento cinematografico .... [continua]

    C'mon C'mon

    C'MON C'MON

    16. Festa del Cinema di Roma (14-24 Ottobre 2021) .... [continua]

    Tutti ne parlano

    TUTTI NE PARLANO

    16. Festa del Cinema di Roma (14-24 Ottobre 2021) - In anteprima mondiale a .... [continua]

    Belfast

    BELFAST

    16. Festa del Cinema di Roma-Alice nella città (14-24 Ottobre 2021) - Kenneth Branagh .... [continua]

    Dune 2

    DUNE 2

    New Entry - .... [continua]

    Il ritorno di Casanova

    IL RITORNO DI CASANOVA

    New Entry - Toni Servillo è il protagonista del nuovo film di Gabriele Salvatores .... [continua]

    Il collezionista di carte

    IL COLLEZIONISTA DI CARTE

    Venezia 78. - In Concorso - Dal 3 Settembre .... [continua]

    La vita che verrà - Herself

    LA VITA CHE VERRÀ - HERSELF

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Dalla 15. Festa del Film di Roma - .... [continua]

    Midnight in the Switchgrass

    MIDNIGHT IN THE SWITCHGRASS

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Bruce Willis di nuovo alle prese con .... [continua]

    Home Page > Cinespigolature > 'THE MUMMY': UNA LUNGA PUNTATA PILOTA DELLA DARK UNIVERSE (A cura dell'inviato FRANCESCO ADAMI)

    'THE MUMMY': UNA LUNGA PUNTATA PILOTA DELLA DARK UNIVERSE (A cura dell'inviato FRANCESCO ADAMI)

    15/06/2017 - The Mummy è un film diretto da Alex Kurtzman, noto sceneggiatore di film di genere fantastico come The Island, Transformers, Star Trek, Cowboys & Aliens, assieme al produttore Chris Morgan e la Universal Pictures, presenta una rinnovata avventura ed una sorta di reboot del personaggio della Mummia. Agli inizi degli anni 2000, la Universal Pictures aveva portato La Mummia nelle sale cinematografiche attraverso l'utilizzo di effetti visivi all'avanguardia realizzati dall'Industrial Light and Magic, riscontrando un discreto successo e confermando il talento dell'attore Brendan Fraser e la convincente interpretazione di Arnold Vosloo della Mummia. A seguito di tre film usciti rispettivamente nel 1999, 2001 e 2008, a Giugno 2017, a quasi dieci anni di distanza, La Mummia ritorna nelle sale con una veste rinnovata: in primo luogo la protagonista è l'antica regina Ahmanet, interpretata da Sofia Boutella, la quale, dopo aver ucciso il proprio padre per avidità di potere ed aver stretto un patto con il Male, viene condannata ad una crudele sepoltura. Nick Morton, un soldato specializzato in scoperte archeologiche interpretato da Tom Cruise, dopo aver accidentalmente liberato dalla maledizione la mummia Ahmanet, si ritrova a dover collaborare con una segreta multinazionale denominata Prodigium, diretta dal Dr. Henry Jekyll (Russell Crowe), il cui intento è quello di studiare e scovare la presenza fisica del male incarnato nei corpi di mostri diffusi in varie località del pianeta. Jenny Halsey (Annabelle Wallis) una donna esperta di reperti archeologici e carica di segreti, assieme a Morton, dovrà affrontare la minaccia dell'istaurarsi di un regno malvagio pieno di odio ed oscuro.

    Il personaggio della mummia Ahmanet attraversa una lunga serie di trasformazioni, che si possono suddividere in cinque fasi: nella prima è solo ossa e bende, in seguito si ricompone, assume una nuova forma più umana ed inizia a nutrirsi. L'interpretazione di Sophia Boutella sorregge quasi tutte le due ore di durata del lungometraggio, e solamente attraverso lo sguardo riesce perfettamente ad essere seducente, innocente e nello stesso tempo malvagia, catturando attraverso una leggera forma di empatia l'attenzione del pubblico. Tutto grazie alla makeup designer Lizzie Yianni-Georgiou che, ispirandosi a videoclip musicali e sfilate di moda, è riuscita a creare una figura della Mummia particolarmente elaborata, inserendo delle rune sul volto dell'attrice, simboli della trasformazione verso il male della principessa Ahmanet.

    Attraverso questo film la Universal Pictures, annuncia la Dark Universe, con un logo realizzato dalla Weta Digital, che trasforma il noto pianeta simbolo della Universal in una luna oscura, evidenziata dalla energica colonna sonora affidata al compositore Denny Elfmann. La Dark Universe è un franchise relativo ad una serie di film, improntati sui classici mostri cinematografici, che proseguirà nel 2019 con il film diretto da Bill Condon, su La sposa di Frankenstein. In seguito verranno trasposti in film i personaggi come il conte Dracula, l'uomo lupo, il mostro della laguna nera, Van Helsing, l'uomo invisibile, il fantasma dell'opera e il gobbo di Notre Dame. Il cast e le selezioni per i suddetti titoli sono iniziate di pari passo con lo sviluppo del film della Mummia, e sono state confermati gli attori Johnny Depp nel ruolo dell'Uomo Invisibile e Javier Bardem nel mostro di Frankenstein.

    Dal punto di vista tecnico il film è girato in parte in pellicola 35 mm, 70 mm ed in digitale, al quale si aggiunge una conversione stereoscopica in Real D, utile, come afferma Travis Reid, chief operating officer di RealD, per evidenziare la spettacolarità delle immagini e delle azioni e soprattutto delle immagini dell'elaborato sarcofago di 22 metri e del peso di 7 tonnellate creato appositamente per il film. Un film di puro intrattenimento, pieno di punti carenti e di una sceneggiatura troppo semplice. Un tentativo poco riuscito da parte della Universal di creare una mitologia filmica come quella realizzata dalla Dc e dalla Marvel, che tuttavia rende il lungometraggio una lunga puntata pilota di una serie filmica dopo la
    quale si attende qualcosa di più articolato ed interessante.

    1

    <-- Torna alla pagina Cinespigolature

    The Last Duel

    THE LAST DUEL

    Venezia 78. - (Fuori Concorso) - Dal 14 Ottobre .... [continua]

    Dream Horse

    DREAM HORSE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 1 Luglio .... [continua]

    The Guilty

    THE GUILTY

    RECENSIONE - Remake statunitense dell'omonimo film danese già candidato agli Oscar 2019 come 'Miglior Film .... [continua]

    Cry Macho

    CRY MACHO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Il novantunenne Clint Eastwood torna dietro e davanti la macchina da .... [continua]

    No Time To Die

    NO TIME TO DIE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - L'ultimo Bond con il volto di Daniel Craig ha .... [continua]

    Dune

    DUNE

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Tra i più attesi!!! - 78. Mostra .... [continua]

    La ragazza di Stillwater

    LA RAGAZZA DI STILLWATER

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Cannes 2021 - Matt Damon padre disposto a .... [continua]