ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Ammonite

    AMMONITE

    15. Festa del Cinema di Roma (15-25 Ottobre 2020) - Storia privata della Paleontologa .... [continua]

    Home

    HOME

    15. Festa del Cinema di Roma (15-25 Ottobre 2020) - Kathy Bates affronta l'inedito .... [continua]

    Kajillionaire - La truffa è di famiglia

    KAJILLIONAIRE - LATRUFFA E' DI FAMIGLIA

    New Entry - Festa del Cinema di Roma (15-25 Ottobre 2020) - L'artista .... [continua]

    La vita che verrà

    LA VITA CHE VERRA'

    New Entry - 15. Festa del Film di Roma - Selezione Ufficiale 2020 .... [continua]

    L'ombra delle spie

    L'OMBRA DELLE SPIE

    New Entry - 15. Festa del Cinema di Roma (15-25 Ottobre 2020) - .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Attori > Noomi Rapace

    Il cinema di Noomi Rapace

    Biografia

    Biografia preliminare parziale (A cura di ENRICA MANES)

    (Hudiksvall, SVEZIA, 28 dicembre 1979 - )

    NOOMI (NOREN) RAPACE, figlia del cantante spagnolo Rogelio Durán, è cresciuta tra Järna e l’Islanda. Noomi (nata Norén), dopo il matrimonio con l’attore svedese Ola Rapace, ne ha mantenuto il cognome, che la ha resa nota in tutto il mondo, a fini artistici, anche dopo la separazione.
    Si distingue già all’età di sette anni, quando le viene assegnata una parte muta nel film Í skugga hrafnsins di Hrafn Gunnlaugsson; del 1996 è il suo debutto in televisione, con il ruolo di Lucinda Gonzales nella serie TV Tre kronor.

    Nel 1998-1999 studia presso la Skara Skolscen e viene scritturata nel 2000-2001 dal Theater Plaza, nel 2001 dal Orionteatern, nel 2002 dal Teater Galeasen, e nel 2003 dal Stockholms Stadsteater e dal Royal Dramatic Theatre.

    Nel 2009 la parte di Lisbeth Salander nel film Uomini che odiano le donne diretto da Niels Arden Oplev e tratto dall'omonimo romanzo bestseller di Stieg Larsson la rende celebre al grande pubblico europeo e la serie del defunto Larsson continua a vederla protagonista anche nei due episodi successivi (La ragazza che giocava con il fuoco e La regina dei castelli di carta, entrambi per la regia di Daniel Alfredson). Grazie all'interpretazione nella serie Uomini che odiano le donne, ha ricevuto una candidatura agli European Film Awards come 'Miglior Attrice' e i prestigiosi BAFTA Awards, come 'Miglior Attrice Protagonista'. Nel 2010 è protagonista in Beyond – Svinalängorna di Pernilla August, film presentato al Festival del cinema di Venezia. La sua intensissima interpretazione non passa inosservata, tanto che nel 2011 arriva il suo debutto in una produzione statunitense: la ritroviamo infatti nel cast del film Sherlock Holmes - Gioco di ombre. Sempre nel 2011 vince il premio Marc'Aurelio d'Argento come 'Miglior Attrice' al Festival Internazionale del Film di Roma 2011, per la sua interpretazione nel film Babycall.

    Nel 2012 torna a calcare le scene internazionali in Prometheus, per la regia di Ridley Scott.

    Nuova biografia completa (A cura di PATRIZIA FERRETTI)

    COMING SOON...
    In corso di elaborazione

    Noomi Rapace inizia la sua carriera di attrice all’età di sette anni con il film islandese Shadow of the Raven. Da allora appare in oltre venti film e programmi TV. Nel 2007 lascia il segno sul grande schermo con una straordinaria performance nel film danese Daisy Diamond, in cui interpreta una tormentata ragazza-madre che scappa di casa per inseguire un sogno, con conseguenze fatali. Per la sua performance riceve il Bodil Award (Danimarca) e un Robert Award come 'Miglior Attrice' (Danimarca). Riscuote un grande apprezzamento da parte della critica per la fantastica performance in Uomini che odiano le donne, la prima parte della trilogia di Millennium: vince il Guldbagge Award (Svezia) e l’International Jupiter Award (Germania) come 'Miglior Attrice', oltre ad essere candidata a un British Academy Film Award come 'Miglior Attrice Protagonista Emergente' e a un European Film Award come 'Miglior Attrice'. Rapace continua a stupire per la sua interpretazione anche nella seconda e terza parte, La ragazza che giocava
    con il fuoco
    e La regina dei castelli di carta.

    (...)

    Recita come co-protagonista in Bright di David Ayer, con Will Smith e Joel Edgerton: un action movie poliziesco ambientato in un
    mondo in cui orchi e fate vivono in mezzo agli umani. Rapace è protagonista anche al thriller Stockholm di Robert Budreau, affiancata da Ethan Hawke. Il film è basato sulla rapina in
    banca e la crisi degli ostaggi del 1973 a Stoccolma, documentata nel 1974 dall’articolo del "New Yorker" The Bank Drama del giornalista
    Daniel Lang. Inizia poi la produzione di Close di Vicky Jewson, basato sulla storia vera della guardia del corpo femmina Jacquie Davis.

    Nel 2018 Rapace girerà Ferrari di Michael Mann, con Hugh Jackman. Il film è ambientato nel 1957 e segue ‘Enzo Ferrari’ (Jackman) e la moglie separata ‘Linda Ferrari’ (Rapace) nella loro focosa relazione in un momento in cui passione, fallimento, successo, vita e morte si scontravano nella lotta per la supremazia della Ferrari contro la rivale Maserati.

    Aggiornata al: (1 Dicembre 2017)

    <- torna alla pagina principale di Noomi Rapace

    Bansky-L'Arte della ribellione

    BANSKY-L'ARTE DELLA RIBELLIONE

    Aggiornamenti freschi di giornata! (23 Ottobre 2020) - New Entry - Storia di .... [continua]

    Le streghe

    LE STREGHE

    Le streghe sono tornate e questa volta hanno una nuova Strega Suprema (Anne Hathaway). Nel .... [continua]

    The Specials-Fuori dal comune

    THE SPECIALS-FUORI DAL COMUNE

    New Entry - 15. Festa del Cinema di Roma, 15-25 Ottobre 2020 - .... [continua]

    La vita straordinaria di David Copperfield

    LA VITA STRAORDINARIA DI DAVID COPPERFIELD

    RECENSIONE - Dal London Film Festival 2019 - Rilettura inedita del celebre romanzo dickensiano, attraverso .... [continua]

    Greenland

    GREENLAND

    Gerard Butler torna a lavorare con il regista Ric Roman Waugh, dopo il successo di .... [continua]

    Tenet

    TENET

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Tra i più attesi!!! - Di nuovo al .... [continua]

    Bird Box

    BIRD BOX

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Sandra Bullock, Sarah Paulson e John Malkovich, .... [continua]