ARCHIVIO HOME PAGE

SPECIALI

FLASH NEWS

  • • Ultime News
  • • Archivio News
  • ANTEPRIME

    RITRATTI IN CELLULOIDE

    MOVIES & DVD

  • • In programmazione
  • • Di prossima uscita
  • • New Entry
  • • Archivio
  • • Blu-ray & Dvd
  • CINEMA & PITTURA

    CINESPIGOLATURE

    EVENTI

    TOP 20

  • • Films
  • • Attrici
  • • Attori
  • • Registi
  • LA REDAZIONE

    • Registi

    • Attori

    • Attrici

    • Personaggi

    • L'Intervista

    • Dietro le quinte

    Lost and Found in Paris

    LOST AND FOUND IN PARIS

    New Entry - La storia degli anni giovanili dell'attore Rupert Everett, qui in veste .... [continua]

    La fiera delle illusioni-Nightmare Alley

    LA FIERA DELLE ILLUSIONI-NIGHTMARE ALLEY

    Guillermo del Toro adatta per il grande schermo il romanzo omonimo di William Lindsay Gresham .... [continua]

    Ennio

    ENNIO

    New Entry - Dal 17 Febbraio .... [continua]

    The Tender Bar

    THE TENDER BAR

    RECENSIONE - Un romanzo di formazione prende vita in celluloide per George Clooney che dirige .... [continua]

    The King's Man - Le origini

    THE KING'S MAN - LE ORIGINI

    Prequel del film Kingsman - Secret Service - RECENSIONE in ANTEPRIMA - Dal 5 Gennaio
    [continua]

    Above Suspicion

    ABOVE SUSPICION

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 2 Novembre - (Internet) .... [continua]

    West Side Story

    WEST SIDE STORY

    VINCITORE di 3 Golden Globes: 'Miglior film commedia o musicale'; 'Migliore attrice in un .... [continua]

    C'era una truffa ad Hollywood

    C'ERA UNA TRUFFA AD HOLLYWOOD

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - Un sentiero di ritorno affollato tra Robert De Niro, Morgan Freeman, .... [continua]

    Don't Look Up

    DON'T LOOK UP

    CelluloidPortraits ha eletto Don't Look Up a FILM DELL'ANNO 2021 - RECENSIONE - .... [continua]

    Home Page > Ritratti in Celluloide > Attori > Kate Winslet

    Il cinema di Kate Winslet

    Biografia

    (A cura di PATRIZIA FERRETTI)

    (Reading, Berkshire, INGHILTERRA-REGNO UNITO, 5 ottobre 1975 - )

    Anche KATE (ELIZABETH) WINSLET (soprannominata “English Rose”), come parecchi altri nell’ambito cinematografico, cresce in una famiglia di attori: i genitori Roger e Sally sono entrambi attori di teatro, i nonni materni Oliver e Linda Bridges 'andavano forte' al Reading Repertory Theatre e lo zio Robert Bridges aveva messo radici nel distretto teatrale West End a Londra. Cresciuta in questa ‘privilegiata’ atmosfera Kate Winslet inizia a recitare per la televisione britannica fin dall’età di tredici anni. A soli diciassette invece, il suo nome risuona già su scala internazionale grazie al film di Peter Jackson Heavenly Creatures (1994, Creature del cielo). L’anno seguente, nel 1995, interpreta Marianne Dash nel film di Ang Lee Sense and Sensibility (Ragione e sentimento), che le vale la sua prima ‘Nomination all’Academy Award’ e un’altra al ‘Golden Globe’, per poi vincere il ‘BAFTA Film Award’ (1996) e lo ‘Screen Actors Guild Award’ (1996). La Winslet è poi co-protagonista, con Christopher Eccleston, nel film Jude (1996, Jude), di Michael Winterbottom, e interpreta anche Ophelia nell’Hamlet (1996, Hamlet) di Kenneth Branagh. La sua seconda ‘Nomination all’Academy Award’, con il particolare onore di essere la più giovane attrice mai nominata prima per due volte all’Academy Award, le giunge all’età di ventidue anni per il suo ruolo, ‘incisivo’ e particolarmente amabile, e forse anche il più platealmente celebrato, di Rose, nel Titanic di James Cameron, dove la Winslet è co-protagonista con Leonardo Di Caprio. Nel 1997 interpreta Julia in Hideous Kinky (Ideus Kinky. Un treno per Marrakech) di Gillies Mackinnon, mentre l’anno successivo è la volta della non facile e pur estremamente disinvolta interpretazione di Ruth, qui co-protagonista con Harvey Keitel, nel dramma ironico Holy Smoke (1999, Fumo sacro) di Jane Campion.

    Con Geoffrey Rush, Joaquin Phoenix e Michael Caine la Winslet è poi nel cast di un altro dramma: Quills (2000, Quills. La penna dello scandalo) per la regia di Philip Kaufman. La prolifica e prestigiosa carriera della Winslet prosegue con il biopic drammatico Iris (2001) di Richard Eyre, dove con il ritratto della giovane Iris Murdoch si aggiudica una ‘Nomination al Golden Globe’ e un’altra all’’Oscar’. E’ inoltre nel cast di Enigma (2001) di Michael Apted, in un drammatico contesto di spionaggio all’epoca della Seconda Guerra Mondiale, in The Life of David Gale (2003) con Kevin Spacey e in Eternal Sunshine of the Spotless Mind (2004, Se mi lasci ti cancello) con Jim Carrey. Con il fantastico ritratto della vivace Clementine in quest'ultimo film - per il quale va a New York e si tinge i capelli di blu e arancione - la Winslet si aggiudica Nomination agli Oscar, ai Golden Globe e ai BAFTA come 'Miglior Attrice Protagonista'. Film che precede di poco la sua poetica e commovente interpretazione in Finding Neverland (2004, Neverland-Un sogno per la vita) di Marc Forster. Film presentato alla 61a Mostra Internazionale del Cinema al Lido di Venezia che nel 2004 viene anche eletto 'Miglior Film dalla National Board of Review. A Venezia Kate Winslet torna peraltro a distanza di un solo anno con Romance & Cigarettes, musical comico di John Turturro, a fianco dello stesso regista, anche attore, e di Susan Sarandon.

