ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Nostalgia

    NOSTALGIA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - Da Cannes 2022 - Concorso - Dal 25 .... [continua]

    Poker Face

    POKER FACE

    17. Festa del Cinema di Roma (13-23 Ottobre, Auditorium della Musica) - Alice nella .... [continua]

    Poolman

    POOLMAN

    New Entry - Debutto alla regia per Chris Pine, qui in veste anche di .... [continua]

    The Fabelmans

    THE FABELMANS

    VINCITORE del People Choice> al Toronto film Festival 2022 Semiautobiografico dell'infanzia di Steven .... [continua]

    Wash Me in the River

    WASH ME IN THE RIVER

    New Entry - Robert De Niro e John Malkovich in un nuovo thriller con .... [continua]

    Where All Light Tends to Go

    WHERE ALL LIGHT TENDS TO GO

    New Entry - Robin Wright recita con il proprio figlio Hopper Penn .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Registi > Darren Aronofsky

    Il cinema di Darren Aronofsky

    Biografia

    (A cura di PAOLO LOMBARDI e PATRIZIA FERRETTI)

    (Brooklyn, NEW YORK - USA, 12 febbraio 1969 - )

    DARREN ARONOFSKY nasce a Brooklyn, si diploma alla Edward R. Murrow High School, continuando poi a studiare fiction e animazione all'Università di Harvard. Supermarket Sweep, il film da lui realizzato per la tesi di specializzazione, ha vinto premi internazionali ed è entrato in finale per lo Student America Award nel 1991. Nel 1994 Aronofsky consegue un master in regia presso l'American Film Institute, che nel 2001 gli conferisce anche la prestigiosa Franklin J. Schaffner Alumni Medal.

    L'acclamato film indipendente (π (PI) - π-il teorema del delirio), di cui è anche co-autore, segna il suo debutto come regista nel lungometraggio. Il film gli vale alcuni premi, tra cui quello per la regia al Sundance Film Festival nel 1998 e un Indipendent Spirit Award per la migliore prima sceneggiatura. Requiem for a Dream, il suo secondo film, molto apprezzato dalla critica, viene presentato per la prima volta al Festival di Cannes nel 1999, affascinando critici e pubblico. Interpretato da Ellen Burstyn, Jared Leto, Jennifer Connelly e Marlon Wayans, il film ottiene inoltre cinque nomination per l'Indipendent Spirit Award tra cui una per miglior film e una per la miglior regia. Requiem for a Dream compare in oltre 150 top-ten nel 2000, comprese quelle del New York Times, Rolling Stones, Entertainment Weekly e dell'American Film Institute e resta un punto di riferimento per le nuove generazioni di filmmaker. Con questo film la Burstyn ha vinto lo Spirit Award come migliore attrice, ottenendo anche nomination agli Oscar, al Golden Globe e al SAG Award.

    Nel 2006 Aronofsky presenta in Concorso alla 63. Mostra del Cinema di Venezia The Fountain (L’albero della vita), con Hugh Jackman e Rachel Weisz, un film di fantascienza psichedelico e romantico dalla insolita portata e ambizione.

    Nel 2008 vince il Leone d’Oro alla 65. Mostra del Cinema di Venezia per The Wrestler (The Wrestler), che in seguito vince numerosi Independent Spirit Award. Per la sua memorabile, lancinante, interpretazione, il protagonista Mickey Rourke vince il Golden Globe, il BAFTA e l’Independent Spirit Award, oltre alla nomination all’Oscar, nonché i premi delle principali associazioni dei critici.

    Nel 2010 il regista torna in Concorso alla 67. Mostra del Cinema di Venezia con Black Swan (Il cigno nero), interpretato da Natalie Portman, Winona Ryder e Vincent Cassel, un thriller psicologico ambientato nel mondo del balletto newyorkese. Lo straordinario successo internazionale di critica e di pubblico consacra Black Swan un 'film fenomeno' per aver saputo coniugare la sensibilità del cinema indipendente più ardito, in cui Aronofski si e’ formato, e quella del grande pubblico, le dimensioni pulp del melodramma e dell’horror a quella 'alta' della ricerca espressiva più originale. Dedicando al film la copertina del numero di febbraio 2011, la rivista "Cahiers du Cinema" definisce Aronofsky “il leader della nuova generazione”. Black Swan, che al suo debutto in USA stabilisce un nuovo record d’incassi per la Fox Searclight Pictures, ottiene 5 nomination nelle principali categorie degli Oscar 2010, 4 nomination ai Golden Globes e l’Independent Spirit Award (l’Oscar del cinema indipendente) come 'Miglior Film dell’Anno' e per la 'Miglior Regia'. La magnifica interpretazione di Natalie Portman, che aveva già commosso il pubblico veneziano ed era stata esaltata dalla critica italiana e internazionale, le è valsa l’Oscar di 'Migliore Attrice Protagonista', il Golden Globe, il BAFTA (l’Oscar britannico), l’Independent Spirit Award, lo 'Screen Actors Guild Award' e i premi delle principali associazioni dei critici.

    Dal 1996, anno di fondazione, Aronofsky e il co-produttore Eric Watson dirigono una società di produzione, la Protozoa Pictures, allo scopo di sviluppare i progetti futuri. Protozoa lancia a sua volta la Amoeba Proteus per la realizzazione di film d'animazione.

    Bibliografia: 63. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica. La Biennale di Venezia, Milano 2006, p. 54 (Mondadori Electa Editore); >Press-Book< di Black Swan, 2010) e 68. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica, Catalogo, Milano 2011 (Mondadori Electa editore)

    (Biografia aggiornata al 20 Luglio 2011)

    <- torna alla pagina principale di Darren Aronofsky

    Lamb

    LAMB

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal Festival di Cannes 2021 (in .... [continua]

    Jerry & Marge giocano alla lotteria

    JERRY & MARGE GIOCANO ALLA LOTTERIA

    RECENSIONE - Annette Bening e Bryan Cranston coppia in celluloide per il biopic di David .... [continua]

    The Forgiven

    THE FORGIVEN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Ralph Fiennes e Jessica Chastain in coppia .... [continua]

    Memory

    MEMORY

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Liam Neeson sicario alla sua ultima missione ma, persino un assassino .... [continua]

    Dragon Ball Super: Super Hero

    DRAGON BALL SUPER: SUPER HERO

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 29 Settembre .... [continua]

    Pinocchio

    PINOCCHIO

    Robert Zemeckis adatta un nuovo 'live-action' dal classico disneyano Pinocchio con Tom Hanks nei panni .... [continua]

    Bullet Train

    BULLET TRAIN

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Cast 'All Star' per un mix di .... [continua]