ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Supernova

    SUPERNOVA

    New Entry - REGNO UNITO: Dal 27 Novembre

    "Supernova è il risultato ....
    [continua]

    Come un gatto in tangenziale - Ritorno a Coccia di Morto

    COME UN GATTO IN TANGENZIALE - RITORNO A COCCIA DI MORTO

    New Entry - Al via le riprese a ROMA (della durata di 8 settimane) .... [continua]

    Falling

    FALLING

    New Entry - Esordio alla regia per Viggo Mortensen, qui anche sceneggiatore e musicista .... [continua]

    The Georgetown Project

    THE GEORGETOWN PROJECT

    New Entry - 2021 .... [continua]

    Dear Evan Hansen

    DEAR EVAN HANSEN

    New Entry - Nell'adattamento cinematografico di Stephen Chbosky tratto dall'acclamato musical di Broadway Julianne .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Registi > Andrey Zvyagintsev

    Il cinema di Andrey Zvyagintsev

    Biografia

    (A cura di PATRIZIA FERRETTI)

    (Novosibirsk, RUSSIA, 6 Febbraio 1964 - )

    Nel 1984 si diploma alla Scuola di teatro di Novosibirsk. Due anni più tardi si stabilisce a Mosca. Nel 1990, completa il corso di recitazione al Gitis, l’Università Russa di Arti Teatrali, la più antica e grande scuola di teatro in Russia. Lavora come attore per spettacoli di teatro indipendente ed interpreta piccoli ruoli in varie serie televisive e al cinema.

    Nel 2000 Zvyagintsev debutta in televisione come regista dirigendo alcuni cortometraggi per Ren Tv Channel, per la serie televisiva russa The Black Roomcycle: Bushido, Obscure, Choice (La stanza nera), un thriller psicologico.

    Nel 2003 gira il suo primo lungometraggio Il ritorno. Il film è selezionato in concorso al Festival di Venezia, dove vince il Leone d’Oro come Miglior film. Il film è un debutto non solo per il regista ma anche per la maggior parte della troupe. È il vincitore anche del premio Leone del Futuro come 'Miglior Debutto' riconosciutogli per “un film delicato sull’amore, la perdita e la crescita”.

    Il film successivo The Banishment, riceve, nel 2007 al Festival Di Cannes, il premio per la 'Migliore Interpretazione Maschile' assegnato a Konstantin Lavronenko.

    Nel 2011, sempre al Festival di Cannes, Elena, il suo terzo film, vince il premio speciale della Giuria nella sezione 'Un Certain Regard'.

    Nel 2014, dopo circa sette anni di incubazione, elabora Leviathan.

    Aggiornata al: (19 Marzo 2015)

    <- torna alla pagina principale di Andrey Zvyagintsev

    Dio salvi la Regina

    DIO SALVI LA REGINA

    «La storia di una donna che dichiara l’indipendenza della sua casa dallo Stato italiano» - .... [continua]

    Roubaix, una luce

    ROUBAIX, UNA LUCE

    New Entry - Dal Festival del Cinema di Cannes 2019 - VINCITORE del Premio .... [continua]

    Greenland

    GREENLAND

    Gerard Butler torna a lavorare con il regista Ric Roman Waugh, dopo il successo di .... [continua]

    The Secret - Le verità nascoste

    THE SECRET - LE VERITA' NASCOSTE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (30 Settembre 2020) - Nel thriller di Yuval Adler (Bethlehem, .... [continua]

    The Witches

    THE WITCHES

    Le streghe sono tornate e questa volta hanno una nuova Strega Suprema (Anne Hathaway). Nel .... [continua]

    Il giorno sbagliato

    IL GIORNO SBAGLIATO

    RECENSIONE - Un thriller psicologico per Russell Crowe - Dal 24 Settembre

    "'Il Giorno ....
    [continua]

    Balto e Togo - La leggenda

    BALTO E TOGO - LA LEGGENDA

    RECENSIONE - Dal 3 Settembre

    "Il percorso che abbiamo attraversato per creare 'Balto e ....
    [continua]