ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Dolittle

    DOLITTLE

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Il regista e sceneggiatore Stephen Gaghan (script di Traffic e script .... [continua]

    Mulan

    MULAN

    New Entry - Dal 25 Marzo .... [continua]

    Emma

    EMMA

    New Entry - Il film segna il debutto sul grande schermo della regista Autumn .... [continua]

    Nightmare Alley

    NIGHTMARE ALLEY

    New Entry - Guillermo del Toro firma la regia del remake di un .... [continua]

    A Quiet Place II

    A QUIET PLACE II

    New Entry - Sequel del thriller/horror A Quiet Place - Un posto tranquillo (2018), .... [continua]

    Ava

    AVA

    New Entry - Jessica Chastain assassina per Tate Taylor (Ma, La ragazza del treno) .... [continua]

    Ghostbusters: Legacy

    GHOSTBUSTERS: LEGACY

    New Entry - Si tratta del terzo capitolo dell'omonima saga, inaugurata nel 1984 con .... [continua]

    Un giorno di pioggia a New York

    UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK

    Ancora al cinema - Elle Fanning, Jude Law, Rebecca Hall e Selena Gomez nella .... [continua]

    Frozen II - Il segreto di Arendelle

    FROZEN II - IL SEGRETO DI ARENDELLE

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 27 Novembre

    "Elsa è ....
    [continua]

    Cena con delitto - Knives Out

    CENA CON DELITTO - KNIVES OUT

    Ancora al cinema - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 37. Torino Film Festival .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Attori > Philip Seymour Hoffman

    Il cinema di Philip Seymour Hoffman

    Biografia

    (Fairport, New York-USA 23 luglio 1967 - Greenwich Village, New York-USA 2 Febbraio 2014)

    Nato nel 1967 in una famiglia middle class nello stato di New York, PHILIP SEYMOUR HOFFMAN sfonda negli anni Novanta con film come Happiness, Boogie Nights e The Big Lebowski.

    L’Oscar di Capote arriva nel 2006, in aggiunta al quale l’attore colleziona nomination come non protagonista per Charlie Wilson’s War (La guerra di Charlie Wilson), Doubt (Il dubbio) e The Master.

    Fin da ragazzo aveva voluto fare l’attore dopo aver visto a 12 anni una produzione locale di All My Sons: "Fu l’esperienza che mi cambiò per sempre", dichiara in un'intervista al "New York Times": "Un miracolo. Ma questo tipo di amore così profondo per lo spettacolo ha un prezzo: recitare è una tortura perché sai che è una bellissima cosa. Desiderarla è facile. Cercare di essere grande, questa è la tortura".

    (SEGUE... IN CORSO DI ELABORAZIONE)

    TEATRO:

    Hoffman entra a far parte della LAByrinth Theater Company nel 1995 e ne è il co-direttore artistico per oltre 10 anni prima di lasciare la compagnia. Come attore, i suoi lavori in teatro comprendono una rappresentazione limitata di Otello, adattato e diretto da Peter Sellars, rappresentato a Vienna e New York; le produzioni della LAByrinth di Jack Goes Boating (The Public Theater), Long Day’s Journey Into Night (Broadway), The Seagull (The Public Theater/New York Shakespeare Festival), True West (Broadway), Defying Gravity (American Place Theatre), Il mercante di Venezia (diretto da Peter Sellars), Shopping and F*cking (New York Theatre Workshop) e The Author’s Voice (Drama Department).

    Tra i suoi lavori di regista in teatro troviamo le prime mondiali di The Last Days of Judas Iscariot, Our Lady of 121st Street, Jesus Hopped the ‘A’ Train, In Arabia We’d All Be Kings, e The Little Flower of East Orange, tutti scritti da Stephen Adly Guirgis e prodotti dalla LAByrinth.

    L'acclamata produzione newyorkese di Hoffman di Jesus Hopped the ‘A’ Train viene presentata al Fringe Festival di Edimburgo, dove vince il Fringe First Award, ed alla Donmar Warehouse di Londra, dove è candidata all’Olivier Award come Migliore Rappresentazione. Poi è messa in scena al West End di Londra con un ampio ciclo di rappresentazioni presso il The Arts Theatre. In maniera simile, la sua acclamata produzione di Our Lady of 121st Street è rappresentata off Broadway all’Union Square Theater, dove è messa in scena per circa sei mesi.

    Inoltre, Hoffman dirige la rappresentazione di Rebecca Gilman di The Glory of Living presso il MCC Theater. Si sposta poi in Australia per dirigere la rappresentazione di Andrew Upton Riflemind presso la famosa Sydney Theater Company e successivamente mette in scena questa rappresentazione a Londra. Dirige infine la rappresentazione di Brett C. Leonard The Long Red Road per il Goodman Theater di Chicago e torna alla Sydney Theater Company per dirigere True West.
    (...)

    <- torna alla pagina principale di Philip Seymour Hoffman

    Figli

    FIGLI

    Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea nell'ultimo film di Mattia Torre - Dal 23 Gennaio

    [continua]

    Richard Jewell

    RICHARD JEWELL

    Il quasi novantenne regista Clint Eastwood scova e pone sotto i riflettori un clamoroso caso .... [continua]

    Jojo Rabbit

    JOJO RABBIT

    RECENSIONE - Oscar 2020 - Sei Nominations tra cui 'Miglior Film' - Dal [continua]

    Piccole donne

    PICCOLE DONNE

    Tra i più attesi!!! - Nel nuovo adattamento del romanzo di Louisa May Alcott .... [continua]

    Tolo Tolo

    TOLO TOLO

    Dopo quattro anni di attesa Checco Zalone colpisce ancora, questa volta giocando al raddoppio: come .... [continua]

    Sorry We Missed You

    SORRY WE MISSED YOU

    RECENSIONE - Da 72. Cannes - Dal 2 Gennaio

    "Dopo 'Io, Daniel Blake', ....
    [continua]

    Pinocchio

    PINOCCHIO

    Tra i più attesi!!! - RECENSIONE - Dopo anni di silenzio cinematografico Roberto Benigni .... [continua]