ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Home

    HOME

    New Entry - Kathy Bates affronta l'inedito ruolo di un'ex criminale che tornando a .... [continua]

    Midnight in the Switchgrass

    MIDNIGHT IN THE SWITCHGRASS

    New Entry - Bruce Willis di nuovo alle prese con un thriller d'azione nelle .... [continua]

    Silent Night

    SILENT NIGHT

    New Entry - Keira Knightley protagonista nel film d'esordio di Camille Griffin .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Registi > Quentin Tarantino

    Il cinema di Quentin Tarantino

    Biografia

    (A cura di ENRICA MANES)

    (Knoxville, Tennessee, Usa, 27 marzo 1963 -)

    Da dove derivi l’essere vivace e poliedrico del celebre regista, di preciso non si sa, ma basta pensare alla sua precoce infarinatura di fumetti, film e musica ed alla concitata vita famigliare per potersi fare forse un’idea della passione e della fantasia creativa che animano il cinema e la vita di QUENTIN (JEROME) TARANTINO.

    A pochi anni dalla nascita segue la giovanissima madre, Connie McHugh, (allora appena sedicenne e separata dal marito, Tony Tarantino, ventenne attore italoamericano, pilota di aerei e appassionato di western e arti marziali, metà irlandese e metà cherokee, in California. Connie sposa poi il musicista Curt Zastoupil, dal quale il giovane Quentin apprenderà un’altra delle passioni che fanno del suo cinema un genere unico.

    Nel 1971, la famiglia trasloca a El Segundo, nell'area di South Bay di Los Angeles, dove Quentin frequenta la Hawthorne Christian School e a soli quattordici anni scrive la sua prima sceneggiatura, Captain Peachfuzz and the Anchovy Bandit. Abbandona presto la Narbonne High School di Harbor City, ed inizia a lavorare come maschera al Pussycat, un cinema porno di Torrance. Nel 1981 inizia a prendere lezioni di recitazione entrando a far parte della Theatre Company di James Best e nel 1983 comincia a lavorare presso il videonoleggio Manhattan Beach Video Archives. Questo impiego gli permette di stringere amicizia con molti di quelli che diverranno suoi colleghi, fra i quali Roger Avary, con il quale si troverà a collaborare in futuro. Il lavoro in videoteca lo porta presto a sviluppare, oltre alla passione per il cinema anche uno spiccato senso critico e un interesse per i vari generi tra cui i B-Movies e i classici del Western, già impressi nei suoi geni da parte di padre.

    Nel 1986, mentre ancora lavora ai Video Archives, e continua a studiare recitazione all’Actors' Shelter di Allen Garfield, Tarantino si improvvisa regista della sua stessa sceneggiatura in My Best Friend's Birthday, in collaborazione con Craig Hamann insieme al cast composto da dipendenti del videonoleggio. Il lavoro viene però perso durante lo sviluppo della pellicola nonostante ne esistano a tutt’oggi versioni da una trentina di minuti ma molte delle scene e dei personaggi di questa prima esperienza vengono convogliati nel suo primo vero e proprio lavoro, True Romance (Una vita al massimo), diretto nel ’93 da Tony Scott.

    Nel 1989 scrive la sceneggiatura originale di Natural Born Killers (Assassini nati), venduta e portata sul grande schermo nel 1994 da Oliver Stone, (con il quale seguirà un'accesa disputa per i numerosi rimaneggiamenti alla versione originale tanto che Tarantino chiederà di comparire solo come autore del soggetto).

    Nel 1990 scrive From Dusk Till Dawn (Dal tramonto all'alba) diretto nel 1995 da Robert Rodriguez, con lo stesso Tarantino nel ruolo di attore al fianco di George Clooney. In questi anni Tarantino inizia a revisionare su commissione le sceneggiature di diversi film, tra i quali Past Midnight (Le mani della notte).
    Nel 1992 incontra ad una festa a Hollywood il produttore Lawrence Bender che lo incoraggia a continuare a scrivere: l’esordio cinematografico è con Reservoir Dogs (Le iene) nel quale in nuce già si notano tutte le caratteristiche del cinema e del genere che verrà. Il successo pone Tarantino agli occhi del grande pubblico e riceve numerose proposte fra le quali la possibilità di lavorare agli script di Men in Black e Speed, ma il rifiuto del neo acclamato regista ha un suo obbiettivo ben più pretendere da se stessi: lavorare alla sceneggiatura di Pulp Fiction. Il successo sarà esplosivo ed il film vince la Palma d'Oro al Festival di Cannes del 1994 e alla cerimonia degli Oscar 1995 viene presentato come 'Miglior Film' alle Nomination e vince come 'Miglior Sceneggiatura Originale'.

    Nel 1994 Tarantino fonda una propria casa di produzione, la "A Band Apart"; negli anni dirige una puntata della celebre serie televisiva ER-Medici in prima linea e di CSI-Scena del crimine e prosegue la sua collaborazione con Rodriguez che lo porterà nel 2005 ad affiancarlo in Sin City (trasposizione dal fumetto di Frank Miller) e, nel 2007 alla double feature Grind House.

    Nel 1997 torna all’attenzione del pubblico con Jakie Brown, ma il suo vero capolavoro è destinato ad arrivare nel nuovo millennio:
    l’opera in due volumi Kill Bill (2003-2004) dove troviamo, (dopo la felicissima esperienza in Pulp Fiction), il ritorno di Uma Thurman con il poliedrico regista splatter.

    Del 2009 è la presentazione al Festival di Cannes di Inglourious Basterds (Bastardi senza gloria), fra i protagonisti del quale troviamo l’hollywoodiano Brad Pitt in una veste alquanto insolita.

    Data di pubblicazione: (28 Dicembre 2009)

    <- torna alla pagina principale di Quentin Tarantino

    The Turning

    THE TURNING

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dall'11 Agosto

    "Mi è piaciuto interpretare ....
    [continua]

    Volevo nascondermi

    VOLEVO NASCONDERMI

    Nuova uscita il 19 Agosto - Dalla Berlinale 2020: VINCITORE dell'Orso d'Argento al .... [continua]

    Onward - Oltre la magia

    ONWARD - OLTRE LA MAGIA

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 19 Agosto

    "Dopo 'Monsters University', volevo fare qualcosa di ....
    [continua]

    Tenet

    TENET

    Dal 26 Agosto - "Partiremo dal punto di vista di un film di spionaggio, ma .... [continua]

    High Life

    HIGH LIFE

    Robert Pattinson, Mia Goth e Juliette Binoche protagonisti in un'avventura Sci-Fi diretta da Claire Denis .... [continua]

    The Old Guard

    THE OLD GUARD

    Dalla regista Gina Prince-Bythewood, Charlize Theron e Kiki Layne guidano un gruppo segreto di mercenari .... [continua]

    Lei mi parla ancora

    LEI MI PARLA ANCORA

    New Entry - INIZIO RIPRESE dal 3 Agosto 2020 - Pupi Avati torna dietro .... [continua]