    Nel 2006 appare in All the King's Men (Tutti gli uomini del re) con Jude Law e Sean Penn, per la regia di Steven Zaillian. Presta poi la voce al film di animazione Flushed Away (Giù per il tubo) e conclude l'anno con la commedia romantica The Holiday (L'amore non va in vacanza) al fianco di Cameron Diaz, Jude Law e Jack Black, mentre recita con Jennifer Connelly in Little Children di Todd Field. Riceve la sua quinta candidatura come 'Miglior Attrice' per il ritratto di Sarah Pierce in Little Children e anche in questo caso risulta l'attrice più giovane di sempre a raggiungere questo traguardo.

    Con Revolutionary Road (2008) - che segna il ritorno della coppia Winslet-Di Caprio a distanza di undici anni dal Titanic - tratto dall'acclamato romanzo di Richard Yates e diretto da suo marito Sam Mendes, la Winslet vince il Golden Globe come 'Miglior Attrice Protagonista'.

    Per The Reader-A voce alta di Stephen Daldry, tratto dal romanzo di Bernhars Schlink A voce alta, dello stesso anno di Revolutionary Road, in cui veste i panni di Hanna Schmitz, una donna trentaseienne ex kapò nazista, al fianco di Ralph Fiennes e soprattutto del giovane David Kross, Kate Winslet si aggiudica invece una Nomination all'Oscar.

    La Winslet fa pure parte del cast d’eccezione della pluripremiata serie Mildred Pierce (2010), valsi all’attrice un Emmy, un Golden Globe e un SAG Award come Migliore Attrice. Recita per Steven Soderbergh nel film Contagion e per Roman Polanski nel film Carnage, presentato per la prima volta nel 2011 al Festival Internazionale del Cinema di Venezia. Recita inoltre con Josh Brolin, per il regista Jason Reitman nel film Un giorno come tanti, presentato nel 2013 al Toronto Film Festival, valso alla Winslet una Nomination ai Golden Globe come Migliore Attrice.

    Nel 2014 interpreta Jeanine, la leader assetata di potere a capo della fazione degli Eruditi in Divergent diretto da Neil Burger e, successivamente, in Insurgent, diretto da Robert Schwentke, entrambi tratti dalla trilogia letteraria di fantascienza cosiddetta distopica di Veronica Roth, e parte della saga The Divergent Series, di cui è al momento in lavorazione il terzo atto, Allegiant, a sua volta ripartito in due parti, in uscita programmata tra il 2016 e il 2017.

    Alla fine del 2014, la Winslet recitato per Jocelyn Moorhouse nel film The Dressmaker, ispirato al romanzo di Rosalie Ham. La vediamo anche in A Little Chaos, film di ispirazione storica diretto da Alan Rickman e scritto da Alison Deegan. In questo film, la Winslet recita il ruolo di una paesaggista chiamata a Versailles per la creazione dei nuovi giardini del Re Sole. Nel film, recitano anche Alan Rickman, Stanley Tucci e Helen McCrory. Nel 2015 è prevista anche l’uscita di Triple 9, dove la Winslet recita accanto a Chiwetel Ejiofor, Casey Affleck, Gal Gadot, Aaron Paul e Norman Reedus.

    Nel 2012, la Winslet è premiata con il CBE, ricevuto dalla stessa Regina Elisabetta in occasione di una cerimonia speciale a Buckingham Palace. È intitolata a lei una delle stelle della Walk of Fame nel 2014, consacrandola definitivamente tra le più grandi stelle del firmamento di Hollywood.

    Aggiornata al: (18 Marzo 2015)

    <- torna alla pagina principale di Kate Winslet

    Barry Seal - Una storia americana

    BARRY SEAL - UNA STORIA AMERICANA

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - RECENSIONE - Dal 14 Settembre

    "La storia ....
    [continua]

    150 milligrammi

    150 MILLIGRAMMI

    I ‘RECUPERATI’ di ‘CelluloidPortraits’ - NOMINATION ai CÉSAR 2017: 'Migliore Attrice' (Sidse Babett .... [continua]

    Macbeth

    MACBETH

    Il nuovo film di Joel Coen con Frances McDormand e Denzel Washington - Dal 14 .... [continua]

    Il potere del cane

    IL POTERE DEL CANE

    VINCITORE di 3 Golden Globes 2022: 'Miglior Film Drammatico'; 'Miglior Regista (Jane Campion); 'Miglior .... [continua]

    La figlia oscura

    LA FIGLIA OSCURA

    Da Venezia 78. - Esordio alla regia di Maggie Gyllenhaal - RECENSIONE in ANTEPRIMA .... [continua]

    Il lupo e il leone

    IL LUPO E IL LEONE

    Un cucciolo di lupo e un cucciolo di leone vengono salvati da una ragazza nel .... [continua]

    Belfast

    BELFAST

    RECENSIONE in ANTEPRIMA - VINCITORE di 1 Golden Globe 2022 per la 'Migliore Sceneggiatura' .... [continua]